SEI UN BRAVO FIGLIO

primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu.. fratello] [ Mussolini è stato un grande coglione, come lo sono tutti coloro, che, non hanno una teologia biblica: e quindi, non possono avere nessuna conoscenza: politicamente attiva della vita spirituale!! Hitler lo temeva, e Mussolini, lo avrebbe potuto soggiogare, avrebbe potuto dare una svolta completamente diversa alla storia, ma, i demoni di Hitler sono stati più forti, di quanto Mussolini era un coglione! infatti Mussolini non si appropriò neanche, di quella sovranità monetaria di cui, Hitler si era appropriato!
Nigeria: presidente lega araba, Jonathan Boko Haram, DICE, NOI batteremo Boko Haram, E poiché: è sempre la shariah: la causa di tutto questo male islamico; per il mondo.. poi, si devono uccidere tutti: tra di loro nella LEGA ARABA: per fare un culto al loro profeta assassino nazista esoterista spirito guida: il corano! NON è CON QUESTA MESSA IN SCENA: DI: Pakistan, presto 500 condanne a morte, Con fine moratoria scattata dopo strage bambini a Peshawar, CHE, QUESTI DELINQUENTI DI MAOMETTANI POTREBBERO RIUSCIRE AD INGANNARE UNIUS REI: "!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/06/14/chiese-sudan-meriam-libera-se-divorzia_72e6aebc-9c40-4c4e-8d4a-c155c8cdc31e.html
14 GIU - "Rilanciamo l'allarme del Consiglio delle Chiese del Sudan secondo cui le autorità competenti sono pronte a rilasciare Meriam Ibrahim soltanto se rinuncerà alla fede cristiana e divorzierà da suo marito Daniel". E' quanto scrive sulla pagina Facebook di Italians for Darfur, Antonella Napoli, presidente dell'associazione che ha lanciato la campagna per la liberazione della donna sudanese condannata a morte per apostasia in Sudan, dopo aver ricevuto una lettera dall'Arcidiocesi di Khartoum. Ti potrebbero interessare anche:
[Migliaia in fuga dopo attacco Boko Haram - Mondo]
Nigeria: i Boko Haram conquistano città - Mondo
Nigeria: 6 mesi stato emergenza nordest - Africa
Nigeria: migliaia in fuga dai Boko Haram - Africa
Nigeria: Boko Haram decapita 7 persone - Mondo
Nuovo attacchi Boko Haram, 30 morti - Africa
https://www.facebook.com/profile.php?id=100006763785553 Carmine Zaccaria ] [ Prodi è agenzia ILLUMINATI farisei MASSONI CULTO BILDENBERG talmud satanico sinagoga satana il gufo: ROTHSCHILD USUROCRAZIA: TRUFFA SIGNORAGGIO BANCARIO: Baal al Bohemian GROVE: per uccidere Israele: che, se anche, è una puttana: come tutte le false democrazie massoniche, senza sovranità monetaria: comunque: Israele rappresenta sempre, il regno di Dio JHWH holy: che satanisti farisei vogliono abbattere; disintegrare sia l'Antica, che la Nuova alleanza: perché, loro sono i veri satanisti: l'Anticristo! E TUTTI I POLITICI OCCIDENTALI AD INIZIARE DA OBAMA, SONO soltanto, DEI MACRABI ATTORI, del genocidio terza guerra mondiale.. infatti, halloween ha più dignità di tutti loro messi insieme! SOLTANTO, I FARISEI FMI, Spa, BANCA MONDIALE, E I SACERDOTI DI SATANA: COME erano: i 33°grado massonico Albert Pike, Mazzini, ecc.. che oggi sono: i 322 BUSH KERRY, sono loro che, con i Rothschild DECIDONO QUANDO DEVE INIZIARE UNA GUERRA MONDIALE!... E POIché, IN REALTà: LORO DIPENDONO: relativamente, DA ME, PERCHé, IO SONO UNIUS REI: "!... e poiché, c'è troppa malvagità nel mondo.. e islamici shariah nazi Onu: non vogliono ascoltare: i miei insegnamenti: circa, la FRATELLANZA UNIVERSALE, l'unico modo, che, Putin ha: di non diventare lui la vittima, della ARABIA SAuDiTA: è quella di allearsi: con i satanisti americani: per divorarsi: insieme a loro: tutta la LEGA ARABA.. perché questo salverebbe la Europa Cristiana: ed ucciderebbe: almeno, 3miliardi di persone di meno! Meriam, la donna cristiana condannata a morte in Sudan per apostasia, ha partorito una bambina in prigione. Lo riferiscono media internazionali.
Amnesty International Sudan ha dichiarato alla Nbc News che "chiederanno alle autorità sudanesi di garantire la sicurezza di Meriam e della bambina e di rilasciarli immediatamente".

Alberto Manzoni · Università Cattolica del Sacro Cuore - Sede di Milano
Complimenti a tutti gli amici dell'islàm a ogni costo. dedicata a loro. Accettare che le donne siano inferiori agli uomini non è tolleranza.

Tony Camilleri · Top Commentator
Questo e l'Islam.
Una religione di morte e cattiverie.
Una religione troglodita.

Antonella Spina · Milano
Quanta malvagita' al mondo... Meriam sii forte, affido Te e la tua dolce piccola, al cuore di Gesu'
stragi islamiche saudite: quotidiane: in NIGERIA ] Almeno 20 persone sono morte in Nigeria nell'esplosione di una bomba in una stazione di autobus nella città di Gombe, nel nord est del Paese, regione teatro degli attacchi di Boko Haram. Lo rende noto la Croce Rossa. "Un'esplosione si è verificata nel parcheggio Dukku", ha annunciato la Croce Rossa spiegando che proseguono le ricerche di possibili altre vittime L'esplosione è avvenuta alle 10:50 (09:50 GMT) in prossimità di un autobus dove i passeggeri stavano salendo, ha riferito Mato Yakubu, dell'agenzia di comunicazione del governo. Lo Stato di Gombe - dove è avvenuta l'esplosione - è vicino a quelle di Borno e Yobe, le due aree più colpite dal gruppo islamista Boko Haram che, negli ultimi cinque anni, ha causato circa 13.000 morti e 1,5 milioni di sfollati. Molti gli attacchi di Boko Haram in stazioni di bus, spesso mirati a linee dirette verso il sud del paese a maggioranza cristiana
===================
PARIGI, 22 DIC - Il premier francese, Manuel Valls, lancia un appello al "sangue freddo" e al "buon senso": è quanto si legge in un comunicato diffuso dal governo francese dopo l'ultimo tragico episodio del camioncino che si è lanciato contro un mercatino di Natale a Nantes, causando secondo l'ultimo bilancio aggiornato almeno undici feriti, di cui cinque in gravi. Un attacco 'fai da te' identico a quello avvenuto il giorno prima a Digione e attribuito dalla polizia a uno "squilibrato".
==============================
BOKO HARAM E LA GALASSIAH JIHADISTA, SONO UNA TRUFFA DELLA LEGA ARABA SHARIAH CONTRO LA COMUNITà INTERNAZIONALE! ] ogni Califfato Islamico shariah, può essere vinto: soltanto, utilizzando, i loro STESSI, metodi spietati: il voto di sterminio: delle loro famiglie! ] Boko Haram riprova attacco a Maiduguri. Una settimana dopo attacco respinto da esercito ] POI FAREMO ANCHE ALLA LEGA ARABA SHARIAH, QUELLO CHE LORO HANNO FATTO, A TUTTI I POPOLI, CHE SONO CADUTI SOTTO IL NAZISMO: GENOCIDIO DELLA LORO MALEDIZIONE RAZZISTA.. LA SHARIAH, è UN TUMORE, CHE, DEVE ESSERE ESTIRPATO! CERTO BRUCERò IL PIANETA, SE, NON SARò UBBIDITO! [ 01 febbraio 2015. ROMA, In Nigeria un nuovo attacco armato in forze di Boko Haram è in corso nella città strategica di Maiduguri, nel nord-est del Paese, dove i terroristi islamici stanno cercando di consolidare il loro "Califfato". Testimoni riferiscono di sparatorie per le strade. Una settimana fa l'esercito nigeriano era riuscito a bloccare un tentativo dei Boko Haram di impossessarsi della città - capitale dello stato di Borno con oltre 1.200.000 abitanti - in una battaglia finita un pesante bilancio di vittime. L'aeronautica militare del Ciad è entrata per la prima volta in azione sul territorio nigeriano contro i fondamentalisti islamici Boko Haram. E, secondo molteplici testimonianze, ha avuto successo. Ha infatti costretto i terroristi islamici a ritirarsi dalla città di Malumfatori, nello Stato nord-orientale di Borno, conquistata dai sanguinari fondamentalisti l'anno scorso alla fine di ottobre. L'informazione è stata confermata malvolentieri dal governo del presidente Goodluck Jonathan che, contro i Boko Haram, da anni non registra vittorie di un certo peso e, anzi, viene sempre più messo sotto accusa dalla popolazione del nord per la propria inerzia. Intanto i Paesi dell'Unione Africana hanno auspicato la formazione di un contingente internazionale di almeno 7.500 uomini che possa essere al più presto operativo contro i fondamentalisti islamici che dalla Nigeria nord-orientale (di cui hanno ormai quasi completamente il controllo) stanno cercando di estendere la loro influenza e il loro 'Califfato' jihadista ai confinanti Camerun, Ciad e Niger, in particolare a tutta l'area che si affaccia sul lago Ciad. KANO (Nigeria), 29 APR - Le studentesse rapite in Nigeria il 14 aprile scorso sarebbero state portate in Ciad e in Camerun, e costrette a "sposare" miliziani integralisti islamici di Boko Haram. Per ogni ragazza i miliziani avrebbero pagato ai rapitori 2.000 naira (circa 10 euro). I genitori delle ragazze, sempre più disperati, denunciano il fallimento delle autorità sul caso. Oltre 200 ragazze tra i 12 e i 17 anni sono state rapite la sera del 14 aprile da una scuola di Chibok nello stato del Borno. Ammazzati a uno a uno a colpi d'arma da fuoco o con i machete, uomini anziani, donne e bambini inseguiti nelle strade e nella foresta, finiti dopo essere stati atrocemente mutilati.
Non si riescono a contare le vittime della carneficina nella città di Baqa, nel nord-est della Nigeria, dove dei circa diecimila abitanti almeno 2.000 sarebbero stati uccisi dagli integralisti islamici Boko Haram in meno di una settimana. Non si riescono a contare anche perché si spera che tra coloro che mancano all'appello qualcuno sia riuscito a salvarsi attraversando le frontiere con il Ciad e con il Camerun. E perché decine di cadaveri restano abbandonati nelle strade senza che nessuno abbia il coraggio o la forza di seppellirli.
Amnesty International, che ha operatori nella zona, ha confermato "il peggior massacro nella storia dei Boko Haram". E tragiche testimonianze arrivano da qualche sopravvissuto: abitanti della città devastata sono fuggiti a bordo di piccole imbarcazioni affrontando le acque del lago Ciad, hanno raggiunto isolotti prima che le barche affondassero e da giorni sono privi di qualunque mezzo di sussistenza. "Stanno morendo di fame e di stenti", ha raccontato un ragazzo aggiungendo che la stessa sorte sta colpendo nella foresta feriti e anziani.
In Nigeria, il più popoloso Paese d'Africa, l'avvicinarsi delle elezioni legislative e presidenziali (14 febbraio) è ormai quasi quotidianamente segnato dagli assalti dei fondamentalisti islamici nel nord-est.
=================================
i satanisti Illuminati Bildenberg: Spa FMi, FED BCE Banca Mondiale usurai Rothschild farisei: hanno rubato la sovranità monetaria dei popoli schiavizzati: dal sistema massonico: JaBullOn, e i salafiti shariah islamici, è vero sono inconcialibili, tra di loro: ma, nella loro ipocrisia: oggi sono alleati per sterminare cristiani: in tutto il mondo: ecco perché, non esiste un futuro per nazioni indipendenati, dal 322 NWO... come, non esiste un futuro per Israele, che, anche se è una puttana massonica: come gli altri, tuttavia, ha l'errore di ricordare la Bibbia: ed il suo Dio JHWH troppo da vicino! ] Un altro sanguinoso assalto dei Boko Haram ha portato distruzione e morte in un villaggio del nord-est della Nigeria. I fondamentalisti islamici hanno attaccato stamane durante la preghiera Kambari, località a circa 5 chilometri da Maiduguri, hanno ucciso 15 persone e hanno incendiato l'intero villaggio. Il presidente Goodluck Jonathan avvia proprio a Maiduguri la sua campagna elettorale in vista delle presidenziali. E domani è atteso in Nigeria il segretario di stato Usa, John Kerry. [ my JHWH holy: in realtà, ogni uomo di questo pianeta: ha diritto di essere amato da me! ed io non ho un problema con le quantità: io non mi farò superare dall'amore di nessuno, ma, io mi farò vincere dall'amore di tutti! io sono UNIUS REI: "  l'unica e l'ultima vita: che è rimasta: a questo pianeta: da un punto di vista politicamente possibile.. infatti, io sono la fratellanza universale!
non fa niente che ADBuAllah, finge di essere morto: perché lui ha paura di dovermi amare! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2015/01/24/nigeria-boko-haram-fanno-strage-civili_0b8c85de-3954-499f-9a13-8ae65c185e0a.html
BOKO HARAM E LA GALASSIAH JIHADISTA, SONO UNA TRUFFA DELLA LEGA ARABA SHARIAH CONTRO LA COMUNITà INTERNAZIONALE! ] ogni Califfato Islamico shariah, può essere vinto: soltanto, utilizzando, i loro STESSI, metodi spietati: il voto di sterminio: delle loro famiglie! ] Boko Haram riprova attacco a Maiduguri. Una settimana dopo attacco respinto da esercito ] POI FAREMO ANCHE ALLA LEGA ARABA SHARIAH, QUELLO CHE LORO HANNO FATTO, A TUTTI I POPOLI, CHE SONO CADUTI SOTTO IL NAZISMO: GENOCIDIO DELLA LORO MALEDIZIONE RAZZISTA.. LA SHARIAH, è UN TUMORE, CHE, DEVE ESSERE ESTIRPATO! CERTO BRUCERò IL PIANETA, SE, NON SARò UBBIDITO! [ 01 febbraio 2015. ROMA, In Nigeria un nuovo attacco armato in forze di Boko Haram è in corso nella città strategica di Maiduguri, nel nord-est del Paese, dove i terroristi islamici stanno cercando di consolidare il loro "Califfato". Testimoni riferiscono di sparatorie per le strade. Una settimana fa l'esercito nigeriano era riuscito a bloccare un tentativo dei Boko Haram di impossessarsi della città - capitale dello stato di Borno con oltre 1.200.000 abitanti - in una battaglia finita un pesante bilancio di vittime. L'aeronautica militare del Ciad è entrata per la prima volta in azione sul territorio nigeriano contro i fondamentalisti islamici Boko Haram. E, secondo molteplici testimonianze, ha avuto successo. Ha infatti costretto i terroristi islamici a ritirarsi dalla città di Malumfatori, nello Stato nord-orientale di Borno, conquistata dai sanguinari fondamentalisti l'anno scorso alla fine di ottobre. L'informazione è stata confermata malvolentieri dal governo del presidente Goodluck Jonathan che, contro i Boko Haram, da anni non registra vittorie di un certo peso e, anzi, viene sempre più messo sotto accusa dalla popolazione del nord per la propria inerzia. Intanto i Paesi dell'Unione Africana hanno auspicato la formazione di un contingente internazionale di almeno 7.500 uomini che possa essere al più presto operativo contro i fondamentalisti islamici che dalla Nigeria nord-orientale (di cui hanno ormai quasi completamente il controllo) stanno cercando di estendere la loro influenza e il loro 'Califfato' jihadista ai confinanti Camerun, Ciad e Niger, in particolare a tutta l'area che si affaccia sul lago Ciad. KANO (Nigeria), 29 APR - Le studentesse rapite in Nigeria il 14 aprile scorso sarebbero state portate in Ciad e in Camerun, e costrette a "sposare" miliziani integralisti islamici di Boko Haram. Per ogni ragazza i miliziani avrebbero pagato ai rapitori 2.000 naira (circa 10 euro). I genitori delle ragazze, sempre più disperati, denunciano il fallimento delle autorità sul caso. Oltre 200 ragazze tra i 12 e i 17 anni sono state rapite la sera del 14 aprile da una scuola di Chibok nello stato del Borno. Ammazzati a uno a uno a colpi d'arma da fuoco o con i machete, uomini anziani, donne e bambini inseguiti nelle strade e nella foresta, finiti dopo essere stati atrocemente mutilati.
Non si riescono a contare le vittime della carneficina nella città di Baqa, nel nord-est della Nigeria, dove dei circa diecimila abitanti almeno 2.000 sarebbero stati uccisi dagli integralisti islamici Boko Haram in meno di una settimana. Non si riescono a contare anche perché si spera che tra coloro che mancano all'appello qualcuno sia riuscito a salvarsi attraversando le frontiere con il Ciad e con il Camerun. E perché decine di cadaveri restano abbandonati nelle strade senza che nessuno abbia il coraggio o la forza di seppellirli.
Amnesty International, che ha operatori nella zona, ha confermato "il peggior massacro nella storia dei Boko Haram". E tragiche testimonianze arrivano da qualche sopravvissuto: abitanti della città devastata sono fuggiti a bordo di piccole imbarcazioni affrontando le acque del lago Ciad, hanno raggiunto isolotti prima che le barche affondassero e da giorni sono privi di qualunque mezzo di sussistenza. "Stanno morendo di fame e di stenti", ha raccontato un ragazzo aggiungendo che la stessa sorte sta colpendo nella foresta feriti e anziani.
In Nigeria, il più popoloso Paese d'Africa, l'avvicinarsi delle elezioni legislative e presidenziali  (14 febbraio) è ormai quasi quotidianamente segnato dagli assalti dei fondamentalisti islamici nel nord-est.
=====================
TUTTI GLI MUSULMANI, CHE, NON CONDANNANO LA SHARIAH, SONO DEGLI IPOCRITI: SONO ISLAMICI APOSTATI, DEI SATANISTI PIENI DI TUTTI I DEMONI DI MAOMETTO, LORO USANO LA RELIGIONE PER UCCIDERE I CRISTIANI, ECC.. PERCHé, DI FATTO LA SHARIAH, TRASFORMA IL NON MUSULMANO, NEL TRADITORE DELLO STATO... QUESTE BESTIE: DI MUSULMANI: SONO MOLTO IGNORANTI, E, SONO MALIGNI, E UCCIDONO IDEOLOGICAMENTE, ATTRAVERSO, LA SHARIAH, INFATTI: SONO I COMPLICI: DI: CIRCA 300 MARTIRI CRISTIANI: INNOCENTI, UCCISI, OGNI GIORNO, PERCHé LORO HANNO: 1. LA PENA DI: MORTE: PER: APOSTASIA, E, 2. LA PENA DI: MORTE PER BLASFEMIA, CHE, USANO IN MODO IMMORALE, DOVE UN CRISTIANO CALUNNIATO, NON SI PUò DIFENDERE, E LORO LO UCCIDONO... OGNI GIORNO, DA 25 ANNI: IO SONO L'OSSERVATORIO SUL MARTIRIO DEI CRISTANI: ED IO TI DICO, CHE, MEDIAMENTE SONO UCCISI: 300 MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI, OGNI GIORNO, NELLA LEGA ARABA: CHE, è LA CHIESA DELL'ANTICRISTO E DEL FALSO PROFETA ASSASSINO: DI APOCALISSE: RANE ESCONO DALLA SUA BOCCA! NON FARE A LORO GENOCIDIO? SIGNIFICA RICEVERLO! TU VAI A LEGGERE LA STORIA! ]CERTO TUTTO IL SISTEMA MASSONICO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE DI BUSH ROTHSCHILD, I FARISEI ANGLO AMERICANI, LI PROTEGGONO GLI ISLAMICI, PERCHé LORO SONO I SATANISTI, CHE HANNO GIURATO CONTRO GESù DI BETLEMME: UN ODIO TOTALE... https://www.facebook.com/groups/SACER/1574637009440766/?notif_t=group_activity CHE? ANCHE TU SEI LA BESTIA: ASSETATA DI SANGUE CRISTIANO, COME, UN TERRORISTA: CHE, NON SA VEDERE TUTTO QUESTO: ORRORE ISLAMICO: IL NAZISMO PEGGIORE: LA VIOLAZIONE PIù BRUTALE, DI OGNI DIRITTO UMANO! PER FARE DI TE STESSO: IL NEMICO DI ISRAELE, ED IL COMPLICE DEGLI ASSASSINI SHARIAH, DI TUTTI I MARTIRI CRISTIANI: CHE, VENGONO UCCISI GRAZIE ALLA TUA COMPLICITà!.. TU SEI UNA PERVERSIONE RELIGIOSA! https://www.facebook.com/benedetto.pietro.1 CHI TI HA INSEGNATO A ODIARE ISRAELE: I BILDENBERG MASSONI IN VATICANO? COME TU SEI UN MODERNISTA ERETICO?
=======================
facebook troia, smettila di aprirmi i gruppi di discussione in automatico... che, cosa io devo dire a satana Bush 322 Kerry, Rothschild 666, che, tu li hai traditi?
====================
Non puoi parlare male del Papa, o, di: il Presidente, perché: egli è: sotto: l'unzione di Dio è su di lui: in ogni modo... quindi solo Dio può giudicare lui... Se egli è stato ricattato: da Jordan, sistema massonico: ONU OIC, shariah: che uccide 300 martiri cristiani: ogni giorno, per sputare, pure, sui martiri cristiani e rimuovere, contro: me, il mio ministero di accolito, dopo 32 anni, per un motivo politico: motivo sono lorenzoJHWH: il re di Israele, su mandato di: Papa Benedetto XVI, e: al passaggio su: genocidio della NATO, contro: il sovrano, di persone del Donbass: e, per portare la Chiesa alla distruzione: ha colpito da: te: di: 640 scomuniche: fatte contro Rothschild e il suo sistema massonico:... sicuro: Dio lo perdoni, ma, io non so!

You can't speak ill of the Pope, or, of: the President, because: he is: under: the anointing of God is upon him: in every way.. then only God can judge him.. If he's been blackmailed: from Jordan, Masonic system: Un OIC, shariah: that kills 300 Christian martyrs: every day, for spitting, as well, about martyrs christians, and, to remove, against: me, the my Ministry of acolyte, after 32 years, for politic reason: is why i am lorenzoJHWH: the king of Israel, on mandate of: Pope Benedetto XVI, and: to step on: genocide NATO, against: the sovereign,of people of Donbass: and, to bring the Church to destruction: it hit by: yourself: by: 640 excommunications: made against Rothschild, and his masonic system:... sure: God can forgive him, but, I don't!

the army: of the holy martyrs: has came into Earth to... the Kingdom of Satan Bush: ended his tyranny: World Bank Bildenberg: all finished!

l'esercito: dei santi martiri: è sceso sulla terra.. il regno di satana Bush è finito: la sua tirannia Banca Mondiale Bildenberg: finita!
l'armée  des saints martyrs: a est venu sur terre pour... le Royaume de Satan Bush terminé sa tyrannie Bildenberg Banque mondiale  tout fini!
o exército: dos Santos Mártires: veio em terra para... o Reino de Satanás Bush terminou sua tirania Bildenberg Banco Mundial: tudo acabado!

but, that: you say: filthy bastard! the Iran has the death penalty for apostasy! the Middle East: is about to become a graveyard: total: for your fault! ] [ ma, che: tu dici: lurida bastarda! l'Iran ha la pena di morte per apostasia! tutto il MEDIO ORIENTE: sta per diventare un cimitero: totale: per colpa tua! è normale per Bush, e il suo GENDER Obama: di stare nella MERDA] I am Unius King, and the people, in all the world, believe: by: dont have a duty: to love, like, as, themselves, all peoples on the planet, as, if, you were not: to.. that's why, go to hell, that's why, the Talmud, the Koran and shariah, are the Satanism, in the world, which: is why, I can't refuse my love: to anyone in the world: universal brotherhood! ] I like Moses, I am the mildest man. like him, in the world, and it is true that, in the hearts of the children of God: Yes, there may be anger, but, not the hate... Since mine is: a political Ministry: from: the Kingdom of God: that,if, I MUST SEEK justice: that is, LAW of TALION, to BECOME the AVENGER: of: all: INNOCENT BLOOD, but, JHWH ordered me: to seek the mercy: for: build a REDEMPTION for everyone, even for the MONEYLENDERS MURDERERS.. So Those, That, my ANGELS be their downfall: I do not kill THEM! Because, MY HANDS: HOLY SHOULD REMAIN, to BUILD the THIRD JEWISH TEMPLE: the most hidden: our secret services: control: all the Governments of the world, are the cannibals: KERRY 322 BUSH, CIA, NATO, that: on the altar of Satan: with: their aliens. THEY MAKE, incredible: THINGS horror. many of them: my Ministers: they have Already killed: and, I'm always, in the midst of them, because, BIG BROTHER NWO: BUSH, have put: in me:of the NEURONAL CONNECTIONS, ALIEN, so, I am surprised every time: to see how are cowards and, for do any curses: NIETZSCHE, DARWIN: fool full: of any: the total PERVERSION, of: any: no Virtuous, total HYPOCRITE. BUT, MY ANGELS, my MINISTERS DO: NOT: HAVE A PROBLEM: to KILLING: RUIN: all MY ENEMIES: all together! That Is Why The ISRAELIS: OBEY, MY Orders, Because, I, China RUSSIA: WE Are THEIR ONLY HOPE! [my Holy JHWH: now: for me, it begins: the fun!] https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
N. s. m. v. s. m. q. l. I.V. b. Drink yourself your poisons: In nomine Patris, et Filii, et Spiritui Sancto [my Holy JHWH: now: for me, the fun begins!] [must go around the world] [must go around the world] The ARAB LEAGUE and shariah, Spa: 666 IMF, the new world order: 322 Bildenberg, they made a conspiracy to kill Israel and to kill all Christians! [nobody could know: that NATO, in: Kosovo: did the genocide: of all Christians: 3000: between: monasteries, cemeteries and churches, were destroyed in Kosovo] Africa and Europe must become a shariah Caliphate.. in their Masonic Governments? Christians have their true enemy: how: EU USA in Nigeria: the antichrist! The real goal of Rothschild: in Iraq and Syria: was that: by: destroy: any root: all: the roots of Christianity! Since, for the Jews, after the Resurrection of Jesus, Christians were good! that's why, the Pharisees of the Talmud have cursed: the people of the Jews: by losing them: all paternal quarter genealogy: like this: Jews have become legally goym! "everything is for Christ, or, everything, is against, Christ, because, he showed us," the greatest love! "all the religions of the world: lost the confidence of the peoples: why, Satanists, Masons have their place of honor... and no religion complaint: exist: for:" the loss of our monetary sovereignty: the satanism real! This is the world of all peoples, all slaves of wear! ] and this, the real reason of the war world. [Cross of Saint Benedict. Holy Cross be my light and: is never: the Dragon: the my duce. Goes back Satan, Kerry, Obama GENDER: begone Satan Bush! you do not persuade me of vain things. Evil malefic, and bad: are all the things that, you offer to me, drink your poison: made by yourself. In the name of the father, the son, and the Holy Spirit. Amen! [todo el mundo debe ir][todo el mundo debe ir] [Cross of Saint Benedict. Holy Cross be my light and: is never: the Dragon: the my duce. Goes back Satan, Kerry, Obama GENDER: begone Satan Bush! you do not persuade me of vain things. Evil malefic, and bad: are all the things that, you offer to me, drink your poison: made by yourself. In the name of the father, the son, and the Holy Spirit. Amen!

Você não pode falar mal do Papa, ou, de: o Presidente, porque: ele é: sob: a unção de Deus está sobre ele: em todos os sentidos... Então, só Deus podem julgá-lo... Se ele é sido chantageado: de Jordan, sistema maçônico: Un OIC, shariah: que mata 300 mártires cristãos: todos os dias, para cuspir, bem como, sobre os mártires cristãos e, para remover, contra: me, o meu Ministério de acólito, após 32 anos, por motivo político: é por isso que estou lorenzoJHWH: o rei de Israel, no mandato de: Papa Benedetto XVI, e: pisar em: genocídio da OTAN, contra: o soberano, de pessoas de Donbass: e, para trazer a igreja à destruição: é atingido por: si mesmo: por: 640 excomunhões: feitas contra Rothschild e seu sistema maçônico:... certeza: Deus podem perdoá-lo, mas, eu não!

o exército: dos Santos Mártires: veio em terra para... o Reino de Satanás Bush: terminou sua tirania: Banco Mundial Bildenberg: tudo acabado!

l'esercito: dei santi martiri: è sceso terra de sulla. Il regno di satana Bush è finito: la tirannia de sua Banca Mondiale Bildenberg: finita!
l'armée: des Santos Mártires: um est venu sur terre... pour le Royaume de Satanás Bush termine sa tyrannie Bildenberg Banque mondiale: tout fini!
o exército: dos Santos Mártires: veio Pará de terra de em... o Reino de Satanás Bush terminou sua tirania Bildenberg Banco Mundial: tudo acabado!

Mas, isso: você diz: imundo! o Irã tem a pena de morte por apostasia! Oriente Médio: está prestes a tornar-se um cemitério: total: por sua culpa! ] [ma,: tu DICIO: lurida bastarda! l'Iran ha la pena di morte por apostasia! tutto il MEDIO ORIENTE: sta per diventare un cimitero: totale: por tua colpa! è normale por Bush, e il suo sexo Obama: di olhar nella MERDA] sou rei Unius, e as pessoas, em todo o mundo, acreditar: por: não têm o dever: para amar, gostar, como, eles próprios, todos os povos do planeta, como, se não fosses: para... por isso, vá para o inferno, que é por que, o Talmude, o Corão e shariah, são o Satanismo, no mundo, que: é por isso, não posso negar meu amor: para qualquer pessoa no mundo: fraternidade universal! ] Gosto de Moses, eu sou o homem mais suave. como ele, no mundo, e é verdade que, nos corações dos filhos de Deus: Sim, pode haver raiva, mas, não o ódio... Desde que o meu é: um Ministério político: de: o Reino de Deus: que, se, eu deve procurar justiça: ou seja, lei de TALION, tornar-se o Vingador: de: todos: sangue inocente, mas, JHWH ordenou-me: para buscar a misericórdia: para: construir uma redenção para todos, mesmo para os assassinos de agiotas... Então aqueles, aquela, meus anjos ser sua ruína: Eu não matá-los! Porque, MY HANDS: Santo deve permanecer, para construir o terceiro templo judeu: o mais oculto: nossos serviços secretos: controle: todos os governos do mundo, são os canibais: KERRY 322 BUSH, CIA, NATO, que: no altar de Satanás: com: seus alienígenas. FAZEM, incríveis: horror de coisas. muitos deles: meus ministros: eles já mataram: e, sempre, estou no meio deles, porque, BIG BROTHER NWO: BUSH, ter colocado: em mim: das conexões neuronais, ALIEN, então, surpreende cada vez: para ver como são covardes e, para fazer qualquer maldições: NIETZSCHE, DARWIN: idiota completo: de qualquer: a perversão total, de: qualquer: não virtuosa, hipócrita. Mas, meus anjos, meus ministros a fazer: não: tem um problema: para matar: ruína: todos os meus inimigos: todos juntos! É por isso que os israelitas: obedecer as minhas ordens, porque, eu, China Rússia: nós somos a única esperança deles! [meu Santo JHWH: agora: para mim, começa: a diversão!] https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/Discussion
S. m. s. v. s. p. m. l. IV. b. beber seus venenos: In nomine Patris, et Filii, et Spiritui Sancto [meu Santo JHWH: agora: para mim, começa a diversão!] [ir ao redor do mundo. [ir ao redor do mundo. A Liga Árabe e a Sharia, Spa: 666 FMI, a nova ordem mundial: 322 Bildenberg, eles fizeram uma conspiração para matar o Israel e matar todos os cristãos! [ninguém poderia saber: tha
Papa FRANCESCO, está na hora de enviar os cristãos sob perseguição do sistema maçônico: os benefícios são pequeno mal. '. a cristianização de é imparável! Devemos dizer que: na Itália: os cristãos têm o dever moral: para votar: "Giorgia Meloni", que é a afirmação de nossa soberania monetária! ] [pode não falar mal do Papa, ou pelo Presidente, porque ele está abaixo: a unção de Deus está sobre ele: de qualquer forma... então só Deus pode julgá-lo... Se ele tem sido chantageado: de Jordan, sistema maçônico: UN OIC, shariah: que mata 300 mártires cristãos: todos os dias, para cuspir, bem como, sobre os mártires cristãos e remover, contras: me, meu Ministério de acólito, após 32 anos, por um motivo político: por que lorenzoJHWH: o rei de Israel, em nome do Papa Benedict XVI, e: a intensificar: genocídio da OTANcontra: o povo soberano de Donbass: e, para trazer a igreja à destruição: atingido por: te: de: 640 excomunhões: feitas contra Rothschild e seu sistema maçônico:... tenho a certeza: Deus perdoar-lhe, mas eu não sei!
L'iNDIA? GANDHI NON LA RICONOSCEREBBE! HANNO LIBERATO GLI ASSASSINI, PER IMPRIGIONARE GLI INNOCENTI
====================
io sono UNIUS REI: "  e le persone del mondo, credono: di: non avere il dovere: di amare, come se stessi, tutte le persona del pianeta, come se stessi.. ecco perché, vanno all'inferno, ecco perché Talmud e Corano sono il satanismo, ecco perché, io non posso rifiutare il mio amore a nessuno! ] I am Unius King, and the people of the world, believe: by: dont have a duty: to love, like themselves, all people on the planet, as if you were to... that's why, go to hell, that's why Talmud and Koran are Satanism, which is why, I can't refuse my love to anyone! ] [ quessto messaggio, deve fare il giro del mondo] LEGA ARABA shariah, e: Spa: Fmi, Nuovo Ordine Mondiale: Bildenberg, hanno fatto una congiura per uccidere Israele, e tutti i cristiani! [nessuno ha potuto sapere: che. la NATO, in Kosovo ha fatto il genocidio di tutti i cristiani: 3000: tra: monasteri, cimiteri e chiese: sono stati distrutti in Kosovo] l'Africa e la Europa deve diventare un Califfato shariah.. nei loro Governi massonici? i cristiani hanno il loro vero nemico: come: in Nigeria! Il vero obiettivo: di Rothschild: in Iraq e Siria: è stato quello: di: sradicare: le radici, del cristianesimo! Poiché, per i Giudei, dopo la Resurezione di Gesù, i cristiani erano buoni! ecco perché, i farisei del Talmud hanno maledetto: il popolo degli ebrei facendo perdere loro: tutte le genealogie paterne: in questo modo: ebrei sono diventati legalmente goym! "tutto è per Cristo, oppure, tutto è contro Cristo: perché, lui ci ha mostrato l'Amore più grande!" tutte le religioni del mondo: hanno perso la fiducia dei popoli: perché, satanisti massoni, hanno il loro posto d'onore.. e nessuna religione denuncia: la perdita della nostra sovranità monetaria! questa è la usura mondiale dei popoli schiavi! ] ed questo, il vero motivo della guerra mondiale. [ Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto [ my Holy JHWH: ora: per me, inizia il divertimento! ] [must go around the world] The ARAB LEAGUE shariah: and, Spa: 666 IMF, the new world order 322: Bildenberg, they made a conspiracy to kill Israel, and to kill: all Christians! [nobody could know: that NATO, in: Kosovo: did the genocide: of all Christians: 3000: between: monasteries, cemeteries and churches: were destroyed in Kosovo] Africa and Europe must become a shariah Caliphate.. in their Masonic Governments? Christians have their true enemy: how: in Nigeria UE USA: the antichrist! The real goal of Rothschild: in Iraq and Syria: was that: by: destroy: any root: all: the roots of Christianity! Since, for the Jews, after the Resurrection of Jesus, Christians were good! that's why, the Pharisees of the Talmud have cursed: the people of the Jews: by losing them: all paternal genealogy: like this: Jews have become legally goym! "everything is for Christ, or, everything, is against, Christ, because, he showed us, the greatest love!" all the religions of the world: lost the confidence of the peoples: why, Satanists, Masons have their place of honor,... and no religion complaint: exist: for: the loss of our monetary sovereignty: the satanism real! This is the world of all peoples, all slaves of wear! ] and this, the real reason of the war world. [Cross of Saint Benedict. Holy Cross be my light and: is never: the Dragon: the my duce. Goes back Satan, Kerry, Obama GENDER: begone satana Bush! you do not persuade me, of vain things. Evil malefic, and bad: are all: the things, that, you offer to me, drink your poison: made by yourself. In the name of the father, the son: and: the Holy Spirit. Amen! [debe ir todo el mundo] La Liga Árabe Islámico: y Spa: 666 FMI, nuevo orden mundial 322: Bildenberg, hicieron una conspiración para matar a Israel y para matar: todos los cristianos! [nadie podría saber: que la OTAN, en: Kosovo: hizo el genocidio: de todos los cristianos: 3000: entre: monasterios, iglesias y cementerios: fueron destruidas en Kosovo] África y Europa deben convertirse en un califato islámico. ¿en sus gobiernos masónicos? Los cristianos tienen su verdadero enemigo: Cómo: en Nigeria UE USA: el Anticristo! El verdadero objetivo de Rothschild: en Irak y Siria: fue: por: destruir: cualquier raíz: todos: las raíces del cristianismo. Desde entonces, para los judíos, después de la resurrección de Jesús, los cristianos eran buenos. por eso, han maldecido a los fariseos del Talmud: al pueblo de los judíos: por perderlas: genealogía paterna todos: así: los judíos han vuelto legalmente goym! "todo es para Cristo, o, todo, está en contra, Cristo, porque, nos mostró, el más grande amor!" todas las religiones del mundo: perdió la confianza de los pueblos: por qué, satanistas, los masones tienen su lugar de honor y no hay queja de religión: existen: para: la pérdida de nuestra soberanía monetaria: el satanismo real! Este es el mundo de todos los pueblos, todos los esclavos de desgaste! ] y esto, la verdadera razón del mundo la guerra. [La Cruz de San Benito. Santa Cruz sea mi luz y: nunca es: el dragón: el mi duce. Vuelve a Satanás, Kerry, Obama Género: fuera Bush satana! no convences de cosas vanas. Mal maléfico y malo: todos son: las cosas, que ofreces, beben tu veneno: hecha por ti mismo. En el nombre del padre, del hijo: y: el Espíritu Santo. Amén! [doit faire le tour du monde] La charia de la Ligue arabe  et, Spa  666 FMI, le nouvel ordre mondial 322  Bildenberg, ils ont fait une conspiration pour Israël de tuer et de tuer  tous les chrétiens! [personne ne pouvait savoir  que l'OTAN, in  Kosovo  avez-vous le génocide  de tous les chrétiens  3000  entre  monastères, des églises et des cimetières  ont été détruits au Kosovo] L'Afrique et l'Europe doivent devenir une charia califat... dans leurs gouvernements maçonnique? Les chrétiens ont leur véritable ennemi  Comment  en Nigeria UE USA  l'Antéchrist! Le vrai but de Rothschild  en Irak et en Syrie  était-ce  par  détruire  toute racine  tous  les racines du christianisme! Depuis lors, pour les Juifs, après la résurrection de Jésus, chrétiens étaient bons! C'est pourquoi, les pharisiens du Talmud ont maudit  le peuple des Juifs  en perdant leur  généalogie paternelle tous  comme ceci  Juifs sont devenues juridiquement goym! « tout est pour le Christ, ou, tout, est contre, Christ, parce que, il nous a montré, le plus grand amour! » toutes les religions du monde  perdu la confiance des peuples  pourquoi, satanistes, les maçons ont leur place d'honneur,... et aucune plainte de la religion  existent  pour  la perte de notre souveraineté monétaire  le satanisme réel! C'est le monde de tous les peuples, tous les esclaves d'usure! ] et cela, la vraie raison de la guerre mondiale. [La Croix de Saint Benoît. Sainte Croix être ma lumière et  n'est jamais  le Dragon  la ma duce. Remonte de Satan, Kerry, Obama sexe  begone satana Bush! vous ne m'a convaincue, des choses vaines. Mal maléfique et mauvais  sont tous  les choses, ce qui, vous offrez à moi, buvez votre poison  faite par vous-même. Au nom du père, le fils  et  l'Esprit Saint. Amen!
=====================
Sou rei Unius e as pessoas do mundo, acredite: por: não tem um dever: para amar, como eles próprios, todas as pessoas do planeta, como se você fosse... por isso, vá para o inferno, é por isso que o Talmud e o Alcorão são satanismo, razão pela qual, não posso recusar meu amor para alguém! ] S. S. M. V. Persuadir Mihi Vana eu não persuaderai de coisas vãs s. p. m. l.. Sunt Mala Quae Libas que eu ofereço é ruim I.V. b. Ipsa Venena Bibas bebem se seus venenos In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto [meu Santo JHWH: agora: para mim, começa a diversão!] [ir ao redor do mundo. A Liga Árabe e a Sharia, Spa: 666 FMI, a nova ordem mundial: 322 Bildenberg, eles fizeram uma conspiração para matar o Israel e matar todos os cristãos! [ninguém poderia saber: que a OTAN, in: Kosovo: fez o genocídio: de todos os cristãos: 3000: entre: mosteiros, cemitérios e igrejas, destruíram-se no Kosovo] África e a Europa devem tornar-se um califado de shariah... em seus governos maçônicos? Os cristãos têm seu verdadeiro inimigo: como: UE-EUA em Nigéria: o Anticristo! O objetivo real de Rothschild: no Iraque e na Síria: foi isso: por: destruir: qualquer raiz: todos: as raízes do cristianismo! Desde então, para os judeus, após a ressurreição de Jesus, os cristãos eram bons! por isso, os fariseus do Talmude amaldiçoaram: o povo dos judeus: por perdê-los: todos genealogia paterna do trimestre: como este: os judeus se tornaram legalmente goym! "tudo é por Cristo, ou, tudo, é contra, Cristo, porque, ele nos mostrou," o maior amor! "todas as religiões do mundo: perdeu a confiança dos povos: porque, satanistas, maçons têm seu lugar de honra... e nenhuma reclamação de religião: existem: para:" a perda da nossa soberania monetária: o Satanismo real! Este é o mundo de todos os povos, todos os escravos de desgaste! ] e isto, a verdadeira razão do mundo de guerra. [Cruz de São Bento. Cruz Sagrada seja minha luz e: nunca é: o dragão: o meu duce. Remonta a Satanás, Kerry, Obama Gênero: Vá de retro Satanás Bush! Você não convence-me de coisas vãs. Mal maléficos e ruim: são todas as coisas que, ofereces-me, bebem seu veneno: feito por si mesmo. Em nome do pai, do filho e do Espírito Santo. Amém! [todo el mundo debe ir]
==============================
tutti quelli che prendono stipendi e pensioni superiori a 10.000 euro devono essere fucilati!

MA IN 66 ANNI: MAI NESSUNO HA CREDUTO, VERAMENTE, alla soluzione dei due Stati: anche: BILDENBERG ROTHSCHILD: salafiti sauditi, non ci hanno mai creduto. quindi, se si rimuove la shariah (progetto di genocidio mondiale) diamo tutto a tutti, contrariamente, i palestinesi se ne devono andare: in Siria! infatti, lavorano da sempre per realizzare il genocidio di tuttii gli israeliani! ROMA, 31 GEN - L'Italia ha rivolto "un appello al governo israeliano, affinché riveda" la decisione di costruire 430 nuove case in Cisgiordania e "la politica degli insediamenti". Lo riferisce la Farnesina in una nota in cui si esprime "profonda preoccupazione" per l'iniziativa, che "complica ulteriormente gli sforzi per il rilancio dei negoziati tra le parti ed appare incompatibile con la volontà, più volte ribadita dal governo israeliano, di giungere ad una pace basata sulla soluzione dei due Stati".
persone come: Obama, cancelliera tedesca Angela Merkel, mario Draghi, il presidente francese Francois Hollande e il presidente dell'Europarlamento Martin Schulz, Monti, Prodi Veltroni Dalema, tutti i Bildenberg, e tutti i complici delle Banche CENTRALI Spa, andrebbero fucilati, tutti, per alto tradimento costituzionale..
LA PACE è LA GUERRA MIGLIORE CHE SI PUò VINCERE CONTRO IL BANCHIERE ] Ucraina, [ integrità territoriale, con Costituzione stuprata da un Golpe della CIA? ] Merkel Poroshenko: sono le due ante, che spalancheranno l'abisso dell'inferno, contro: tutto il Genere Umano! con: un certo livello di criminalità internazionale: parole volgari non sono adeguate! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! poveri POPOLI: NELLE MANI DI PREDATORI MASSONI FARISEI SALAFITI: L'ANTICRISTO
NON esiste: un problema territoriale palestinese, perché, noi vediamo martiri cristiani morire a centinaia, ogni giorno, sotto il satanismo nazista della Shariah: che è geopolitica: e imperialismo nazista.. un satanismo di religione. [ non mi costringete a diventare un cattivo ragazzo, perché, io so sempre che cosa devo fare! ] Antisemitismo rialza testa, allarme Onu ]
Persio Flacco · Segui · Top Commentator
Nessuno degli ebrei che ho conosciuto e che conosco è come lei afferma. Al contrario: tra loro ci sono alcune delle persone migliori che ho incontrato.
A far perdere lucidità è, al solito, il fanatismo ideologico, diffuso con abilità e costanza da almeno mezzo secolo ad opera della lobby sionista.
Un fanatismo ultranazionalista che per affermarsi sfrutta ogni vulnerabilità lasciata nella memoria storica degli ebrei. Una operazione vigliacca condotta da un nucleo ristretto di ebrei, da una "Cupola", a danno di tutti gli altri.
Una cosa che a me ricorda la follia degli zeloti, che vollero sfidare la superpotenza del tempo e che furono causa della distruzione del tempio e di duemila anni di diaspora.
Persio Flacco · Segui · Top Commentator
Antimo Marandola a memoria: WZO, WJC, ADL, AIPAC, CAMERA e tutte le associazioni più o meno legate a queste in vari Paesi del mondo. Gli indirizzi li trovi sull'elenco del telefono. Sono associazioni ebraiche che divergono parzialmente dalla lobby JStreet, JCall; divergono nettamente per motivi diversi JVP, B'Tselem, Neturei Karta e altre minori. Ripeto: vado a memoria.
Riguardo al sionismo: sono anche io convinto che dopo il '48 il sionismo di Herzl è morto. Ma qualcuno a scelto di esporne la mummia per nascondercisi dietro. Quello che attualmente si fa chiamare "sionismo" è nulla più che una ideologia ultranazionalista.
Al di la di ogni differenza di "colore" tutte queste organizzazioni: che complessivamente chiamo lobby sionista, trasmettono un messaggio ultranazionalista e una concezione fondamentalmente totalitaria di Israele che non distingue tra stato e il governo, che difende qualunque azione di qualunque governo affermando di difendere lo stato.
Riguardo agli zeloti: visitare una buona biblioteca vale più di quanto possa dirle in poche righe. E questo vale anche a chiarire che i romani gli dei li importavano, non li esportavano.
Riguardo alla follia degli zeloti: è molto simile a quella di chi pensa che Israele: un piccolo paese di 8 milioni di abitanti (di cui solo poco più di 6 milioni ebrei) possa avere un futuro lungo davanti a sé circondato da svariate centinaia di milioni di persone ostili.
Soprattutto è follia pensare che allevare generazioni di ebrei israeliani alla scuola dell'occupazione non trasformi profondamente la società israeliana. In senso militarista, razzista, fascista anche.
Spero di esserle stato utile.
================================
 DAVOS (SVIZZERA), 23 GEN - "Liberare l'Iraq dai suoi invasori sarà il primo passo per vincere la battaglia contro il terrorismo" Lo ha affermato il Segretario di Stato Usa, John Kerry, al Wef di Davos. Kerry ha più volte citato Boko Haram, annunciando che nei prossimi giorni si recherà in Nigeria. "Il mondo civile non indietreggerà di fronte alla violenza", ha detto, e "nessuna ragione storica, religiosa, politica, di svantaggio economico o ambizione personale può giustificare il massacro d'un bambino".
==========================================
MOSCA, 3 MAG - In una telefonata con il segretario di Stato Usa, John Kerry, il capo della diplomazia russa Serghiei Lavrov ha invitato gli Stati Uniti "ad usare tutta la loro influenza per costringere" Kiev "a cessare immediatamente le azioni belliche nelle regioni sud-orientali ucraine, a ritirare le truppe e a liberare i partecipanti alle manifestazioni di protesta". Nella stessa telefonata, Lavrov ha detto a Kerry che l'operazione punitiva nel sud-est sta sprofondando il Paese in un conflitto fratricida.
========================
but, that: you say: filthy bastard! the Iran has the death penalty for apostasy! the Middle East: is about to become a graveyard: total: for your fault! ] [ è normale per Bush, e il suo GENDER Obama: di stare nella MERDA] the army: of the holy martyrs: has came into Earth to... the Kingdom of Satan Bush: ended his tyranny: World Bank Bildenberg: all finished! l'esercito: dei santi martiri: è sceso sulla terra.. il regno di satana Bush è finito: la sua tirannia Banca Mondiale Bildenberg: è finita!
l'armée  des saints martyrs: a est venu sur terre pour... le Royaume de Satan Bush terminé sa tyrannie Bildenberg Banque mondiale  tout fini!
o exército: dos Santos Mártires: veio em terra para... o Reino de Satanás Bush terminou sua tirania Bildenberg Banco Mundial: tudo acabado! I am Unius King, and the people, in all the world, believe: by: dont have a duty: to love, like, as, themselves, all peoples on the planet, as, if, you were not: to.. that's why, go to hell, that's why, the Talmud, the Koran and shariah, are the Satanism, in the world, which: is why, I can't refuse my love: to anyone in the world: universal brotherhood! ] I like Moses, I am the mildest man. like him, in the world, and it is true that, in the hearts of the children of God: Yes, there may be anger, but, not the hate... Since mine is: a political Ministry: from: the Kingdom of God: that,if, I MUST SEEK justice: that is, LAW of TALION, to BECOME the AVENGER: of: all: INNOCENT BLOOD, but, JHWH ordered me: to seek the mercy: for: build a REDEMPTION for everyone, even for the MONEYLENDERS MURDERERS.. So Those, That, my ANGELS be their downfall: I do not kill THEM! Because, MY HANDS: HOLY SHOULD REMAIN, to BUILD the THIRD JEWISH TEMPLE: the most hidden: our secret services: control: all the Governments of the world, are the cannibals: KERRY 322 BUSH, CIA, NATO, that: on the altar of Satan: with: their aliens. THEY MAKE, incredible: THINGS horror. many of them: my Ministers: they have Already killed: and, I'm always, in the midst of them, because, BIG BROTHER NWO: BUSH, have put: in me:of the NEURONAL CONNECTIONS, ALIEN, so, I am surprised every time: to see how are cowards and, for do any curses: NIETZSCHE, DARWIN: fool full: of any: the total PERVERSION, of: any: no Virtuous, total HYPOCRITE. BUT, MY ANGELS, my MINISTERS DO: NOT: HAVE A PROBLEM: to KILLING: RUIN: all MY ENEMIES: all together! That Is Why The ISRAELIS: OBEY, MY Orders, Because, I, China RUSSIA: WE Are THEIR ONLY HOPE! [my Holy JHWH: now: for me, it begins: the fun!] https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
N. s. m. v. s. m. q. l. I.V. b. Drink yourself your poisons: In nomine Patris, et Filii, et Spiritui Sancto [my Holy JHWH: now: for me, the fun begins!] [must go around the world] [must go around the world] The ARAB LEAGUE and shariah, Spa: 666 IMF, the new world order: 322 Bildenberg, they made a conspiracy to kill Israel and to kill all Christians! [nobody could know: that NATO, in: Kosovo: did the genocide: of all Christians: 3000: between: monasteries, cemeteries and churches, were destroyed in Kosovo] Africa and Europe must become a shariah Caliphate.. in their Masonic Governments? Christians have their true enemy: how: EU USA in Nigeria: the antichrist! The real goal of Rothschild: in Iraq and Syria: was that: by: destroy: any root: all: the roots of Christianity! Since, for the Jews, after the Resurrection of Jesus, Christians were good! that's why, the Pharisees of the Talmud have cursed: the people of the Jews: by losing them: all paternal quarter genealogy: like this: Jews have become legally goym! "everything is for Christ, or, everything, is against, Christ, because, he showed us," the greatest love! "all the religions of the world: lost the confidence of the peoples: why, Satanists, Masons have their place of honor... and no religion complaint: exist: for:" the loss of our monetary sovereignty: the satanism real! This is the world of all peoples, all slaves of wear! ] and this, the real reason of the war world. [Cross of Saint Benedict. Holy Cross be my light and: is never: the Dragon: the my duce. Goes back Satan, Kerry, Obama GENDER: begone Satan Bush! you do not persuade me of vain things. Evil malefic, and bad: are all the things that, you offer to me, drink your poison: made by yourself. In the name of the father, the son, and the Holy Spirit. Amen! [todo el mundo debe ir][todo el mundo debe ir] [Cross of Saint Benedict. Holy Cross be my light and: is never: the Dragon: the my duce. Goes back Satan, Kerry, Obama GENDER: begone Satan Bush! you do not persuade me of vain things. Evil malefic, and bad: are all the things that, you offer to me, drink your poison: made by yourself. In the name of the father, the son, and the Holy Spirit. Amen!
===================================
L'iNDIA? GANDHI NON LA RICONOSCEREBBE! HANNO LIBERATO GLI ASSASSINI, PER IMPRIGIONARE GLI INNOCENTI
=================================
Papa FRANCESCO ] As, with your Bildenberg: thou art gone in Donbass: to make the genocide of a people constitutionally organized?
Como, com sua Bildenberg: arte de thou ida no Donbass: tornar o genocídio de um povo constitucionalmente organizado?
COme, con i tuoi Bildenberg: tu sei andato nel Donbass: a fare il genocidio di un popolo costituzionalmente organizzato?
Comme, avec vos Bildenberg  Tu es allé dans le Donbass  faire le génocide d'un peuple par la Constitution organisé?
Wie, mit Ihrem Bildenberg: Du bist im Donbass gegangen: zu den Völkermord an ein Volk verfassungsmäßig organisiert?
=====================
Papa Francisco] como: os coptas sobreviveram, a 1400 anos de assassinatos impiedosos sharih? a Sharia Satanismo mais feroz, que está no Egito? e ainda: milhares de raptar: Christian meninas: sendo estuprada: matar cada mártires cristãos do ano aproximadamente 1000 e, ainda mais. horror fantástico, é o sofrimento Christian na Sharia. Christian: é o traidor do Estado: como, você é cúmplice de tudo isso? ] Porque, a Igreja Copta é uma igreja de milagres! Então, muitos: muçulmanos variam-los: para curar: também para ser liberado de obsessões diabólicas... mas, se for, eles vieram em breve: de 80%: de seus padres? em seguida, ele morre, claro. por: há: fé em milagres, nem: fé na presença do diabo!
Pope FRANCIS] as: the Copts have survived, to 1400 years of merciless sharih killings? the fiercest Satanism shariah, which is in Egypt? and yet: kidnap thousands: Christian girls: being raped: kill each year approximately 1000 Christian martyrs, and, even more. horror awesome, is the suffering Christian in shariah. Christian: is the traitor of the State: as, you're complicit in all this? ] Because, the Coptic Church is a church of miracles! So, many: Muslims range from them: to heal: either to be freed from diabolical obsessions... but, if, they came soon: from 80%: of your priests? then, he dies, of course. why: there is: faith in miracles, nor: faith in the presence of the devil!
Papa FRANCESCO ] come: i copti sono sopravvissuti, a 1400 anni di spietate uccisioni sharih? al più feroce satanismo shariah, che è in Egitto? eppure: rapiscono migliaia: di ragazze cristiane: per essere stuprate: uccidono ogni anno circa 1000 martiri cristiani, e: anche di più.. sofferenze impressionanti, perché il cristiano nella shariah: è il traditore dello Stato: come tu sei il complice di tutto questo? ] Perché, la Chiesa Copta: è una Chiesa di miracoli! Quindi i musulmani vanno da loro: per guarire: o per essere liberati: dalle ossessioni diaboliche... ma, se, quanlcuno viene: dal 80%: dei tuoi preti? poi, lui muore, certamente. perché: non c'è: la fede nei miracoli, e neanche: la fede nella presenza del demonio!
FRANCIS pape] comme  les coptes ont survécu, à 1400 ans de tueries sans pitié sharih? la charia satanisme plus féroce, qui est en Egypte? et encore  kidnapper des milliers  filles chrétiennes  violées  tuer des martyrs chrétiens à chaque année environ 1000 et, encore plus. horreur génial, est la souffrance Christian selon la charia. Christian  est le traître de l'État  comme, vous êtes complices de tout cela? ] Parce que, l'église copte est une église des miracles! Ainsi, bon nombre  gamme de musulmans de leur part  pour guérir  soit pour être libérés des obsessions diaboliques... mais, si, ils vinrent bientôt  de 80 %: de vos prêtres? Ensuite, il meurt, bien sûr. Pourquoi  il y a: la foi aux miracles, ni  foi en présence de diable!
Papst FRANCIS] als: die Kopten haben überlebt, und 1400 Jahren gnadenlos Sharih Morde? die schärfsten Satanismus Shariah, die in Ägypten ist? und noch: Tausende zu entführen: christliche Mädchen: vergewaltigt: töten jedes Jahr etwa 1000 christliche Märtyrer und sogar noch mehr. Horror genial, ist das Leiden Christian in der Scharia. Christian: ist der Verräter des Staates:, du bist bei alledem mitschuldig? ] Da die Koptische Kirche eine Kirche der Wunder ist! Also, viele: Muslime reichen von ihnen: zu heilen: entweder um von teuflischen Besessenheit... aber, wenn befreit werden, sie kamen bald: von 80 %: Ihre Priester? dann stirbt er, natürlich. Warum: Es gibt: Glauben an Wunder, noch: Glauben im Beisein der Teufel!
================================
Abdullah II of Jordan] non ti è bastato di distruggere il mio Accolitato! you are not enough to destroy my acolyte at! [ Isis:Amman, fatto tutto per salvare Goto. Cerchiamo conferme che il pilota catturato sia ancora vivo [ damn bastard.. you have done everything, the possible to save, your air force pilot! certainly, Islam is a religion of peace! I will pass over your body of shit: with, my tracks!
Putain bâtard de Abdullah II de Jordan]... vous avez fait tout le possible pour sauver, votre pilote de l'armée de l'air! Certes, l'Islam est une religion de paix! Je passerai sur votre corps de merde  avec, mes morceaux!
Abd Allah II di Giordania ] maledetto bastardo.. tu hai fatto di tutto per salvere, soltanto il tuo pilota militare! certamente l'Islam è una religione di pace! io passerò sopra il tuo corpo di merda con i cingoli!
Maldito bastardo de Abdullah II de Jordan]... Você fez o possível para salvar, seu piloto da força aérea. Certamente, o Islã é uma religião de paz! Eu vou passar por cima de seu corpo de merda: com, meus rastros!
Abdullah II. von Jordan] verdammte Schwein... Sie haben getan, alles, das mögliche zu speichern, Ihre Luftwaffe Pilot! sicherlich ist der Islam eine Religion des Friedens! Ich werde über Ihren Körper Scheiße: mit meiner Tracks!
Putain Bâtard de Abdullah II de Jordan]... Vous Avez Fait Tout le möglich pour Sauver, Votre Pilote de l'Armée de l ' Air! Certes, l ' Islam est Une Religion de Paix! Je Passerai Sur Votre Corps de Merde: Avec, Mes Morceaux!
Abd Allah II di Giordania] Maledetto Bastardo... Tu Hai Fatto di Tutto pro Salvere, Soltanto il Tuo Pilota Militare! attraverso l ' Islam È Una Religione di Tempo! IO Passerò Sopra il Tuo Corpo di Merda con ich Cingoli!
Maldito Bastardo de Abdullah II de Jordan]... Você Fez o Possível Para Salvar, Seu Piloto da Força Aérea. Certamente, o Islã É Uma Religião de Paz! EU Vou Passar Por Cima de Seu Corpo de Merda: com, Meus Rastros!
===========================
Abdullah II of Jordan] non ti è bastato di distruggere il mio Accolitato! you are not enough to destroy my acolyte at! [ Isis:Amman, fatto tutto per salvare Goto. Cerchiamo conferme che il pilota catturato sia ancora vivo [ damn bastard.. you have done everything, the possible to save, ONLY  your air force pilot! certainly, Islam is a religion of peace! I will pass over your body of shit: with, my tracks!
Putain bâtard de Abdullah II de Jordan]... vous avez fait tout le possible pour sauver, votre pilote de l'armée de l'air! Certes, l'Islam est une religion de paix! Je passerai sur votre corps de merde  avec, mes morceaux!
Abd Allah II di Giordania ] maledetto bastardo.. tu hai fatto di tutto per salvere, soltanto il tuo pilota militare! certamente l'Islam è una religione di pace! io passerò sopra il tuo corpo di merda con i cingoli!
Maldito bastardo de Abdullah II de Jordan]... Você fez o possível para salvar, seu piloto da força aérea. Certamente, o Islã é uma religião de paz! Eu vou passar por cima de seu corpo de merda: com, meus rastros!
Abdullah II. von Jordan] verdammte Schwein... Sie haben getan, alles, das mögliche zu speichern, Ihre Luftwaffe Pilot! sicherlich ist der Islam eine Religion des Friedens! Ich werde über Ihren Körper Scheiße: mit meiner Tracks!
Putain Bâtard de Abdullah II de Jordan]... Vous Avez Fait Tout le möglich pour Sauver, Votre Pilote de l'Armée de l ' Air! Certes, l ' Islam est Une Religion de Paix! Je Passerai Sur Votre Corps de Merde: Avec, Mes Morceaux!
Maldito Bastardo de Abdullah II de Jordan]... Você Fez o Possível Para Salvar, Seu Piloto da Força Aérea. Certamente, o Islã É Uma Religião de Paz! EU Vou Passar Por Cima de Seu Corpo de Merda: com, Meus Rastros!
===============================
Pope Francisco] we are going to a world war, with at least, 5 billion: of dead. and, thou hast put: the Vatican: together with: the Bildenberg, the side of Satanists Freemasons: the wrong side of history! from: A shame like that?
the Catholic Church: you don't lift ever again!
the 70%: all: the creatures of God, are with me: REI Unius, because: some have had to learn, the precious value of virtues.. for be fall down, into geenna: infinite despair in hell, and do not want to be disintegrated on the day: the last judgment, because the soul of each: single man: that is, value big: much more of the universe... and, when, I asked for: all atheists: of: youtube, to give to me: their souls: none of them, wanted to give to me: your soul! It is not possible, that, this Satanism: the apostasy of the talmud IMF, wear: of: Rothschild: Bush, Kerry Obama Merkel all antichrist: with, all their dirt, and, all their crimes, ie, all your friend, can survive to me! It is because, the Cardinals Freemasons: they said: "NO": to Benedict XVI, that, he was forced to resign! you throw out: with him, all modernist heretics: from the Church!.. the time at your disposal? is little!
Francisco pape], nous allons à une guerre mondiale, au moins 5 milliards  des morts. et, tu as mis  le Vatican  en collaboration avec  le Bildenberg, du côté des francs-maçons satanistes  l'envers de l'histoire! de  une honte comme ça?
l'église catholique  vous ne soulevez pas plus jamais!
les 70 %: tous  les créatures de Dieu, m'accompagnent  UNIUS REI: "  parce que  certains ont dû apprendre, la précieuse valeur de vertus... pour être la chute vers le bas, en geenna  infini désespérer en enfer et ne veulent pas être désintégrée le jour  le jugement dernier, car l'âme de chacun  simple homme  c'est-à-dire valeur gros  beaucoup plus de l'univers... et, quand, j'ai demandé  tous les athées  de  youtube, de me donner  leurs âmes  aucun d'entre eux, a voulu me donner: votre âme! Il n'est pas possible, qui, ce satanisme  l'apostasie du talmud FMI, usure  de  Rothschild  Bush, Kerry Obama Merkel Antéchrist tous  avec, toutes leurs saletés et, tous leurs crimes, c'est à dire, tout votre ami, ne peuvent survivre à moi! C'est parce que, les francs-maçons de cardinaux  ils ont dit: « Non »: à Benoît XVI, qu'il a été obligé de démissionner! vous jetez  avec lui, tous les hérétiques modernistes  de l'église!... le temps à votre disposition? C'est peu!
Papa Francisco] nós vamos para uma guerra mundial, com, pelo menos, 5 bilhões: dos mortos. e, thou hast colocar: o Vaticano: junto com: o Bildenberg, do lado de satanistas maçons: lado errado da história! de: uma vergonha como essa?
a Igreja Católica: não levantar nunca mais!
os 70%: todos: as criaturas de Deus, estão comigo: REI Unius, porque: alguns tiveram de aprender, o precioso valor das virtudes... para ser a queda para baixo, na geenna: infinito desespero no inferno e não quero ser desintegrado no dia: o juízo final, porque a alma de cada um: único homem: ou seja, valor grande: muito mais do universo... e, quando eu pedi: todos ateus: de: youtube, para me dar: suas almas: nenhum deles, queria dar pra mim: sua alma! Não é possível, que, este Satanismo: a apostasia do Talmude FMI, desgaste: de: Rothschild: Bush, Kerry Obama Merkel Anticristo todos: com, toda sua sujeira e, todos os seus crimes, ou seja, todo o seu amigo, podem sobreviver a mim! É porque, os cardeais maçons: eles disseram: "Não": Bento XVI, que, ele foi forçado a demitir-se! jogar fora: com ele, todos os hereges modernistas: da igreja!... o tempo à sua disposição? é pouco!
Papst Francisco] werden wir zu einem Weltkrieg, mit mindestens 5 Milliarden: von Toten. und du hast: der Vatikan: zusammen mit: der Bildenberg, der Seite des Satanisten Freimaurer: der falschen Seite der Geschichte! von: schade so?
die katholische Kirche: Sie heben nicht immer und immer wieder!
die 70 %: alle: die Geschöpfe Gottes sind bei mir: REI Unius, weil: einige mussten erkennen, den kostbaren Wert der Tugenden... für sein Sturz nach unten, in Geenna: unendliche Verzweiflung in der Hölle, und wollen nicht am Tag aufgelöst werden: das jüngste Gericht, weil die Seele eines jeden: single Mann: das heißt, die großen Wert: viel mehr des Universums... und als ich fragte: alle Atheisten: von: Youtube, um mich zu: ihre Seelen: keiner von ihnen wollte mir geben: deine Seele! Es ist nicht möglich, dass dieser Satanismus: den Glaubensabfall des Talmud IWF, Verschleiß: von: Rothschild: Bush, Kerry Obama Merkel alle Antichrist: mit allen ihren Schmutz und ihre Verbrechen, d.h. alle dein Freund, können mir überleben! Weil die Kardinäle Freimaurer: sie sagten: "Nein": zu Benedikt XVI., dass er zum Rücktritt gezwungen wurde! Sie werfen: mit ihm, alle modernistischen Ketzer: von der Kirche!... die Zeit zur Verfügung? ist wenig!
Papa Francisco] NOI stiamo andando a una Guerra mondiale, con almeno: 5 miliardi di: morti.. e tu hai messo: il Vaticano: insieme con: i Bildenberg, dalla parte dei satanisti massoni: dalla parte sbagliata della Storia! Da una vergogna del genere? la Chiesa Cattolica: non si rialzerà mai più!
 il 70%: di tutte: le Creature di Dio, sono con me: UNIUS REI: "  perché: alcuni hanno dovuto imparare il prezioso valore della virtù: nella infinita disperazione dell'inferno, e, non vogliono essere disintegrati, nel giorno: del giudizio universale, perché, l'anima di ogni: singolo uomo: vale, molto di: più dell'Universo... e quando: io ho chiesto: a tutti gli atei: di: youtube, di dare a me: la loro anima: nessuno di loro, lo ha voluto fare! non è possibile, che, il satanismo: apostasia del talmud Fmi, usura: dei: Rothschild: Bush, Kerry Obama: con tutta la loro sporcizia e tutti i loro crimini, i tuoi amici, possa sopravvivere a me! è perché, i cardinali massoni: hanno detto di: "NO": a Benedetto XVI, che, lui è stato costretto a dimettersi! tu getta fuori: insieme a lui, tutti gli eretici modernisti dalla Chiesa!.. il tempo a tua disposizione? è poco!
======================
Giuseppina Ponti · Top Commentator
Paolo Pinni MA DOVE VIVI ALLORA TUTTI QUELLI CHE VIVONO IN SICILIA SONO MAFIOSI.. NON CI POSSO CREDERE..MA VAI A STUDIARE INVECE DI SCRIVERE MERDATE.

UNIUS REI: "  · Teologico dell'Italia Meridionale
Paolo Pinni amico ti farebbe bene studiare teologia, oppure, con la misericordia dello Spirito Santo: di poter leggere la Bibbia due ore al giorno, se siamo nella merda, è proprio perché Dio non è un burattinaio
====================
Programma Aktion Tiergartentraße 4 ] Michele SAID: [ io non ho chat, e non aggiungo gente a caso, ma, io aggiungo solo quelli che mi interessano, le persono che, non mi interessano non le aggiungo, anche se, sono donne bellissime................e non aggiungo assolutamente criminali, perche´, io ho dovuto avere a che fare con loro, quando vivevo in italia, e non mi interessa averci a che fare anche, adesso! A me mi interessi perche´ credi in DIO; e ho capito che sei una brava persona, anche se certe cose non le sai, ma prima o poi capirai TUTTO, non preoccuparti, l´importante e´ che leggi le cose che scrivo, e che ragioni con la tua testa, anche perche´ non sei stupido. Sono stato in chiesa prima, e adesso sono bello carico di nuovo. DIO mi da´ la forza di andare a vanti, e anche tu lo hai capito, e questo mi paice di te.

UNIUS REI: "  SAID: "non mi hai mai spiegato cosa è Programma Aktion Tiergartentraße 4,

Michele SAID: [vai su wikipedia, c´e´ molto, ma non tutto
leggi tutto
introducimi, se, hai tempo oppure fallo un altro momento!
Michele SAID: [ e´ un programma nazista, vale a dire EBRAICO di DESTRA
UNIUS REI: "  SAID: "ok, può essere
Michele SAID: [Per migliorare la SPECIE UMANA A LORO PIACIMENTO, non puo´ essere, e´ cosi´!!!! Fidati

UNIUS REI: "  SAID: "io ho sempre saputo della eugenetica nazista.. quindi, hanno soppresso tutti i figli down: dei tedeschi

Michele SAID: [e´ il Peggio che e´ stato fatto nell´era nazista, e adesso lo stanno rimettendo in pratica, alla lettera, e lo stanno legalizzando, tipo gli omosessuali che possono avere dei figli con il sistema dell´utero in affitto, non solo quelli, ma TUTTI quelli che non andavano bene a LORO, guarda il caso di Michael Jackson o Miguel Bose´  o Elton John
e poi tutti gli altri. figli senza madri, e figli senza padri, e quelli che non fanno parte del loro mondo possono essere sterilizzati con farmaci per diminuiere la fertilita´ messi nel cibo

UNIUS REI: "  SAID: "hanno fatto del male ad Elton John?
Michele SAID: [e malattie che non esistono che vengono diagnosticate a essere umani per poterli uccidere e far guadagnare soldi alle industrie farmaceutiche.
elton john ha generato figli in quel modo, avendo figli da un utero in affitto con suo marito, chi comanda in una parte del mondo vogliono decidere ci ha il diritto di riprodursi e chi no, e se, uno ha il diritto di vivere o no: IL NAZISMO LEGALIZZATO, e messo in pratica alla lettera

UNIUS REI: "  SAID: "e l'ovulo di chi era? così, i cromosoni di Elton John, sono finiti nell'ovulo della femmina, e lo sperma è del marito?
Michele SAID: [ma no................lo sperma del marito di elton john ha inseminato una donna in modo artificiale, e hanno avuto due figli
UNIUS REI: "  SAID: "così Elton John è sempre un cornuto
Michele SAID: [ questo e´ solo l´inizio di una cultura che vogliono creare
Michele SAID: [non ridere su queste cose..................e´ merda totale, lo scopo e´ quello di decidere su tutto, sull´inera vita umana intera, non mi piace scherzare su queste cose, non sono dell´umore.............se vuoi scherzare possiamo farlo su altre cose e in un´altro momento

UNIUS REI: "  SAID: "io ho sempre saputo di questo progetto eugenetico mondiale.. così, gli alberi sono sterili, e tu devi andare dalla Monsanto, per comprare altri alberi sterili, e così via, si creano degli omidi scemi: per fare i lavori manuali, e coì via...
Michele SAID: [ e´ molto di piu´........................
UNIUS REI: "  SAID: "quello che JHWH ha sbagliato satana Gmos può migliorare

Michele SAID: [ lascia stare satana.........................
fai sapere quello che, fanno certe persone..............questo e´ quello che bisogna fare,
UNIUS REI: "  SAID: "perché non sono i satanisti del NWO, con i loro alieni?

Michele SAID: [ per il bene di tutti, compreso il tuo
sono solo dei pazzi criminali, generati dall´incesto
una tradizione ebraica che, ha generato un sacco di pazzi

UNIUS REI: "  SAID: "rilassati, se, tu non: farai sesso con: una satanista, anche: a tua insaputa? non ti prenderanno

Michele SAID: [ non scherzare
UNIUS REI: "  SAID: "perché loro sanno sempre dove sei

Michele SAID: [ in germania e´ pieno di persone, che, vengono generate dall´incesto, e´ una tradizione che avevano anche gli italiani, ma, per fortuna grazie al cristianesimo, molti hanno perso queste abitudini, si generano dei pazzi con l´incesto

UNIUS REI: "  SAID: "sono nati fuori della GRAZIA!
ma eppure la GRAZIA avvolge l'Universo, anche te e me
se, sei vicino ad un computer o vicino ad un cellulare? il NWO sa chi sei! quindi smetti di vivere nella paura: perché Gesù Gristo è seduto alla destra del PADRE un solo JHWH
non vivrà mai la sua vita, chi, ha paura di morire
noi, siamo stati divinizzati ed eternizzati in Cristo Gesù nostro Signore! esci dal tuo guscio, perché, chiunque ti vorrà fare del male dovrà vedersela con me: UNIUS REI: "
Michele SAID: [ bella frase

UNIUS REI: "  SAID: "io non sono una frase: io sono tutto il Regno di Dio in forma politica: io ho la fede creativa.. per plasmare la realtà di tutto il genere umano... tutto il mio popolo degli ebrei? è con me!
=========================
può esistere il male in DIO? ] [ Michele SAID: [ la tua e´ una frase di un pazzo
UNIUS REI: " : SAID "è una verità teologica: Dio controlla i granelli di polvere da prima della Creazione dell'Universo... tu sei prigioniero della tua incredulità, tu non sai, che, la Bibbia è una PERSONA VIVENTE?
Michele SAID: [ lo so´  noi siamo burattini nelle mani di DIO
UNIUS REI: " : SAID "infatti, islamici bruciano la Bibbia, E I CRISTIANI, Dio è il libero arbitrio: e tu lo stai usando a merda!

Michele SAID: [ non mi interessa che cosa fanno, basta che rispettino gli altri, tutto qua
tutto è possibile per chi sa credere nella Parola di Dio
UNIUS REI: " : SAID "vero no! la vita: è un combattimento coontinuo cOntro tutte le forze del male
Michele SAID: [ vero, Dio ha creato il bene e il male, e vuole che il bene combatta contro il male, per essere salvo dall´abisso

UNIUS REI: " : SAID "adesso prendi la tua Bibbia con umiltà: e chiedi allo SPIRITO SANTO DI PERDONARE LA TUA BESTEMMIA
Michele SAID: [ come il grano e la zizzania, Lorenzo.....parli con me????

UNIUS REI: " : SAID "NON C'è NESSUNA OMBRA DI MALE IN DIO: LUI è LUCE: il tuo è un peccato contro lo Spirito SANTO.

Michele SAID: [ Io non bestemmio

UNIUS REI: " : SAID "DIO NON POTREBBE MAI REALIZZARE IL MALE.. SE, LO PERMETTE, C'è UNO SCOPO SALVIFICO
DIRE CHE, DIO CREA IL MALE, è UNA BESTEMMIA
MA, TU POI ESSERE DIVINIZZATO, TRASFIGURATO, REDENTO: INTRONIZZATO NEI LUOGHI CELESTI, IN FEDE, INSIEME A ME
Michele SAID: [ No..............DIO e´ TUTTO, e´ quello che: ha inventato tutto, anche la perversione umana, ma vuole che gli UOMINI facciano le SUE VOLONTA` e rinuncino: alle tentazioni, come La storia di Adamo ed Eva e dell´albero che non dovevano mangaire la sua frutta
UNIUS REI: " : SAID "DIO NON PUò ESSERE GIUDICATO NEGATIVAMENTE! LA TUA ANIMA è IN PERICOLO
DIO VUOLE CHE NOI FACCIAMO LE SUE VOLONTA`, e NON quello che vogliamo per fini personali

UNIUS REI: " : SAID "NOI DOBBIAMO ESSERE SERVI SUOI
Michele SAID: [ e cosi´ saremo ricompensati
NO! DIO CI VUOLE FELICI, E NON VUOLE CHE NOI VIVIAMO LA NOSTRA VITA AL POSTO SUO.. INFATTI ADAMO ERA IL RE DEL PARADISO, ORA, NON ESISTE UN RE CHE NON è LIBERO NELLA SUA VOLONTà
Michele SAID: [ vero, e poi ha peccato perche´ voleva diventare: come DIO, e da li´ e´ iniziata la vita TERRENA, con ODIO, E guerre:

UNIUS REI: " : SAID "DIO VOLEVA CHE, NOI DOVEVAMO DIVENTARE SIMILI A LUI, MA, PER AMORE, INFATTI, IN CRISTO, NOI SIAMO DIVINIZZATI! NON SIAMO STATI FATTI PER ESSERE SUDDITI, NOI SIAMO UOMINI LIBERI, DIO CI HA SCELTI COME SUOI COLLABORATORI
Michele SAID: [ No, sudditi, Collaboratori alle sue dipendenze, e per farlo divertire, e al suo scopo

UNIUS REI: " : SAID "NOI SIAMO SERVI O FIGLI.. MA, IL SERVIZIO NASCE DALLA COMPRENSIONE DELLA SUPERIORITà DELLA SUA SAPIENZA, della sua GRANDEZZA, il creatore di TUTTO
TU HAI FATTO TUO IL MESSAGGIO DEL TALMUD
Michele SAID: [ non lo conosco, ma so´che DIO esiste, e se sono vivo e´ perche´ faccio le sue volonta´.......credici o no, ma e´ cosi´..................

UNIUS REI: " : SAID "NON C'è IGNORANZA PER LA LEGGE.. QUINDI, TU SARAI CONDANNATO PER NON CONOSCERE LA BIBBIA.. INFATTI, Gà ORA, TU SEI SOTTO MALEDIZIONE, PERCHé TU VIVI SCHIAVO DELLE TUE PAURE

Michele SAID: [ vabbe´......adesso vado.... condannato o no...... secondo me: faccio le volonta´ di DIO, e non ho paura di NULLA, tranne che di DIO....... della Mafia certo, di non averci piu´ a che fare, e finche´ vivo in Italia, non mi fanno la pelle, questa e´la cosa importante, tutto il resto so´ cosa fare.................
UNIUS REI: " : SAID "CIAO: DIO TI AMA, ED ANCHE IO
Michele SAID: [Grazie....................
UNIUS REI: " : SAID "CORAGGIO, MA NON OFFENDERE PIù DIO ATTRIBUENDOGLI QUALCOSA DI CATTIVO
Michele SAID: [ non e´ cattivo.................forse non hai capito che cosa intendevo DIRE, io stavo dicendo la bibbia con le mie parole.
HAI DETTO CHE DIO VUOLE RIDERE SU DI NOI
TU NON CONOSCI LA BIBBIA ADEGUATAMENTE

Michele SAID: [ che DIO crea ogni giorno, un serpente per noi, e metterci alla prova, ma, se noi crediamo in DIO sappiamo che cosa fare,

UNIUS REI: " : SAID "DIO NON CREA SERPENTI, DIO CREA ANGELI GLORIOSI
Michele SAID: [ lui ride e punisce i criminali, quelli che non rispettono le sue volonta´
UNIUS REI: " : SAID "SI! PERCHé LUI VEDE ARRIVARE VELOCEMENTE LA LORO ROVINA... EPPURE HANNO DATO IL LORO NOME ALLA TERRA

Michele SAID: [ anche serpenti, come, la zizania in mezzo al grano, per far si´ che, il grano combatta contro, la zizzania per sopravvivere e poi quando sara´ il momento il grano sara´ raccolto e andra´ nel granaio del signore, e la zizzania sara´ raccolta in fasci e bruciata.
UNIUS REI: " : SAID "no, GESù DISSE: "UN NEMICO HA SEMINATO LA ZIZZANIA!".. TU STAI TROVANDO ANCORA UNA COLPA IN DIO... TU STAI CERCANDO UN ALIBI ALLA TUA INCREDULITà

Michele SAID: [ NOOOOOOOOOOO, non esisteva il nemico, e non esiste. e´ una prova la zizzania, come il serpente
sono prove per noi uomini, TUTTI i giorni, noi siamo BURATTINI, ma c´e´ chi andra´ all´inferno, e chi in paradiso
Quale e´ il Primo Comandamento????

UNIUS REI: " : SAID "SATANA è L'AVVERSARIO, LUI ERA LUCIFERO, CHE, SI è RIBELLATO, rifiutando: DI ADORARE E SERVIRE L'UOMO DIO: GESù CRISTO... OVVIAMENTE, I DEMONI E GLI SCANDALI SONO UTILI, PER FORMARE I SANTI... MA, GUAI: A CHI HA TRADITO, MEGLIO PER LUI SAREBBE STATO: CHE: NON FOSSE MAI NATO!

Michele SAID: [ IO sono DIO, e tu non avrai nessun DIO all´infuori di me. Che significa???? Significa che DIO e´ quello che Comanda, e noi non dobbiamo venerare altre persone o cose.
UNIUS REI: " : SAID " CHE, TU DOVRAI SERVIRE SOLTANTO, IL BENE ASSOLUTO.. TUTTI GLI ALTRI SONO IDOLATRIA
ASCOLTA ISRAEL... IO SONO IL SIGNORE TUO DIO, CHE, TI HO LIBERATO DALLA SCHIAVITù: DELL'EGITTO: TU NON AVRAI ALTRO DIO, AL DI FUORI DI ME!
Michele SAID: [ servire il bene assoluto. fare le volonta´ di DIO.

UNIUS REI: " : SAID "IN DIO NON C'è NEANCHE LA POSSIBILITà DI POTER GUARDARE IL MALE... INFATTI, LUI CERCA ANSIOSAMENTE, TRA, TUTTI GLI UOMINI, SE, C'è QUALCUNO DA POTER AMARE
Michele SAID: [ DIO ama quelli che fanno le sue volonta´ e aiuta quelli che fanno le sue volonta´  e punisce quelli che non fanno le sue volonta´

UNIUS REI: " : SAID " IO SPERO CHE, DALLA CONDIZIONE SERVILE, DI TIMORE... UN GIORNO, TU POSSA AVERE LA CONDIZIONE FILIALE... PERCHé, LAMORE SCACCIA IL TIMORE
============================
EGITTO NON SI DEVE PIEGARE AL RICATTO DEL QATAR: CHE PROPRIO LORO SONO ISIS: SHARIAH.. SE NON SI UCCIDONO ANCHE I FAMIGLIARI DEGLI JIHADISTI, QUESTA STORIA: DI DEMONI SHARIAH NON FINIRà.. LA LEGA ARABA STA FACENDO UN GIOCO MOLTO SPORCO! 1 FEB - Il rilascio del giornalista di Al Jazeera, Peter Greste, è "una buona notizia, ma non basta". Lo scrive la stessa emittente qatarina sul proprio sito. "Non ci fermeremo finché, anche Baher Mohamed and Mohamed Fahmy avranno riacquistato la loro libertà", ha aggiunto Mostefa Souag, direttore generale di Al Jazeera Media Network in una nota. "Le autorità egiziane hanno il potere di porre fine a questa vicenda, in modo adeguato, oggi, ed è quello che devono fare", ha concluso il direttore.
=========================
MICHELE SAID: "figurati, che, poi suo marito lo hanno fatto fuori: la mafia, diagnosticandogli una malattia, che, non aveva, perche´, dopo che era andata in pensone ha cominciato a parlare male dei mafiosi di ********, e loro la hanno punita!!! La mafia e´ una belva...........
UNIUS REI: "  SAID: "Dio premierà, Dio punirà! ma, per una diagnostica letale.. la Procura, potrebbe darti l'avvocato di ufficio e cHiedere risarcimenti, analisi e giustizia, tu vai dai radicali, e digli, che, sei casto, ma, che da bambino, tu hai sempre avuto attrazioni omosesuali.. e poiché, sei troppo impaurito e represso, tu ti vuoi suicidare.. poi, vedrai faranno tutto loro.
MICHELE SAID: "se vuoi farmi morire dal ridere ci stai riuscendo!!! ho appena cenato, per piacere non farmi rimettere la cena dalle risate sei forte!!! Lorenzo, io e te non dobbiamo parlare dei mie problemi, fidati............e´meglio. e comunque nessuno mi puo´ aiutare.. devo semplicemente rifarmi una vita all´estero, tutto qua, va cerchero´ di aiutare la gente, raccontando cosa HANNO fanno i criminali, e come fermarli, spero di fare qualcosa di buono
UNIUS REI: "  SAID: "è TUTTO OK, TRA DI NOI! SE LEGGI LA BIBBIA TUTTI I GIORNI, POI, FARaI IL MEGLIO!
MICHELE SAID: "Hai ragione, ma non ho tempo, devo lavorare e imparare la lingua tedesca
UNIUS REI: "  SAID: "VEDRAI CHE DOVE SCOCCA LA SCINTILLA DELL'AMORE IL TEMPO CRESCERà
MICHELE SAID: "ma quando ho tempo leggo qualcosa che scrivono gli altri, e vado in chiesa quando posso a pregare, e aspetto che DIO mi mandi dei segnali, gia´... sicuramente

UNIUS REI: "  SAID: "DIO è LA BIBBIA, NELLO SPIRITO SANTO: i filoLOgi non la capiranno mai, perché, Dio non si lascia manipolare.. lui respinge i superbi!

MICHELE SAID: "forse sono immaturo per questo, o forse non e´ quello che devo fare

 UNIUS REI: "  SAID: "IL TUO CELLULaRE CON DIO DIRETTAMENTE, sicuramente
MICHELE SAID: "Figurati che, so´il futuro, e quindi chi, me lo dice se non DIO? vedi che sono collegatissimo a DIO
UNIUS REI: "  SAID: "CI SARà LA GUERRA MONDIALE? E QUANDO?
MICHELE SAID: "non lo so´ di preciso bombe atomiche sugli USA: si´
UNIUS REI: "  SAID: "SAI DELLA SFERA DELLA REDENZIONE DI VERONICA LUEKEN, CHE DISINTEGRA GLI USA?
MICHELE SAID: "william e kate morti a seguito di un attentato terroristico si´

MICHELE SAID: "fin da piccolo quando pensavo una cosa per un po´ di tempo poi accadeva
UNIUS REI: "  SAID: "ALLORA, NON RUBIAMO IL LAVORO DEI PROFETI.. NOI NON LO SIAMO!
MICHELE SAID: "io non sono un profeta, dico solo che se penso a una cosa per un po´ poi succede
UNIUS REI: "  SAID: "LA FEDE DI UN BAMBINO PUò TRASFORMARE LA REALTà
MICHELE SAID: "sapevo che michael schumacher avrebbe fatto un brutto incidente un anno prima che accadesse
OK, SEI UN PREMONITORE DI 365 GIORNI
MICHELE SAID: "anche anni prima, anche 10
UNIUS REI: "  SAID: "COSA CI PUOI DIRE ALLORA?
MICHELE SAID: "ti ho gia´ detto di william e kate
moriranno, a seguito di un attentato terroristico
MI DISPIACE! e delle bombe atomiche scoppieranno sugli usa
il peggio in europa e in italia deve ancora arrivare
UNIUS REI: "  SAID: "MA, LA MIA FEDE SI POTREBBE OPPORRE AD OGNI FORMA DI MALE
MICHELE SAID: "speriamo, io prego che certe cose non accaddano, ma poi sara´ a DIO decidere
UNIUS REI: "  SAID: "QUINDI VEDI LA GUERRA MONDIALE NEI PROSSIMI 10 ANNI, COS'ALTRO?
MICHELE SAID: "economica sicuramente, ma non di distruzione di tutto, o tutti in guerra, ma atttentati
e grandi poverta´, e miseria, gente che soffre
UNIUS REI: "  SAID: "ATTENTATI ISLAMICI SHARIAH
MICHELE SAID: "attentati terroristici islamici
non usare certe parole, perche´ non le conosco

UNIUS REI: "  SAID: "LA SHARIAH è LA LEGGE CHE UCCIDE I MARTIRI CRISTIANI: SIA NELL'ISIS, COME, NELLA LEGA ARABA
MICHELE SAID: "di quello che non so´ non parlo
parlo sono di quello che so´, conosco islamici che sono delle brave persone, come pure degli ebrei

UNIUS REI: "  SAID: "OK! VEDREMO QUELLO CHE SI PUò FaRE!
MICHELE SAID: "solo DIO potra´ mettere nella testa dei Criminali qualcosa di buono e far si´ che certe cose non accadano, ma come tu sai. chi non crede in DIO e perseguita il suo credo CRIMINALE poi paghera´ per quello che ha fatto
DIO punisce i Criminali, come ha punito me,....
UNIUS REI: "  SAID: "CERTO NOI DUE NOI STIAMO FACENDO DI TUTTO PER SALVARE IL GENERE UMANO
gia´, sicuramente
MICHELE SAID: "io ci provo tutti i giorni, ma come vedi sull´ansa ricevo molti insulti
UNIUS REI: "  SAID: "TU SEI UN RAGAZZO FORTUNATO.. IO NON RIESCO A VEDERE AD UN CENTIMETRO DEL MIO NASO.. SARà PER VIA DELLA MIA IMPOSTAZIONE RaZIONALE AGNOSTICA
MICHELE SAID: "ma d´altronde.... il grano deve lottare contro la zizzania che vuole crescere

UNIUS REI: "  SAID: "IO SONO CRESCIUTO MOLTO: PERCHé IL MIO PARROCO FRANCESCO CACUCCI, MI HA ODIATO MOLTO, ED IL MIO ARCIVESCOVO FRANCESCO CACUCCI CONTINUA AD ODIARMI MOLTO... MA, PER ME è IMPORTANTE, CHE IO NON ODIO NESSUNO!
E SE LA SOFFERENZA FA CRESCERE: POI, PER NON ESSERE MORTO PER COLPA DI FRANCESCO CACUCCI? ALLORA, IO SONO CRESCIUTO MOLTO!

MICHELE SAID: "non sono fortunato, cambierei la mia vita subito con quella di un´altro, m non mi cambierei con altre persone, perche´ voglio essere un credente in DIO, e vedendolo ogni giorno sono felice
UNIUS REI: "  SAID: "NOI SIAMO CONTINUAMENTE ALLA PRESENZA DI DIO... AMORE INFINITO, MISERICORDIA MATERNA... MA, GIUSTIZIA INFLESSIBILE NEL MOMENTO DELLA MORTE.. SE TU VAI IN PARADISO? NON TROVERAI UN SOLO MASSONE: E NEANCHE UN SOLO SALAFITA FARISEO

MICHELE SAID: "la cosa che ODIO e´ conoscere il futuro... sapevo che sarebbe morta mia madre una settimana prima che morisse, e quando e´ morta, esattamente dopo una settimana sono stato malissimo

UNIUS REI: "  SAID: "CHE SENSO HA CONOSCERE LE COSE IN ANTICIPO SE, TU NON PUOI INTERVENIRE PER CAMBIARLE! QUINDI QUESTA CHIAROVEGGENZA NON VIENE DA DIO!
MICHELE SAID: "non lo so´... non posso darti una risposta per tutto quello che so´.. ma come tu hai visto... hanno fatto un presidente siciliano, come pietro grasso forse avrebbero fatto pietro grasso, se, non dicevA, quello che aveva detto nella primavera del 2011 nella trasmissione che tempo che fa,

UNIUS REI: "  SAID: "smettila di prenderli per mafiosi.. loro sono 1000 volte peggio, loro sono la massoneria Rothschild BILDENBERG, il satanismo Banca Centrale legalizzato

MICHELE SAID: "nooooooooooooooo, non prenderò piu´ ordini da LORO, fanno quello che vogliono, fanno come renzi, che e´ ebreo, e finto massone, ma in realta´ fa gli interessi dei mafiosi di cosa nostra, e gli ebrei, massoni o no ci devono convivere, anche se non gli va´, senno´ i mafiosi li fanno fuori, come con il padre della cugina di mio padre, e´ stata la massoneria a mettere la comandare i mafiosi di cosa nostra dopo la seconda guerra mondiale, perche´ adolf hitler e mussolini i massoni gli hanno uccisi durante la seconda guerra mondiale, e con un accordo con alcuni mafiosi di cosa nostra, dopo la seconda guerra mondiale hanno preso il controllo dell´italia, e ci hanno fatto affari insieme, e poi la mafia ha voluto prendere il totale controllo, in Italia dal basso comanda la mafia, ma dall´alto comanda la massoneria, tipo per gli interventi militari, perche´ provengono dagli usa e inghilterra
===================================
leader, assassino: Kim Jong-un. e perché, tu non hai mai voluto avere: un dialogo con me? TU STAI ODIANDO: A MORTE: I CRISTIANI: CHE: A TE NON TI HANNO FATTO NIENTE DI MALE! QUINDI, NON ESISTE UN FUTURO PER TE! GLI USA TI POSSONO RIEMPIRE DI BOMBE, GIà DA DOMANI: E CINA E RUSSIA SI DIVIDINO QUEL TUO TERRITORIO, PERCHé, GLI USA, LI, NON POSSONO ANDARE! TU SEI LA CANCRENA.. QUALCOSA CHE DEVE ESSERE AFFRONTATA: SUBITO!
Corea Nord: "inviato Usa rifiuta invito"
Kcna, Washington disinforma, non siamo noi a non volere dialogo
=============================================
TEL AVIV, 1 FEB - Il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu ha inviato una lettera di condoglianze al premier Shinzo Abe per l'uccisione del secondo ostaggio giapponese da parte dell'Isis. ''Questi atroci omicidi condotti dall'Esercito islamico sono un agghiacciante monito del bisogno di una battaglia unitaria e senza compromessi di tutte le nazioni libere contro il terrorismo islamico che infuria in Medio Oriente e nel mondo intero''.
OPEN LETTER TO: GIORDANIA, SIRIA, ARABIA SAUDITA, TURCHIA IRAN [ 1. con il vostro crimine di genocidio shariah, voi avete dimostrato, che: la Bibbia ha ragione, quando dice, che, è indispensabile: fare il voto di sterminio: CONTRO DI VOI: voi siete un intreccio di demoni!
2. ma, se voi farete: il genocidio del califfato: LEGGE DEL TAGLIONE: è QUESTA è ANCHE LA VOSTRA LEGGE: POI, io mi commuoverò: e non farò più il vostro genocidio!
1. CINA E RUSSIA, hanno missili ipersonici, presto, le portaerei degli USA, i vostri satanisti: finiranno in fondo al mare!
2. Pakistan e tutte le Nazioni dell'Asia, non si faranno disintegrare: per fare ridere: Bush, farisei satanisti massoni: Rothschild, perché, nel loro satanismo i satanisti ridono!
3. quindi: sulla zolla continentale: si formerà una armata: che nessuno potrebbe fermare!
4. ogni forma di vita sul pianeta, potrebbe cessare... oppure: voi dovete ubbidire alla mia legge!
5. INIZIANDO DA SUBITO: A FARE IL GENOCIDIO: VOTO DI STERMINIO DEL CALIFFATO!..
6. SOLTANTO VOI SIETE COSì BESTIE, DA POTER FARE UN LAVORO DEL GENERE, CONTRO: MAOMETTO!
=================================
UNIUS REI: "  TUTTI GLI ISLAMICI, CHE, NON CONDANNANO LA SHARIAH, SONO DEGLI IPOCRITI: APOSTATI, DEI SATANISTI PIENI DI TUTTI I DEMONI DI MAOMETTO, LORO USANO LA RELIGIONE PER UCCIDERE I CRISTIANI, ECC.. PERCHé DI FATTO LA SHARIAH, TRASFORMA IL NON MUSULMANO, NEL...Altro...
ANTONIO: " ‎CATHOLICISM-CHRISTIANITY-ISLAM-MESSIANIC JEWS-

To Whom has ADHD or just ADD ( Attention deficit Disorder ). Doctors are the best to find a psychological problem to everyone; luckily BBC is a good station, one nation, one station. Probably we all need a good old school catholic exorcism.
BBC News - Attention-deficit hyperactivity disorder link to...
news.bbc.co.uk
40 min · Mi piace · Rimuovi anteprima
ANTONIO: "  UNIUS REI: "  i have no problem with Israel. I believe for peace 2 states solution. My opinion is irrelevant. I condemn the killing of christians in Syria, Iraq. I wish a christian state and you tell me i am pro-killing christians? Are you kidding me??? i am not related to the Bildenberg
27 min · Modificato · Mi piace
ANTONIO: "  My grandfather was in Bernau/Mathausen how can i be a nazist in yr point of view? he died of sickness because of the camps - what are you talking about? - I am just cold when i answer here. And there is a lot of misunderstanding ; than you accuse Benedetto Pietro of what exactly?
24 min · Modificato · Mi piace
UNIUS REI: "  TUTTI GLI MUSULMANI, CHE, NON CONDANNANO LA SHARIAH, SONO DEGLI IPOCRITI: SONO ISLAMICI APOSTATI, DEI SATANISTI PIENI DI TUTTI I DEMONI DI MAOMETTO, LORO USANO LA RELIGIONE PER UCCIDERE I CRISTIANI, ECC.. PERCHé, DI FATTO LA SHARIAH, TRASFORMA IL NON M...Altro...
ANTONIO: " ‎CATHOLICISM-CHRISTIANITY-ISLAM-MESSIANIC JEWS-

To Whom has ADHD or just ADD ( Attention deficit Disorder ). Doctors are the best to find a psychological problem to everyone; luckily BBC is a good station, one nation, one station. Probably we all need a good old school catholic exorcism.
BBC News - Attention-deficit hyperactivity disorder link to...
news.bbc.co.uk
24 min · Mi piace · Rimuovi anteprima
ANTONIO: "  I don't understand you UNIUS REI: "
23 min · Mi piace
ANTONIO: "  Hai qualcosa da dirmi UNIUS REI: "?
23 min · Mi piace
ANTONIO: "  UNIUS REI: "  rispondi grazie
22 min · Mi piace
ANTONIO: "  Since when i hate Jesus? are you kidding? the solution of Iraq and Syria is going there. So i can only preach peace here
20 min · Modificato · Mi piace
ANTONIO: "  Have no problem to go to Iraq or Syria.
20 min · Mi piace
UNIUS REI: "  big holy brother ] On my phone I saw a picture of yourself: is an Israeli tank, which knocks with the barrel of the Cannon, against: House, a Palestinian terrorist, but I don't find this picture with your computer!
is yours?...Altro...
20 min · Mi piace
ANTONIO: "  la foto riguarda un ortodosso cristiano che non accetta che la sua casa venga abbattuta. Questa era la foto.
19 min · Mi piace
ANTONIO: "  Ci sono cristiani che vogliono vivere in pace con Israele. Sono completamente contro il terrorismo islamico  ma come ti viene in mente che non lo sia!!! Stai scherzando?

UNIUS REI: "  la foto è oggettivamente, evidente: e parla di GAZA, non di un cristiano ortodosso

ANTONIO: "  La cancello, non avevo intenzione di dare un opinione sbagliata di me stesso, scusami. Ma perché' pensi che sia collegato con il Vaticano?

ANTONIO: "  e' una satira

UNIUS REI: "  grazie per averla cancellata.. ora, ti stimo di nuovo

ANTONIO: "  sono stato in Palestina  e' un peccato quello che sta succedendo. Quando ero li' i cristiani ed i palestinesi ( che non sono arabi ) vivevano in pace.

ANTONIO: "  Scusami...

UNIUS REI: "  i satanisti massoni farisei, farisei anglo americani, per continuare a rubare ala sovranità monetaria dei popoli schiavizzati, devono portare ogni cosa verso il peggio! sono quindi loro che creano le condizioni, per la guerra mondiale.. ora il VATICANO, non riconoscendo il plebiscitario, volere del popolo di Crimea e del Donbass, ha creato in me un profondo turbamento

UNIUS REI: "  io amo il Papa, e la Chiesa, e quindi, io devo soffrire! il sistema massonico ha abbandonato, i cristiani al massacro della LEGA ARABA,... eppure il Vaticano non condanna la shariah, e non condanna il crimine di satanismo che il signoraggio bancario rubato

ANTONIO: "  UNIUS REI: "  : il nostro Papa e' per la pace ; Nella Chiesa ci sono santi e peccatori. Non e' facile trovare una soluzione ; pero' si sta muovendo qualcosa; ricorda siamo tutti fratelli. Guarda il video pin posted da Benedetto Pietro, qualcosa si sta muovendo nel bene.
ANTONIO: "  la shariah e' la vecchia legge ebraica, Come possiamo condannare la vecchia legge ebraica?

ANTONIO: "  noi abbiamo il Nuovo Testamento ed e' questo che dobbiamo insegnare ai mussulmani

UNIUS REI: "  noi abbiamo il dovere, di difendere i diritti umani.. e l'ONU, ha tradito i diritti umani facendo entrare nel suo consesso: tutti i nazisti della LEGA ARABA! ecco perché la vita su questo pianeta è in pericolo!

UNIUS REI: "  nessuno può giustificare la vecchia legge ebraica di 3000 anni fa, oggi... questo voi avete fatto, voi Onu Vaticano: Nuovo Ordine Mondiale: voi avete fatto precipitare tutto il genere umano: NELL'ABISSO DELLA STORIA! nessuno che, non condanni la sharia, può essere il mio amico

ANTONIO: "  non viviamo più' sotto la legge ebraica ed io cattolico condanno la shariah al 100%

UNIUS REI: "  dopotutto la Chiesa Cattolica: ha fatto 640 scomuniche, contro la Massoneria: la sinagoga di Satana.. ecco perché, la Chiesa Cattolica, sta andando verso la sua autodistruzione... come io posso esserne contento? poiché la Shariah, è la perpetuazione di tutti: i genocidi che hanno portato alla FORMaZIONE, di questo inferno di LEGA ARABA... ma, è anche un progetto imperialistico: per sterminare il genere umano... più si fa crescere tranquillo questo tumore nell'organimo, del genere umano e peggio sarà! Così io ho detto che avrei deportato: i palestinesi in Siria: quindi il Vaticano, su proteste, della LEGA ARABA, ha ordinato al mio Arcivescovo di togliermi il mio ministero di Accolito: dopo 32 ANNI, senza una spiegazione.. io ho scritto a lui: una raccomandata, ma, lui non mi risponderà! A QUALE DICASTERO: POSTA CERTIFICATA: IO MI POSSO RIVOLGERE IN VATICANO PER IL MIO CASO?

UNIUS REI: "  COSì, il Vaticano di fatto fa politica con i Bildenberg Bush 322 Rothschild, la usura mondiale. per sterminare il popolo del donbass: che si è organizzato costituzionalmente, e lui ha giurato di non fare politica, per suo statUTo lui non deve fare politica, per mettersi, dalla parte sbagliata della Storia un altra volta... e a me, che, io sono un laico, a me, ha negato il dovere di fare politica!
ANTONIO: "  non sono connesso con il Vaticano. Mi dispiace. Cosa possiamo fare per aiutare i nostri fratelli cristiani in Africa, Iraq. Syria? Quale soluzione?

UNIUS REI: "  io sono il progetto politico da 8 anni, in youtube: di un re per israele, ma, ovviamente, IO FARò IL REGNO DI PALESTINA, io demolirò il muro che feci costruire! ed io creerò, tutta una seria di città, ad autonomia speciale... ma, la LEGA ARABA mi deve dare tutto quello che io voglio.. altrimenti saranno lacrime e sangue!
UNIUS REI: "  ed io sono anche il progetto politico di UNIUS REI: " : LA FRATELLANZA UNIVERSALE: TUTTI UGUALI DAVANTI AD UNA SOLA LEGGE: IL DECALOGO: O LA LEGGE NATURALE, UNIUS REI: "  è un procuratore, su tutto il pianeta, CON UN COMPITO LIMITATO, perché, bisogna creare un potere che sia più vasto del Nuovo Ordine Mondiale: i satanisti massoni, ed i cannibali della CIA
ANTONIO: "  io sono per 2 stati uno palestinese ed uno israeliano, per motivi storici e non politici

UNIUS REI: "  la storia è stata fatta da persone maligne.. che hanno creato tanta sofferenza... se, questa storia dei due Stati era qualcosa di desiderato? si sarebbe già realizzata.. ma, la LEGA ARABA più volte: ha sperato di fare il genocidio degli israeliani.. ed ora è scesa, nella tenebre della sua ipocrisia.. ma, il suo obiettivo non è cambiato.. ora: chi rende cattivi: i musulmani è la sharia.. la sharia, non impedirà il prosiego del terrorismo palestinese: anche: se: i Due Stati fossero stabiliti!.. questa è la verità: o ci impariamo ad amare, oppure: ci dobbiamo uccidere!"... da questo punto di vista: gli israeliani nostante un terrorismo assassino quotidiano: hanno dimostrato di avere una civiltà superiore.. loro non hanno ucciso i cristiani, come è stato fatto a GAZA
UNIUS REI: "  questi shariah assassini seriali, maniaci religiosi, criminali assassini la devono smettere! sono stato io, che, io ho dato il Permesso ad Israele, di costruire: insediamenti: sulla cima delle colline di tutta la Palestina... perché, è questo che dice la Bibbia.. quindi, io darò tutte le fertili vallate ai palestinesi... oppure, li deporterò in Siria: e brucerò con armi atomiche: chi vorrò
ANTONIO: "  Lorenzo  dammi dei nomi  le persone che stanno facendo tutto questo e' libero arbitrio oppure sono tutti gli arabi coalizzati c'entra Israele? per favore fai un po' di strada che non ne capisco niente!

UNIUS REI: "  non sono un tiranno, mi consulterò con il popolo degli ebrei: prima di ogni decisione.. perché, ogni vita, è unica per Dio, e bisogna fare ogni tentativo per salvarla! ma, dopo questi 1400 anni di maledizione maomettana, nessuno che non rinunci alla shariah, per fare lo Stato laico? lui non potrà dire: "io sono un uomo felice!" questo te lo giuro! dopotutto da un politico universale: con un potere universale: si pretende: TUTTI POSSONO PRETENDERE, che, TUTTI, i problemi del pianeta: siano sistemati DEFINITIVAMENTE!
UNIUS REI: "  che ne sai tu della interrnazionale islamica: che sotto protezione ONU NATO: hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani del Kosovo? hanno demolito: 3000, tra, Chiese, Monasteri e cimiteri... ma, i Bildenberg, il Sistema massonico, hanno nascosto tutto: è stato Bush Rothschild che ha ordinato alla piramide MECCA SAUDITA, di fare il genocidio di tutti gli israeliani e di tutti i cristiani di Africa, e Medio Oriente... ovviamente Italia, Grecia, Spagna e Francia diventaranno un califfato!
ANTONIO: "  Rothschild e' ebreo
2 min · Mi piace
UNIUS REI: "  satanisti non hanno una patria fuori dell'Inferno!
1 min · Mi piace
ANTONIO: "  mi dispiace per gli ebrei  non si meritano quello che sta succedendo. Sono poche le persone al potere che muovono i fili e possono non essere esclusivamente mussulmani
ANTONIO: "  anch'io sono laureato nel sangue dei martiri cristiani dove il Governo se ne strafotte dei cristiani perseguitati
6 min · Mi piace
UNIUS REI: "  come tu sai: non c'è contratto legalmente valido: se non c'è reciprocità, INFATTI LA CIVILTà CRISTIANA, ha subito il genocidio nella LEGA ARABA! Quindi Israele, non può competere con il nazismo islamico... ecco perché, se tu vuoi essere un uomo di pace, tu devi rimuovere, tutte le vignette che tu hai fatto contro Israele, perché quello che meritano gli islamici: per la legge della LEGITTIMA DIfesa, è il genocidio! poi, i Bildenberg in Europa, mettono Israele sullo stsso piano di Hamas... ma, tu un islamico lo puoi soltanto uccidere.. oppure lui aspetterà la occasione per uccidere te!
UNIUS REI: "  però, in effetti per avere un incarico in VATICANO, questo odio contro Israele ti aiuterà!
1 min · Mi piace
ANTONIO: "  spiegami : ho vissuto per 5 anni in Palestina tra i palestinesi e christiani.Ho vissuto bene. Ma cos'e ' successo? mia nonna e' ebrea non odio per Israele
ANTONIO: "  il Vaticano ha riconosciuto Israele
4 min · Mi piace
ANTONIO: "  Spiegami perche' il Vaticano dovrebbe odiare Israele? non c'e' ragione.
3 min · Mi piace
UNIUS REI: "  è tutta ipocrisia! io difendo Israele ed il Genere Umano, ed il Vaticano mi fa ricattare, dal mio Arcivescovo: perché io sono INSEGNANTE DI RELIGIONE CATTOLICA CHE MI PUò LICENZIARE!
3 min · Mi piace
ANTONIO: "  Tutt'altro. Nessuno e' contento della situazione.
3 min · Mi piace
ANTONIO: "  ma scusami ma perche ' il Vaticano dovrebbe essere ipocrita contro israele? scusami ma io non lo vedo così' come lo vedi tu.
2 min · Mi piace
ANTONIO: "  Anch'io difendo il genere umano e sono contro le imposizioni religiose
2 min · Mi piace
ANTONIO: "  quindi?
2 min · Mi piace
UNIUS REI: "  VATICANO BILDENBERG MASSONI: SISTEMA ROTHSCHILD NWO SPA FMI: IL SATANISMO IDEOLOGICO E PRATICO, SONO CON LA SHARIAH, E QUINDI HANNO CONDANNATO A MORTE TUTTI I CRISTIANI E TUTTI GLI ISRAELIANI!.. E NOI NON SIAMO AFFATTO PREPARATI A DIFENDERCI CONTRO LA LEGA ARABA, PERCHé I MERKEL MOGHERINI BANCHE CENTRALI CI HANNO TRADITO
UNIUS REI: "  adesso come tu puoi fare un contratto legalmente vaalido tra il lupo shariah (il nazismo assassino) e la pecora Israele (la democrazia?)

UNIUS REI: "  non c'è nessun ebreo, che rinuncerebbe alla sua identità, pur di andare tutti con rothschild all'inferno e nelle camere a gas di hitler.. io sono UNIUS REI: "  io non sono un sostenitore degli ebrei contro gli arabi.. in me non c'è differenza di persone: io sono la giustizia universale!
ANTONIO: "  ma Rothschild e' ebreo?
7 min · Mi piace
ANTONIO: "  ci sono ebrei che si sono convertiti al cattolicesimo 2000 anni fa
7 min · Mi piace
ANTONIO: "  Mio nonno era nelle camere crematorie ma c'e la fatta a salvarsi, gli hanno dato la medaglia d'oro qualche settimana fa per il giorno della memoria mio papa' e' andata a ritirarla
6 min · Mi piace
ANTONIO: "  se devo mettermi contro l'Islam o Shariah  e' la stessa cosa, per salvare l'umanita'  lo faro'.
5 min · Modificato · Mi piace
ANTONIO: "  Iniziando dal mio blog, questo
4 min · Mi piace
UNIUS REI: "  non so perché hai iniziato a dire tante sciocchezze che i girdani erano ebrei.. da un uomo di cultura come te non si dovrebbe... si sono ebrei sulle montagne dell'Iran con il kaalascicov da 2000 anni...
3 min · Mi piace
UNIUS REI: "  sono felice per la tua famiglia
2 min · Mi piace
UNIUS REI: "  ma, i farisei Rothschild, maledirono il popolo degli ebrei, dopo la risurrezione di Gesù, facendo perdere loro le genealogie paterne, che, soltanto loro hanno un valore legale: biblicamente valido, quindi sono i farisei che preparano la shoah contro il loro popolo
ANTONIO: "  hai ragione
13 min · Mi piace
ANTONIO: "  perche' pensi che il Vaticano odia Israele? ma non e' vero! Spiegami per favore
12 min · Mi piace
ANTONIO: "  quindi i farisei ebrei sono andati contro gli ebrei stessi e questo che mi sati dicendo?
11 min · Mi piace
ANTONIO: "  i farisei ebrei hanno instigato ed iniziato la Shoah? era Hitler ebreo?
10 min · Modificato · Mi piace
UNIUS REI: "  in questo modo i farisei con genealogie paterne, fanno i satanisti, e tutti gli altri ebei: sono stati declassati a goym devono essere massacrati.. con la tecnica di tu metti: tutti contro tutti!
10 min · Mi piace · 1
ANTONIO: "  quindi ebrei contro ebrei?
10 min · Mi piace
ANTONIO: "  quindi ebrei farisei contro ebrei e palestinesi??
9 min · Mi piace
UNIUS REI: "  il fatto che Hitler fosse il nipote di Rothschild questo non è importante... perché sua nonna era la ragazza cameriera, in cssa Rothschild
9 min · Mi piace · 1
ANTONIO: "  quindi questi ebrei farisei sono al potere adesso?
9 min · Mi piace
ANTONIO: "  Hitler nato bastardo.
8 min · Mi piace
ANTONIO: "  Rothschild il fariseo
8 min · Mi piace
UNIUS REI: "  farisei satanisti massoni 322, hanno fatto di se stessi i padroni del mondo... e sfruttano tutti i popoli derubando la costriuzionale sovranità monetaria... e a questo punto tu dovresti seguire i video di Giacinto auriti
7 min · Mi piace · 1
ANTONIO: "  quindi questi ebrei farisei sono quelli che causano morti? ma c'e' la shariah di mezzo  quindi questi ebrei farisei hanno dato potere ai terroristi?
7 min · Mi piace
ANTONIO: "  Giacinto Auriti  lo guardo adesso
6 min · Mi piace
ANTONIO: "  ma i farisei non sono ebrei?
6 min · Mi piace
UNIUS REI: "  il loro odio contro tutto quello che appartiene alla Bibbia è un odio satanaico... infatti il Talmud è l'apostasia
6 min · Mi piace
ANTONIO: "  oppure greci, ebrei, latini?
6 min · Mi piace
ANTONIO: "  ok adesso capisco il Talmud e' l'apostasia
5 min · Mi piace
ANTONIO: "  quindi tu sei dalla parte di Israele perché; ci sono gli ebrei non farisei e perché' c'e' un sistema democratico?
5 min · Mi piace
ANTONIO: "  oppure odi talmente tanto la shariah che preferisci i farisei? oppure i farisei sono quelli che manovrano i terroristi islamici?
4 min · Modificato · Mi piace
UNIUS REI: "  la monarchia Inglese, nel 1600, rovinò il Genere umano, perché, costituì: la Banca di Inghilterra: come una Spa Rothschild... quindi dalla rivoluzione francese hanno fatto tutto quello che hannno voluto fare, ogni crimine ogni complotto, loro lo hanno decivo... perché la moneta è un valore spirituale!
3 min · Mi piace
ANTONIO: "  oppure i farisei sono dentro la legge Shariah? quindi sono mussulmani travestiti?
3 min · Modificato · Mi piace
ANTONIO: "  si' pregano il Dio denaro
2 min · Mi piace
ANTONIO: "  i farisei sono in Israele?
2 min · Mi piace
ANTONIO: "  come sconfiggere questi farisei ebrei che leggono il Talmud?
1 min · Mi piace
UNIUS REI: "  la piramide massonica, con l'occhio di lucifero, che è sul dollaro americano di 100 anni fa, ingloba, tutte le piramidi più piccole... quindi chi è meno satanista di tutti deve subire il massacro... ecco perché quasi tutti i popolitici del mondo per salvare i loro popoli, cercano di non farsi superare da nesuno in ipocrisia
Adesso · Mi piace · 1
ANTONIO: "  quindi se sono farisei ebrei e leggono il talmud e vivono in Israele perché ' parteggi per Israele?
Adesso · Mi piace
ANTONIO: "  hai appena detto che sono ipocriti
ANTONIO: "  tanti ebrei vivono fuori Israele, i buoni ebrei
3 min · Mi piace
UNIUS REI: "  tutti quelli che sono ipocriti, sono anche assassini e complici di assassini!
2 min · Mi piace
ANTONIO: "  Dei palestinesi cristiani cosa ne pensi?
2 min · Mi piace
ANTONIO: "  e' Israele colpevole?
2 min · Mi piace
UNIUS REI: "  per questo il NWO deve crollare: perché per ogni ebreo satanista, la sua ebraicità è più importante di tutto.. io ho chiamato, tutte le 12 tribù di Israele nel deserto della MAdiana, in Arabia Saudita, dove è il vero monte sinai.. gli ebrei sono stati 40 anni ed un giorno, quindi quella terra appartiene a noi diritto.. ecco perché il Re ADBuAllah della Arabia Saudita, ha fatto finta di morire per la seconda volta..
ANTONIO: "  Situazione Cristiana : Israele : ebrei farisei che leggono il Talmud  apostasia pura. Palestina : cristiani che proteggono i terroristi. Siamo messi bene!
20 min · Mi piace
ANTONIO: "  come?? fatto finta di morire?
17 min · Modificato · Mi piace
ANTONIO: "  Israele : ebrei farisei che non sono certo amici dei cristiani. Palestina: uomini e donne che proteggono i terroristi!!! Siamo proprio messi bene!!!
18 min · Mi piace
ANTONIO: "  come far crollare il NWO?
18 min · Mi piace
UNIUS REI: "  Israele oggi è una puttana, che, la Bibbia non potrebbe riconoscere: perché è una delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria.. infatti, io distruggerò Israele! quelli che devono essere protetti sono gli israeliani
17 min · Modificato · Mi piace · 1
ANTONIO: "  QUINDI tu proteggi gli israeliani ma non israele  mi spieghi la differenza?
17 min · Mi piace
ANTONIO: "  Israele e' una puta non c'e' dubbio... ancora non riconoscono il Cristo  figlio di Dio e non hanno simpatia per la Chiesa questi ebrei messianici
15 min · Modificato · Mi piace
ANTONIO: "  Gli ebrei messianici pensano di essere meglio della Nostra Chiesa e Nostra Madre
15 min · Mi piace
ANTONIO: "  non solo  dicono che non hanno più' bisogno della Chiesa Cattolica e che noi non serviamo più.
14 min · Mi piace
UNIUS REI: "  io sono la monarchia, non sono compatibile, con la democrazia! MA ISRAELE PUò ESSERE DISTRUTTO CON UN ATTO DI AMORE CHE LA LEGA ARABA MI DEVE FARE RIMUOVENDO LA SHARIAH, E IO VOGLIO 400.000KMQ: da Egitto ed Arabia Saudita... ecco perché il re saudita finge di essere morto.. perché ha paura dei sacerdoti di satana 322 come kerry e bush
14 min · Mi piace
ANTONIO: "  Historic Jerusalem is not Prophetic Jerusalem
"For out of Zion shall go forth the law, and the Word of the Lord from Jerusalem" (Isaiah 2:3).
13 min · Mi piace
ANTONIO: "  ma.. allora non e' morto? ma se ho visto il funerale!!!
13 min · Mi piace
UNIUS REI: "  soltanto Gesù può giudicare chi migliore cristiano... ma, i giudei messianici hanno ragione ad essere orgogliosi
13 min · Mi piace
ANTONIO: "  ma secondo me no
13 min · Mi piace
ANTONIO: "  gli ebrei messianici ci vogliono fuori da Israele con le nostre Chiese
12 min · Mi piace
UNIUS REI: "  ebrei messianici non sono cristiani?
11 min · Mi piace
ANTONIO: "  ho amici ebrei che mi hanno detto che questi ebrei messianici sono una vergogna dell'Ebraismo. Non sono cristiani e non si riferiscono come dei cristiani. Dicono anche che le Chiese e la Madonna non servono a niente.
11 min · Mi piace
UNIUS REI: "  questo sarebbe cannibalismo.. è tutto il genere umano che farisei hanno portato al peggio!
10 min · Mi piace
ANTONIO: "  Ebrei Messianici pensano di essere gli scelti di Dio e migliori degli ebrei che non hanno scelto Cristo ; per gli ebrei messianici la Chiesa Cattolica e' Babilonia. non ho simpatia devo dirti la verita'. In realtà' la harlot e' dove Gesu' e' stato crocifisso. Si' e' cannibalismo puro
9 min · Modificato · Mi piace
ANTONIO: "  Ci sono degli ebrei messianici nel mio gruppo che non considerano la Chiesa Cattolica  Il Nuovo Patto ma considerano se stessi gli scelti  cannibalismo puro e stupido
7 min · Modificato · Mi piace
ANTONIO: "  E' probabile che questi ebrei messianici siano dei travestiti  in realtà' sono gli stessi ebrei farisei che scompigliano il mondo
7 min · Mi piace
UNIUS REI: "  in tutte queste cose sono felice di essere un politico.. io guardo all'amore e alla virtù che nel cuore di ogni uomo: ogni uomo del mondo: è un altro me stesso! TU LASCIA STARE QUESTA MERDA RELIGIOSA ELEVATI: E SOPRATTUTO, INSIEME CON ME DIFENDI ISRAELE, E I MARTIRI CRISTIANI CHE SONO LE PROSSIME VITTIME: DESIGNATE DAL NWO...
5 min · Mi piace · 1
ANTONIO: "  Ci sono 2 correnti qui : ebrei messianici che si definiscono cristiani ed ebrei messianici che non si definiscono cristiani  comunque non hanno molta simpatia per La Chiesa Cattolica, dicono che e' inutile. Non credono nella Madonna e nei riti cattolici.
5 min · Mi piace
ANTONIO: "  ovviamente
4 min · Mi piace
UNIUS REI: "  IL PROBLEMA DEI PALESTINESI NON DEVE ESSERE VISTO EMOTIVAMENTE, loro sono il genocidio universale: shariah legalizzato dall'Onu.. dopo avere distrutto Israele, con il genocidio degli israeliani, poi, andranno oltre! per farisei e salafiti: la vita umana: non è sacra.. è qualcosa che, loro possono farne quello che vogliono... ecco perché la questione palestinese è la giostra: mortale: che io ho fermato
ANTONIO: "  Si' hai ragione e' vero vedo tutto emotivamente
8 min · Mi piace
ANTONIO: "  shariah legalizzato dall'ONU? bastardi!
7 min · Mi piace
ANTONIO: "  cos sta cercando l'Onu esattamente?
7 min · Mi piace
UNIUS REI: "  io sono già il Re di tutti gli ebrei del mondo! Russia e Cina, ubbidiscono ai miei ordini!
6 min · Mi piace
ANTONIO: "  non sapevo
6 min · Mi piace
ANTONIO: "  perche' l'Onu vuole sterminare gli israeliani?
6 min · Mi piace
ANTONIO: "  hai una lista di nomi?
5 min · Mi piace
ANTONIO: "  cosicche' posso vedere anch'io? sono convinto che sono in pochi che vogliono questo ma sono potenti e noi siamo le loro marionette
5 min · Mi piace
ANTONIO: "  perche; i mussulmani non ubbidiscono ai tuoi ordini?
4 min · Mi piace
UNIUS REI: "  sono poteri occulti esoterici e satanici: alieni di biologia sintetica: tutti i poteri demonici che danno vitalità alla ENTITà, del NWO! io li ho sconfitti! ecco perché, per le nazione non c'è una altra speranza, al di furi di me... ecco perché io non posso odiare nessuno, neanche chi mi ha fatto del male personalmente!
4 min · Mi piace
ANTONIO: "  sono alieni dici? o sono demoni?
3 min · Mi piace
ANTONIO: "  che cosa vogliono da noi?
3 min · Mi piace
UNIUS REI: "  li alieni di oggi, sono il progetto GOLEM ebraico del 1200 a.C. hanno dato un corpo ai demoni e questi hanno colonizzato tutto il sistema solare, e il nostro pianeta, loro hanno il controllo delle telecomunicazioni.. è il grande fratello
2 min · Mi piace
UNIUS REI: "  i mussulmani, sono esaltati dall'odore del saugue, e hanno una grande gioia perché con il califfato la LEGA ARABA si espnde e si purifica!... se saò costretto ad uccierli la colpa sarà stata tutta della Arabia SAUDITA, perché sono loro la MECCA, il vertice della piramide islamica... è chiaro tutto questo è il satanismo
UNIUS REI: "  gli islamici sono delle bestie che usano i loro bambini come scudi umani, è poi, vendono al mondo lo spettacolo del loro sangue... ovviamente, il NWO Bildenberg Fmi Banca Mondiale, non mostrano il martirio di 300 martiri cristiani, ogni giorno... così se in Israele non si decidono a chiamarmi... bho, Dio lo sa, quello che lui fa
UNIUS REI: "  in tutte queste cose sono felice di essere un politico.. io guardo all'amore e alla virtù che nel cuore di ogni uomo: ogni uomo del mondo: è un altro me stesso! TU LASCIA STARE QUESTA MERDA RELIGIOSA ELEVATI: E SOPRATTUTO, INSIEME CON ME DIFENDI ISRAELE, E I MARTIRI CRISTIANI CHE SONO LE PROSSIME VITTIME: DESIGNATE DAL NWO...
49 min · Mi piace · 1
ANTONIO: "  ovviamente
48 min · Mi piace
UNIUS REI: "  IL PROBLEMA DEI PALESTINESI NON DEVE ESSERE VISTO EMOTIVAMENTE, loro sono il genocidio universale: shariah legalizzato dall'Onu.. dopo avere distrutto Israele, con il genocidio degli israeliani, poi, andranno oltre! per farisei e salafiti: la vita umana: non è sacra.. è qualcosa che, loro possono farne quello che vogliono... ecco perché la questione palestinese è la giostra: mortale: che io ho fermato
44 min · Modificato · Mi piace
ANTONIO: "  Si' hai ragione e' vero vedo tutto emotivamente
43 min · Mi piace
ANTONIO: "  shariah legalizzato dall'ONU? bastardi!
42 min · Mi piace
ANTONIO: "  cosa sta cercando l'Onu esattamente?
42 min · Modificato · Mi piace
UNIUS REI: "  io sono già il Re di tutti gli ebrei del mondo! Russia e Cina, ubbidiscono ai miei ordini!
42 min · Mi piace
ANTONIO: "  non sapevo
41 min · Mi piace
ANTONIO: "  perche' l'Onu vuole sterminare gli israeliani?
41 min · Mi piace
ANTONIO: "  hai una lista di nomi?
40 min · Mi piace
ANTONIO: "  cosicche' posso vedere anch'io? sono convinto che sono in pochi che vogliono questo ma sono potenti e noi siamo le loro marionette
40 min · Mi piace
ANTONIO: "  perche; i mussulmani non ubbidiscono ai tuoi ordini?
39 min · Mi piace
UNIUS REI: "  sono poteri occulti esoterici e satanici: alieni di biologia sintetica: tutti i poteri demonici che danno vitalità alla ENTITà, del NWO! io li ho sconfitti! ecco perché, per le nazione non c'è una altra speranza, al di furi di me... ecco perché io non posso odiare nessuno, neanche chi mi ha fatto del male personalmente!
39 min · Mi piace
ANTONIO: "  sono alieni dici? o sono demoni?
39 min · Mi piace
ANTONIO: "  che cosa vogliono da noi?
38 min · Mi piace
ANTONIO: "  come possiamo sconfiggere questo odio? ci sono i farisei ebrei che leggono il Talmud, poi ci sono i terroristi come facciamo a salvarci?
37 min · Mi piace
ANTONIO: "  Hitler faceva magia nera?
37 min · Mi piace
UNIUS REI: "  li alieni di oggi, sono il progetto GOLEM ebraico del 1200 a.C. hanno dato un corpo ai demoni e questi hanno colonizzato tutto il sistema solare, e il nostro pianeta, loro hanno il controllo delle telecomunicazioni.. è il grande fratello
37 min · Mi piace
ANTONIO: "  non conosco il progetto Golem per favore parlamene
36 min · Mi piace
ANTONIO: "  come li sconfiggiamo questi demoni?
36 min · Mi piace
ANTONIO: "  ebrei o farisei ebrei quelli che sono parte del progetto?
35 min · Mi piace
UNIUS REI: "  i mussulmani, sono esaltati dall'odore del saugue, e hanno una grande gioia perché con il califfato la LEGA ARABA si espnde e si purifica!... se saò costretto ad uccierli la colpa sarà stata tutta della Arabia SAUDITA, perché sono loro la MECCA, il vertice della piramide islamica... è chiaro tutto questo è il satanismo
35 min · Mi piace
ANTONIO: "  Mostri cannibali!
34 min · Mi piace
ANTONIO: "  come sconfiggerei il satanismo?
34 min · Mi piace
ANTONIO: "  senza uccidere?

ANTONIO: "  esorcismo?

ANTONIO: "  al governo dell'Arabia SAUDITA sono quattro imbecilli con 20 mogli a testa

ANTONIO: "  vogliosi vergognosi

UNIUS REI: "  UNIUS REI: "  gli islamici sono delle bestie che usano i loro bambini come scudi umani, è poi, vendono al mondo lo spettacolo del loro sangue... ovviamente, il NWO Bildenberg Fmi Banca Mondiale, non mostrano il martirio di 300 martiri cristiani, ogni giorno... così se in Israele non si decidono a chiamarmi... bho, Dio lo sa, quello che lui fa

ANTONIO: "  come sconfiggere il satanismo senza far male alle persone? con l'esorcismo? Cosa pensi di Theodor Herzl?

ANTONIO: "  ma chi sei esattamente? come sconfiggere i farisei ebrei  i satanici ed i terroristi senza violenza? "  devo andare a lavorare per favore continua a scrivere leggo tutto quello che dici

UNIUS REI: "  io sono un ministero politico universale, io rappresento il Regno di Dio: in forma politica: i miei ministri angeli possono uccidere.. e in mezzo a tutti i sacerdoti di satana della CIA, e ai cannibali di youtube, si è diffuso il terrore... molti hanno avuto il cervello distrutto.. come all'ex-direttore di youtube 187AudioHostem, che, io ho fatto licenziare, perché ha perso l'equilibrio mentale.. ed iniziò a dire che, lui beveva sangue di porco!.. io potrei essere un arma di distruzione di massa!

ANTONIO: "  come sconfiggere il male?

ANTONIO: "  fra 10 minuti vado a lavorare  continua a scrivere per favore  leggo tutto

ANTONIO: "  Questa conversazione e' molto importante. Mi dici delle cose che non sapevo.

UNIUS REI: "  soltanto Dio può sconfiggere il male.. quindi se tu hai un minitero da Dio.. e nel caso mio è un ministero politico.. poi, gli angeli sono autorizzati ad uccidere... in caso di estrema ostinazione!

UNIUS REI: "  tu sei emozionato perché la tua ebraicità: supera il tuo cristianesimo: e questo non è un peccato... io sono il re di tutti gli ebrei... e quindi tutti gli ebrei verranno da me

ANTONIO: "  i farisei ebrei? come sconfiggerli senza guerre? come sconfiggere la Shariah senza guerre? un esempio pratico grazie

UNIUS REI: "  io, gli ebrei: soltanto: possono salvare o possono distruggere tutto il genere umano... quindi nella LEGA ARABA devono smettere in fretta di fare i commercianti di schiavi dhimmi

ANTONIO: "  Che cosa succedera' alla Lega Araba se non la smetteranno?

UNIUS REI: "  non posso colpire con la guerra mondiale nucleare, una generazione meno colpevole di questa, soltanto perché ci vivo io... questo la mia Giustizia non me lo permette!

ANTONIO: "  parlami del progetto GolEm per favore

UNIUS REI: "  i farisei sono i sovrintendenti, degli schiavi ebrei in Egitto.. di giorno facevano i sommi sacerdoti nel Tempio e di notte facevano i sacrifici umani... il RE Salomone? soffrì molto per colpa loro...e loro lo hanno caluniato nella Sacra Bibbia
==================================

UNIUS REI: "  farisei attraverso la MAGIA NERA: hanno rovinato il genere umanno... eppure Dio mi ha concesso una vittoria assoluta contro tutti loro... quindi se i Governi vogliono sopravvivere, devono venire tutti al mio amore!

UNIUS REI: "  anche la Sindone, pur essendo la vera immagine di Gesù, è un opera satanica: esoterica: la mistica Emmerit ci ha raccontato tutto

UNIUS REI: "  era un fariseo kabalista, che prima di andare all'inferno anche lui, volle realizzare una immagine: pietosa: in cui tutti i volti dei dannati che supplicano di non essere disintegrati.. nel giorno del Giudizio Universale, possano trovare in me, la Misericordia, perché io io sono l'amministratore supremo di tutta la casa di Dio! ora, la giustizia di Dio non li può più salvare avendoli già condannati... ma, se faranno i bravi ragazzi e serviranno la mia legge io li perdonerò! LA COSA MI FA UN POCO SCHIFO: PERCHé IO SONO LA LEGGE DEL TAGLIONE... ma, per amore di Dio, io farò anche questo sacrificio! io sono la più potente di tutte le creature fatte da Dio
è MOLTO grave per un ebreo, come te: di mettere a repentaglio la vita degli israeliani: che, loro pagano quasi ogni giorno un grande prezzo di sangue, a motivo del terrorismo! TU NON HAI RIMOSSO NESSUNA, DELLE IMMAGINI CONTRO ISRAELE!... presto, noi non saremo più amici... Cosa penseranno gli ebrei: che, i cristiani sono i loro nemici: i complici del genocidio islamico? NON è QUESTO IL DISEGNO DI DIO DAL PRINCIPIO, MA, FURONO I FARISEI: I RESPONSABILI: DI QUESTA DRAMMATICA CONTRAPPOSIZIONE, ovviamente, io non ho maggiori motivi di amare qualcuno, più di qualcun altro, quindi, quando, la shariah, sarà abolita, soltanto allora, io chiederò conto agli israeliani.. circa ogni abuso ed ingiustizia!
========================
Historic Jerusalem is not Prophetic Jerusalem
"For out of Zion shall go forth the law, and the Word of the Lord from Jerusalem" (Isaiah 2:3).
Isis: Amman, fatto tutto per salvare Goto: giapponese Kenji Goto ] really? Giordani: lo devono provare, proprio loro hanno ritardato lo scambio: perché, i satanisti USA hanno detto di "no!" (e tutti sanno queste cose) quindi i giordani hanno fatto morire il giapponese! [ TUTTI I MUSULMANI, CHE, NON CONDANNANO LA SHARIAH, SONO DEGLI IPOCRITI: SONO ISLAMICI APOSTATI, DEI SATANISTI PIENI DI TUTTI I DEMONI DI MAOMETTO, LORO USANO LA RELIGIONE PER UCCIDERE I CRISTIANI, ECC.. PERCHé, DI FATTO LA SHARIAH, TRASFORMA IL NON MUSULMANO, NEL TRADITORE DELLO STATO... QUESTE BESTIE: DI MUSULMANI: SONO MOLTO IGNORANTI, E, SONO MALIGNI, E UCCIDONO IDEOLOGICAMENTE, ATTRAVERSO, LA SHARIAH, INFATTI: SONO I COMPLICI: DI: CIRCA 300 MARTIRI CRISTIANI: INNOCENTI, UCCISI, OGNI GIORNO, PERCHé LORO HANNO: 1. LA PENA DI: MORTE: PER: APOSTASIA, E, 2. LA PENA DI: MORTE PER BLASFEMIA, CHE, USANO IN MODO IMMORALE, DOVE UN CRISTIANO CALUNNIATO, NON SI PUò DIFENDERE, E LORO LO UCCIDONO... OGNI GIORNO, DA 25 ANNI: IO SONO L'OSSERVATORIO SUL MARTIRIO DEI CRISTANI: ED IO TI DICO, CHE, MEDIAMENTE SONO UCCISI: 300 MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI, OGNI GIORNO, NELLA LEGA ARABA: CHE, è LA CHIESA DELL'ANTICRISTO E DEL FALSO PROFETA ASSASSINO: DI APOCALISSE: RANE ESCONO DALLA SUA BOCCA! NON FARE A LORO GENOCIDIO? SIGNIFICA RICEVERLO! TU VAI A LEGGERE LA STORIA! ] CERTO TUTTO IL SISTEMA MASSONICO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE DI BUSH ROTHSCHILD, I FARISEI ANGLO AMERICANI, LI PROTEGGONO GLI ISLAMICI, PERCHé, LORO SONO I SATANISTI, CHE HANNO GIURATO CONTRO GESù DI BETLEMME: UN ODIO TOTALE...   CHE? ANCHE TU SEI LA BESTIA: ASSETATA DI SANGUE CRISTIANO, COME, UN TERRORISTA: CHE, NON SA VEDERE TUTTO QUESTO: ORRORE ISLAMICO: IL NAZISMO PEGGIORE: LA VIOLAZIONE PIù BRUTALE, DI OGNI DIRITTO UMANO! PER FARE DI TE STESSO: IL NEMICO DI ISRAELE, ED IL COMPLICE DEGLI ASSASSINI SHARIAH, DI TUTTI I MARTIRI CRISTIANI: CHE, VENGONO UCCISI GRAZIE ALLA TUA COMPLICITà!.. TU SEI UNA PERVERSIONE RELIGIOSA!   CHI TI HA INSEGNATO A ODIARE ISRAELE: I BILDENBERG MASSONI IN VATICANO? COME TU SEI UN MODERNISTA ERETICO?
=============================
QUESTA è TUTTA UNA COGLIONATA: UN TEATRINO DEL NWO, CHE, HA DECISO QUESTO SCANDALO A TAVOLINO, SOLTANTO PERCHé, IO HO DETTO, CHE, LE BANCHE CENTRALI SPA ROTHSCILD: SONO AL DI FUORI: DEL CONTROLLO: DELLA GIURISDIZIONE DELLO STATO. INFATTI NESSUN GOVERNO PUò INDAGARE IL FALSO IN BILANCIO DELLE BANCHE CENTRLI: CHE METTONO IN PASSIVO DI BILANCIO IL DENATO CREATO DAL NULLA: E VENDUTO AGLI STATI: CON CAMBIALI: A CUI SI DEVE CORRISPONDERE: ANCHE: UN INTERESSE: CHIAMATO DEBITO PUBBLICO... SOLTANTO: I PIù ASSASSINI SATANISTI DELLA STORIA: POTEVANO FARE UN CRIMINE A GHIGLIOTTINA: CONTRO, TUTTO IL GENERE UMANO! COSì CON LA RISERVA FRAZIONAZIA: NOI VENIMO INDEBITATI DEL 270% DEL VALORE DEL NOSTRO DENARO, MENTRE CI DOVREDDE ESSERE ACCRDITATO GRATUITAMENTE SE è VERO CHE IL POPOLO è SOVRANO COME DICE LA COSTITUZIONE! fonte: Giacinto Auriti Scienziato: docente universitario monetarista] [ PARIGI, 2 FEB - Si è aperto il grande processo a Dominique Strauss-Kahn, l'ex direttore del Fmi ad altri tredici co-imputati, coinvolti nello scandalo del giro di squillo all'Hotel Carlton di Lille. Quattro anni dopo lo scandalo planetario legato a Nafissatou Diallo, la cameriera dell'Hotel Sofitel che lo accusò di stupro a New York, Dsk deve rispondere all'accusa di "sfruttamento aggravato della prostituzione" e l'organizzazione - tra il 2008 e il 2011 - di un "circolo del vizio internazionale".
=================================
Obama GENDER rothschild Bush 322 Kerry, Regina di Inghilterra, Cameron... voi oltre ad essere succhiatori parassiti? voi siete anche dei grandi porci! ] Nexplanon, l’anticoncezionale impiantato sulle bambine di dieci anni.
Il Nexplanon è un impianto radio-opaco, non biodegradabile, di colore bianco, in materiale morbido e flessibile, lungo 4 cm e con diametro pari a 2 mm, contenente solo progesterone precaricato in un applicatore sterile e monouso. Viene inserito sottopelle e il suo compito è quello di impedire alle ovaie di rilasciale l’ovulo ed inspessire il muco della cervice uterina per rallentare i movimenti dello sperma. La sua durata è garantita per 3 anni, dopo i quali dovrà essere rimosso ed eventualmente rimpiazzato tramite un particolare applicatore che può essere utilizzato con una sola mano.
Un articolo del Daily Mail on line, mette alla luce il fatto che un numero crescente di bambine, ragazzine e ragazze inglesi stanno ricevendo un particolare impianto contraccettivo (Nexplanon 68) che rilascerà lentamente progesterone per impedire la gravidanza per almeno tre anni. Anche negli Stati Uniti si sta adottando lo stesso metodo e, grazie alla riforma sanitaria di Obama, la sterilizzazione è aperta anche alle ragazzine di dodici anni.
Il fenomeno, a quanto precisato dal quotidiano, è parecchio sottostimato e c’è una forte possibilità che centinaia di minori abbiano ricevuto tale impianto senza alcun consenso dei genitori che ne sono totalmente all’oscuro. Intanto la sterilizzazione va avanti con ogni mezzo e al lettore basterà riesumare gli articoli che trattano delle sostanze sterilizzanti contenute nei vaccini contro il Papilloma Virus, per rendersi conto che tutto questo non è frutto della casualità, ma di un progetto ben architettato per diminuire il tasso di natività mondiale.
Nel Regno Unito, già nel 2010, ad alcune bambine di appena 10 anni (quindi delle elementari) sono stati impiantati i dispositivi a rilascio lento, nonostante non avessero ancora l’età legale per esprimere il proprio consenso. A queste vanno sommate più di 3.000 quattordicenni e circa 6.000 quindicenni alle quali è stato riservato lo stesso trattamento, ma il servizio sanitario britannico afferma che i valori sono sottostimati. Qualcuno afferma che questa pratica equivale a dare libertà di sfogo sessuale ai minorenni, altri sono più preoccupati per il fatto che i genitori vengono tenuti all’oscuro, altri ancora puntano il dito sulle decisioni azzardate prese dagli operatori sanitari a carico delle ragazze, ma nessuno di loro è minimamente preoccupato dei danni provocati dall’utilizzo del Nexplanon o del pericolo legato ad un eventuale sfruttamento sessuale di queste minorenni.
Intanto, l’MSD (produttore dell’impianto) afferma che il prodotto è garantito se utilizzato nelle donne di età tra i 18 e i 40 anni, ma la domanda che si pone lo scrivente è la seguente: Come verranno effettuati i test sulle ragazzine dai 10 ai 15 anni, per stabilire l’efficacia del prodotto, senza che a queste venga rubata la verginità e senza scendere in un contesto di pedofilia? Lascio piena libertà di risposta al lettore. https://filippofabiopergolizzi.wordpress.com/2015/01/30/nexplanon-lanticoncezionale-impiantato-sulle-bambine-di-dieci-anni/
per i bildenberg Fmi spa: la parola democrazia, sovranità popolare. suffragio universale... non hanno più nessun significato: questa Germania Merkel Troika non è migliore della Germania di Hitler.. 2 FEB - Undici civili sono morti e 42 sono rimasti feriti nelle ultime 24 ore nell'est ucraino nell'autoproclamata repubblica di Donetsk, come riferisce il suo 'ministro' della difesa Eduard Masurin. Delle undici vittime, sette sono state uccise di notte. Tre di loro hanno perso la vita durante un bombardamento alla periferia di Donetsk, roccaforte dei ribelli filorussi. Kiev invece ha riferito che cinque soldati ucraini sono morti e 29 feriti nelle ultime 24 ore.
=============================
QUESTA è TUTTA UNA COGLIONATA: UN TEATRINO DEL NWO, CHE, HA DECISO QUESTO SCANDALO A TAVOLINO, SOLTANTO PERCHé, IO HO DETTO, CHE, LE BANCHE CENTRALI SPA ROTHSCILD: SONO AL DI FUORI: DEL CONTROLLO: DELLA GIURISDIZIONE DELLO STATO. INFATTI NESSUN GOVERNO PUò INDAGARE IL FALSO IN BILANCIO DELLE BANCHE CENTRLI: CHE METTONO IN PASSIVO DI BILANCIO IL DENATO CREATO DAL NULLA: E VENDUTO AGLI STATI: CON CAMBIALI: A CUI SI DEVE CORRISPONDERE: ANCHE: UN INTERESSE: CHIAMATO DEBITO PUBBLICO... SOLTANTO: I PIù ASSASSINI SATANISTI DELLA STORIA: POTEVANO FARE UN CRIMINE A GHIGLIOTTINA: CONTRO, TUTTO IL GENERE UMANO! COSì CON LA RISERVA FRAZIONAZIA: NOI VENIMO INDEBITATI DEL 270% DEL VALORE DEL NOSTRO DENARO, MENTRE CI DOVREDDE ESSERE ACCRDITATO GRATUITAMENTE SE è VERO CHE IL POPOLO è SOVRANO COME DICE LA COSTITUZIONE! fonte: Giacinto Auriti Scienziato: docente universitario monetarista] [ PARIGI, 2 FEB - Si è aperto il grande processo a Dominique Strauss-Kahn, l'ex direttore del Fmi ad altri tredici co-imputati, coinvolti nello scandalo del giro di squillo all'Hotel Carlton di Lille. 

Obama GENDER rothschild Bush 322 Kerry, Regina di Inghilterra, Cameron... voi oltre ad essere succhiatori parassiti? voi siete anche dei grandi porci! ] Nexplanon, l’anticoncezionale impiantato sulle bambine di dieci anni.
Il Nexplanon è un impianto radio-opaco, non biodegradabile, di colore bianco, in materiale morbido e flessibile, lungo 4 cm e con diametro pari a 2 mm, contenente solo progesterone precaricato in un applicatore sterile e monouso. Viene inserito sottopelle e il suo compito è quello di impedire alle ovaie di rilasciale l’ovulo ed inspessire il muco della cervice uterina per rallentare i movimenti dello sperma. La sua durata è garantita per 3 anni, dopo i quali dovrà essere rimosso ed eventualmente rimpiazzato tramite un particolare applicatore che può essere utilizzato con una sola mano.
Un articolo del Daily Mail on line, mette alla luce il fatto che un numero crescente di bambine, ragazzine e ragazze inglesi stanno ricevendo un particolare impianto contraccettivo (Nexplanon 68) che rilascerà lentamente progesterone per impedire la gravidanza per almeno tre anni. Anche negli Stati Uniti si sta adottando lo stesso metodo e, grazie alla riforma sanitaria di Obama, la sterilizzazione è aperta anche alle ragazzine di dodici anni.
Il fenomeno, a quanto precisato dal quotidiano, è parecchio sottostimato e c’è una forte possibilità che centinaia di minori abbiano ricevuto tale impianto senza alcun consenso dei genitori che ne sono totalmente all’oscuro. Intanto la sterilizzazione va avanti con ogni mezzo e al lettore basterà riesumare gli articoli che trattano delle sostanze sterilizzanti contenute nei vaccini contro il Papilloma Virus, per rendersi conto che tutto questo non è frutto della casualità, ma di un progetto ben architettato per diminuire il tasso di natività mondiale.
Nel Regno Unito, già nel 2010, ad alcune bambine di appena 10 anni (quindi delle elementari) sono stati impiantati i dispositivi a rilascio lento, nonostante non avessero ancora l’età legale per esprimere il proprio consenso. A queste vanno sommate più di 3.000 quattordicenni e circa 6.000 quindicenni alle quali è stato riservato lo stesso trattamento, ma il servizio sanitario britannico afferma che i valori sono sottostimati. Qualcuno afferma che questa pratica equivale a dare libertà di sfogo sessuale ai minorenni, altri sono più preoccupati per il fatto che i genitori vengono tenuti all’oscuro, altri ancora puntano il dito sulle decisioni azzardate prese dagli operatori sanitari a carico delle ragazze, ma nessuno di loro è minimamente preoccupato dei danni provocati dall’utilizzo del Nexplanon o del pericolo legato ad un eventuale sfruttamento sessuale di queste minorenni.
Intanto, l’MSD (produttore dell’impianto) afferma che il prodotto è garantito se utilizzato nelle donne di età tra i 18 e i 40 anni, ma la domanda che si pone lo scrivente è la seguente: Come verranno effettuati i test sulle ragazzine dai 10 ai 15 anni, per stabilire l’efficacia del prodotto, senza che a queste venga rubata la verginità e senza scendere in un contesto di pedofilia? Lascio piena libertà di risposta al lettore. https://filippofabiopergolizzi.wordpress.com/2015/01/30/nexplanon-lanticoncezionale-impiantato-sulle-bambine-di-dieci-anni/
Giorgia Meloni
Più tardi, alle 14, sarò ospite di Massimo Giletti a "L'Arena". Conto sul vostro sostegno, come sempre.
Giorgia Meloni presso Camera dei deputati
31 gennaio alle ore 13.05 · Modificato ·
Auguri di buon lavoro a Mattarella. È stata una scelta sbagliata di Renzi spingere per la nomina di un superstite della Prima Repubblica, gli italiani ricordano ancora con orrore il settennato di Scalfaro e Mattarella sembra esserne la copia fedele. Ma ora è il Presidente dell'Italia e spero che faccia bene e agisca da uomo libero e indipendente. Noi di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale non abbiamo applaudito in Aula alla sua elezione. ‪#‎mattarellanoneilnostropresidente‬
Giorgia Meloni
31 gennaio alle ore 12.26 ·
Renzi ha perso un'occasione per portare l’Italia nella Terza Repubblica.
Il grande rottamatore si conferma vecchio nel metodo e nel merito: ha contribuito a bocciare gli emendamenti di Fratelli d’Italia per l’introduzione dell’elezione diretta del Capo dello Stato, e la persona che viene proposta agli italiani, senza nulla togliere alla stima che si può avere per Mattarella, viene dritta dalla Prima Repubblica, dalla ‘Balena Bianca’, da quella Corte Costituzionale che sembra voler solamente confermare privilegi, come quello delle pensioni d’oro. Questa scelta segna anche una continuità con le politiche di sottomissione ai diktat dell’Europa a trazione tedesca che abbiamo visto in questi anni.
Giorgia Meloni
31 gennaio alle ore 9.50 ·
Buongiorno. Con il voto a Mattarella, Alfano spegne ogni minimo barlume di autonomia del suo partito confermandosi ostaggio di Renzi. ‪#‎feltripresidente‬
Giorgia Meloni
30 gennaio alle ore 20.00 ·
Nella confusione generale l'unica certezza è che Feltri Presidente sale: toccata quota 56 voti
Giorgia Meloni
30 gennaio alle ore 18.33 · Modificato ·
È assordante il silenzio della politica di fronte ai disarmanti dati dell’Eurispes, secondo il quale un italiano su due non arriva a fine mese. Non solo: nel centro nord c’è una forte crescita degli usurai, mentre crollano i “compro-oro” perché tutto quello che le famiglie italiane potevano vendere lo hanno venduto. Non un commento da Renzi, dal Governo, dai partiti, troppo impegnati evidentemente a stringere accordi e cercare nuovi inciuci di palazzo per gestire il potere. E questo spettacolo è umiliante per l’Italia, sempre più abbandonata al suo destino da una classe politica che vive su un altro pianeta. Basta giocare sulla pelle degli italiani, basta “distrazioni”: la nostra Nazione ha bisogno di risposte e se la politica non inizierà a rendersene conto da subito si ritroverà a gestire soltanto delle macerie, altro che poltrone.
Giorgia Meloni
Al Quirinale un Capo di Stato cattocomunista, la Balena bianca al governo, un premier democristiano: è questa la rottamazione Renzi?
Giorgia Meloni
Chissà quanti voti prenderebbe ‪#‎Mattarella‬ se fossero gli italiani a scegliere: Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale lo sta chiedendo agli italiani con l’iniziativa “Vota il tuo Presidente”.
Grazie a tutti coloro che lo hanno già fatto: siete stati tantissimi! Continuate a farlo sul sito www.fratelli-italia.it.
Isto é COGLIONATA de todos: um teatro da NWO, que decidiu este escândalo na mesa, só porque eu disse, essa CENTRAL bancos ROTHSChILD SPA: lá fora: o controle: a jurisdição do estado. Na verdade, nenhum governo pode investigar, a contabilidade falsa: bancos centrais que trazem dinheiro orçamento passivo criado do nada: vendeu: Estados com letras de câmbio: devem ser: bem: interesse: chamado de dívida pública para... Só: Os mais SATANISTAS assassinos da história: eles poderiam fazer uma guilhotina: CRIME contra a humanidade! Assim, com bancário de reservas fracionárias: estamos em dívida: de 270% do valor do: nosso dinheiro, enquanto nós DOVREDDE ser creditado gratuitamente, se, reconhecidamente, é o povo, o rei como diz a constituição! Fonte: Giacinto Auriti cientista: monetarista Professor] [PARIS, fev 2-abriu o grande julgamento de Dominique Strauss-Kahn, o ex-diretor do FMI para outros treze co-réus envolvido no escândalo do zumbido arredondar o Carlton Hotel em Lille.
Existem satélites militares, que podem disparar raios laser, os satanistas da CIA: Eu cannibali pode trazer todas aquelas pessoas no altar de Satanás: as bases americanas, pode fornecer tudo isto: e então, para concluir: a rastreabilidade da rota, um avião deve ser sempre: sob ferramentas de detecção!
Obama 322 Kerry Bush gênero rothschild, rainha de Inglaterra, Cameron... que além de ser, de sugar os inimigos dos agiotas? Você é também de grandes porcos! suas ações? Apenas os satanistas: li pode fazer... Implanon], o anticoncepcional implantado em adolescentes de dez anos. O Implanon é um material radio-opaco, não-biodegradáveis, branco, macio e flexível, 4 cm de comprimento e com um diâmetro de 2 mm, contendo apenas progesterona pré-carregado em um aplicador estéril e descartável. É colocado por baixo da pele e sua tarefa é impedir que os ovários de orelhas grandes, no ovo e inspessire muco cervical para retardar o movimento do esperma. Sua duração é garantida por 3 anos, após o qual deve ser removido e substituído possivelmente usando um aplicador especial que pode ser usado com uma mão.
Um artigo no Daily Mail online, traz à luz o fato de que um número crescente de adolescentes, meninas e meninas na Inglaterra está recebendo um particular implante anticoncepcional (Implanon 68) que irá libertar lentamente progesterona para evitar a gravidez pelo menos três anos. Mesmo nos Estados Unidos está adotando o mesmo método e, graças a reforma dos cuidados de saúde do Obama, esterilização também está aberta para meninas de 12 anos.
O fenômeno, conforme descrito pelo jornal, é muito subestimado e há uma forte possibilidade de que centenas de crianças receberam esta planta sem qualquer consentimento dos pais que eu sou totalmente sem noção. Enquanto isso, neutering passa por todos os meios e o leitor só ressuscitar artigos que tratam do esterilização de substâncias contidas em vacinas contra o vírus do papiloma humano, para perceber que este não é o resultado do acaso, mas de um projeto bem arquitetado para diminuir a taxa mundial de Natividade.
No Reino Unido, já em 2010, algumas meninas a partir dos 10 anos (assim, elementar) eram dispositivos de liberação lenta implantado, embora eles ainda não tinham idade legal para dar o consentimento. A estes devem ser adicionados mais de 3.000 14 - anos de idade e cerca de 6.000 que foi infligido o mesmo tratamento, mas o serviço de saúde britânico diz que valores são subestimadas. Alguém afirma que esta prática equivale a dar liberdade de liberação sexual a menores, outros estão mais preocupados com o fato de que os pais são mantidos no escuro, ainda, outros apontam o dedo nas decisões arriscadas feitas por profissionais de saúde para as meninas, mas nenhum deles está minimamente preocupado com danos causados pelo uso de ou perigo Implanon amarrado a possível exploração sexual de menores.
Enquanto isso, a MSD (fabricante do sistema) afirma que o produto é garantido quando usado em mulheres entre as idades de 18 e 40 anos, mas a pergunta que a companhia enfrenta é a seguinte: como se processará os testes fora em meninas com idades entre 10 a 15 anos, para determinar a eficácia do produto, sem estas sendo roubada virgindade e sem ir contra um cenário de pedofilia? Deixo a plena liberdade de resposta do leitor. https://filippofabiopergolizzi.WordPress.com/2015/01/30/nexplanon-lanticoncezionale-impiantato-Sulle-bambine-di-Dieci-Anni/
Esto es todo COGLIONATA: un teatro de la NWO, que decidía este escándalo en el A mesa, sólo porque dije que los bancos ROTHSChILD SPA CENTRAL: exterior: el CONTROL: la jurisdicción del estado. De hecho, ningún gobierno puede investigar, la contabilidad falsa: los bancos centrales que traigan dinero presupuesto pasivos creados de la nada: se vende: Estados con Letras de cambio: deben ser: bien: un interés: llamado deuda pública... Solo: Los satanistas más asesinos de la historia: que podían hacer una guillotina: crimen contra la humanidad. Así, con la banca de reserva fraccionaria: estamos en deuda: 270% del valor de: nuestro dinero mientras nos DOVREDDE acreditarse gratuitamente, si, es cierto, es el pueblo, el rey como dice la Constitución. Fuente: Giacinto Auriti científico: monetarista profesor] [PARIS, FEB 2-abrió la gran prueba de Dominique Strauss-Kahn, el ex Director del FMI a otros trece acusados involucrados en el escándalo de la llamada Ronda del Hotel Carlton en Lille.
Hay satélites militares, que pueden disparar rayos láser, los satanistas de la CIA: yo cannibali puede traer toda esa gente en el altar de Satanás: las bases estadounidenses, todo esto puede proporcionar: y así a la conclusión: la trazabilidad de la ruta, siempre debe ser un avión: bajo herramientas de detección!
¿Obama 322 Kerry Bush género rothschild, reina de Inglaterra, Cameron... que además de ser, de aspirar las plagas de los prestamistas? Usted es también de grandes cerdos! ¿sus acciones? Sólo los satanistas: li puede hacer... Implanon], el anticonceptivo implantado en adolescentes de diez años. El implanon es un material radio-opaco, no biodegradables, blanco, blando y flexible, de 4 cm de largo y con un diámetro de 2 mm, que contienen sólo progesterona precargados en un aplicador estéril y desechable. Se coloca debajo de la piel y su tarea es evitar que los ovarios de las orejas grandes en el moco cervical huevo y inspessire para frenar el movimiento de los espermatozoides. Su duración está garantizada por 3 años, después de lo cual debe ser eliminado y reemplazado posiblemente utilizando un aplicador especial que puede utilizarse con una sola mano.
Un artículo publicado en el Daily Mail online, saca a la luz el hecho de que un número creciente de adolescentes, niñas y niñas en Inglaterra está recibiendo un particular implante anticonceptivo (Implanon 68) que se libera lentamente progesterona para prevenir el embarazo durante al menos tres años. Incluso en los Estados Unidos está adoptando el mismo método y, gracias a la reforma de salud de Obama, la esterilización también está abiertoa a las niñas de doce años.
El fenómeno, según lo descrito por el periódico, está muy subestimado y hay una fuerte posibilidad de que cientos de niños han recibido esta planta sin ningún consentimiento de los padres que estoy totalmente despistado. Mientras tanto, castración pasa por todos los medios y el lector sólo resucitar artículos sobre esterilización de las sustancias contenidas en las vacunas contra el Virus del papiloma humano, para darse cuenta que esto no es el resultado de la casualidad, sino de un proyecto bien diseñado para disminuir la tasa de nacimiento en todo el mundo.
En el Reino Unido, ya en 2010, algunas niñas de 10 años (por lo tanto elemental) eran dispositivos de liberación lenta implantado, aunque tenían aún no de edad legal para dar su consentimiento. A esto deben agregarse más de 3.000 14 - años de edad y alrededor de 6.000 que fue ejercida por el mismo tratamiento, pero el servicio de salud británico dice que los valores son subestimados. Alguien afirma que esta práctica equivale a dar libertad de liberación sexual a menores, otros están más preocupados por el hecho de que los padres se mantienen en la oscuridad, todavía otros señalan con el dedo sobre decisiones arriesgadas hechas por profesionales del cuidado médico para las niñas, pero ninguno de ellos está mínimamente preocupada por daños causados por el uso de o peligro Implanon ligada a la posible explotación sexual de menores.
¿Mientras tanto, el MSD (fabricante del sistema) afirma que el producto está garantizado cuando se usa en las mujeres entre las edades de 18 y 40 años, pero la pregunta que enfrenta la empresa es la siguiente: como las pruebas se llevarán hacia fuera en las niñas entre 10 a 15 años, para determinar la eficacia del producto, sin estas siendo virginidad robada y sin ir contra un telón de fondo de la pedofilia? Os dejo libertad completa de la respuesta del lector. https://filippofabiopergolizzi.wordpress.com/2015/01/30/Nexplanon-lanticoncezionale-impiantato-sulle-bambine-di-dieci-anni/
but this everyone knows: God uses people: more humble: more disadattate: Moses was stuttering, thats why God JHWH chose: just us, to manifest his glory!
Mas este todos sabem: Deus usa as pessoas: mais humilde: disadattate mais: Moses estava gaguejando, é por isso que Deus JHWH escolheu: só nós, manifestar a sua glória!
ma, questo lo sanno tutti: Dio si serve delle persone: più umili: più disadattate: Mosé era balbuziente, ecco perché, Dio JHWH ha scelto: proprio noi per manifestare la sua Gloria!
mais ce tout le monde sait : Dieu utilise des personnes : plus humble : disadattate plus : Moses était bégaiement, c'est pourquoi Dieu JHWH choisi : vient de nous, de manifester sa gloire!
 https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion

and how should I feel? lol. [laughter] I took twice the influence, not to take unto thee: why Pakistan antibiotics cost too much!
but, here in Italy? There is no work! because Merkel and the thief: Bildenberg: Freemasons Pharisees: they stole all the money... e come devo stare? lol. [risata] io ho preso due volte, la influenza, per non farla prendere a te: perché, in Pakistan gli antibiotici costano troppo!
ma, qui in italia? non c'è lavoro! perché Merkel la ladra: e i Bildenberg: i massoni farisei: loro ci hanno rubato tutti i soldi...
=================
Dio benedica l'Egitto!.CONDOGLIANZE. in questo momento così tremendo... la prova del sangue del martirio!... tutti lo sanno, i musulmani pacifici ed onesti: vanno meglio in paradiso, dei cristiani e degli ebrei, IL CAIRO, 2 FEB - Un bambino di dieci anni è fra le tre vittime civili di razzi che si sono abbattuti su abitazioni nel Sinai settentrionale dove l'esercito egiziano combatte contro terroristi islamici. Lo si è appreso da fonti della sicurezza.
    Il piccolo è morto ad Arish, sulla costa mediterranea, e suo fratello di 12 è rimasto ferito. A Rafah, al confine con la Striscia di Gaza, sono decedute due donne e quattro componenti della stessa famiglia sono rimasti feriti.

pakistani cristiani in italia اطالوی پاکستانی مسیحی تنظیم pakistani christians in italy
Storie e fatti dei Cristiani in Pakistan پاکستانی مسیحیوں کی کہانیاں اور حقائق stories and facts of christians of pakistan

    Home
    About
    Contatti
    Cariche
    Statuto
    اردو خبریں
    Comitato d’Onore
    Diritti Umani
    English News
    Adozioni a distanza e Borse di Studio
    Pakistani Christians Tv پاکستانی مسیحی ٹی وی PCTv
    Nouvelles en Français
    الأخبار باللغة العربية
    ضذ¹ْذآخإ
    Noticias en espaٌol
    حîâîٌٍè يà ًٌٌَêîى
    Aktuelles in deutscher Sprache

Salman Taseer Tweets on Pakistani politcal Parties and their real face!
10 gennaio 2015 Mobeen Shahid    Lascia un commento

One of the best things about Salmaan Taseer was his wit. The following list of select Twitter updates from the late governor’s Twitter profile @SalmaanTaseer encompass his lighter side:

(Tweets have been proofread for readability)

TASEER ON PML-N

* MQM in Punjab? Excellent, all parties should go national.

* Sharifs are transporting Paul the Octopus to Raiwind to predict their future! I’m afraid he may end up in their Paya if he tells the truth.

* I only wish PML-N could get off the GT road and go national.

* In May I will complete 2yrs as Governor Punjab. Please send your flowers gifts etc to Raiwind to thank the Sharifs for their love and support.

* Noting with concern the Sharifs are only paying rs5000 per month tax. I have asked for them to be included in the Benazir Income Support Program.

* Let the Sharifs teach the UK Conservative Party the method of coalitions aka lota’s and forward blocks.

* I heard CM Punjab has joined Twitter after my debut. Imitation is the sincere form of flattery, bare mian to bare mian, chote mian subhanallah

* Perhaps the best thing Nawaz Sharif ever did was declare Sunday the national holiday.

* Like a newly married wife doesn’t take her husband’s name PML-N refuses to say TALIBAN.

* I need input what sharmili dulhan PML-N should call Taliban. Tweeters have suggested MERE VO or MUNE KE ABU etc…

* I’m writing to WWF to replace Panda as symbol of endangered species with Nawaz Sharif! In the political jungle he’s become extinct.

* News item today the US Govt wants to buy Governor’s House. I think the PML-N govt will sell it for $1 provided they take the Governor with it.

* Shahbaz Sharif threatens ANOTHER long march. If he can walk unaided from his new house in model town 2 Raiwind I’ll resign as Governor!

* Nawaz Sharif and George Bush have degrees. Jomo Kenyatta and Mao ze Tung had no degrees. Form your opinion!

* After a long time PML-N has come out Number one for the first time? Topped the list of fake degrees holders by a long way. Mubarik Chote bare Mian

* Initially I was targeted by PML-N, Islamic fundo hate groups etc. Now it’s Hindu lunatics RSS and Pak haters. I must b doing something right!

* Interviewing with Najam Sethi CM Shahbaz said Governor “honest good person”. Sethi “Govnor Punjab?” CM “no governor SBP!” I was shattered.

TASEER ON PPP

* Vo jo karz rakhte th jan par vo hisab aj chuka diya… PPP gave the 1973 Constitution and now PPP gives the 18th historical Amendment.

* 18 Tarameem ka matlab hai 2018 tak Zardari rehay ga!

* Told Bangladesh press delegation that by releasing Mujibur Rehman in 1971, Bhutto saved Pakistan from ignominy and shame.

* In politics there is no ultimate power and no ultimate defeat… 18th Amendment is good for the evolution of power… it is a victory for Pakistan.

* Signing of 18th Amendment by the President was a historic moment. Some people looked sad! Jahan shehnai bajti hae vahan matam bhi hota hae.

* Ranj se khoogar hua insaan tu mth jata hae ranj…Mushkelein itne pari mujh par ke ahsaan ho gayen

* The great Bhutto quoted that Ghalib sher before his judicial murderers in the Supreme Court.

* Like 1973 constitution what PPP sows is RAPED by others. This time Inshallah PPP will again be in power 2017.

* Perhaps UK Conservative Party should take advice from PPP as to how form a government with a hung Parliament.

* Of BB’s political life of 30 years she was in office 5 years only. Ironically she is more powerful in death than in her life as an icon visionary.

* I started my political career with Bibi witnessed the poisonous attacks on the Bhuttos. Today they are the symbol of the federation of Pakistan.

* Koi mere dil se puchay Tere teer e nim e kasha ko Vo kalaash kayan se hoti, Agar jagar se paar hota – Daily low-intensity attacks on PPP govt.

* Zulfikar Ali Bhutto once remarked, “politics is a ruthless game of mutual reciprocity.”

TASEER ON IMRAN KHAN

* Imran Khan says he can solve Pakistan’s Problems in 90 days: terrorism, power, population growth water etc. What about Imran? Who is going to solve that?

* People messaged me Imran Khan must be given a chance. Unfortunately for him and fortunately for Pakistan it requires 173 seats in the NA. Thank God for democracy.

* Does this mean we will never be a welfare state! RT @ImranKhanPTI vows to make #Pakistan ‘welfare state if PTI comes to power.

* Imran Khan and Sarah Palin is a match made in heaven.

TASEER ON INDIA

* I’m always amazed to see how eager to believe Pakistanis are when there is anything negative about their country unlike Indians who cover up.

* The killing fields of Kashmir have overtaken Palestine. Under the cloak of shining India is a brutal story of murder, rape and suppression.

* The Indian occupation of Kashmir is an exact parallel of the Israelis in Gaza. Same tactics, same brutality.

* I am anti Indian hegemony and brutality of Kashmir occupation, otherwise I support friendship and trade with India as well as Arundhati Roy and Aishwarya Rai!

* We pray for the heroic brave people of Kashmir. InshAllah may 2011 bring them azadi from the brutal occupation they have faced for so many years

ON HUMANITY, TOLERANCE AND TERRORISM:

* Leaving for district jail Sheikupura to see Assia Bibi with mercy petition from President Zardari.. Hum ne gulshan ke tahfuz ki qasm khai hai

* It is a time to stand up for Pakistan. I do not fear the terrorists. Never give in.

* Want all Pakistanis to stand firm behind the army and support your troops. A united Pakistan under one flag.

* How can the ISI aid Taliban who are killing Pakistani troops? Irresponsible selective WikiLeaks are poison.

* I’m not a conspiracy believer but there are shadowy spook agencies that cannot see Pakistan as an Islamic moderate democratic nuclear success story.

* Held press conference in Sheikupura jail with Aasia Bibi. Got her clemency petition signed to forward to President Zardari. Said we want Jinnah’s Pakistan.

* The white strip in our flag is for minorities. Our religion commits us to their protection. She is a poor woman who could not defend herself.

* In South Africa, Interior Minister Botha said they will release Mandela if he renounced terrorism, to which the great man replied, “first Botha renounce terrorism”. So they had to release Mandela on his own terms as the jailers had become the prisoners. A lesson in moral authority. You can detain persons but u cannot arrest ideas which is why prisoners of conscience are always free

* Trader bazaari mullah axis pressure from the street supporting blasphemy law.Same crowd that agitated against PPP in 1977 & welcomed Gen Zia

* Demonstration against Blasphemy Laws & Shariat Court in Islamabad. Stand up, be counted.

* Held a Quran khwani for BB at Governors House. Very well attended, emotional, lots of students

* Merry Xmas to all Christian brothers and sisters all over Pakistan. We respect ur patriotism & great role u have played building Pakistan

* Someone anonymously sent me a White gold taveez wth MSG “Allah nige baan”. I was very touched & am wearing it

* My observation on minorities: A man/nation is judged by how they support those weaker than them not how they lean on those stronger

* The best thing we can do for our soft image this Xmas is to dress up Maulana Fazal ur Rahman as Santa Claus. He will be a big hit

Was in Camp Jail Lahore charged with murder and terrorism and 15 Danish students wrote to me that I was their “symbol of courage”. Never forget

* Happy Diwali and best wishes to all our friends.

* Mullah backlash attacking my stance and demanding my resignation. Rakhte dil bandh lo Dil farrago chalo. Phir hami qatl ho ayen Yaro chalo

Aasia bibi case mobilized public opinion against extremists like Rosa Parks in US South.

* Religious right trying to pressure from the street their support of blasphemy laws. Point is it must be decided in Parliament not on the road.

I was under huge pressure to cow down before rightist pressure on blasphemy. Refused. Even if I’m the last man standing

Mera azam itna buland hae, Parae sholon se dar nahin. Mujhe khauf hae to Aatish e gul se hae, ye kahin chaman ko jala na dey. Significant

Covered in the righteous cloak of religion and even a puny dwarf imagines himself a monster. Important to face and call their bluff.

* Today is the birthday of the great Quad e Azam. We need to pledge to uphold his liberal progressive humane version of Pakistan.

* Javed Ghamidi Islamic scholar says blasphemy laws are against Islamic tenets.

My advice 2 mullahs who r telling little madrassah boys that they have a ticket 2 heaven: Grab it urself or give it 2 ur son

Knowledge can only thrive in a liberal atmosphere!

OTHERS

* Police beating doctors… Doctors beating media… Media beating lawyers… Lawyers beating police……….. Circle complete!

* Kuch unj ve ravan aukhian san, Kuch gal vich gham ta tauk vi see, Kuch shehr de log vi zalm san, Kuch sanu maran da shauq vi se. Munir Niazi jeay

* 24 poor orphan students under Aitchison Governor scholarship I introduced are doing very well.

* I have taken leave from the affairs of state to master my new iPad. Who says politicians cannot be techies?

* I was driving today without security talking on the phone and a policeman challaan’ed me. I had to explain I have constitutional immunity! I still paid my fine.

* Nothing in the Constitution prohibits a Governor from being member of a political party. So-called Non-political governors turn out the worst.

* A politician’s personal spending habits are his business as long as he is not stealing from the Government. I know many frugal thieves – we are not Gandhi.

* Nobody has accused me of a fake degree. NRO safe passage, bank default, tax fraud. Kya baat hae? Maza nahin a raha. I’m feeling left out!

* A judicial coup cannot work in Pakistan. The only formula is democracy, democracy and more democracy.

* The best thing about the APML (2) is that both their leaders Chaudhry Shujaat and Pir Pagaro can’t speak.

* One thing is clear from WikiLeaks – that elected persons with peoples mandate don’t run Pakistan. Makes elections pointless.

* Corruption! I believe rich and wealthy are more susceptible to greed than the poor.

* It is the rich educated and privileged who have destroyed Pakistan, not the poor illiterate and dispossessed.

* For the last 48 hours I’ve been trying to sell Pakistan to US investors in the background of Kasab – now Faisal Shehzad! Chalo himat na haro

* My wit is not appreciated by all. Someone agitated ‘no governor in the universe Twitters like you’. I took it as a compliment.

* Doctors have become an endangered species… I am going to recommend a wildlife fund to take out the panda and put in the Pakistani doctor.

* Twitter is off my BB so I’m using my iPad now. I assume my silence these past few days must have been devastating.

* PM spoke for 3 minutes to give General Kiyani 3 year extension… Suppose he had spoken for 10 mins?!

* Tried for Angelina Jolie to accompany me to Muzaffargarh to visit flood victims but got Farzana Raja. Sare khawashat pure Nahin hote.

* I think Angelina Jolie who donated $100,000 for Flood victims is the real “daughter of Pakistan”, not Aafia

* Watching horror movie on HBO or Rana Sanaullah Ijaz Haq Ikram Sehgal on talk shows? Chose HBO as its less scary.

* Just don’t push me over the LOC! RT @marvi_memon: @SalmaanTaseer U r cordially invited. U must make a dhoohandaar speech. My only demand.

* Abdul Razzaq is the Asma Jehangir of one day cricket.

* A thief stole my credit card a week ago but I didn’t report it because I saw he was spending less money than my wife. True!

* Its 6 am child reciting naat on Masjid loudspeaker to tune of “Muni badnam ho gaye darling tere leye” when does this madness stop?

* Najam Sethi joins GEO. Is this a case of Razia gondon mein phass gaye?

* I have an Iphone Ipad & now a Samsung Galaxy. Fully armed and dangerous!

* It’s my observation that whether it’s politics journalism or social issues the worst enemy of women are women

* Btw those apt comments on Ansar Abbasi were not mine I merely retweeted them. My own opinion is worse Having a small dinner tonight 4 new US Ambassador Cameron Muenter & Marlyn his wife. Try not 2 discuss Wikileaks

* Ostrich at my farm who I assumed was male and named Mandela laid an egg last week! I’ve renamed her Winnie.

* Spent four hours with experts discussing water distribution, power, reservoirs, Kalabagh, irrigation systems and other dams. We have to build Kalabagh Dam.

* The Punjab Assembly has followed my line and come out in support of Kalabagh Dam. It is a must for Pakistan.

* Today I’ve launched my special project with Engineering University students and teachers who will construct Shujabad, a village destroyed by floods

* Heading to Shujabad Nawabpur where I have completed houses and a masjid I started 26 days ago with students. 150 more in Kot Addu

* Press suffers from suspect and scam mania. Wild accusations to get eyeballs. Every government transaction is attacked. How can we progress?

* After a certain politician’s latest assault on the microphones at Alhambra & hysteria ppl r urging me 2 invoke Art 63(1) (a). Dismissal 4 insanity

* Any relation of Husain Haqqani? RT@Pakistannews: Nasiruddin Haqqani arrested

* Apple is worth more than $300bn. In other words much much more than 180 mn Pakistanis. Something our politicians shud think about

* Peace prosperity & happiness for The New Year. 1 -1 – 11. I’m full of optimism

See the link:http://www.dailytimes.com.pk/national/04-Jan-2015/the-lighter-side-of-taseer
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Civil society leaders oppose formation of military courts
6 gennaio 2015 Mobeen Shahid    Lascia un commento

KARACHI: Representatives of Human Rights Commission of Pakistan (HRCP), National Organization for Working Community, Pakistan Secular Forum, URC, Aurat Foundation, PILER, Sindh Human Rights Commission and SPO on Monday opposed the decision to establish military courts in Pakistan.
Addressing a press conference at Karachi Press Club, representatives Anisa Haroon, Salahuddin, Karamat Ali, Illahi Bux Baloch and others criticized decision to form military courts and said that political parties are responsible for betrayal of democracy.
Anisa Haroon said: “We have stood by political parties, whether they agreed with their ideological axis or not, at the times of threat to democracy.” She said by supporting initiative of military courts, politicians had betrayed their confidence.
Former president of Karachi Bar Salahuddin said there are institutions to run the country and the courts have authorities to discuss the civilian matters in better way. He said judges were concerned over their protections, so the government should provide them proper security so that they could deliver proper judgments without any threat. He said: “We support military in operation Zarb-e-Azb.”
Chief PILER Karamat Ali said social security system should be shaped in which injustice be completely eliminated from the country. He said nation had consensus to eliminate terrorism from the root.
They said Pakistan’s political parties had fought for democracy and defended it against onslaught in the past but by approving military courts, they had defeated their own struggles.
They urged the politicians to withdraw support for military courts. They said: “If military courts are formed through democratic process, then it will be an stigma on the face of political parties, which can never be washed.

See the link: http://www.dailytimes.com.pk/sindh/06-Jan-2015/civil-society-leaders-oppose-formation-of-military-courts
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Mozione/Interpellanza sulla libertà religiosa dell’On. Paola Binetti alla Camera sulla richiesta dell’Associazione dei Pakistani Cristiani in Italia
21 dicembre 2014 Mobeen Shahid    Lascia un commento

XVII LEGISLATURA
Allegato B

Seduta di Lunedى 24 novembre 2014
ATTI DI CONTROLLO
AFFARI ESTERI E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
Interpellanza:
La sottoscritta chiede di interpellare il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, per sapere – premesso che:
in data 2 luglio 2014 la Camera dei deputati ha approvato a grandissima maggioranza una mozione unitaria che aveva come oggetto la tutela della libertà religiosa;
la Dichiarazione universale dei diritti umani, all’articolo 18 stabilisce che: «Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare di religione o di credo, e la libertà di manifestare, isolatamente o in comune, e sia in pubblico che in privato, la propria religione o il proprio credo nell’insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell’osservanza dei riti»;
la mozione impegnava il governo su vari fronti e in particolare vale la pena ricordarne alcuni, anche perché nel tempo sono andati moltiplicandosi gli episodi di intolleranza con grave pregiudizio non solo per la libertà, ma anche per la vita delle persone. La mozione sollecitava il governo a denunciare ogni forma di persecuzione nei confronti delle minoranze religiose, in particolare quelle cristiane, nei contesti in cui sono maggiormente vulnerabili; a promuovere misure di prevenzione dell’intolleranza e di sostegno alle iniziative di promozione del dialogo interreligioso; a rafforzare le politiche per la cooperazione internazionale, specialmente nei Paesi in cui le minoranze religiose, in particolare, quelle cristiane sono pesantemente discriminate; ad adottare le opportune iniziative, anche in sede ONU, in materia di libertà religiosa, per monitorare gli episodi di persecuzione religiosa, impegnando i diversi Stati ad intervenire tempestivamente nella prevenzione dell’intolleranza e del fanatismo religioso; ad assumere iniziative presso il Governo del Pakistan per rafforzare il rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo e, in particolare, del diritto di libertà religiosa; infine ad assumere iniziative a sostegno delle minoranze religiose con particolare attenzione all’educazione;
le persecuzioni contro i cristiani sono cresciute in modo esponenziale nella attuale situazione in Iraq e in altri Paesi del Medio Oriente dove il sedicente «Califfato» islamico marchia con una N come Nazareni le case dei cristiani, costretti a fuggire in massa. La lettera N da marchio d’infamia è diventata simbolo di una battaglia di libertà religiosa. Un marchio della vergogna non per chi lo subisce ma per gli jihadisti che lo impongono, come è avvenuto sulle case dei cristiani a Mosul: N come Nazareno, cioè cristiano;
fino al 1990, anno della Prima Guerra del Golfo, i cristiani in Iraq erano circa 600.000, il 3,2 per cento della popolazione, stimata in 18 milioni. Con gli anni dell’embargo (1990-2003) inizia il calo: sono circa 554.000 nel 2003, cosى ripartiti: 370.000 caldei; 100.000 siriaci cattolici e ortodossi; 50.000 assiri; 20.000 armeni; 10.000 protestanti; 4.000 latini. Nel 2003, con l’occupazione dell’Iraq e l’inizio degli attentati contro chiese e clero, si accelerano l’esodo verso Nord e l’emigrazione all’estero. Nel 2010 i cristiani sono stimati attorno ai 400.000. Con l’occupazione di Mosul e di parte della Piana di Ninive, la presenza cristiana è a rischio estinzione. Oggi i cristiani sono stimati attorno ai 250.000, meno dell’1 per cento della popolazione;
la polizia pachistana ha arrestato all’inizio di novembre 44 sospetti per la barbara uccisione di una coppia cristiana bruciata viva perché accusata di blasfemia. Oltre 460 persone sono state denunciate per aver partecipato al linciaggio avvenuto in una fornace di mattoni in un villaggio a circa 60 chilometri da Lahore dove i due coniugi di nome Shama e Shehzad lavoravano. Il governatore del Punjab, Shahbaz Sharif (fratello del premier Nawaz) ha deciso di formare una commissione di inchiesta per accelerare le indagini. Ha rafforzato la sicurezza nei quartieri dove vive la minoranza cristiana spesso perseguitata nel Paese mussulmano. Anche l’opposizione del Partito popolare pachistano (Ppp), il partito della famiglia Bhutto, ha condannato l’orrendo crimine. A gran voce si sente ripetere: l’Onu intervenga. C’è molta preoccupazione tra i cristiani del Pakistan che scenderanno in piazza a Lahore per manifestare il loro sdegno e chiedere giustizia e rispetto della legalità;
il Ministro Gentiloni ha fermamente condannato l’efferata uccisione dei due cristiani bruciati vivi in Pakistan. «Un atto vergognoso che solleva profonda indignazione» ha detto il Ministro che esorta il Governo del Pakistan a fare tutto il possibile per assicurare immediatamente i colpevoli alla giustizia… L’Italia continuerà ad essere in prima linea in tutti consessi internazionali in difesa della libertà di religione e nel contrasto a ogni forma di discriminazione religiosa ha concluso il titolare della Farnesina. Era quanto chiedeva la mozione votata a luglio, a cui perٍ non sono seguite, per adesso, azioni concrete;
numerose organizzazioni cristiane e gruppi della società civile insieme a cittadini musulmani chiedono con urgenza un intervento dell’Onu per un esame obiettivo sulla legge di blasfemia, sulla sua strumentalizzazione e sulle sue conseguenze: urge una analisi attenta e neutrale. Se questa legge non sarà fermata e corretta vi saranno altri incidenti e tragedie come questa;
«la difesa della libertà religiosa è la cartina di tornasole per verificare il rispetto di tutti gli altri diritti umani in un Paese». Cosى disse Giovanni Paolo II nell’ottobre del 2003 ai partecipanti all’assemblea parlamentare dell’Osce. Se in un Paese la libertà religiosa non è rispettata, difficilmente lo saranno gli altri diritti umani;
in quella, come in molte altre occasioni, Wojtyla sottolineٍ «la dimensione internazionale del diritto alla libertà di religione e la sua importanza per la sicurezza e la stabilità della comunità delle nazioni», incoraggiandone la difesa e la promozione da parte dei singoli Stati e di altri organismi internazionali;
oggi circa il 74 per cento della popolazione mondiale – quasi 5,3 miliardi di persone – vive in Paesi in cui la libertà religiosa è soggetta a più o meno gravi violazioni e limitazioni, che si traducono spesso in vere e proprie persecuzioni religiose. Sono 116 i Paesi nel mondo in cui si registrano violazioni della libertà religiosa;
recenti studi dimostrano che circa i tre quarti dei casi di persecuzioni religiose nel mondo riguardano i cristiani. Sono almeno 500 milioni i cristiani che vivono in Paesi in cui subiscono persecuzione, mentre altri 208 milioni vivono in Paesi in cui sono discriminati a causa del proprio credo;
anche il numero di cristiani uccisi ogni anno in ragione della propria fede è tristemente elevato. Le stime variano da 100 mila a poche migliaia. Non è tuttavia rilevante sapere se vi è un cristiano ucciso in odio alla fede ogni cinque minuti, oppure ogni giorno. ب comunque troppo;
tra i colpevoli di discriminazioni e persecuzioni ai danni di gruppi religiosi vi sono numerosi governi. «La libertà religiosa è qualcosa che non tutti i paesi hanno – ha ricordato Papa Francesco rientrando dal suo viaggio in Terra Santa – Alcuni esercitano un controllo, altri prendono misure che finiscono in una vera persecuzione. Ci sono martiri oggi, martiri cristiani, cattolici e non cattolici. In alcuni posti non puoi portare un crocifisso, avere una Bibbia, o insegnare il catechismo ai bambini. E io credo che in questo tempo ci siano più martiri che nei primi tempi della Chiesa»;
in Corea del Nord la libertà religiosa è completamente negata. Il Governo controlla le attività religiose e chiunque partecipi ad attività religiose non autorizzate è arrestato e soggetto a torture o perfino esecuzioni. Migliaia di nordcoreani sono internati nei campi di lavoro per motivi religiosi – almeno 15 mila su un totale di 150 mila prigionieri – e se rifiutano di rinunciare alla loro fede, subiscono abusi perfino peggiori di quelli cui sono soggetti gli altri detenuti. Molto simile la situazione dell’Eritrea, nota non a caso come la Corea del Nord d’Africa, dove si contano dai 2 mila ai 3 mila prigionieri di coscienza arrestati a causa del loro credo religioso. Prigionieri che subiscono atroci torture e sono costretti a vivere in condizioni disumane;
in Cina il controllo dello Stato sulle attività religiose è andato tristemente aumentando negli ultimi anni, cosى come il numero degli arresti di cristiani, buddisti e musulmani e la distruzione di edifici religiosi. Recentemente nella provincia di Zhejang oltre sessanta chiese sono state demolite o danneggiate. La Costituzione riconosce sulla carta la libertà di religione, ma autorizza le sole attività religiose «normali», senza tuttavia fornirne alcuna definizione. Chiunque partecipi a riunioni o manifestazioni religiose non «autorizzate» è arrestato e puٍ subire torture e abusi. Stessa sorte è toccata ai numerosi cattolici che, per fedeltà al Papa, hanno rifiutato di aderire all’Associazione patriottica cattolica cinese;
lo stretto controllo governativo limita in modo rilevante la libertà religiosa anche in altri Paesi asiatici, quali Laos, Vietnam, Malesia, Kazakhistan, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan, Vietnam;
uno dei Paesi in cui la libertà religiosa è meno tutelata è senza dubbio il Pakistan. Qui lo strumento d’elezione per la discriminazione e la persecuzione delle minoranze religiose è la cosiddetta legge antiblasfemia – corrispondente ad alcuni articoli del codice penale pachistano – che punisce con la pena di morte chi insulta il Profeta Maometto e con il carcere a vita chi profana il Corano. In Pakistan sono detenute 36 delle 43 persone arrestate con l’accusa di blasfemia in tutto il mondo. 17 di queste sono state condannate alla pena capitale, mentre le altre stanno scontando una pena detentiva a vita. Senza contare le migliaia di omicidi extra-giudiziali compiuti a causa di tale norma. Ne sono un tragico esempio i due coniugi cristiani gettati vivi in una fornace il 4 novembre del 2014, a seguito di un’accusa di blasfemia;
anche se tra gli accusati non mancano appartenenti alla maggioranza musulmana, i dati dimostrano come la legge – che non prevede l’onere della prova per chi accusa e si presta dunque facilmente ad un uso improprio – è soprattutto utilizzata per colpire le minoranze religiose. Nel 2013 su 32 casi registrati, 12 hanno riguardato imputati cristiani: si tratta del 40 per cento delle denunce, in un Paese in cui la minoranza cristiana rappresenta appena il 2 per cento della popolazione;
un’altra piaga che colpisce le minoranze religiose del Pakistan è il rapimento e la conversione forzata all’Islam di adolescenti e bambine. Secondo i dati ufficiali, ogni anno circa 750 giovani cristiane e 250 indù sarebbero rapite e obbligate a convertirsi per contrarre matrimonio islamico. Ma dal momento che la percentuale dei crimini riportati è minima, si ritiene che i casi siano almeno il doppio;
nei mesi scorsi il caso di Meriam Yahya Ibrahim Ishaq, la donna sudanese condannata a morte per apostasia, ha portato all’attenzione internazionale il dramma in atto nei Paesi in cui è vietato convertirsi dall’Islam ad altra religione. In 21 Paesi il reato di apostasia è regolato dal codice penale e alcuni di questi, tra cui Iran, Sudan, Arabia Saudita, Egitto, Somalia, Afghanistan, Qatar, Yemen, Pakistan e Mauritania contemplano la pena di morte per questo tipo di reato;
gravi sono le violazioni alla libertà religiosa nei Paesi in cui la legge islamica è fonte di diritto, sia che questa venga applicata a tutti i cittadini – come ad esempio in Sudan – sia che sia fatta distinzione tra musulmani e non musulmani. In 17 dei 49 Paesi a maggioranza islamica, l’Islam è riconosciuto come religione di Stato. Un primato sancito dalla costituzione che implica molteplici conseguenze: dall’esclusione delle minoranze dalla pratica religiosa – è questo il caso dell’Arabia Saudita – fino a forme di tolleranza vincolate a rigidi controlli delle attività religiose;
in Medio Oriente, in seguito alla cosiddetta Primavera Araba, abbiamo assistito ad un aumento della pressione di gruppi fondamentalisti ed una crescente ostilità nei confronti della minoranza cristiana. In Egitto nel solo 2013 sono stati distrutti o danneggiati oltre 200 tra chiese, edifici religiosi e attività gestite da cristiani;
in alcune aree di diversi Paesi del mondo arabo – tra cui Egitto, Iraq e Siria – gli estremisti pretendono dai cristiani il pagamento della jizya, la tassa imposta ai non musulmani durante l’impero ottomano;
la radicalizzazione dei gruppi fondamentalisti ha contribuito ad alimentare il massiccio esodo di cristiani dal Medio Oriente. Se appena un secolo fa essi rappresentavano circa il 20 per cento della popolazione mediorientale, oggi raggiungono a stento il 4 per cento. Tra i fattori che spingono i cristiani ad abbandonare il proprio Paese vi è la concezione, tradizionalmente diffusa nelle società islamiche, che i non musulmani siano cittadini di seconda classe. Tale concezione non di rado porta a gravi discriminazioni in ambito scolastico e lavorativo e perfino a disparità nell’applicazione della giustizia;
uno dei Paesi simbolo delle difficoltà cristiane nell’area è senza dubbio l’Iraq, che negli ultimi 25 anni ha visto diminuire la propria comunità cristiana da un milione e mezzo di fedeli a poco più di 300mila. La conquista di vaste aree del Paese da parte dello Stato islamico rischia oggi di porre fine alla millenaria presenza cristiana. Più di 120 mila cristiani sono fuggiti nel Kurdistan iracheno ed ora versano in drammatiche condizioni, stipati nelle scuole, negli edifici abbandonati e condividendo in più famiglie uno stesso appartamento ;
anche in molte aree dell’Africa la pressione dei gruppi fondamentalisti islamici è andata fortemente aumentando, con gravi conseguenze per la popolazione locale e in particolar modo per i non musulmani. Caso emblematico è quello della Nigeria, dove dal 2009 ad oggi si sono intensificati gli attacchi della setta islamica Boko Haram. Nel Nord a maggioranza islamica i fondamentalisti hanno distrutto o danneggiato centinaia di chiese e ucciso migliaia di persone, oltre 2mila soltanto negli ultimi 12 mesi. Da una ricerca condotta nell’ottobre del 2012 è risultato che su 1201 cristiani uccisi in odio alla fede durante l’anno, ben 791 avevano trovato la morte in Nigeria. Dal 2001 all’ottobre 2013 nel Paese sono stati uccisi 32mila cristiani, di cui 12 mila tra il 2011 e l’ottobre 2013. Il governo è stato più volte accusato di non aver saputo reagire in maniera adeguata, anche a causa della dilagante corruzione che caratterizza l’apparato statale;
la Cooperazione allo sviluppo è parte integrante della politica estera italiana ed è gestita dalla direzione generale per la cooperazione allo sviluppo del Ministero degli affari esteri. La Cooperazione italiana tiene conto di linee guida e impegni concordati nel più ampio contesto internazionale (Onu, Ue). In termini di priorità le iniziative sono focalizzate principalmente sul continente africano (Africa sub-sahariana), sui Paesi nei quali sono stati assunti importanti impegni internazionali (Afghanistan, Libano) nonché in aree nelle quali la presenza del nostro Paese ha radici profonde (America Latina, Medio Oriente e Mediterraneo). In termini di aree tematiche e settori le priorità sono: l’ambiente e beni comuni, con particolare attenzione allo sviluppo rurale, all’agricoltura biologica o convenzionale, alla ricerca di fonti alternative e rinnovabili; le politiche di genere e in particolare l’empowerment delle donne, accanto ai tradizionali interventi sulla salute e sull’educazione;
la maggior parte delle organizzazioni internazionali offre a laureandi e neolaureati la possibilità di effettuare. Dall’acquisizione di una certa familiarità con l’ambiente delle organizzazioni internazionali, all’esercizio pratico delle attitudini di flessibilità e apertura mentale, alla continua pratica nelle lingue straniere. Il tirocinio, quindi, costituisce una prima reale opportunità per cominciare ad accumulare quell’esperienza lavorativa necessaria per una successiva occupazione più stabile nelle organizzazioni internazionali –:
a conclusione del semestre italiano di Presidenza del Consiglio dell’Unione europea, se non ritenga opportuno, nelle sedi istituzionali europee, richiedere l’istituzione di una giornata europea dei martiri cristiani per ricordare i cristiani del nostro tempo uccisi in odio alla fede;
se non ritenga opportuno rendere il rispetto della libertà religiosa uno dei requisiti necessari alla concessione di aiuti a Paesi terzi, all’instaurazione con questi di relazioni di carattere economico, nonché infine ad esigere che parte degli aiuti destinati ad altri Paesi siano devoluti a progetti per la promozione delle minoranze religiose, con particolare attenzione all’educazione (esempio: borse di studio per appartenenti alle minoranze religiose);
se non si ritenga utile organizzare con regolarità incontri tra rappresentanti del Governo ed esponenti delle minoranze religiose di diversi Paesi per acquisire informazioni dirette e poter realizzare interventi più efficaci;
quali iniziative intenda porre in essere al fine di favorire periodi di tirocinio (stage) per giovani studenti o neolaureati all’interno di strutture internazionali, con molti vantaggi sul piano formativo, soprattutto nelle aree ad alta complessità socio-economica;
quali iniziative intenda porre in essere al fine di valorizzare lo strumento della cooperazione internazionale allo sviluppo dell’Italia come contributo ai processi di pacificazione, tutela dei diritti e promozione della democrazia nei Paesi del Mediterraneo e in Medio Oriente, rafforzando le partnership con i Paesi del Mediterraneo per supportarne lo sviluppo economico e i diritti sociali;
se non valuti opportuno favorire una visione condivisa e la collaborazione tra istituzioni e società civile per un’azione coordinata e coerente di cooperazione del «Sistema Italia» nel Mediterraneo e in Medio Oriente;
quali strumenti ritenga utile porre in essere al fine di contribuire all’identificazione di strumenti operativi per potenziare la cooperazione italiana allo sviluppo in Mediterraneo e Medio Oriente (tra cui progetti di co-sviluppo, crediti e altro);
quali iniziative, anche di natura normativa, intenda porre in essere al fine di agevolare, nei diversi livelli dell’istruzione, lo studio storico ed introduttivo di tutte le religioni, al fine di creare un contesto culturale finalizzato alla riduzione progressiva di ogni discriminazione, almeno in Italia.
(2-00757) «Binetti».
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Mozione sulla libertà religiosa presentata dal Sen. Mario Mauro sulla richiesta dell’Associazione dei Pakistani Cristiani in Italia
21 dicembre 2014 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Legislatura 17ھ – Aula – Resoconto stenografico della seduta n. 366 del 16/12/2014

Mozioni
Mario MAURO, FORMIGONI, PEZZOPANE, COMPAGNONE, LIUZZI, SCAVONE, Luigi MARINO, MASTRANGELI, ASTORRE, GAMBARO – Il Senato,
premesso che:
«La difesa della libertà religiosa è la cartina di tornasole per verificare il rispetto di tutti gli altri diritti umani in un Paese»: cosى disse Giovanni Paolo II nell’ottobre 2003 ai partecipanti all’assemblea parlamentare dell’Osce. Se in un Paese la libertà religiosa non è rispettata, difficilmente lo saranno gli altri diritti umani;
in quella, come in molte altre occasioni, Wojtyla sottolineٍ «la dimensione internazionale del diritto alla libertà di religione e la sua importanza per la sicurezza e la stabilità della comunità delle nazioni», incoraggiandone la difesa e la promozione da parte dei singoli Stati e di altri organismi internazionali;
oggi circa il 74 per cento della popolazione mondiale (quasi 5,3 miliardi di persone) vive in Paesi in cui la libertà religiosa è soggetta a più o meno gravi violazioni e limitazioni, che si traducono spesso in vere e proprie persecuzioni religiose. Sono 116 i Paesi nel mondo in cui si registrano violazioni della libertà religiosa;
recenti studi dimostrano che circa i 3 quarti dei casi di persecuzioni religiose nel mondo riguardano i cristiani. Sono almeno 500 milioni i cristiani che vivono in Paesi in cui subiscono persecuzione, mentre altri 208 milioni vivono in Paesi in cui sono discriminati a causa del proprio credo;
anche il numero di cristiani uccisi ogni anno in ragione della propria fede è tristemente elevato. Le stime variano da 100.000 a poche migliaia. Non è tuttavia rilevante sapere se vi è un cristiano ucciso in odio alla fede ogni 5 minuti, oppure ogni giorno: è comunque troppo;
tra i colpevoli di discriminazioni e persecuzioni ai danni di gruppi religiosi vi sono i Governi di numerosi Stati. «La libertà religiosa è qualcosa che non tutti i Paesi hanno, ha ricordato Papa Francesco rientrando dal suo viaggio in Terra Santa. «Alcuni esercitano un controllo, altri prendono misure che finiscono in una vera persecuzione. Ci sono martiri oggi, martiri cristiani, cattolici e non cattolici. In alcuni posti non puoi portare un crocifisso, avere una Bibbia, o insegnare il catechismo ai bambini. E io credo che in questo tempo ci siano più martiri che nei primi tempi della Chiesa»;
in Corea del Nord la libertà religiosa è completamente negata. Il Governo controlla le attività religiose e chiunque partecipi ad attività religiose non autorizzate è arrestato e soggetto a torture o perfino esecuzioni. Migliaia di nordcoreani sono internati nei campi di lavoro per motivi religiosi (almeno 15.000 su un totale di 150.000 prigionieri), e se rifiutano di rinunciare alla loro fede, subiscono abusi perfino peggiori di quelli cui sono soggetti gli altri detenuti. Molto simile la situazione dell’Eritrea, nota non a caso come la Corea del Nord d’Africa, dove si contano dai 2.000 ai 3.000 prigionieri di coscienza arrestati a causa del loro credo religioso; prigionieri che subiscono atroci torture e sono costretti a vivere in condizioni disumane;
in Cina il controllo dello Stato sulle attività religiose è andato tristemente aumentando negli ultimi anni, cosى come il numero degli arresti di cristiani, buddisti e musulmani e la distruzione di edifici religiosi. Recentemente nella provincia di Zhejang oltre 60 chiese sono state demolite o danneggiate. La Costituzione riconosce sulla carta la libertà di religione, ma autorizza le sole attività religiose “normali”, senza tuttavia fornirne alcuna definizione. Chiunque partecipi a riunioni o manifestazioni religiose non “autorizzate” è arrestato e puٍ subire torture e abusi. Stessa sorte è toccata ai numerosi cattolici che, per fedeltà al papa, hanno rifiutato di aderire all’Associazione patriottica cattolica cinese;
lo stretto controllo governativo limita in modo rilevante la libertà religiosa anche in altri Paesi asiatici, quali Laos, Vietnam, Malesia, Kazakhistan, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan;
uno dei Paesi in cui la libertà religiosa è meno tutelata è senza dubbio il Pakistan. Qui lo strumento d’elezione per la discriminazione e la persecuzione delle minoranze religiose è la cosiddetta legge anti-blasfemia, corrispondente ad alcuni articoli del codice penale pachistano, che punisce con la pena di morte chi insulta il profeta Maometto e con il carcere a vita chi profana il Corano. In Pakistan sono detenute 36 delle 43 persone arrestate con l’accusa di blasfemia in tutto il mondo. 17 di queste sono state condannate alla pena capitale, mentre le altre stanno scontando una pena detentiva a vita. Senza contare le migliaia di omicidi extragiudiziali compiuti a causa di tale norma. Ne sono un tragico esempio i due coniugi cristiani gettati vivi in una fornace il 4 novembre 2014, a seguito di un’accusa di blasfemia;
anche se tra gli accusati non mancano appartenenti alla maggioranza musulmana, i dati dimostrano come la legge (che non prevede l’onere della prova per chi accusa e si presta dunque facilmente ad un uso improprio) è soprattutto utilizzata per colpire le minoranze religiose. Nel 2013, su 32 casi registrati, 12 hanno riguardato imputati cristiani: si tratta del 40 per cento delle denunce, in un Paese in cui la minoranza cristiana rappresenta appena il 2 per cento della popolazione;
un’altra piaga che colpisce le minoranze religiose del Pakistan è il rapimento e la conversione forzata all’islam di adolescenti e bambine. Secondo i dati ufficiali, ogni anno circa 750 giovani cristiane e 250 indù sarebbero rapite e obbligate a convertirsi per contrarre matrimonio islamico. Ma dal momento che la percentuale dei crimini denunciati è minima, si ritiene che i casi siano almeno il doppio;
nei mesi scorsi il caso di Meriam Yahya Ibrahim Ishaq, la donna sudanese condannata a morte per apostasia, ha portato all’attenzione internazionale il dramma in atto nei Paesi in cui è vietato convertirsi dall’islam ad altra religione. In 21 Paesi il reato di apostasia è regolato dal codice penale e alcuni di questi, tra cui Iran, Sudan, Arabia Saudita, Egitto, Somalia, Afghanistan, Qatar, Yemen, Pakistan e Mauritania contemplano la pena di morte per questo tipo di reato;
gravi sono le violazioni alla libertà religiosa nei Paesi in cui la legge islamica è fonte di diritto, sia che questa venga applicata a tutti i cittadini, come ad esempio in Sudan, sia che sia fatta distinzione tra musulmani e non musulmani. In 17 dei 49 Paesi a maggioranza islamica, l’islam è riconosciuto come religione di Stato. Un primato sancito dalle Costituzioni che implica molteplici conseguenze: dall’esclusione delle minoranze dalla pratica religiosa, è questo il caso dell’Arabia Saudita, fino a forme di tolleranza vincolate a rigidi controlli delle attività religiose;
in Medio oriente, in seguito alla “primavera araba”, si è assistito ad un aumento della pressione di gruppi fondamentalisti ed una crescente ostilità nei confronti della minoranza cristiana. In Egitto nel solo 2013 sono stati distrutti o danneggiati oltre 200 tra chiese, edifici religiosi e attività gestite da cristiani;
in alcune aree di diversi Paesi del mondo arabo, tra cui Egitto, Iraq e Siria, gli estremisti pretendono dai cristiani il pagamento della jizya, la tassa imposta ai non musulmani durante l’impero ottomano;
la radicalizzazione dei gruppi fondamentalisti ha contribuito ad alimentare il massiccio esodo di cristiani dal Medio oriente. Se appena un secolo fa essi rappresentavano circa il 20 per cento della popolazione mediorientale, oggi raggiungono a stento il 4 per cento. Tra i fattori che spingono i cristiani ad abbandonare il proprio Paese vi è la concezione, tradizionalmente diffusa nelle società islamiche, che i non musulmani siano cittadini di seconda classe. Tale concezione non di rado porta a gravi discriminazioni in ambito scolastico e lavorativo e perfino a disparità nell’applicazione della giustizia;
uno dei Paesi simbolo delle difficoltà cristiane nell’area è senza dubbio l’Iraq, che negli ultimi 25 anni ha visto diminuire la propria comunità cristiana da un milione e mezzo di fedeli a poco più di 300.000. La conquista di vaste aree del Paese da parte dello Stato islamico rischia oggi di porre fine alla millenaria presenza cristiana. Più di 120.000 cristiani sono fuggiti nel Kurdistan iracheno ed ora versano in drammatiche condizioni, stipati nelle scuole, negli edifici abbandonati e condividendo in più famiglie uno stesso appartamento;
anche in molte aree dell’Africa la pressione dei gruppi fondamentalisti islamici è andata fortemente aumentando, con gravi conseguenze per la popolazione locale e in particolar modo per i non musulmani. Caso emblematico è quello della Nigeria, dove dal 2009 ad oggi si sono intensificati gli attacchi della setta islamica Boko Haram. Nel Nord a maggioranza islamica i fondamentalisti hanno distrutto o danneggiato centinaia di chiese e ucciso migliaia di persone, oltre 2.000 soltanto negli ultimi 12 mesi. Da una ricerca condotta nell’ottobre 2012 è risultato che su 1.201 cristiani uccisi in odio alla fede durante l’anno, ben 791 avevano trovato la morte in Nigeria; dal 2001 all’ottobre 2013 nel Paese sono stati uccisi 32.000 cristiani, di cui 12.000 tra il 2011 e l’ottobre 2013. Il Governo è stato più volte accusato di non aver saputo reagire in maniera adeguata, anche a causa della dilagante corruzione che caratterizza l’apparato statale;
considerato che:
molti dei Paesi citati sono firmatari della Convenzione internazionale sui diritti civili e politici, la quale esige dai Paesi firmatari il rispetto di diritti civili e politici, incluso quello alla libertà religiosa;
la Dichiarazione universale dei diritti umani all’articolo 18 stabilisce che: «Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare di religione o di credo, e la libertà di manifestare, isolatamente o in comune, sia in pubblico che in privato, la propria religione o il proprio credo nell’insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell’osservanza dei riti»,
impegna il Governo:
1) a promuovere, specie in occasione del semestre italiano di presidenza del Consiglio dell’Unione europea, l’istituzione di una giornata europea dei martiri cristiani per ricordare i tanti cristiani del nostro tempo uccisi in odio alla fede;
2) ad attivarsi al fine di rendere il rispetto della libertà religiosa uno dei requisiti necessari alla concessione di aiuti a Paesi terzi e all’instaurazione con questi di relazioni di carattere economico;
3) ad organizzare con regolarità incontri tra rappresentanti del Governo ed esponenti delle minoranze religiose di diversi Paesi per acquisire informazioni dirette e poter realizzare interventi più efficaci;
4) ad inserire il tema del rispetto della libertà religiosa tra le tematiche da trattare durante gli incontri tra il Presidente del Consiglio dei ministri ed il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale ed i loro omologhi di altri Paesi, specie se in questi Paesi tale diritto non è pienamente garantito;
5) ad esigere che parte degli aiuti destinati ad altri Paesi siano devoluti a progetti per la promozione delle minoranze religiose, con particolare attenzione all’educazione (ad esempio: borse di studio per appartenenti alle minoranze religiose);
6) ad attivarsi al fine di richiedere che nei Paesi partner una quota dei posti nel pubblico impiego sia riservata alle minoranze religiose e che venga introdotto, nei diversi livelli dell’istruzione, lo studio storico ed introduttivo delle religioni cui appartengono le minoranze religiose.
(1-00362)
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Shama e Shahzad: la legge anti-blasfemia e la schiavitù dei cristiani nelle fornaci di mattoni
29 novembre 2014 Mobeen Shahid    Lascia un commento

CONFERENZA STAMPA

martedى 2 dicembre ore 11.00

Sala Stampa di Palazzo Montecitorio

Ingresso Via della Missione, 4

Shama and ShahzadShama e Shahzad: la legge anti-blasfemia e la schiavitù dei cristiani nelle fornaci di mattoni. Il 4 novembre, i due coniugi cristiani Shama e Shahzad Masih sono stati gettati vivi, assieme al figlio che la donna portava in grembo, nella fornace di una fabbrica di mattoni in un villaggio del Punjab, in Pakistan. All’origine della violenza, vi è ancora una volta un’accusa di blasfemia.

Per denunciare l’accaduto e sensibilizzare l’opinione pubblica, l’Associazione Pakistani Cristiani in Italia, in collaborazione con on. Luigi Bobba (PD) ed alcuni parlamentari italiani, ha indetto una conferenza stampa che si terrà martedى 2 dicembre alle ore 11:00 presso la Sala Stampa di Palazzo Montecitorio.

Al termine della conferenza sarà proposta una mozione sulla libertà religiosa ai rappresentanti politici presenti da portare in discussione nelle rispettive sedi di competenza.

Interverranno tra gli altri: on. Luigi Bobba, Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; SE Monsignor Enrico dal Covolo, Rettore Magnifico della Pontificia Università Lateranense; on. Paola Binetti, UDC, sen. Mario Mauro, SC; on. Marco Rondini, Lega Nord; sen. Gianpiero Dalla Zuanna, PD; Marco Tarquinio, direttore di Avvenire; Sara Fumagalli, Umanitaria Padana Onlus; Marta Petrosillo, giornalista esperta di libertà religiosa; prof. Shahid Mobeen, fondatore Associazione Pakistani Cristiani in Italia.

Shama e Shahzad Masih sono stati sequestrati nella fabbrica di mattoni in cui lavoravano, dopo che la donna era stata accusata di aver bruciato alcune pagine contenenti versetti del corano. I due cristiani sono stati picchiati e poi gettati vivi nella fornace della fabbrica, da una folla di oltre 400 musulmani. La drammatica uccisione dei coniugi rappresenta l’ennesimo caso di omicidi extragiudiziali legati ad accuse di blasfemia. Sono infatti numerosi i casi di presunti blasfemi uccisi prima ancora di essere stati arrestati, giustiziati in carcere o perfino assassinati dopo essere stati scagionati.

La vicenda mette inoltre in luce la facilità con cui possano essere formulate accuse di blasfemia. La cosiddetta legge anti-blasfemia – corrispondente ai commi B e C dell’articolo 295 del Codice penale pachistano – non rende necessario provare la volontarietà dell’accusato. Come il 40% dei pachistani, Shama era analfabeta e, come il 95% della popolazione, non conosceva la lingua araba. Le era quindi impossibile capire se sulle pagine che stava bruciando erano stati riportati dei versetti del corano – che in Pakistan sono spesso trascritti anche su quotidiani e altre pubblicazioni – cosى come difficilmente i suoi accusatori possiedono una conoscenza della lingua araba tale da individuare, senza alcuna ombra di dubbio, dei versetti del testo sacro islamico nei fogli bruciati dalla donna.

ب inoltre da notare come la cosiddetta legge nera sia usata in particolar modo per colpire le minoranze religiose. Recenti studi mostrano che sebbene gli appartenenti alle minoranze religiose costituiscano meno del 4% della popolazione pachistana, a loro è rivolto circa il 50% delle accuse di blasfemia.

L’uccisione dei due coniugi cristiani accende inoltre i riflettori sulla tragica sorte dei lavoratori nelle fornaci di mattoni in Pakistan. Intere famiglie sono ridotte in schiavitù per ripagare debiti contratti con i proprietari delle fabbriche, e costrette a lavorare in condizioni disumane. Sebbene qui il lavoro forzato sia illegale, si stima che tra i tre e gli otto milioni di pachistani – il 40% dei quali minorenni – siano vittime di questa odierna forma di schiavitù. Tra loro è alto il numero di appartenenti alle minoranze.

L’Associazione Pakistani Cristiani in Italia intende richiamare l’attenzione della comunità internazionale e del governo italiano – specie durante questo semestre di presidenza del Consiglio dell’Unione Europea – affinché esortino il governo del Pakistan a difendere e proteggere le minoranze religiose. In particolare si chiedono provvedimenti tesi a limitare l’abuso della legge anti-blasfemia, quali una maggiore severità nei confronti di chi formula false accuse di blasfemia. ب necessario inoltre offrire all’accusato la possibilità di difendersi e un’adeguata protezione al fine di ridurre il rischio di esecuzioni sommarie.

Infine si intendono richiamare le autorità pachistane ad un maggiore impegno nel porre fine alla schiavitù messa in atto nelle fabbriche di mattoni. Sebbene nel 1992 sia stata implementata una legge che abolisce il lavoro forzato nelle fornaci, non si riscontra da parte del governo la volontà di porre fine a questa grave violazione dei diritti umani, né è stata messa a punto alcuna procedura atta a verificare il rispetto della norma.

Per partecipare è necessario accreditarsi, inviando una email a questo indirizzo (petrosillomarta@gmail.com) indicando nome, cognome e testata. Gli operatori foto-televisivi dovranno inoltre comunicare: data di nascita; n° tessera ordine dei giornalisti; tipo di apparecchio.

Per gli uomini è obbligatorio presentarsi in giacca e cravatta.
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani Tag:blasfemia, minoranze cristiane, Pakistan, persecuzione religiosa
Pakistani Christians moving to Thailand to escape violence. Europe and International Community remains an “unmoved silent observer”
15 luglio 2014 Mobeen Shahid    Lascia un commento

KARACHI: It was on a warm October day that human rights activist Noel Alfonce received a call. A man simply asked him to stop his work or his 10-year-old daughter would suffer the consequences.

With a heavy heart, nearly six months later, he left his home and country behind for good.
“I wouldn’t have been bothered had they threatened me, but when it comes to your children, you sometimes have to take harsh decisions,” said the balding man, speaking over the phone from a busy marketplace in Bangkok as Thai announcements blared in the background.The ‘crimes’ that forced him out of the country were helping victims of forced conversions and their families and visiting the burned down and bullet-riddled churches after they were attacked. His actions irked the wrong people, and Alfonce, who had been working at the National Commission for Justice and Peace for the last four years in Karachi, had to wind up his work and leave.

Mass migration

There are no official figures but community members and activists say that thousands of Christians have left Pakistan and are seeking asylum in other countries.From Karachi, many Christian families have fled silently; from Dastagir, Pahar Ganj, Mianwali Colony, Akhtar Colony and Essa Nagri. A majority of them opt for Thailand, which offers cheap airfare and easy access to tourist visas.“Apart from personal attacks and threats, the Badami Bagh incident in Lahore and the church bombing in Peshawar have led to an increase in migration of Christians. Unemployment and lack of security are making them leave,” said former parliamentarian and minority representative Michael Javed.But Alfonce, whose bike was riddled with bullets when he spoke against a church attack in Karachi’s Mianwali Colony in 2012 and received death threats in September of last year after he condemned the killing of a Christian accused of blasphemy, has no one to share his grievances with.“Who do I complain to? The government has no writ and it is the terrorists who are in control now,” he said.With a quivering voice, he added, “I don’t know what I will do when my savings run out next month. I don’t know how we will survive.”

Preparing to move

For several months, 40-year-old Aslam Masih, a sweeper at the Karachi Metropolitan Corporation, had made up his mind to emigrate.Last December, when a PMT crashed down near his house in Taiser Town, plunging the Christian colony into darkness, his decision was made.“We had no light, no gas, no water. We had no better jobs. We were living like animals,” he said, also speaking from Thailand over the phone.A pastor, Moazzam, who had helped several Christians move to Thailand, was contacted and paid Rs100,000 to arrange for the travel of six family members of Aslam; for their visas, their tickets and their documentations.In order to arrange the amount, Aslam sold the house that he had built on the plot he received from authorities after being relocated from Lyari.His father, Mahar Bahadur Masih, who decided to stay back in Pakistan, did not want his son to leave. “I tried to stop him but he would say to me, ‘Bhool jaye Pakistan ko [Forget Pakistan]‘. Now my other son wants to go as well. I have no incentives to offer them in order to try and stop them from going.”

In the gutter-ridden lanes of Essa Nagri, Pastor Rafaqat Sadiq of The United Presbyterian Church of Pakistan has written five support letters and sent several emails to churches in Thailand. “I issue letters to the families that have migrated so that our churches there help them with accommodation and food,” he said.To strengthen their cases, asylum seekers sometimes also get fake cases registered at police stations, bribing officers Rs20,000 to do so, claimed Sadiq.

Life in Thailand is no bed of roses

Christian representatives in Thailand claim that there are 10,000 registered Pakistani asylum seekers, a majority of them Christians and the remaining mostly Ahmadis and Shias.But life in the country famous for its beaches and tourist spots is far from rosy for asylum seekers.Upon reaching Thailand, they file an asylum application to the United Nations High Commissioner for Refugees (UNHCR), and then wait patiently. They live in single-room apartments, or condos, often in cramped and crowded areas of Thailand.“Life is not easy at all. We are stuck here. We can’t work. I have seen Pakistanis begging on the road, asking money from foreigners. The asylum process takes a very long time,” said Alfonce. The former human rights activist, who is volunteering at a church school, has an interview set with the UNHCR in February 2016. He has been lucky; people have been known to be given dates in 2019.“After the interview, the UN will decide whether we qualify for asylum in another country or not. Till then, we are to support ourselves on our own,” he said.With the visit visa lasting only two months, people often dodge the Thai police, or pay bribes, in order to avoid being arrested for illegally staying in the country.” Seventeen Pakistanis were arrested just last week and sent to an Immigration Detention Centre,” he said.But for some, the harsh conditions are still preferable to those in Pakistan. Aslam’s eldest daughter, Parveen, who has a technical diploma, said that she can easily go out with her sisters and travel freely. “There is no danger to our lives here. I feel safe here. I don’t want to go back,” said Parveen.

Hoping for a better life

With many of the minority’s migrants being social workers and pastors, a human rights activist, also wants to leave.“My husband faced a blasphemy case when the landlord accused him of discarding Islamiat books. The case was settled when our neighbours supported us. But this is scary and alarming. I want to leave now,” said the Christian woman, not wanting to be named.Human Rights Commission of Pakistan chairperson Zohra Yusuf said that the state has failed to stand up for minorities. “It is unfortunate and sad that the minorities are leaving the country as they are being persecuted.” On the other hand, former parliamentarian and minority representative Michael Javed feels that incidents of Christians leaving the country are not being given importance. “When Hindu families were leaving Pakistan, everyone was raising the issue. But why are they silent over our migration? Are we not also citizens of the country?”

Published in The Express Tribune, July 15th, 2014.See the link: http://tribune.com.pk/story/735724/packing-their-bags-christians-moving-to-thailand-to-escape-violence-insecurity/
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Imprenditori pakistani all’estero finanziano il terrorismo in Pakistan e nell’occidente
18 maggio 2014 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Secondo le fonti locali 14 imprenditori pakistani sono stati fermati dalla Polizia Belga in quanto sostenevano le attività terroristiche in Pakistan. Le forze dell’ordine Belga hanno chiuso i loro negozi e tolto il permesso per le attività commerciali.
Questo arresto è solo una punta dell’iceberg del terrorismo presente in Pakistan che ha le radici anche nei paesi occidentali ed altri continenti. le attività commerciali dei pakistani anche in Italia richiedono più attenzione in quanto spesso diventano le fonti di reditto per finanziare estremismo islamico non solo in Pakistan ma anche nelle realtà locali.
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Forced Conversions to Islam: no way out for non-muslim pakistani girls!
25 febbraio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

290-rinkle-kumar[1]
(Amar Sindu for Dawn Blogs) “Today is February 24. Last year, on the same date, Rinkle was picked up from her house. Her house was left in a state that suggested that a burglary had occurred and valuables were stolen. Her dupatta and her chappals were left lying on the doorstep.

When she was first presented in a court in Mirpur Mathelo, she requested to be returned to her parents. The court, instead of listening to her, replied that she ‘was confused’ and therefore, should spend time reconsidering the predicament and handed her back to her abductors. It was as if the court was confused itself.

She was presented in court again on Feb 28, where, in her statement, she recited the kalma and became ‘Faryal Bibi’ from Rinkle. The entire process took less than 10 minutes. Her conversion to Islam was greeted by aerial firing by her captors who had brought her to court surrounded by armed guards. This was a new victory for them.

‘Faryal Bibi’ was then taken to Dargah Bharchondi’s seat-bearer and PPP’s Mian Mithu, while the gunfire echoed across the town. She was his guest and was taken to and from court surrounded by his guards. Actually, this victory was not the only feather in the dargah’s cap. The dargah’s deeds, ranging from the Manzalgah mosque that became famous for its role during the pre-Partition communal riots in Sindh to the assassination of the singer Bhagat Kunwar Ram of the Hindu faith, were oft repeated. The dargah commonly converted non-Muslims to Islam before the Partition and this exercise continues steadily today.

This dargah is an ideal example in endeavours to increase the Muslim population from every corner of Sindh, starting from the Thar Desert to Kashmore. Then, how was it possible for the tilak-anointed schoolmaster, Rinkle’s father to fight for his kidnapped daughter’s return in this godsend Islamic republic state? Such news usually reaches the ears of human rights organisations or the media, a nutcase or two then run towards the news source just like the mullah runs towards the mosque to take up the case and bring it to justice. Bibi Faryal was familiar with Islam. Either Naveed Shah’s ishq was at its peak or the matter really was one of kidnapping and force that was being blamed upon Bharchondi’s seat-bearer Mian Mithu.

When the hue and cry became unbearable, the dargah’s owners brought Bibi to Karachi Press Club (KPC). But what was she going to say here? The dargah’s guards sat in their vehicles outside while the owners sat beside her inside. Bibi Faryal, fearfully, publicly repeated the kalma and revealed herself to the masses. The incident fanned criticism and protests by the civil society further, due to which, the high court was forced to take notice of the case. In the chambers of Justice Bajwa, a Sindh High Court judge, Bibi said that she ‘had been wronged’. It is unknown whether she was able to say anything else or not.

On March 26, she kept shouting that the court should ‘send her back to her mother instead of the shelter house in the court no. 1 of the Islamabad High Court (IHC). But just like the judge in Mirpur Mathelo’s court, the IHC judge mistook her yelling for anxiety and sent her to a shelter house instead of back to her mother so that she may, once again, reconsider her ‘predicament’. Unable to hug her weeping mother (as she was led away by female police women as if she were the criminal), at least she managed to tell her one thing,

“Mother, who are you asking for help? This country belongs to the Muslims. Everyone from the bottom to the top is an accomplice.”

This wasn’t the lament of the newly-converted Faryal but that of Rinkle whose voice had been suppressed amidst the noise in the courtroom. The next statement was taken in the registrar’s office instead of a courtroom and the newly-converted girl was sent home under police custody.

It was an end to the court’s story but just the beginning of a tale of pain and despair as no one expected any justice from any court. After Rinkle, it was the turn of Asha, Lata, Arvna, Devi and Bhagwanti. The chain of such events had changed so much.

Once, an uncle of another girl Durga came and showed me her birth certificate. Her date of birth was 2001. She was a minor who had been kidnapped from the street. About three days later, the news that she had converted to Islam was published in local newspapers. Her upset uncle asked me if there was any court in this land that would fight his case.

The grandmother of another minor girl, Vijanti from Umerkot who had been raped, broke down as she said that she would migrate to India with her granddaughter and their entire family if they didn’t get the justice they deserved. Their food and water was diminishing. Meanwhile, the Pakistani nation had wrapped itself in the coat of the Muslim ummah and had begun travelling on the road where there was no section for the identification of non-Muslim Pakistanis.

Another February 24 has arrived. The students of influential dargahs and/or madrassas are entering their youth. O you kafirs, protect your girls! The era of ulfat-e-Islam is about to begin for them as the list of young girls, newly-converted to Islam, is being prepared”.

Article by Amar Sindu for Dawn Blogs see the link at:http://dawn.com/2013/02/24/another-february-24/
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Processo Diocesano per la Canonizazzione di Shahbaz Bhatti in occasione del secondo anniversario del martirio
23 febbraio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Il Vicario Generale della Diocesi di Faisalabad P. Khalid Asi ha dichiarato al Prof. Shahid Mobeen che la Diocesi di Faisalabad sta preparando la documentazione per chiedere la Canonizazzione di Shahbaz Bhatti. Già il 5 Marzo, quando la Conferenza Episcopale Cattolica del Pakistan si unirà, il martirio e la canonizazzione di Shahbaz fa part dell’ordine del giorno. Invece 8 di Marzo, Venerdى, è stato organizzato il momento solenne per ricordare Shahbaz in occasione del suo secondo anniversario della morte.
La Presidente Onoraria dell’Associazione dei Pakistani Cristiani in Italia porterà due statue per la cattedrale di Faisalabad. Una statua è della Madonna di Medjugorie, Regina della Pace, e l’altra è del Sacro Cuore di Cristo. In quest’occasione si benedirà le statue.
Shahbaz Bhatti fu ucciso 2 di Marzo 2011 in Islamabad per la mano dei militanti della Tehreek-e-Taleban Pakistan.
Associazione dei Pakistani Cristiani in Italia ha organizzato la messa in suffraggio per Shahbaz Bhatti il 2 Marzo presso la Casa Generalizia dei Padri Oblati di Maria Immacolata, Roma. (per il programma vedi la brochure).
Messa in suffragio per Shahbaz Bhatti 2 Marzo 2013
Il 7 di Marzo La Cappella Universitaria dell’Università di Foggia insieme all’Associazione dei Pakistani Cristiani in Italia ha organizzato la presentazione del libro a cura di S. Mobeen “Religione e Libertà in Pakistan dal 1970 al 1990″.
secondo anniversario di Shahbaz a Foggia
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Living Together with Diversity: Inter faith and Inter cultural Dialogue: Dr Paul Jacob Bhatti
21 febbraio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Honorable Prime Minister of Pakistan, Mr Raja Pervaiz Ashraf, Federal Ministers, State Ministers, Excellencies, Ulemas, Parliamentarians, Senators, distinguished ladies and gentleman, on behalf of the Ministry of National Harmony, it is my great honor to express my sincere thanks to all of you for being with us today to participate in this significant and meaningful National Interfaith and Intercultural Dialogue Conference entitled “Living Together with Diversity.”
Ladies and gentleman, our Ministry of National Harmony, was established recently with the prime objective to promote interfaith dialogue and relationship among people of diverse faith traditions and cultures, as a means towards creating a peaceful harmonious coexistence in our nation.
We do realize that we are passing through a very delicate and difficult phase in our country, where terrorism, sectarian violence, extremism and discrimination has hit the maximum peak of our history. As a result, we have paid a terrible price loosing thousands of precious innocent lives.
These forces of violence have robbed us as a nation of our full potential, creating instability and a decline in our e
conomy. Internationally, we are often being treated with suspicion and in the minds of some considered a risk and at its worst as a terrorist. Several Pakistanis, living abroad express facing allot of embarrassment and obstacles in their careers. Everyday we are faced with the cruel harsh realities with the sacrifices of innocent lives due to forces of violence and intolerance that continues to be nourished by poverty and illiteracy.
Sadly, there are specific mindsets that have divided our nation creating hate, intolerance, and discrimination between all sects of life.
It is clearly anti-religious, anti-Islamic, anti-human, and against what was envisioned by our Founding Father Quaid-e. Azam Muhammad Ali Jinnah, who dreamed to see a country like Pakistan where people of all faith traditions could live peacefully together without discrimination and fear.
The urgency of the hour, requires that we move forward standing together as a diverse community, against this mindset, which has for too long weakened our society and stripped us as a Nation of our full potential to flourish and grow.
Our commitment must be to meet any challenge and to develop ways to resolve disputes with peace. This situation demands careful thoughts, steady nerves resolute action not only for now but for the years to come. It demands the participation of all those who rely and are concerned with global peace and stability. Meeting these challenges will take diplomatic and political wisdom and maybe more sacrifices will have to be made. We must call on the best that is in us to preserve the security of this crucial region. Our deep commitment to have basic human rights and meeting human needs will require collective efforts.
The truth of the matter is that our country Pakistan is a land of opportunity, it is a land of peace, a land of resources. I am proud to say that this is the genesis of all civilizations, a Holy land with the fact that all traditions, cultures, great religions of the world have, their deep roots in our soil.
We know that the seeds of our diverse cultures, traditions and religions, are nourished in the soil of love, peace, equality and justice for all humanity. Therefore, it is very clear that our cultural traditions and religious beliefs are challenged by forces of violence and evil and we all must overcome by our united struggle sending and living this strong message from this platform today that there is no space for discrimination, hatred, violence in our society.
It is with this in mind, I would like to acknowledge with high appreciation and applaud our Ulumas/Religious leaders, who have been faithful in giving and living this message of unity, love and peace condemning, every act of violence in this country.
To our friends in the media, who bring the truth to the public domain, daily often at risk of their own lives, when they report injustices and inequality against victims of these forces of violence and promoting peace.
To all of the law enforcing agencies, that continue to put their lives on the line every day protecting all of us facilitating justice in our land.
To our politicians; especially our Great leaders, who laid down their lives promoting democracy, equality and unity.
Lastly, my thanks and appreciation to the International communities, who have condemned all forces of evil and supported us in our fight against our enemies of poverty, illiteracy, violence and intolerance.
These efforts should be expressed unanimously by all of us by peaceful means using our weapon of “unity with diversity.” It is only together, we can eradicate every kind of discrimination, hate and intolerance from this country.
To achieve our goal it is fundamental to not only talk but to establish concrete steps and roadmaps to fight against all these enemies of humanity. We believe that there are no irreconcilable differences between us and any other religious tradition. We must respect the faith of each other and be ready to co-operate with all our nationals.
This conference today is not just an event but a call to action. As a Ministry, we request our Ulamas/Religious leaders, scholars and representatives of different religious traditions to give us concrete proposals to overcome the forces of hate, discrimination and intolerance.
I am quite confident that our message today will have a ripple effect both nationally and internationally that our Nation Pakistan, is standing against any force dividing us in the name of religion and any form of discrimination between race, gender or creed.
I conclude recalling one of our national songs; based in the ideology of our Founding Father, which says:
“keep closed these doors of hatred, violence and discrimination, holding and keeping up our green and white flag.”
The Pakistan flag represents our true identity as a people. “Unity with diversity,” because this is the only way forward to bring peace.

21 February 2013
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Talebani nel Parlamento Pakistano?
15 febbraio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Dopo un’insistente richiesta della Jamaat-e-Islami e Jamiat-e-Ulma-e-Islam (F) il Governo e 24 partiti politici e religiosi sono entrati in dialogo con il Tehreek-e-Taleban Pakistan e il primo appuntamento è stato proprio ieri il 14 di Febbraio, il giorno di S. Valentino.
Ehsanullah Ehsan, portavoce degli Talebani Pakistani, ha fatto sapere ai media che convocare l’appuntamento per le negoziazioni proprio il giorno di S. Valentino è stato un passo politico da parte dei partiti politici. Anche se i nomi dei membri del consiglio dei Talebani, che negozieranno, è stato deciso ma Ehsanullah ha rifiutato di rivelarli.
Secondo alcuni analisiti sembra che i Talebani in questa interazione, con il Governo e i partiti politici, prima delle elezioni aspettono una quota nella “seat adjustment” nel prossimo Governo.
Pakistan People’s Party (PPP)ha governato per cinque anni dopo il Governo militare di Pervez Musharaf arrivando ad un’accordo con la Lega Musulmana (N) e per cui li ha dato il Governo Regionale del Punjab con la Presidenza della Regione a Shahbaz Sharif, fratello di Nawaz Sharif. Fin’ora la Lega Musulmana (N) fa da Opposizione a livello di Governo Federale (Nazionale). Dopo le prossime elezioni la situazione sarà esattamente il rovescio in quanto secondo questo accordo la PPP sarà il partito d’Opposizione a livello Federale (Nazionale) mentre la Lega Musulmana li concederà il Governo della Regione del Sindh (rocca forte della PPP). Lega Musulmana già si sta muovendo per istituire il Governo in alleanza con la Jamaat-e-Islami e Jamiat-e-Ulma-e-Islam (F) che sono i partiti religiosi.
Non è ancora chiaro chi concederà la quota al Tehreek-e-Taleban Pakistan!
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Dr Paul Bhatti pays rich tribute to outgoing His Holiness Pope Benedict XVI
13 febbraio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

securedownload[1]
We were sad and surprised after receiving the news of His Holiness Pope Benedict XVI’s decision to step down from his office, Dr Paul Bhatti Minister In Charge for the Ministry of National Harmony said this while talking to media. Dr Paul said that His Holiness Pope Benedict XVI had been working tirelessly on inter-faith harmony and promotion of peace in the world. Dr Bhatti also stated that the outgoing pope had reiterated on numerous occasions that the only way forward to bring peace in the world was to live together with tolerance and diversity.
“ On one hand, we are saddened that he is stepping down but on the other hand we honour with high appreciation his courageous decision wherein he stated that it was difficult for him to carry on duties of the Petrine ministry due to his advanced age”, said the minister.
We also remember his unquestionable commitment for global peace and his wise and resounding voice that he raised whenever there was an incident of religious discrimination, stated the minister. Dr Bhatti said that the Pope was always a beacon of light in promoting religious dialogue and reconciliation. Dr Paul further stated that the Pope was also a strong advocate for furthering Muslim-Christian brotherhood.
Dr Paul also paid rich tributes to persistent and selfless services of His Holiness Pope Benedict XVI and wished him great health.
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Il Grido degli Innocenti: Cecilia San Giorgi intervista il vescovo Shaw, Gran Imam Azad e il Prof. Mobeen
10 febbraio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Mariam Manisha
(Foto di “Maria Goretti pakistana” Mariam Masih, Archivio Associazione dei Pakistani Cristiani in Italia)
Cecilia san Giorgi ha intervistato il vescovo Sebastian Francis Shaw, Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Lahore, Gran Imam Khabir Azad, Grande Moschea di Lahore, e il Prof. Shahid Mobeen, Pontificia Università Lateranense Vaticano, sulla situazione dei pakistani cristiani e la situazione dei diritti umani. I tre intervistati hanno messo in evidenza la reale situazione delle minoranze religiose pakistane, in particolare la persecuzione dei cristiani, la volontà del Governo a proteggere i propri cittadini e di dargli la possibilità di crescere e servire il paese. Cecilia san Giorgi ha realizzato la puntata sulle minoranze religiose in Pakistan per il programma Le Frontiere dello Spirito del Canale 5. S. E. Cardinale Gianfranco Ravasi ha commentato le Sacre Scritture della Domenica. La trasmissione puٍ essere seguita sul presente link: http://www.video.mediaset.it/video/frontiere_dello_spirito/full/372477/puntata-del-10-febbraio.html
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Cristiano! Non puoi diventare Primo Ministro o Presidente della Repubblica Islamica del Pakistan: Costituzione pakistana
6 febbraio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Jinnah-Gandhi
Presidente Asif Ali Zardari ha riconfermato gli amendamenti nella Costituzione pakistana che vietano alle minoranze religiose di accedere alle massime cariche dello Stato. Secondo l’articolo 91(3) della Costituzione pakistana nessun non-musulmano puٍ diventare Primo Ministro del Pakistan. Articolo dice “Dopo le elezioni del Presidente e vice-Presidente della Camera dei Deputati, escluse altre facende, la Camera procede ad eleggere senza dibattito uno dei membri musulmani come Primo Ministro”. La Stessa Costituzione nell’articolo 41(2) vieta alle minoranze religiose di candidarsi come Presidente della Repubblica. L’articolo in discussione cita ” una persona non è qualificata per essere eletto come Presidente finchè non è un musulmano non meno di 45 anni di età ed è qualificato per essere eletto come membro della Camera dei Deputati”.

Un comitato parlamentare Parliamentary Constitutional Reforms Committee (PCRC) è stato costituito nel Giugno del 2009, composto di 27 parlamentari dai partiti trasversali, per rivedere la Costituzione. Ironicamente il comitato non aveva alcun membro non-musulmano. 1 Aprile Mian Raza Rabbani ha presentato un bozza del Comitato nel Parlamento che ha approvato la proposta prima 7 Aprile nella Camera e poi il 15 Aprile nel Senato.

Attualmente è in discussione la nomina di un candidato a-politico come Primo Ministro Ad-interim in quanto i 5 anni della Legislatura finiscono il 16 Marzo 2013. Il Presidente della Repubblica sta considerando 6 nomi e sembra che ci sia un consenso sul nome di Asma Jahanghir e l’unico partito che oppone questa nomina è la Pakistan Tehreek-e-Insaaf di Imran Khan in quanto dichiara che l’avvocato Jahanghir è troppo vicino alla Pakistan People’s Party politicamente. I nomi dei candidati delle minoranze religiose non sono presi nemmeno in considerazione in quanto la Costituzione lo vieta. In questa maniera i Cristiani, indù Sikh e gli Ahmadi non potranno mai essere eletti alle massime cariche dello Stato e del Governo anche se il fondatore del Pakistan Muhammad Ali Jinnah (Quaid-e-Azam), musulmano ismaelita di confessione Sciita, dopo un accordo con i parlamentari cristiani, indù e la casta degli intoccabili aveva dichiarato nel 1947 che la religione non avrà niente a che fare con lo Stato.
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Ucciso perchè Cristiano: Pakistan terra dei Martiri Cristaini del terzo millennio
4 febbraio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

President__Asif_Ali_Zardari_during_Minorities_Day_celebration_in_Islamabad2[1]
Pakistan oggi è diventata la terra dei martiri cristiani del terzo millennio in quanto radicalismo islamico sta facendo vittime sul territorio nazionale nonnostante il Governo e la Chiesa in Pakistan si impegnano per costruire i ponti fra gli appartenenti delle varie religioni e per facilitare la convivenza pacifica fra i cittadini pakistani. Ma tutto risulta insufficiente in quanto l’odio religioso verso le minoranze è basato sui pregiudizi inculcati negli ultimi 40 anni e per l’eredità del passato in quanto la maggioranza dei musulmani in Pakistan si è convertita dall’induismo e hanno ereditato il sistema delle caste. Ci sono apparteneti alla casta degli intoccabili fra i musulmani e i cristiani ma i musulmani hanno tramite la legge della blasfemia e essendo la maggioranza suprema nel Paese tutte le possibilità per violare i diritti umani e non essere processati in quanto anche le forze dell’ordine si sentono insicure. Ecco l’ultimo delirio raccontato dall’Asia News mentre Agenzia Fides ne racconta un’altro caso di violenza sessuale su una minorenne cristiana:

“ب morto questo pomeriggio Younas Masih, 55enne cristiano di Chaman, nella provincia del Baluchistan, colpito il 31 gennaio scorso con cinque proiettili da uno sconosciuto mentre tornava a casa. Le sue condizioni sono apparse critiche fin dall’inizio; dopo cinque giorni di lotta fra la vita e la morte, egli è deceduto. Secondo le prime, frammentarie ricostruzioni della vicenda, pare che sia stato oggetto di un attacco mirato, per essersi rifiutato di convertirsi all’islam su pressione dei colleghi di lavoro.

Masih era impiegato in qualità di operaio in una ditta di Chaman; gli amici lo descrivono come una persona onesta, affidabile e ferma nella sua fede cristiana, tanto da essere più volte coinvolto nelle attività della parrocchia di appartenenza. Fonti locali, dietro anonimato, raccontano ad AsiaNews che di recente alcuni colleghi gli hanno chiesto di convertirsi all’islam; una proposta che egli ha rispedito – sdegnato – al mittente, dicendo di voler restare “saldo nella fede in Cristo”. Pur sapendo di conversazioni alle sue spalle e nonostante le ripetute minacce, egli ha continuato il lavoro e non ha mai ceduto alle pressioni o ai ricatti.

Il 31 gennaio i colleghi sono tornati alla carica, chiedendogli di nuovo di convertirsi. Ne è scaturita una discussione animata, durante la quale sono volati insulti e minacce. Il giorno stesso, sulla via di casa, egli è stato raggiunto da un uomo armato che l’ha fermato e ha esploso cinque colpi di proiettile. Trasportato d’urgenza in ospedale, egli è stato ricoverato in condizioni definite subito “critiche”. I medici sono intervenuti, estraendo i proiettili, poi lo hanno trasferito nel reparto di terapia intensiva dove è rimasto fino al decesso.

Il figlio ha cercato di denunciare l’episodio alle forze dell’ordine, ma gli agenti non hanno voluto redigere il First Information Report (Fir) e aprire un fascicolo di inchiesta. Nonostante i ripetuti tentativi, le forze dell’ordine hanno respinto ogni appello alla giustizia lanciato dalla famiglia. I parenti sono devastati dalla perdita del loro caro e si sentono abbandonati da istituzioni e autorità. Intanto le organizzazioni attiviste Masihi Foundation e Life for All, condannando con fermezza l’omicidio, sono intervenute chiedendo giustizia a nome dei familiari. E si dicono “sconcertate” per l’atteggiamento di polizia e autorità locali.

Raggiunto da AsiaNews p. James Chand, sacerdote a Quetta, parla di “tragedia” che “ha colpito il cuore” perché “un uomo è stato ucciso per la propria fede”. Egli conferma le ripetute minacce subite da Younas Masih e definisce “sconcertante” l’atteggiamento delle autorità che dovrebbero far luce sull’intera vicenda. “Chiediamo protezione per la vita e le proprietà delle minoranze pakistane”, conclude il sacerdote, che si rivolge ai responsabili di governo e della giustizia perché assicurino “il rispetto dei diritti umani di base” e “proteggano le minoranze dal clima di odio e violenze”.
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Christian Genocide in Nigeria: Fr. Juan Carlos Martos cmf
4 febbraio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

image001

Worth Reading. What you see and learn here, you will never see in the official medias

Statement by Father Juan Carlos Martos cmf Secretariat of PV Clarettiani Missionaries
“This is a brutal example of how far the struggle between muslims and catholics in Nigeria has reached. Muslims are determined to impose their ‘religion’ all over Africa as well as in other continents and countries of the world. Islam has but one goal: rule the world at any cost!” “And where are the International Human Rights Organizations?

“By publishing this graphic document on Facebook, I have intended to make the world aware of certain terrible events totally ignored or minimized by the mainstream media; an authentic genocide so cruel and inhuman only comparable with the most hateful and vile acts in the nazi extermination camps.” “To my great surprise, Facebook has criticized me for the publication of this graphic document as a proof of the Holocaust that Christians have been suffering in Nigeria in the last ten years. According to Facebook’s Security policy of the ‘social’ Network, this photo has been classified as ‘pornographic’, ‘violent’ or ‘inappropriate’ and hence I was disallowed to publish any picture for a week.

“I thought that this social network, originated in the United States  would not bend its knees in front of terror. Especially, when still healing their wounds suffered in the gruesome 9/11 attack, just as our own 3/11 at Madrid railway station, all innocent victims of the wild fury and insanity of islamic terror.” “This seems even more unacceptable in Spain, a Democratic state, where the rights of opinion, expression and religion are guaranteed by the Constitution (Art. 16 and 20), if there is an attempt to limit such rights, let alone through threats and coercion thus weakening their freedom of expression by condemning as “inappropriate” a graphic document (not a photomontage) which reflects a brutal reality in all its crudeness.”

“Regrettably, if the murders continue, this is greatly because truth is always hidden to the sovereign people, so that they may not be aware and ‘disdained’ by it: complicit silence by the mainstream media leads to the indifference of the international political community facing this unspeakable Holocaust.

“Can you imagine the reaction of the islamic terrorist organization in the (impossible) case of a massacre of muslims in a mosque, by the hands of christian terrorists? And how widely would our media cover and condemn the crime and the criminals?

“Therefore, from this modest blog, I ask a favor from all people who are reading me: please distribute this photo and its comments using all the media you have. If only for commemorating these martyrs since, unfortunately, Facebook seems to be on the side of the executioners by preventing the publication of such tragic events.”
Fr. Juan Carlos Martos cmf Segretariato di PVMissionari Clarettiani Via Sacro Cuore à Maria-500197-Rome
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Sherry Rehman e il video d’accusa per la blasfemia ma la Rehman non commette nessuna blasfemia
19 gennaio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Dopo un’attenta analisi del video del programma “Dunya mere aage”, diretto da Mushtaq Minhas e Nusrat Javed, del 30 Novembre 2010 della televisione privata Dunya Tv come Associazione dei Pakistani Cristiani in Italia vogliamo dimostrare che la parlamentare della PPP e attuale ambasciatore del Pakistan presso gli USA non ha commesso blasfemia in quanto in tutto il video in lingua urdu non risulta nemmeno una frase in cui Sherry Rehman abbiamo insultato l’Islam, Il Profeta o il Corano. Anzi ha dichiarato che togliere la pena di morte nell’articolo 295C del Codice Penale Pakistano renderebbe gloria alla religione Islamica. Inoltre ha dichiarato che ad affermare questa tesi sono il Presidente della Islamic Ideology Centre di Islamabad Dr. Masood e il Prof. Javed Ghamdi, noti Ulema islamici.
Sherry Rehman ha affermato che il Sacro Corano non prevede in nessuna Sura la morte per un blasfemo e mille esempi del perdono nella vita del Profeta devono essere di lezione per tutti i musulmani. Nota, la parlamentare, che da quando la condanna a morte è stata dichiarata come pena l’abuso della legge della blasfemia è aumentato in particolare contro i musulmani stessi e tutto succede solo e solo per vendette personali e non c’è nemmeno un esempio di una vera blasfemia. Lei ha solamente avvertito la necessità di fare degli cambiamenti procedurali e non ha chiesto la cancellazione.
In seguito proponiamo i video della trasmissione Dunya Mere Aage caricati su YouTube per chi volesse approfondire o verificare la questione:

Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Belucistan: Tre cristiani uccisi, insieme ai sciiti, dai fondamentalisti sunniti
11 gennaio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Sgomento, lutto, terrore, preghiera: con tali sentimenti vive la piccola comunità cristiana nella provincia di Quetta, subito dopo l’ondata di attacchi terroristici che ieri ha fatto, solo nella città di Quetta, nella travagliata provincia del Beluchistan, 92 morti e 155 feriti. Secondo le rivendicazioni del gruppo terrorista Lashkar-e-Jhangvi, nel mirino erano comunità degli sciiti e il gruppo etnico degli hazara.
Come riferisce all’Agenzia Fides, p. Inayat Gill, OMI, pro-Vicario Apostolico di Quetta, fra i morti di Quetta vi sono anche tre cristiani, che si trovavano casualmente nei pressi dei luoghi delle esplosioni, mentre alcuni cristiani sono anche fra i feriti. Due dei morti sono cattolici, e p. Maqsood Nazir, dei missionari Oblati di Maria Immacolata (OMI), parroco della chiesa del Sacro Cuore, nel centro città, celebra oggi i loro funerali. Subito dopo una delle esplosioni, il parroco si è recato sul luogo dell’attentato per dare il suo aiuto e si sta prendendo cura di sei feriti.
P. Inayat Gill spiega a Fides: “La situazione è tesa, è difficile dare spiegazioni su questi tragici avvenimenti. Le ragioni sono molte: l’odio settario ed etnico, ma non solo. C’è la mafia dell’accaparramento delle terre, ci sono rivendicazioni politiche: la certezza è che muoiono tanti civili innocenti”.
“Come cristiani – aggiunge il pro-Vicario– siamo un piccola minoranza, viviamo nel pericolo, come gli altri cittadini musulmani, condividendo la loro sorte e il loro dolore. In tutto nella provincia di Quetta ci sono circa 70mila fedeli cristiani, fra i quali 35mila cattolici. Siamo una comunità molto vulnerabile e la più povera. Dobbiamo essere molto prudenti. Non possiamo esporci e partecipare attivamente nemmeno alle celebrazioni dei tre giorni di lutto, proclamati oggi dalle autorità, altrimenti rischiamo di diventare un obiettivo degli estremisti: ci accuserebbero di esserci schierati con una fazione, nel conflitto etnico. Pregheremo per tutte le vittime innocenti nelle nostre chiese, continuando a dare la nostra testimonianza di presenza pacifica, silenziosa e vicina ai poveri”. (PA) (Agenzia Fides 11/1/2013)
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Qazi Hussain e Prof. Shahid Mobeen: l’incontro in Islamabad
6 gennaio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Qazi Hussain, già Presidente della Jamaat-e-Islami per due decenni, è morto stammatina in Islamabad per un attacco cardiaco. Ultimi tre giorni stava già molto male per i dolori cardiaci e stava sotto cura. I funerali saranno offerti oggi pomeriggio alle 15:00 in Peshawar, la sua città natale.
Vorrei ricordare il mio incontro con lui in Islamabad nel 2009 quando ebbi il piacere di incontrarlo presso la sede della Jamaat-e-Islami. Sulla mia richiesta alcuni amici in comune organizzarono quest’incontro dove erano presenti altri due consigilieri dell’Organizazzione. Abbiamo cominciato l’incontro con una preghiera per le 40 vittime a Karachi dell’attentato contro un gruppo dei musulmani che stava pregando il giorno della festività natalizia del Profeta Muhammad (pace sia su di lui). Dissi a lui che il Papa Benedetto XVI prima della quaresima ha annunciato che le tre religioni monoteiste dovrebbero lavorare per la pace e a quest’affermazione Qazi Hussain rispose che siamo tutti figli di Abramo e dobbiamo fare il nostro meglio per la costruzione della pace nel mondo. Ebbi il modo di parlare della condizione delle minoranze religiose ed in particolare dei cristiani in Pakistan. Abbiamo avvertito la necessità del lavoro per l’armonia tra le religioni e le culture. A questo punto gli disse che Pakistan possiede la bomba atomica e spesso è nominata come “bomba islamica” e che quando scoppiano le bombe i loro effetti distruttivi non chiedono la religione alle proprie vittime. A questo proposito Qazi Hussain rimase in silenzio.
L’incontro si concluse con un tè e con una preghiera per la pace nel mondo ed entrambi pregammo secondo la propria religione, lui recitando il Corano ed io con un segno della Croce all’inizio e alla fine della preghiera. La cosa che mi colpى era massimo rispetto che lui aveva mentre pregavo a Cristo “Principe della Pace”!
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Asia Bibi convertiti all’Islam se vuoi uscire dal carcere! Giudice Naveed Iqbal “Preferisco morire da cri­stiana che uscire dal carcere da musulmana” Asia Bibi!
2 gennaio 2013 Mobeen Shahid    Lascia un commento

AsiaBibi[1]
(Avvenire, di Lucia Capuzzi, 1 Gennaio 2013)
Undici passi. Li percorre con lentezza, da u­na parete all’altra. E poi ricomincia. An­cora e ancora. Ventidue, trentatré, qua­rantaquattro… Finché i numeri diventano trop­po grandi per essere contati e la cantilena della voce si confonde col rumore dei sandali sul pavi­mento di pietra. ب l’unico esercizio fisico conces­so ad Asia Noreen Bibi da quando le minacce de­gli estremisti islamici l’hanno costretta a ridurre, fin quasi ad azzerare, l’ora d’aria. Questa donna minuta, che dimostra ben meno dei suoi 46 anni, varca sempre più raramente la soglia della cella «senza finestre» dov’è rinchiusa ormai da 21 mesi, su un totale di oltre 42 di pri­gionia. Lى, nel braccio della morte del carcere pa­chistano di Sheikhupura, attende che cominci un nuovo processo presso l’Alta Corte di Lahore. Po­trebbero volerci altri mesi o anni. E potrebbe es­sere un ennesimo verdetto di condanna. Alla for­ca. Cosى vorrebbero i fanatici musulmani che, fin dall’inizio della vicenda, nel 2009, premono sui giudici perché «mettano a morte la blasfema».

Asia Bibi, perٍ, non cede alla disperazione. Dopo “la passeggiata”, si siede e legge la Bibbia. «Dio sa quel che fa», non si stanca di ripetere. E di ringra­ziare, quanti in tutto il mondo – Ong, istituzioni, associazioni, persone comuni – si stanno spen­dendo per salvarla. Per strappare un’innocente al patibolo. Perché chiunque ripercorra il suo calva­rio giudiziario – al di là del credo religioso o delle opinioni politiche – non puٍ non constatare che contro Asia Bibi non esista una sola prova con­creta. Solamente testimonianze, voci, accuse. Che dimostrano, ancora una volta, come spesso la con­troversa legge anti-blasfemia sia lo strumento per colpire nemici, veri o presunti, per risolvere con­flitti personali, dispute fra vicini. La fede cattolica di Asia Bibi e della sua famiglia – il marito Ashiq Masih e i cinque figli: Imran, Na­sima, Isha, Sidra e Isham – suscita diffidenza nel­la piccola comunità di Ittanwali, in Punjab.

Una religione altra rispetto a quella della maggioran­za islamica. Che per questo li discrimina, li emar­gina, li esclude, in ogni modo possibile. Finché al­la fine il rancore esplode. ب una storia di pregiu­dizi, intolleranza, povertà, consuetudini arcaiche e maschilismo feroce quella che ha travolto la vi­ta di Asia Bibi un giorno di giugno del 2009. Asia, bracciante agricola pagata (o meglio, sottopaga­ta) a ore si trova nei campi. All’ora di pranzo si fer­ma per mangiare il solito riso e bere un sorso d’ac­qua dalla borraccia che poi offre alle altre conta­dine. Bizzarro che all’origine del dramma ci sia un gesto di normale cameratismo. Le compagne ri­fiutano perché «non si puٍ bere dalla stessa bor­raccia di una cristiana». Da qui il diverbio. Una lite banale, sfociata in tra­gedia. Una delle contadine accusa Asia di aver in­sultato Maometto. «Blasfema», grida. Nessuna del­le presenti sa riportare che cosa abbia detto di pre­ciso la cristiana.

Eppure tutte si agitano, urlano, strattonano Asia e la trascinano in una stanza. U­na delle protagoniste è la moglie dell’imam loca­le. E cosى il litigio si trasforma in una denuncia for­male per “blasfemia”. Asia giura di «non aver mai detto niente di male. Non avrei mai offeso Mao­metto ». La folla non la ascolta. Addirittura uno dei suoi accusatori la stupra, mentre nessuno alza un dito per fermarlo. Non c’è pietà per la “diversa” A­sia. La via cricis giudiziaria è infinita: l’arresto, l’in­carcerazione, il primo processo, la condanna al­l’impiccagione, il tentativo del presidente Zarda­ri di graziarla, l’opposizione degli ulema radicali, le minacce degli estremisti che arrivano ad im­porre una taglia di 4.400 euro sulla sua testa, l’i­solamento per ragioni di sicurezza. Chi si mobili­ta per lei – prima il governatore musulmano del Punjab, Salman Taseer, poi l’allora ministro per le Minoranze religiose, il cattolico Shahbaz Bhatti – viene assassinato brutalmente.

Asia, perٍ, non si arrende. E continua a gridare la sua innocenza e a rivendicare il diritto alla libertà di coscienza. Tan­to che quando il giudice Naveed Iqbal – lo stesso che ha pronunciato la sentenza di morte – va da lei e le propone di convertirsi all’islam in cambio della libertà, risponde: «Preferisco morire da cri­stiana che uscire dal carcere da musulmana». Al suo coraggio, l’associazione spagnola Hazte Oir, il 15 dicembre, ha assegnato il Premio 2012. In quell’occasione la donna ha scritto una lunga let­tera che Avvenire ha pubblicato lo scorso 8 di­cembre. Dalla sua cella «senza finestre», Asia ten­de una mano verso tutti noi. «Non so se questa lettera ti giungerà mai. Ma se accadrà, ricordati che ci sono persone al mondo che sono perse­guitate a causa della loro fede e se puoi prega il Si­gnore per noi e scrivi al presidente del Pakistan per chiedergli che mi faccia ritornare dai miei fa­miliari ». Abbiamo raccolto il suo appello, e molti si sono uniti a noi. Come dimostrano queste pa­gine.

Fonte: http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/asia-bibi-libera.aspx
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Cristiani attaccati il giorno di Natale in Islamabad e la Fatwa contro chi festeggia il Natale coi cristiani
31 dicembre 2012 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Il 25 Dicembre 2012, il giorno di natale e il giorno del compleanno del fondatore, una folla dei fondamentalisti islamisti, quasi 100 persone, hanno attaccato i cristiani che uscivano dalla preghiera verso le ore 12:00 in Iqbal Town, quartiere cristiani, di Islamabad. La folla era armata di con pistole, armi automatici e bastoni. Hanno attaccato le donne, bambini e uomini.
Durante la sparatoria Iqbal Masih è stato ferito alla gamba e un braccio, Shahzad Masih mentre correva è caduto per terra ed è stato pichiato coi bastoni, Yousaf Masih porta ferite gravi e una dozina di donne, uomini e bambini cristiani sono feriti.
La polizia del quartiere di Shahzad Town è arrivata per mantenere ordine ma è riuscita ad arrestare solo due manifestanti, Mohammad Khlid e Mohammad Riasat Satti, ed ha mandato i cristiani feriti per le cure in ospedale.
Il caso è stato registrato secondo le sezioni 452, 109, 324, 148, 149 del Codice Penale Pakistan con la Denuncia alla Polizia (FIR) numero 669/2012, presso la Caserma della Polizia di Shahzad Town contro 35 anonimi e 4 nominati ma alla fine la polizia ha rilasciato Mohammad Riasat Satti la stessa sera anche se era uno dei nominati.
La tensioni era alta in tutto il Pakistan e il Governo avevo adottato le misure rigide per la difesa delle minoranze specialmente dopo la Fatwa di un chierico islamico contro quei musulmani che avessero partecipato nelle festività natalizie coi cristiani.
Seguente Fatwa è stata dichiarata sul Facebook dal Chierico Musulmano Ibtisam Elsahi Zaheer “Noi dobbiamo essere toleranti verso le altre religioni ma non possiamo partecipare nelle cerimonie religiose ed altri eventi dei non.musulmani. Natale è un’evento religiose dei cristiani e secondo la loro teologia Gesù era figlio di Allah nato da Allah proprio questo giorno e per questo noi dobbiamo evitare di partecipare in quest’evento e non dobbiamo fare gli auguri. Musulmani possono mangtiare il loro cibo, hanno il permesso di sposare le donne vergini dei cristiani ma il natale non puٍ essere festeggiato dai musulmani perchè è contro il concetto del monoteismo in Islam”.
Secondo alcune fonti i media hanno evitato di raccontare l’accaduto proprio il giorno di Natale e è stato raccontato come una rissa comune in Islamabad.
La folla dei musulmani aveva bloccato entrata e uscita del quaritere per evitare che i cristiani di Iqbal Town potessero muoversi per gli acquisti in particolare è stato evitato che ci fosse il latte per i figli dei cristiani.
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
2012 in review
31 dicembre 2012 Mobeen Shahid    Lascia un commento

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2012 per questo blog.

Ecco un estratto:

    600 people reached the top of Mt. Everest in 2012. This blog got about 7.300 views in 2012. If every person who reached the top of Mt. Everest viewed this blog, it would have taken 12 years to get that many views.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Mario Monti aderisce all’Appello per la liberazione di Asia Bibi
30 dicembre 2012 Mobeen Shahid    Lascia un commento

AsiaBibi[1]
Mario Monti, il Premier italiano, aderisce all’appello per la liberazione di Asia Bibi dell’Avvenire, giornale della Conferenza Episcopale Italiana. Questa adesione ancora getta luce sull’abuso della legge della blasfemia in Pakistan.
Le minoranze religiose in Pakisan sono vittima della persecuzione a causa della legislazione attuale che tradisce completamente lo spirito di Muhammad Ali Jinnah, il fondatore della nazione, e dei rappresentanti dei cristiani (i cofondatori della nazione), indù, ahmadi e sikh che votarono per l’indipenza del Pakistan (Est-Ovest).
La legge della blasfemia di cui Asia Bibi è vittima è l’articolo 296C del Codice Penale Pakistano e non è l’unica legge che discrimina le minoranze religiose pakistane rendendle cittadini di secondo classe.
Le leggi discriminatori nel Codice Penale Pakistano che sono la causa della persecuzione delle minoranze religiose sono seguenti:
– 295, che punisce con il carcere fino a due anni e/o con la multa chiunque distrugga, danneggi o contamini luoghi sacri con l’intento di insultare qualsiasi religione;
– 295 A, che punisce con il carcere fino a 10 anni e/o con la multa chi dolosamente e deliberatamente oltraggi, con parole, scritti o altre rappresentazioni, qualsiasi religione;
– 295 B, che punisce con il carcere a vita chi offende il Corano o ne danneggi una copia in tutto o in parte o lo utilizzi per scopi illeciti;
– 295 C, che punisce con la pena capitale o il carcere a vita e/o la multa chiunque offenda il nome o la persona del Profeta Muhammad con parole, scritti o altre rappresentazioni;
– 296, che prevede un’anno di carcere per chi disturba un’assemblea religiosa
– 297, prevede un’anno di prigione chi non rispetta i luoghi di sepoltura
– 298, punisce con un’anno di prigione chi usa le parole che possono urtare la sensibilità religiosa
– 298 A, che punisce con la reclusione fino a 3 anni e/o con la pena pecuniaria chiunque manchi di rispetto nei confronti della famiglia del Profeta o dei suoi ansar ;
– 298 B, che punisce con la reclusione fino a 3 anni e la multa l’uso improprio di titoli, nomi o epiteti riservati a luoghi o persone sacre per l’Islam da parte di Ahmadi ;
– 298C, che punisce con la reclusione fino a 3 anni un Ahmadi che si dichiara musulmano, prega o fa propaganda della propria fede, oltraggiando il sentimento dei musulmani.
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Oltre 200 musulmani sciiti incriminati per “blasfemia” in Pakistan
9 dicembre 2012 Mobeen Shahid    Lascia un commento

Una denuncia ufficiale con l’incriminazione per blasfemia è stata presentata alla polizia di Multan (in Punjab) a carico di 222 fedeli musulmani sciiti, dei quali 72 identificati e 150 non identificati. La denuncia è stata presentata da gruppi sunniti dopo una rissa avvenuta ieri a Multan, in seguito alla processione religiosa degli sciiti, che celebravano la “Ashura”, festività che commemora il martirio dell’Imam Hussein, nipote del profeta Maometto. Come riferito a Fides, gli scontri sono iniziati quando alcuni militanti sunniti, dell’organizzazione estremista “Sipah-i-Sahaba”, hanno cercato di bloccare o deviare la processione dei fedeli sciiti, dicendo che una parte del percorso non era autorizzato. Esito degli scontri fra sciiti e sunniti: 10 feriti e le 222 denunce. Secondo l’accusa, gli sciiti hanno lanciato pietre contro le bandiere e striscioni dove c’era iscritto il nome del Profeta Maometto e sono dunque colpevoli di blasfemia. Leader sciiti come Fazal Shah e Ali Hussain Shah hanno negato ogni accusa, affermando che nessuno ha gettato pietre contro le bandiere, né tantomeno offeso il Profeta. Fonti locali di Fides notano che, come in molti altri casi, le accuse di blasfemia sono strumentali e colpiscono non solo le minoranze, ma anche cittadini musulmani, contribuendo a minare l’armonia sociale e religiosa.
“L’abuso della legge continua a provocare discordie e ad alimentare settarismo nella società pakistana”, rimarca all’Agenzia Fides il prof. Mobeen Shahid, pakistano, profondo conoscitore delle questioni relative alla blasfemia. Il prof. Mobeen Shahid, docente di “Pensiero e religione islamica” nella Pontificia Università Lateranense, è autore di una ricerca, di imminente pubblicazione, dal titolo “La legge della blasfemia e il caso della Repubblica Islamica del Pakistan”, curata insieme con N. Daniel, per l’Istituto di Studi Politici S. Pio V, che verrà presentata al Parlamento Europeo e all’ufficio delle Nazioni Unite di Ginevra.
Secondo il prof. Mobeen, “la cancellazione delle leggi della blasfemia in Pakistan è possibile se si rispettano la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo dell’Onu e la Dichiarazione del Cairo dei Diritti umani dell’islam”. Per questo “serve il consenso popolare e una discussione nel Parlamento Nazionale”. Il consenso popolare è possibile solo se si dà vita a un sistema educativo, dai primi gradi fino alle università, “che rifletta e recepisca entrambe le Dichiarazioni per i diritti dell’uomo”: questo approccio renderebbe possibile un cambiamento radicale della società che, alla lunga, potrebbe avere come effetto l’abolizione delle leggi sulla blasfemia”. (PA) (Agenzia Fides 28/11/2012)
Share this:

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Libri sulle Minoranze religiose in Pakistan: (a cura di) Shahid Mobeen
8 dicembre 2012 Mobeen Shahid    1 commento

Ricerche Scientifiche sul Pakistan per
Istituto di Studi Politici S. Pio V

Le tre ricerche, per Istituto di Studi Politici S. Pio V, sono state dirette e curate dal Prof. Shahid Mobeen, professore incarico del Pensiero e Religione Islamica nella Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Lateranense.

Lineamenti di Antropologia Filosofica, Fenomenologia della religione ed esperienza mistica islamica ( a cura di) S. Mobeen, Editrice Apes, Roma, 2012
Autori: A. Ales Bello, S. Mobeen

Breve estratto per una presentazione: Estratto dalla Postfazione di Paul Bhatti, Consigliere Speciale del Primo Ministro del Pakistan per l’Armonia Nazionale

“La ricerca tracciata dagli autori di questo volume vi conduce in un viaggio alla scoperta della genesi del Sufismo, con il supporto di analisi dei testi e l’unicità della ricerca. Gli autori esaminano la natura umana nella sua componente spirituale in riferimento al rapporto tra l’uomo e Dio e identificano in Pakistan la spiritualità sufi di tolleranza, fratellanza e uguaglianza, cosى da contribuire alla pace tra le civiltà e le culture. E’ il mio privilegio raccomandare questo libro agli studio, teologi e ai docenti di tutte le tradizioni religiose, in particolare nel contesto del Pakistano riconoscendo il momento critico che stiamo vivendo e chiamando una sfida per ulteriori contributi a questo dibattito, nella costruzione di un mondo di pace che Dio ha creato”.

Religione e Libertà in Pakistan dal 1970 al 1990 (a cura di) S. Mobeen, Editrice Apes, Roma, 2012
Autori: G. Mura, L. Scillitani, P. Ferrara, P. Larry, S. Ruggeri, F. Francesconi, S. Mobeen

Breve estratto per una presentazione:

L’importanza acquisita dal Pakistan nella seconda metà del XX secolo, non limitatamente
allo spazio geoculturale del mondo islamico, ma su scala globale, è
ancora tutta da valutare ed eventualmente, almeno per alcuni aspetti, da valorizzare.
In particolare, il ventennio che va dal 1970 al 1990, estremamente denso di
avvenimenti, è decisivo per tutta una serie di trasformazioni che hanno investito
il diritto e la politica all’interno come all’esterno dei confini di uno dei maggiori
Stati musulmani, l’unico a essere dotato, ufficialmente sin dal 1998, di un deterrente
nucleare. L’incidenza della Rinascita islamica quale potente fattore di
riconfigurazione del diritto e della politica pakistani è un dato incontrovertibile
e insuperabile, per una considerazione complessiva degli sviluppi storici che,
dagli anni Settanta e Ottanta, hanno portato il Pakistan a essere – come segnalato
da più parti, non senza enfasi – il Paese “più pericoloso del mondo”: in ogni
caso, una Potenza con la quale non si puٍ non fare i conti, nella prospettiva di un
ampio confronto a livello sia internazionale sia interculturale.

La legge della blasfemia e il caso della Repubblica Islamica del Pakistan ( a cura di) S. Mobeen, (in pubblicazione)
Autori: S. Mobeen, N. Daniel

Breve estratto per una presentazione:
La cancellazione delle leggi della blasfemia in Pakistan è possibile se si rispetta la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo dell’ONU e la Dichiarazione del Cairo dei Diritti Umani dell’Islam ma per questo serve il consenso popolare proposto per la discussione nel Parlamento Nazionale. Il consenso popolare è possibile solo con un’educazione che rifletta entrambe le Dichiarazioni per i Diritti dell’uomo che anche se è un processo lungo ma rende possibile un cambiamento radicale della società. L’educazione coerente renderebbe possibile la cancellazione delle leggi sulla blasfemia ma nello stesso momento cancellerebbe anche il loro abuso.

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Violence against minorities: ‘Religious harmony must be taught in schools’
6 dicembre 2012 Mobeen Shahid   
LAHORE: Pakistanis need to stop targeting their countrymen belonging to religious minorities whenever there is a perceived crime against Islam or Muslims elsewhere in the world, said speakers at a seminar at the Human Rights Commission of Pakistan on Wednesday.

Members of minority faiths feel increasingly insecure in Pakistan, particularly when someone makes blasphemous caricatures or movies in the West, said the speakers. Reacting to insults to Islam by resorting to lawlessness and destroying the properties of Pakistanis, both Muslim and non-Muslim, made no sense, they said.
The seminar, titled Interfaith and Intra-faith Harmony, was organised by the Working Women’s Development Foundation (WWDF) with the support of the Christian Study Centre.
“We need to … stop making the lives of minorities miserable. The basic agent of change in this regard could be schools, where the curriculum should stop teaching hate against different religions,” said human rights activist Tariq Awan.
He suggested that the school curriculum include more about non-Muslims who had played a positive role in the creation of Pakistan, such as SP Singha, the speaker of the Punjab Assembly in 1947. Singha supported the Quaid-i-Azam and cast the deciding vote in the assembly on the question of whether Punjab should become part of Pakistan, he said.
“Punjab was given to Pakistan … and this couldn’t have happed without Mr Singha’s support,” said Tanveer Haider, another human rights activist speaking at the seminar.
Bishop Samuel Lal said religious leaders of all faiths had a duty to promote interfaith harmony. He said all religions preached love for humanity and this common ground should be highlighted by religious scholars.
WWDF President Shumaila Firdous spoke about her organisation’s work for women domestic workers. She said such workers weren’t even considered as working women in Pakistan, but they made up a large chunk of the informal economy.
She said that these women could play a vita role in promoting interfaith harmony. “Quite often, domestic women workers working at one place together develop differences of opinion on religion. Often Christian women don’t like to eat with Muslims and vice-versa. If they are told that all religions preach love for humanity, they can take the message home and spread it broadly. That’s what we are trying to do by the platform of our organisation,” she said.
Also on Tuesday, the Mumkin Alliance, a grouping of civil society organisations, organised a panel discussion and theatre performance at the Forman Christian College as part of an international campaign to highlight violence against women. The participants included 230 students.
Speaking on the occasion, Neelam Hussain from Simorgh said that the women’s rights movement in Pakistan began during the dictatorship of Gen Ziaul Haq from the platform of the Women’s Action Forum. She said violence in the name of religion still affected a lot of women.
Suneha Theater presented a play to highlight various types of discrimination and violence against women in Pakistani society and the importance of resistance against violence at all levels.
16 Days of Activism against Gender Violence is an international campaign starting on November 25, the International Day Against Violence against Women, and ending on December 10, International Human Rights Day.
(Published in The Express Tribune, December 6th, 2012.)
http://tribune.com.pk/story/475682/violence-against-minorities-religious-harmony-must-be-taught-in-schools/
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Ebrei Pakistani visitano la città natale “Karachi”
29 novembre 2012 Mobeen Shahid   
Alcuni Ebrei nati in Pakistan, nel primo Capitale della Repubblica Islamica “Karachi”, hanno visitato 20 Novembre, Martedى, come studenti della Indus Valley School of Art and Architecture.
Il centro residenziale, dove abitavano gli Ebrei del oggi si chiama Merewether Tower su II Chundrigar Road che oggi è circondato dai palazzi alti ed è anche il cuore finanziario della Metropoli pakistana. Al centro della torre c’è la “Stella di Davide” fatta in pietra. Qualcuno ha scritto “Yahoodi (Ebrei) in Urdu sopra la Torre per rimcarcare la religione degli abitanti della zona affinche successivamente potesse essere demolito.
Durante il governo Inglese in questa parte dell’allora India c’era una communità piccola ma molto attiva degli ebrei e la loro presenza affermava la multi-etnicità di questa città. Abraham Reuben, un membro della communità ebraica, è stato anche membro del Consiglio Municipale di Karachi. Molti Ebrei hanno lasciato Pakistan dopo le guerre arabo-israeliane che hanno incrementato sentimenti anti ebrei nei pakistan. Alcuni perٍ sono morti di malattia o di vecchiaia e non hanno lasciato la città. Secondo le fonti ci sono ancora alcuni ebrei nella Città di Karachi che vivono la vita in anonimato.
In Mewa Shah, Karachi, c’è un cimitero ebraico. Il Cimitero sta scomparendo in quanto non c’è nessuno per riparare e i fondi per la riparazione stanno finendo. Alcuni cittadini nelle vicinanze hanno ricostruito le mura del cimitero. Ci sono quasi 5000 sepolcri. Secondo le fonti alcune volte una donna ebrea di nome Rachel visitava il cimitero che ora risulta è immigrata in Inghilterra.
Nella zona di Saddar c’era anche una Sinagoga di nome Magain Shalome synagogue.
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
La soluzione del caso Rimsha è un contributo alla pace e all’armonia e un Tributo a Shahbaz e Paul Bhatti ed alla Giustizia in Pakistan!
20 novembre 2012 Mobeen Shahid   
“L’esito del caso di Rimsha Masih, la ragazza cristiana assolta da false accuse di blasfemia, sarà un contributo per la pace, la giustizia e l’armonia interreligiosa in Pakistan”, dice all’Agenzia Fides P. Yousaf Emmanuel, Direttore della Commissione “Giustizia e Pace” della Conferenza Episcopale del Pakistan. La Commissione monitora tutti i casi di blasfemia nel paese e fornisce a Fides i dati aggiornati: nel 2011 sono state incriminate 161 persone e 9 uccise in esecuzioni extragiudiziali, vittime della legge sulla blasfemia, composta dagli articoli 295b e 295c (vilipendio al Corano o al Profeta Maometto) del Codice Penale del Pakistan. Inoltre lo “Human Rights Monitor 2011″, il rapporto annuale curato dalla Commissione, rende noto che fra il 1986 (anno in cui è entrata in vigore la legge) e il 2010, sono 1.081 gli incriminati per blasfemia: fra loro 138 cristiani, 468 musulmani, 454 ahmadi, 21 indù.
Il Direttore della Commissione, parlando a nome dell’Episcopato pachistano, rimarca a Fides: “Oggi è un bel giorno non solo per i cristiani, ma per tutto il paese. La difesa di Rimsha aveva argomentazioni solide e il giudice ha deciso a suo favore. Siamo felici come cattolici, ma sono felici moltissimi musulmani che hanno condiviso con noi questa battaglia di giustizia”. Il caso Rimsha, infatti, nota p. Emmanuel, “ha di fatto rafforzato il dialogo interreligioso in Pakistan: in tutte le sedi, in ogni incontro, in ogni dibattito, cristiani e musulmani si sono ritrovati dalla stessa parte, in sintonia a difendere gli stessi valori di civiltà, verità, legalità e giustizia. Hanno condannato insieme gli abusi della legge sulla blasfemia che, va ribadito, oggi colpiscono per la maggioranza cittadini musulmani. Questo caso ha aumentato l’armonia interreligiosa e servirà di esempio sul giusto approccio da seguire per risolvere tutti gli altri problemi che la nazione affronta”. Il Direttore indica la “lezione” della vicenda di Rimsha: “Il caso Rimsha ci insegna che, come cristiani e musulmani, siamo chiamati a lavorare insieme, nel rispetto e nella cordialità, per contrastare i fondamentalisti e gli estremisti che intendo rompere l’armonia e innescare conflitti nella società. Da parte nostra, crediamo che questo sia l’approccio del Vangelo: porsi di fronte al fratello con atteggiamento di benevolenza e amore”. (PA) (Agenzia Fides 20/11/2012)
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
L’innamorato di una ragazza 25enne musulmana arrestato in Faisalabad
13 novembre 2012 Mobeen Shahid Faisalabad (AsiaNews) – Sharif Masih, un povero operaio cristiano di Faisalabad, chiede giustizia per l’arresto arbitrario di alcuni componenti della sua famiglia, implicati secondo gli inquirenti in presunti casi di sequestro di persona, ma di fatto innocenti. Ad assistere l’uomo gli attivisti della Commissione nazionale di Giustizia e pace della Chiesa cattolica pakistana (Ncjp), che forniscono tutela legale e sono impegnati a far emergere la verità nelle aule di tribunale. L’obiettivo è restituire piena libertà a tre giovani cristiani, da mesi rinchiusi in un carcere per un reato che non hanno commesso. Più critica, al contrario, la posizione di un altro giovane cristiano – anch’egli componente della famiglia – protagonista a fine dicembre 2011 di una “fuga d’amore” con una ragazza musulmana, il vero responsabile del presunto caso di rapimento.
La vicenda inizia il 27 dicembre 2011, quando il 28enne cristiano Babar Masih, originario di Gojra (nel Punjab) e sposato, scappa con una 25enne musulmana di nome Nabeela, in quella che sembra essere una comune “fuga d’amore” frutto di un rapporto extraconiugale. Dopo due giorni a casa della cognata, i due si sono rifugiati a Sheikhupura, vicino Lahore, dove l’uomo lavora come operaio. In città, dove risiedono per un circa un mese, dicono ai vicini di essere una coppia sposata. Nella prima settimana di febbraio 2012 il padre di Nabeela, Abdul Shakoor, scopre dove si trova la figlia e – informato da alcune persone – viene a sapere che il giovane cristiano avrebbe intenzione di venderla a sconosciuti. Il genitore interviene, preleva la ragazza e la riporta a casa con sé.
Dietro denuncia del padre, la polizia di Gojra apre un’inchiesta a carico di Babar, il fratello Amir Masih, i suoi due cognati Patras Masih e Dilber Masih. Contro di lui vi è anche la testimonianza della ragazza, che afferma di essere stata sequestrata e nascosta in un luogo sconosciuto. Intanto alcune persone – tale Muhammad Aslam e altri musulmani del villaggio – hanno avanzato altre accuse contro la famiglia cristiana, denunciando i componenti per altri rapimenti di giovani avvenuti in passato. Tra questi la figlia di Muhammad Aslam, di cui non si hanno più notizie da due anni.
Gli investigatori hanno cosى indagato e posto agli arresti tre figlie e i tre generi del 55enne Sharif Masih: Babar, Patras, Dilber e Amir Masih, assieme alle loro mogli Najia Bibi, Bushra Bibi e Nusrat Bibim quest’ultima incinta al momento del fermo. A fine agosto il capofamiglia si è rivolto agli attivisti di Ncjp, che dopo una lunga vertenza legale hanno ottenuto il rilascio delle donne su disposizione dell’Alta corte di Lahore, mentre restano in prigione i maschi della famiglia.
Interpellato da AsiaNews Sharif Masih spiega che “Babar Masih è coinvolto nel caso, ma tutte le altre persone sono state arrestate con false accuse”. L’uomo aggiunge che il presunto colpevole “deve essere processato secondo la legge”, ma “tutti gli altri vanno liberati perché innocenti”. Fra le ragioni della controversia, egli sottolinea che vi sono un gruppo di musulmani che “vogliono impossessarsi della mia casa”. “Sono davvero grato agli attivisti di Ncjp – conclude – per la loro assistenza legale”. Una punizione per il giovane cristiano presunto sequestratore, nel caso in cui le responsabilità siano appurate, viene richiesta anche da p. Bonnie Mendes, sacerdote a Faisalabad, secondo cui “i tre parenti” di Babar Masih “non sembrano essere coinvolti” e per questo andrebbero liberati. “Sono felice che vi siano gruppi come Ncjp – afferma – che combattono a fianco delle vittime di ingiustizie”.

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Malala Day: Incoronazione del Coraggio o interrogazione alla Nazione
10 novembre 2012 Mobeen Shahid   
Malala è una bambina musulmana di Swat in Pakistan che è stata vittima del terrorismo religioso in quanto Tehreek-e-Taleban-Pakistan ha sparato a Malala quando ritornava dalla scuola. Dove tutta la nazione ha dimostrato vicinanza alla bambina 14enne e alla sua famiglia nello stesso momento la communità internazionale ha colto l’occasione per incoraggiare Pakistan a difendere l’educazione femminile e i minori.
In questa deriva del terrorismo contro l’educazione delle donne con una vittima musulmana 14enne ci ricorda il caso di un’altra bambine 14enne ma questa volta una cristiana, Rimsha Masih.
Non è il caso che gli stessi gruppi sia nei partiti islamici presenti nel parlamento che altri gruppi religiosi che gestiscono le madrisse nel paese hanno non solo dichiarato che Malala non è stata colpita veramente è tutta messa in scena da parte del governo e il caso di Rimsha ha raggiunto il culmine quando fu scoperto che proprio l’imam Jadoon, imam della moschea del quartiere, ha manomesso le prove contro Rimsha per accusarla di blasfemia perchè voleva cacciare via i cristiani del quartiere ed aiutare speculatori terrieri.
Le minoranze religiose domandano come mai Malala ha il diritto di uscire dal Pakistan per curarsi ma Rimsha non ha il diritto di uscire dal paese per salvarsi la vita?
Le Nazioni Unite hanno dichiarato il 10 Novembre come Malala Day per incoronare il coraggio della bambina e per invitare le nazioni mondiali per promuovere l’educazione minorile in particolare delle bambine.
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Preside e insegnante, di religione islamica, arrestati per blasfemia in Lahore
1 novembre 2012 Mobeen Shahid    E’ stata registrata una denuncia per blasfemia contro il Preside Asim Farooqi e un’insegnante Irfa Ahmed della Farooqi Girls High School da parte del vice preside Abdullah Saqib della Jamia Kareemia Sadidia, una scuola religiosa, nella zona.
Capo della polizia della Divisione della Città Multan Khan ha dichiarato che l’insegnante e il proprietario sono stati presi in custodia.
Le accuse di blasfemia iniziano con alcuni commenti da parte di Iftikhar nella classe di prima media mentre scriveva sul quaderno di uno studente per tradurre, dall’Inglese in Urdu, alcuni versetti che riguardavano il Corano e il Profeta. Le fotocopie di queste pagine sono state distribuite tra i manifestanti che si erano riuniti ieri per attaccare il preside e la scuola.
La Farooqi Girls High schools, è stata istituita nel 1978 con altre due sedi per l’educazione femminile. Ha eccelenti risultati in quanto alcuni suoi studenti hanno ottenuto ottime posizioni a livello liceale nella regione.
Secondo alcuni testimoni le accuse di blasfemia partono dalla gelosia verso il proprietario della scuola. Quando alcuni manifestanti furono intervistati per sapere la ragione dell’attacco tanti non avevano alcuna idea della blasfemia ma volevano distruggere la scuola solo perchè il preside non dava riduzione nelle tasse scolastiche.
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Malala attentato: Il primo sospetato studiava chimica in Swat
26 ottobre 2012 Mobeen Shahid Nove sospettati sono stati arrestati con accuse di aver sparato alla 14enne attivista per i diritti dei minori, Malala Yousufzai, dalla Polizia. Secondo i funzionari comunque i principali colpevoi comunque rimangono lontani da essere catturati.
Malala, che ha parlato contro i Talebani ha ricevuto una pallotola in testo il 9 Ottobre 2012. La polizia ha identificato Atta Ullah Khan, un giovane di 23 anni come primo sospettato nel distretto di Swat.
Secondo la polizia Khan era uno studente di laurea in chimica. Ha ottenuto Bachelors of Science in fisica presso la Jahanzeb College in Swat.
Secondo il preside della scuola, Alam Zeb, Khan aveva dichiarato diverse date di nasciti ai ufficiali della scuola. Quando Zeb ha condannato l’attentato contro la scuola lui era anche sorpreso che ci fosse uno studente del College coinvolti in un simile attentato.
Secondo le fonti della CNN la polizia insieme con altri sei uomini da Swat ha arrestato anche la madre, il fratello e la fidanzata di Khan.
Secondo un funzionario della polizia i parenti del sospetato non sono accusati di complicità. Il funzionario ha chiarito il coinvolgimento di Khan nell’attentato.

Malala ha subito l’attacco quando stava tornando a casa dalla scuola. Tehreek-i-Taliban Pakistan (TTP) portavoce Eshanullah Ehsan ha dichiarato che sono stati loro ad attaccare Malala.
Il Ministro del Interno Rehman Malik aveva dichiarato che gli attentatori sono stati identificati. Questa fretta per trovare attentatori di Malala e riuscire ad identificarli ma non riuscire a trovare e nemmeno ad identificarli fa nascere molte domande sulla modalità e sulle ragioni svolte sull’Omicidio del Ministro Federale per le Minoranze Religiose Shahbaz Clement Bhatti. Della morte di Shahbaz si evita di parlare nei media e non c’è nessun risultato decisivo sul suo omicidio.
Malala, tramite un blog internazionale, ha dato visibilità alla vita orribile con la vita sotto i talebani e ha parlato fortemente della necessità dell’educazione femminile anche nelle zone come Swat che da ultimi tre anni è sotto attacco da parte degli Talebani proprio per questa ragione. Ora Malala è stata curata in Inghilterra e sta migliorando velocemente ma quando si è trattato di una bambina 14enne pure lei, Rimsha Masih, si è discusso per tenerla in Pakistan perchè portarla fuori per salvarla l’avrebbe fatta diventare motivo di imbarazzo al paese. Allora si domanda se anche la giustizia e la pietà sono solo per “alcuni cittadini del Pakistan”!

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Presidente della Conferenza Episcopale Pakistana protesta contro attacco alla Chiesa Francescana di Karachi
24 ottobre 2012 Mobeen Shahid    Attacco alla Francis Church nell’Arci Diocesi di Karachi
Attacco all’ospedale cattolico di Hyderabad
Due persone non identificate hanno attaccato, di Domenica, la Chiesa di S. Francesco Saverio che è la Catedrale della Diocesi Cattolica in Pakistan il 16 Settembre 2012.
Appena la Madre Christian FCJ, suora Maltese e responsabile della Lady Gram Hospital, Hyderbad ha raggiunto il cancello della Catedrale, persone non identificate sulle moto hanno sparato dei colpi di pistola verso la facciata della Catedrale. Mentre Aamir Ashiq, l’autista 30enne delle suore si è buttatato davanti alla suora per proteggerla e ha ricevuto due colpi sulle gambe. Madre Christina è uscita senza ferite. Le suore hanno organizzato una protesta contro questi attacchi degli estremisti davanti alla Press Club Karachi.
I motociclisti portavano delle bandiere verdi e indossavano sulla fronte delle fasce verdi, ci racconta l’autista ferito delle fuore che ha rifiutato di registrare la denuncia per paura. In un simile attentato alla St. Elizabeth Hospital in hyderabad il 18 Settembre 2012 gli estremisti hanno annunciato “noi daremo una lezione ai cristiani” questo cio che ci racconto la guardia all’ingresso dell’ospedale in momento dell’attacco.
Le autorità ecclesiastiche hanno chiuso le istituzioni della Chiesa, scuole, licei per protestare contro gli attacchi per tre giorni che hanno chiesto il governo di proteggere i cristiani e le minoranze religiose del Pakistan. Comunque i mezzi di comunicazione nazionali ed internazionali sono rimasti in questo sui fatti.
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Pakistan between Culture and Religion
21 ottobre 2012 Mobeen Shahid
(By Mohammad A. Qadeer on Dawn) One wonders what goes through the minds and conscience of millions of people in Pakistan who take bribes, cheat their customers, exploit servants, put the life and safety of others at risk, adulterate food and medicines, grab land and appropriate others’ properties?
Most Pakistanis would say that they, as well as other Muslims, are morally superior, unlike those Indians, Christian, Jews and Godless westerners. From these moral roots spring the daily crop of brutality, mayhem, corruption, and violence against minorities. Consider the sorry state of our morals where even the day designated to express our love for the Prophet turns into an occasion for looting, burning and killing.
There is a common thread in all these behaviours. Our notions of right and wrong have been scrambled. Our moral clock is set at a different time and long lost social order. We are in a state of confusion about values and ethics. A crack runs through Pakistan’s national and regional cultures, which requires us to review our unchallenged assumptions about culture and society.

Pakistan’s lagging non-material culture

Culture is imprinted in human psyche to guide individuals’ thoughts and actions. It is broadly divided into material and non-material traits. Material aspects of culture are its technology, instruments of economic production, consumption and household goods. Non-material are beliefs, values, norms, laws, symbols, religion, literature, arts and folklore, and morals. For example, a car is an item of material culture but it carries with it non-material norms of driving skills, traffic rules and ethics of road behaviour. Pakistan’s traffic chaos is a symptom of its lagging non-material culture.
Socially and culturally Pakistan is not the country that it was in 1947, 1960 or in the 1970s and 80s. It is no longer a predominantly agricultural country. Almost every rural household has one or more members working, studying, and living away in cities. Despite grinding poverty for about a third of the population, materially and economically Pakistanis are three times better off now in constant per capita income than they were in 1947.
More importantly, Pakistan has become an urban country. About 36 per cent of its population lives in cities, but by the UN threshold of urban density of 1000 persons per square mile, about 60 per cent of Pakistan’s population lives in urban conditions. Furthermore, Pakistan has taken to material modernisation readily. In May 2011, Pakistan boasted 118 million mobile phone subscribers. Even videos and the TV-smashing Taliban have no hesitation in using cell phones, western medicine, FM radio stations, dollars and rockets. Similarly, motorised vehicles have transformed even in the village life where agriculture has been largely commercialised.

Urban moral order

Urban living demands collective goods such as water supply and waste disposal, universal literacy, traffic control, police and fire services. The need for these services affects our behaviour. Their defining characteristic is that many of these needs cannot be provided for some without providing for all because their effects are indivisible. Urban life is based on a social contract, i.e. everybody’s well being is connected with the welfare of all.
The moral order of urban life is different from that of agrarian and tribal societies. Urban life necessitates intricate division of labour and coordination of activities. It brings everybody in daily encounters with strangers or at least with those unrelated by blood and marital ties. It creates pressures for impersonal dealings and requires rules and mutual trust. Ibn Khaldun in the 14th century observed that tribal mores are not transferable to cities, which breed their distinct society and culture.
In times of rapid cultural change, the balance between material and non-material aspects of cultures breaks down. In Pakistan, something more is happening. Its non-material culture is not only lagging but is actively moving towards orthodox Islamic mores. Here lies the dilemma: Pakistan’s material culture is modernising and non-material culture is Islamising. The result is that the values and norms that we espouse, offer little guidance for the behaviours necessitated by our material and urban ways of living. We are in a state of moral conflict.
Islamisation in Pakistan has been a process of inventing traditions. Islamisation cultivates notions of right and wrong based on women’s segregation, religious observances, sexuality, personalised evidence, retributory justice and demonstrable piety. Yet, urban living requires impersonal organisations, trust of others, women’s participation, freedom of expression, individual rights, empirical logic and transparency.
The divergence between our lived culture and imagined culture is turning into a gaping chasm. Islamisation of narratives has diverted the public discourse and channeled social energies into reinforcing the imagined culture. It diverts us to moral discourses that do not conform to the lived reality of our urban livelihoods.
Pakistanis urgently need alternative narratives that may compete dialogically with the orthodox Islamic thought. But it is not just the narratives that will bring the imagined culture in line with the lived culture. There has to be social movements for tolerance, rationality, freedom to think, cultural diversity, and gender equality. It is not an easy task. It will take the form of long drawn out arguments and political struggles in streets, schools, the media and homes for the Pakistani mind. It has to begin by wresting the self-assumed ‘Fatwa’ authority from the Mullahs.

(Article published in Dawn at the following link: http://dawn.com/2012/10/19/the-conflict-between-pakistans-lived-and-imagined-culture/
Mohammad A. Qadeer is the author of the book, ‘Pakistan- social and cultural transformations of a Muslim nation’. He can be reached at mq35@hotmail.com

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Arcivescovo di Karachi, Mons. Jospeh Coutts, con la partecipazione di centinaia di sacerdoti, suore e laici protestano contro l’attacco alla Chiesa Francescana
17 ottobre 2012 Mobeen Shahid   
La chiesa cattolica di San Francesco, la più antica dell’arcidiocesi di Karachi, nella città vecchia, è stata attaccata da una folla di circa 600 radicali islamici che hanno devastato il cortile intorno, senza perٍ riuscire a sfondare la porta di ingresso. I due frati francescani che vi risiedono, p. Victor Mohan e p. Albert Jamil, OFM, e le suore che qui prestano servizio “sono impauriti, temono altri attacchi, ma confidano nella Provvidenza di Dio”, raccontano a Fides. L’episodio, che ha destato sdegno e preoccupazione in tutta la comunità cattolica di Karachi, è avvenuto alle 19 di venerdى scorso, 12 ottobre. Un padre francescano racconta a Fides: “P. Victor aveva appena finito di celebrare un matrimonio, quando ha sentito rumori e grida fuori dal compound della chiesa. Subito tutti i fedeli, le donne e i bambini sono stati messi al sicuro, nella casa parrocchiale. I radicali, urlando grida contro i cristiani, hanno fatto irruzione iniziando a devastare qualsiasi cosa: auto, moto, vasi di fiori. Hanno infranto una edicola e preso la statua della Madonna. Hanno cercato di forzare il portone della chiesa, tirando sassi contro la chiesa e distruggendo le vetrate”. Gli atti vandalici sono proseguiti per un’ora, poi, all’arrivo della polizia, la folla si è dispersa. Secondo fonti di Fides, l’attacco puٍ essere ancora una reazione al film blasfemo su Maometto o comunque legato alla questione della blasfemia.
Nei giorni successivi la Chiesa cattolica di Karachi ha organizzato una manifestazione pubblica di protesta, guidata dall’Arcivescovo di Karachi, Mons. Jospeh Coutts, con la partecipazione di centinaia di sacerdoti, suore, laici, dei membri della Commissione “Giustizia e pace” e di attivisti per i diritti umani. L’assemblea, riunita in modo pacifico, ha pregato per la pace e il rispetto di tutte le religioni. L’Arcivescovo Coutts ha detto a Fides: “La chiesa di San Francesco ha sempre servito i poveri con una scuola e un dispensario medico tenuto dalle suore. Da quasi 80 anni compie un umile servizio all’umanità, senza alcuna discriminazione di casta, etnia o religione. Perchè questi atti? Perché non siamo al sicuro?”. Mons. Coutts chiede la protezione del governo e invita i cittadini del Pakistan “al rispetto di tutte le religioni, perché possiamo vivere nell’armonia e nella pace”. Seguendo il loro specifico carisma di dialogo e accoglienza, i francescani di Karachi collaborano con organizzazioni e leader musulmani in molti campi di servizio sociale. (PA) (Agenzia Fides 17/10/2012)

Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Governo costringe i cristiani a lasciare le proprie case in Landi Kotal (Nord Pakistan)
15 ottobre 2012 Mobeen Shahid
I Cristiani del Khyber Agency, zona nord del Pakistan, in Landi Kotal vicino alla caserma militare sono stati costretti a lasciare le proprie case. Secondo i membri della comunità il governo li ha stato chiesto di lasciare le proprie case Domenica scorsa dopo che si erano riuniti per pregare. I Cristiani hanno lamentato che nessuno ha fatto un preavviso e nessuna alternativa è stata proposta.
Arshad Masih, presidente della comunità dei cristiani della Khyber Agency ha dichiarato che stiamo vivendo in questa zona dal 1914 e siamo stati portati qui dagli Inglesi. Secondo lui, la terra fu data dalla tribù di Khugakhel per cento anni. Frontier Corps (FC) che allora esisteva con il nome di Frontier Constabulary, ora dichiara che questo contratto di leasing è finito e per questo si dovrebbe lasciare la terra.
Secondo Masih le autorità politiche e alti funzionari, quando interpellati, hanno rifiutato di aiutare in quanto secondo loro la zona è sotto la giurisdizione della Frontier Corps. Quando i giornalisti hanno chiamato l’ufficio della Frontier Corps hanno evitato di rispondere la questione.
Inoltre Masih ha dichiarato che il popolo della tribù presente nell’Agenzia Federale è pacifico e non sono una minaccia per la loro sicurezza.
Le vittime cristiane di questi abusi hanno chiesto l’aiuto dei ministri cattolici Paul Bhatti e Akram Masih Gill.
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Chiesa in Mardan bruciata completamente: Il vescovo anglicano e tre pastori sotto attacco
22 settembre 2012 Mobeen Shahid    Chiesa, scuola, biblioteca, sala computer, quattro case, una macchina e tre mototcicletta della Chiesa Anglicana sono state bruciate.
21 Settembre, giorno dichiarato dal governo di Islamabad “Giornata dell’Amore per il Profeta”, è risultato una giornata nera per i cristiani di Mardan, una città a 48 km. di distanza da Peshawar. La Chiesa è stata attaccata da centinaia di uomini musulmani armati.
La folla è entrata dal portone principale della Chiesa ed ha attaccato mettendo fuoco alla St. Paul’s Sarhadi Church, St. Paul’s high school, la biblioteca, sala computer e quattro case dei chierici che sono il Vescovo Anglicano S. E. Peter Majeed, Pastore Chand Masih, Pastore Ghulam Shad e Sig.ra Shamshad che è la Preside della Scuola Superiore. La folla ha anche danneggiato e dato al fuoco la proprietà mobile: una macchina e tre motociclette. Il figlio 17enne del Pastore Chand, Sig. Zeeshan Chand è stato picchiato dalla folla ed è stato portato in ospedale in Mardan.
Secondo il Rev. Binyameen Barkat, di anni 50 che è anche tesoriere della Diocesi del Nord della Church of Pakistan ” dalla settimana scorso abbiamo ricevuto delle minacce e abbiamo denunciato il fatto alle autorità locali e chiesto di proteggere la proprietà della Chiesa, ma tutta la protezione provveduta non era sufficiente per bloccare gli uomini armati che aggredivano brutalmente”.
Gli uomini armati hanno portato, pistole, benzina e mazze. Hanno danneggiato la porta, le finestre e poi buttato le pietro contro la chiesa. La folla ha sconsacrato Altare, strappato e bruciato le bibbie, libri di preghiera e successivamento hanno dato fuoco a tutto.
“Abbiamo subito chiamato la squadra dei pompieri ma la folla ha attaccato anche i pompieri pichiando gli con le pietre per evitare che il fuocho spegnesse” ha aggiunto Barkat.
Il vescovo S. E. Samuel Azaraih, moderatore della Church of Pakistan ha fortemente condannato questa violenza e ha chiesto alla gente di liberarsi dall’odio causato dal film anti-islamico. St. Paul’s Church era una chiesa storica e fu costruita inizi del 1900.
Ecco Alcune immagini della brutalità:
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Paul Bhatti: Intervista CNN a Rimsha l’ha messa al insucro; un ufficiale di Islamabad ha organizzato l’intervista per la CNN
16 settembre 2012 Mobeen Shahid
(Rimsha e suo Padre: Immagine della CNN)
Paul Bhatti, Consigliere Speciale del Primo Ministro Pakistano per Armonia Nazionale e fratello di Shahbaz Bhatti, ha preso nota dell’intervista della CNN a Rimsha in quanto non era voluta da nessun’autorità di All Pakistan Minority Alliance ed era sconsgliato da parte dei servizi segreti pakistani ad esporla ai media.
Paul Bhatti ha dichiarato ieri nella presenza del vice-imam della Moschea Rossa di Islamabad che si sta studiando la strategia per fare una causa alla CNN presso le autorità americane in quanto l’hanno messa al insicuro facendo la vedere negli spazi dove era tenuta.
Rimsha era stata portata con un elicottero dal Adiala Jail in un luogo sicuro per evitare gli attentati contro la sua vita fuori la prigione lungo la strada. Invece un’ufficiale della polizia di Islamabad ha organizzato un’intervista a Rimsha con un giornalista della CNN che fu messa in onda immediatamente. Chi conosce bene “Islamabad” si rende conto immediatamente di che luogo si tratta e questo mette Rimsha subito sotto l’attenzione di coloro che vorrebbero ucciderla per finire con i futuri sviluppi che il caso Rimsha puٍ portare per convincere la nazione che l’abuso della legge della blasfemia è forte in Pakistan e bisogna revisionare la legge.
In quest’occasione Paul Bhatti ha anche chiesto intervento delle autorità Americane contro il produttore del Film “Innocence of Muslims” in quanto tutte le religioni e i profeti devono essere rispettati. Secondo Paul si dovrebbe riflettere ad una strategia per evitare la difamazione religiosa sul piano globale. Questo tipo di argomentazione contiene dei pericoli sulla libertà religiosa su come la si intende nel mondo occidentale democratico.
Questa affermazione di Paul Bhatti sulla “difamazione di religione” in realtà non favorirebbe la prospettiva sulla discussione presso ONU. Pakistan che fa la porta bandiera per i paesi islamici aveva presentato la risoluzione “contro la difamazione religiosa” e dopo tre approvazioni con maggioranza dei voti stava per essere approvata ma dopo le morti di Shahbaz Bhatti e Salman Taseer la risoluzione sulla difamazione della religione fu ritirata da parte del Pakistan. Teniamo presente che le lobby fondamentaliste pakistane vorrebbero usare questa risoluzione per far diventare la legge della blasfemia, con condanna a morte, in tutti i paesi accreditati presso ONU. La risoluzione sulla difamazione della religione in discussione essenzialmente è la forma lieve dell’articolo 295c del codice penale pakistano ma esatta copia dell’articolo 295 dell’Indian Act che fu lasciata dagli inglesi dopo 1927 nel sub-continente Indiano prima di lasciarla per sempre nel 1947.
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Attentato contro i consolati e case degli impiegati USA in programma: Notifica Urgente del Ministero dell’Interno
15 settembre 2012 Mobeen Shahid    Stammane il Ministero dell’Interno ha notificato che ci sono degli attentati programmati contro i consolati USA e le case degli impiegati.
E’ stato notificato che gli attacchi possono essere in forma di attentati suicida e bombe telecommandate.
La causa di questi attentati è il film “Innocenza dei Musulmani” prodotto negli USA. Come reazione in tutti i paesi arabi ci sono gli attentati contro le ambasciate USA e in Libia è stato ucciso l’ambasciatore Americano.
Presidente Obama e Hilary Clinton hanno dichiarato che il popolo americano e il governo non hanno niente a che fare con l’opione dei produttori del Film e America rispetta tutte le religioni.
Fin’ora in Pakistan la reazione dei fondamentalisti e le folle incitate non era cosى forte perchè dopo due incendi nelle fabriche di Lahore e Karachi hanno tenuto alta la tensione tra i cittadini. Ma ieri dopo la preghiera del Venerdى ci sono state alcune manifestazioni nelle città principali dove la partecipazione era minima.
Intanto il governo nell’immediato aveva bloccato i siti internet come You Tube e Face book ma poi ha aperto la connessione bloccando solo i link che hanno del contenuto blasfemo. Quasi 150 siti con il contenuto blasfemo sono stati bloccati dal Ministero per Informazione Pakistano. Il Governo ha aperto un numero verde e una e-mail per indicare con urgenza tutti i contenuti blasfemi sull’internet.
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Rimsha assent nell’udienza del 14 Settembre e il giudice fa una notifica per Rimsha
14 settembre 2012 Mobeen Shahid    https://pakistanicristianiitalia.wordpress.com/
Dopo la liberazione per cauzione, 8 Settembre pagata dall’Umanitaria Padana Onlus con sede a Milano, oggi era la prima udienza per il caso Rimsha Masih.
L’avvocato Rao Abdul Rahim, legale di Hammad Malik, ha obiettato l’assenza di Rimsha dal tribunale ed ha chiesto la ragione della mancata presenza. Inoltre l’avvocato Rao ha obiettato la mancata presentazione della relazione della polizia per cui ha chiesto al giudice di sospendere dal servizio il capo della polizia del quartiere e capo ufficio per investigazione mandandogli in prigione.
Il giudice ha provveduto a mandare una notifica per chiedere la presenza di Rimsha durante gli atti giudiziari e per ora l’udienza è stata rimandata ad una data fin’ora non dichiarata.
Ma noi domandiamo perchè al caso non era presente Imam Khalid Jadoon Chishti che non solo ha motivato Hammad Malik di accusare flasamente Rimsha ma ha anche creato le prove per accusarla!
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Caso di Rimsha Masih è uno svelamento della reale situazione delle vittime dell’articolo 295B-C del Codice Penale Pakistano: Vescovi Pakistani
12 settembre 2012 Mobeen Shahid   
(Rimsha Masih e suo padre: immagine della CNN)
I vescovi pakistani vedono molto positivamente l’esempio del caso di Rimsha in quanto tutti le vittime della legge della blasfemia in Pakistan sono tali per le accuse false da parte degli individui per sistemare le vendette personali o per interessi economici o dalle gelosie che ne erano una reazione consequenziale.
Associazione dei Pakistani Cristiani ha raccontato il proprio contributo e sostegno al All Pakistan Minorities Alliance ai vescovi Cattolici del Pakistan che hanno apprezzato il lavoro svolto dall’associazione in armonia con le strutture statali, governative e gli enti internazionali.
Arcivescovo Joseph Coutts, Presidente della Conferenza Episcopale Cattolica del Pakistan e ordinario dell’arcidiocesi di Karachi, si è dimostrato felice per la libertà di Rimsha e la sua messa al sicuro. Lui spera che unità tra i cristiani potrà aiutarli anche nella loro difesa.
Il vescovo Sebastian Francis Shaw, Ausiliare dell’arcidiocesi di Lahore e Aministratore Apostolico, ha chiesto all’Associazione dei Pakistani Cristiani di servire il paese e la Chiesa aumentando le possibilità del Dialogo inter-religioso sia a livello nazionale che internazionale affinche si possano affrontare con maggiore consapevolezze e consenso popolare positivo le situazione che possono istigare all’odio o al fanatismo e affinche si possa costruire una cultura del dialogo e reciproco rispetto.
Il vescovo Rufin Anthony, della diocesi di Islamabad-Rawalpindi che è anche la diocesi da cui proviene Rimsha, si è complimentato con il Prof. Mobeen Shahid per tutto il lavoro e per il sostegno alla famiglia di Rimsha tramite la collaborazione con All Pakistan Minorities Alliance.
Il caso di Rimsha sarà in discussione nell’aula del tribunale il 14 di Settembre. Non si prevede la presenza di Rimsha per motivi di sicurezza ma se considerato necessario dal tribunale Rimsha sarà presente nel tribunale. Potrebbe essere portata con un’auto blindata delle forze armate visti i pericoli dei possibili attentati.
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
Rimsha Masih Free: Bail has been paid by Umanitaria Padana Onlus from Italy
8 settembre 2012 Mobeen Shahid    Finally Rimsha Masih has been freed through the bail of 1000,000Rs this afternoon. An helicopter has been used by the armed forces to take the child from the jail due to security reasons.

On request of the representatives of All Pakistan Minority Alliance in Italy the Italian Organization Umanitaria Padana Onlus immediately accepted the urgent request for the freedom of Rimsha on bail and to provide protection for her family. The Italian association has donated 10,000 euros to the Shahbaz Bhatti Trust bank account in this regard. Sara Fumagalli, an official of Umanitaria Padana Onlus, has coordinated the request.
Umanitaria Padana Onlus, with office in Milan, is working in Pakistan since a few years to assist uneducated christian girls, reconstruction of the houses of flood victims, provide clean water for the poor suburbs and assistance to the physically and mentally handcap.
The Italian office of All Pakistan Minority Alliance and its pakistani members are extremely grateful for this help.
Dr. Paul Bhatti, Chairman All Pakistan Minority Alliance and Special Advisor to the Prime Minister for the Federal Ministry of National Harmony has sent a message of gratitude to the Umanitaria Padana Onlus.
Categorie: Le ultime dal Pakistan sui cristiani
    Rimsha Masih: Rehman Malik, Ministro dell’Interno ha nominato una Speciale Commissione Investigativa con SSP Tahir Alam (senior police superintendent) come capo ufficio
    Shama e Shahzad: la legge anti-blasfemia e la schiavitù dei cristiani nelle fornaci di mattoni
    Federation of Pakistani Christian Associations has been constituted in Rome
    Akram Masih Gill si dimette: La Lega Musulmana (Q) si dimette a livello federale dal governo
pakistani cristiani in italia اطالوی پاکستانی مسیحی تنظیم pakistani christians in italy
Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com. The INove Theme.
Segui “pakistani cristiani in italia اطالوی پاکستانی مسیحی تنظیم pakistani christians in italy”
questo è il regime nazista Merkel Bildenberg!.. e tutto questo perché? la NATO: FMI NWO 322 BUSH HANNO DETTO IO DEVO VENIRE A COMANDARE IN CASA TUA! 2 FEBBRAIO... Amnesty International denuncia "le uccisioni e i ferimenti di civili causati negli ultimi giorni da entrambe le parti coinvolte nel sanguinoso conflitto" in corso in Ucraina orientale, che nelle città di Donetsk, roccaforte dei ribelli, e di Debaltseve, controllata dal governo, hanno causato "25 morti dal 29 gennaio". Una ricercatrice di Amnesty, attualmente in Ucraina orientale, ha raccolto prove sul posto immediatamente dopo i bombardamenti, secondo quanto si legge in un rapporto.
Egidio Cavallini · Top Commentator · Verona
Amnesty o Amnesy? sono mesi che bombardano donetsk e le altre città separatiste, con MIGLIAIA di morti civili e amnesty comincia a parlare solo ora che la guerra va male per Kiev e mettendo sullo stesso piano separatisti e reparti con le bandiere uncinate? del resto, perchè stupirsi? se hanno dato il nobel per la pace ad obama, uno che non ha fatto niente per la pace, qualsiasi altra cosa è possibile.
Daniele Vero · Top Commentator · Milano
Odessa e le fosse comuni ritrovate dai Separatisti ovviamente sono dimenticate come il volo Malese abbattuto da Kiev perchè se fosse stato abbattuto dai filorussi sicuramente non sarebbe finito nel silenzio più totale! Vergognosi!
===================
I AM UNIUS REI: A TERRIBLE POWER OF KINGDOM OF GOD JHWH HOLY: IS WHY, I AM THE LOVE!
IO SONO UNIUS REI: UN TERRIBILE POTERE DEL REGNO DI DIO JHWH SANTO: ب PER QUESTO, IO SONO L'AMORE!
IF GOD NOT LOVED ME, WHEN I WAS, THE SHIT.. AS, I HAVE BECOME UNIUS REI?
That's Why I LOVE Israel And The ARAB LEAGUE.. TO SAVE THEM, WITH MY LOVE!
MY LOVE IS STRONG
SE, DIO NON AMAVA ME QUANDO IO ERO LA MERDA.. COME IO SAREI MI POTUTO DIVENTARE UNIUS REI?
ECCO PERCHé IO AMO ISRAELE E LA LEGA ARABA.. PER SALVARLE CON IL MIO AMORE!
I AM UNIUS REI: A TERRIBLE POWER OF KINGDOM OF GOD JHWH HOLY: IS WHY, I AM THE LOVE!
IO SONO UNIUS REI: UN TERRIBILE POTERE DEL REGNO DI DIO JHWH SANTO: ب PER QUESTO, IO SONO L'AMORE!
=========================
Il presidente russo Vladimir Putin "chiede a tutte le parti coinvolte nel conflitto" nel sud est ucraino "di mettere fine urgentemente alle azioni militari e a qualsiasi altra manifestazione di violenza". Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, citato dall'agenzia Tass.
Ucraina dell'est sempre nel sangue. Undici civili sono morti e 42 sono rimasti feriti nelle ultime 24 ore nell'autoproclamata repubblica di Donetsk, ha riferito il suo 'ministro' della difesa Masurin, citato da Interfax. Vittime anche dall'altra parte del fronte, con cinque soldati ucraini morti e 29 feriti nello stesso arco di tempo. Il governatore di Lugansk, (filo Kiev), ha riferito invece di due civili uccisi da bombardamenti di separatisti in un villaggio. Intanto Alexander Zakharcenko, leader dell' autoproclamata repubblica di Dontesk, ha annunciato che tra dieci giorni sarà annunciata una mobilitazione generale che interesserà sino a 100 mila persone. ''All'inizio saranno volontari, poi vedremo cosa fare'', ha spiegato. Si prevede di creare tre brigate di fanteria motorizzata da usare per una contro offensiva.
Mentre, secondo il New York Times che cita alcune fonti, gli Usa starebbero valutando l'ipotesi di fornire armi e attrezzature alle forze di Kiev.
PADRE NEL NOME DI GESù PONI FINE A QUESTA GUERRA ASSURDA NEL DONBASS! questa guerra: nel Donbass: di repressione nazista CONTRO: un popolo sovrano da parte di un governo golpista MASSONICO del BULLISMO DELLA NATO, di farisei Merkel Bildenberg Fmi regime: QUESTO CRIMINE ha decretato la morte di ogni democrazia occidentale nel mondo INTERO! adesso prega in accordo con me: ma, con la fantasia, tu devi prendere posizione nel cuore di Gesù: DOVE C'è IL TUO TRONO. Ucraina: Putin, mettere fine a violenze!
Leader Cremlino si rivolge "a tutte le parti coinvolte" ]  SAI CANTARE E PARLARE IN LINGUE: GLOSSOLALIA? NON è niente di speciale, ti devi abbandonare a suoni o parole senza senso.. quello che: è importante è la intenzione, oppure: offri allo Spirito Santo: anche ogni intenzione.. in realtà: è soltanto un esercizio di umiltà: che: viene fatto nel canto delle comunità pentecostali
https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
IF GOD NOT LOVED ME, WHEN I WAS, THE SHIT.. AS, I  HAVE BECOME UNIUS REI?
That's Why I LOVE Israel And The ARAB LEAGUE.. TO SAVE THEM, WITH MY LOVE!
MY LOVE IS STRONG
SE, DIO NON AMAVA ME QUANDO IO ERO LA MERDA.. COME IO SAREI MI POTUTO DIVENTARE UNIUS REI?
ECCO PERCHé IO AMO ISRAELE E LA LEGA ARABA.. PER SALVARLE CON IL MIO AMORE!
I AM UNIUS REI: A TERRIBLE POWER OF KINGDOM OF GOD JHWH HOLY: IS WHY, I AM THE LOVE!
IO SONO UNIUS REI: UN TERRIBILE POTERE DEL REGNO DI DIO JHWH SANTO: ب PER QUESTO, IO SONO L'AMORE!
TUTTI GLI ISLAMICI, CHE, NON CONDANNANO LA SHARIAH, SONO DEGLI IPOCRITI: APOSTATI, DEI SATANISTI PIENI DI TUTTI I DEMONI DI MAOMETTO, LORO USANO LA RELIGIONE PER UCCIDERE I CRISTIANI, ECC.. PERCHé DI FATTO LA SHARIAH, TRASFORMA IL NON MUSULMANO, NEL TRADITORE DELLO STATO... QUESTE BESTIE: DI MUSULMANI: UCCIDONO IDEOLOGICAMENTE, ATTRAVERSO LA SHARIAH, INFATTI: SONO I COMPLICI: DI: CIRCA 300 MARTIRI CRISTIANI: INNOCENTI, UCCISI, OGNI GIORNO, PERCHé LORO HANNO LA PENA DI: MORTE PER APOSTASIA, E PER BLASFEMIA, CHE, USANO IN MODO IMMORALE, DOVE UN CRISTIANO CALUNNIATO, NON SI PUٍ DIFENDERE, E LORO LO UCCIDONO... OGNI GIORNO DA 25 ANNI: IO SONO L'OSSERVATORIO SUL MARTIRIO DEI CRISTANI: ED IO TI DICO CHE, MEDIAMENTE SONO UCCISI: 300 MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI, OGNI GIORNO, NELLA LEGA ARABA: CHE, è LA CHIESA DELL'ANTICRISTO E DEL FALSO PROFETA ASSASSINO: DI APOCALISSE: RANE ESCONO DALLA SUA BOCCA! NON FARE A LORO GENOCIDIO? SIGNIFICA RICEVERLO! TU VAI A LEGGERE LA STORIA!... https://www.facebook.com/groups/SACER/1574637009440766/?notif_t=group_activity CHE? ANCHE TU SEI LA BESTIA: ASSETATA DI SANGUE CRISTANO COME UN TERRORISTA: CHE, NON SA VEDERE TUTTO QUESTO: ORRORE ISLAMICO: IL NAZISMO PEGGIORE: LA VIOLAZIONE PIù BRUTALE DI OGNI DIRITTO UMANO! PER FARE DI TE STESSO: IL NEMICO DI ISRAELE, ED IL COMPLICE DEGLI ASSASSINI SHARIAH, DI TUTTI I MARTIRI CRISTIANI: CHE, VENGONO UCCISI GRAZIE ALLA TUA COMPLICITà!.. TU SEI UNA PERVERSIONE RELIGIOSA! https://www.facebook.com/benedetto.pietro.1 CHI TI HA INSEGNATO A ODIARE ISRAELE: I BILDENBERG MASSONI IN VATICANO? COME TU SEI UN MODERNISTA ERETICO?
CATHOLICISM-CHRISTIANITY-ISLAM-MESSIANIC JEWS-
4 ore fa
QUESTA è TUTTA UNA COGLIONATA: UN TEATRINO DEL NWO, CHE, HA DECISO QUESTO SCANDALO A TAVOLINO, SOLTANTO PERCHé, IO HO DETTO, CHE, LE BANCHE CENTRALI SPA ROTHSChILD: SONO AL DI FUORI: DEL CONTROLLO: DELLA GIURISDIZIONE DELLO STATO. INFATTI NESSUN GOVERNO PUٍ INDAGARE, IL FALSO IN BILANCIO DELLE BANCHE CENTRaLI: CHE METTONO IN PASSIVO DI BILANCIO IL DENArO CREATO DAL NULLA: E VENDUTO AGLI STATI: CON CAMBIALI: A CUI SI DEVE CORRISPONDERE: ANCHE: UN INTERESSE: CHIAMATO DEBITO PUBBLICO... SOLTANTO: I PIù ASSASSINI SATANISTI DELLA STORIA: POTEVANO FARE UN CRIMINE A GHIGLIOTTINA: CONTRO, TUTTO IL GENERE UMANO! COSى, CON LA RISERVA FRAZIONAZIA: NOI VENIaMO INDEBITATI: DEL 270% DEL VALORE: DEL: NOSTRO DENARO, MENTRE: CI DOVREDDE ESSERE ACCReDITATO GRATUITAMENTE, SE, è VERO CHE, è IL POPOLO, il SOVRANO COME DICE LA COSTITUZIONE! fonte: Giacinto Auriti Scienziato: docente universitario monetarista] [ PARIGI, 2 FEB - Si è aperto il grande processo a Dominique Strauss-Kahn, l'ex direttore del Fmi ad altri tredici co-imputati, coinvolti nello scandalo del giro di squillo all'Hotel Carlton di Lille.
ci sono satelliti militari, che, possono sparare raggi laser, i satanisti della CIA: i cannibali possono portare tutte quelle persone sull'altare, di satana: le basi americane, possono relizzare tutto questo: e quindi, per concludere: la tracciabilità della rotta, di una aereo, deve sempre avvenire: sotto strumenti di rilevazione!
Obama GENDER rothschild Bush 322 Kerry, Regina di Inghilterra, Cameron... voi oltre ad essere, dei succhiatori parassiti di usurai? voi siete anche dei grandi porci! le vostre azioni? soltanto i satanisti: li possono fare.. ] Nexplanon, l’anticoncezionale impiantato sulle bambine di dieci anni. Il Nexplanon è un impianto radio-opaco, non biodegradabile, di colore bianco, in materiale morbido e flessibile, lungo 4 cm e con diametro pari a 2 mm, contenente solo progesterone precaricato in un applicatore sterile e monouso. Viene inserito sottopelle e il suo compito è quello di impedire alle ovaie di rilasciale l’ovulo ed inspessire il muco della cervice uterina per rallentare i movimenti dello sperma. La sua durata è garantita per 3 anni, dopo i quali dovrà essere rimosso ed eventualmente rimpiazzato tramite un particolare applicatore che puٍ essere utilizzato con una sola mano.
Un articolo del Daily Mail on line, mette alla luce il fatto che un numero crescente di bambine, ragazzine e ragazze inglesi stanno ricevendo un particolare impianto contraccettivo (Nexplanon 68) che rilascerà lentamente progesterone per impedire la gravidanza per almeno tre anni. Anche negli Stati Uniti si sta adottando lo stesso metodo e, grazie alla riforma sanitaria di Obama, la sterilizzazione è aperta anche alle ragazzine di dodici anni.
Il fenomeno, a quanto precisato dal quotidiano, è parecchio sottostimato e c’è una forte possibilità che centinaia di minori abbiano ricevuto tale impianto senza alcun consenso dei genitori che ne sono totalmente all’oscuro. Intanto la sterilizzazione va avanti con ogni mezzo e al lettore basterà riesumare gli articoli che trattano delle sostanze sterilizzanti contenute nei vaccini contro il Papilloma Virus, per rendersi conto che tutto questo non è frutto della casualità, ma di un progetto ben architettato per diminuire il tasso di natività mondiale.
Nel Regno Unito, già nel 2010, ad alcune bambine di appena 10 anni (quindi delle elementari) sono stati impiantati i dispositivi a rilascio lento, nonostante non avessero ancora l’età legale per esprimere il proprio consenso. A queste vanno sommate più di 3.000 quattordicenni e circa 6.000 quindicenni alle quali è stato riservato lo stesso trattamento, ma il servizio sanitario britannico afferma che i valori sono sottostimati. Qualcuno afferma che questa pratica equivale a dare libertà di sfogo sessuale ai minorenni, altri sono più preoccupati per il fatto che i genitori vengono tenuti all’oscuro, altri ancora puntano il dito sulle decisioni azzardate prese dagli operatori sanitari a carico delle ragazze, ma nessuno di loro è minimamente preoccupato dei danni provocati dall’utilizzo del Nexplanon o del pericolo legato ad un eventuale sfruttamento sessuale di queste minorenni.
Intanto, l’MSD (produttore dell’impianto) afferma che il prodotto è garantito se utilizzato nelle donne di età tra i 18 e i 40 anni, ma la domanda che si pone lo scrivente è la seguente: Come verranno effettuati i test sulle ragazzine dai 10 ai 15 anni, per stabilire l’efficacia del prodotto, senza che a queste venga rubata la verginità e senza scendere in un contesto di pedofilia? Lascio piena libertà di risposta al lettore. https://filippofabiopergolizzi.wordpress.com/2015/01/30/nexplanon-lanticoncezionale-impiantato-sulle-bambine-di-dieci-anni/
Nexplanon, l'anticoncezionale impiantato sulle bambine di dieci anni.
filippofabiopergolizzi.wordpress.com
ti sei scandalizzato di me?... ma, io non sono una teoria teologica... nessuno è obbliga a credere alla mia identità!
3 ore fa
no  no  figurati... leggo tutto quello che dici.
non sei obbiato a credere alla mia identità, perché io sono un politico razionale
ma io sono stato per anni, in mezzo ai sacerdoti di youtube, e li ho terrorizzati, io ho usato la forza della mia onestà, e l'esorcismo di san benedetto del Vsecolo
ma io ti credo
sai che a Gerusalemme sputano ai cristiani?
si so tutto
ultime notizie ma complimenti direi!
quindi siamo massacrati da una parte e sputati dall'altra nella Terra Santa  ma complimenti!
ma, tu sai meglio di me che l'odio del talmud va vinto con l'amore!
certamente!
adesso se vuoi trovare la potenza della fede nella tua vita.. tu devi trovare la tua posizione eterna dove il tuo spirito già da ora: si puٍ insediare!
ed ovviamente per te non ci sarebbe posto più glorioso: di un trono da Re: nel Cuore di Gesù
certamente!
poiché è un posto troppo elevato ed inacessibile i demoni non ci provano neanche
ok parlamene  grazie
ovviamente rivestito della santità di Cristo... non ti demoralizzipiù quando tu cadi nel peccato... quello è come un test che dice: tu ti sei rivestito della tua giustizia.. e non di quella di Cristo
OK
sei già risorto guarito: glorificato: divinizzato in fede nei luoghi celesti... cosى, incominci a camminare per la Parola di Dio.. e non più per la parola dell'uomo
si'
scusami m anon credi che 7 miliardi di persone sone abbastanza? io sono contro l'aborto nel modo piu' assoluto ma non si possono fare figli come conigli!!! guarda una famiglia mussulmana ha almeno 4 figli!!! e l'Islam cresce anche per questa ragione poi qua in Inghilterra le ragazzine rimangono incinta d una tenera eta' e poi non mantengono i figli  schifo no?
quant figli sono stati abbandonati? mio padre era uno di quelli abbandonati da suo padre
mi hai assecondato? hai cancellato tutte le immagini contro israele?
a parte quella li'  non ho altre immagini che sono contro Israele, l'unica immagine e' quella degli insediamenti che posso comunque cancellare
se sono contro Israele lo avresti saputo adesso  sai che in Israele l'aborto e' permesso?
cosa ne dici?
la Terra Santa dove l'aborto e' permesso  cosi' ho letto nei giornali.
anche essere gay e' permesso nella democrazia di Israele
ma e mai possibile una storia del genere?
non giudichiamo quello che Israele, o che la LEGA ARABA sono oggi... ma, noi giudichiamo quello che diventeranno domani.. perché noi siamo la luce del mondo ed il sale della terra
e se Dio non ci amava quando noi eravamo peccatori... come noi avremmo potuto ottenere misericordia?
si' certamente  preferisco Israele alla Lega Araba
si' Gesu' ha dimostrato misericordia sono assolutamente d'accordo  sono cattolico
se israeliani si sentiranno amati e stimati da noi... anche loro si affezioneranno a noi.. io sono amico personale di Netanyau
comunque tornando al discorso del nexplanon  non si possono più' avere famiglie che fanno figli come conigli  o come la gente e' schiavizzata del sesso e poi abortiscono  questo non va bene
Netanyau? oh che bello!
ma vedi essere cattolici dobbiamo avere gli israeliani ed i palestinesi purtroppo e' cosى' ma non i farisei
scuasami  intendevo *amare
nessuno è felice di essere fariseo o salafita per andare all'inferno
quindi io ho ordinato al mio cuore di non respingere nessuno
ovviamente io parlo ai governi el mondo.. ed è come se con i miei commenti dono punti ad alcuni e tolgo punti ad altri, certamente è cosى nel goveno massonico mondiale di youtube: gestito dai satanisti della Cia. dove io sono il re...perché il potere è un liguaggio che tutti evono rispettare
giuro non vorrei mai essere offensivo contro nessuno
i miei amici li proteggerٍ
la CIA ha fatto dei bei casini...
questo mondo è da buttare.. ma, noi lo dobbiamo salvare!
si' sono d'accordo
tu hai la fede per spostare le montagne
si'
ed hai l'amore per attirare a te tutte le creature di Dio.. allora sei operativo come figlio divinizzato
si'
perché tu che sei cosى giovane.. perché tu in un mondo scristianizzato tu hai un cosى grande amore per gesù?
quello che io ti dico.. ti mette in real
in ralzione personale con Dio.. non dirlo alla tua religiione.. perché non ne sarà felice
ok
parlamene  grazie
ho rimosso la foto

I AM UNIUS REI: A TERRIBLE POWER OF KINGDOM OF GOD JHWH HOLY: IS WHY, I AM LOVE!
IF GOD NOT LOVED ME, WHEN I WAS, THE SHIT.. AS, I HAVE BECOME UNIUS REI?
That's Why I LOVE Israel And The ARAB LEAGUE.. TO SAVE THEM, WITH MY LOVE!
MY LOVE IS STRONG

SE, DIO NON AMAVA ME QUANDO IO ERO LA MERDA.. COME IO SAREI MI POTUTO DIVENTARE UNIUS REI?
ECCO PERCHé IO AMO ISRAELE E LA LEGA ARABA.. PER SALVARLE CON IL MIO AMORE!
DOPO IL SECONDO FIGLIO SI CHIUDONO LE TUBE A TUTTI
SU TUTTO IL PIANETA
si' grazie
NON LO DIRE IN GIRO,.. OK NON CREDO CHE ANDREMO IN GUERRA MONDIALE, PERCHé ACCETTERANNO I GOVENI DEL MONDO LA MIA REGALITà IN ISRAELE
NESSUNO SI PUٍ FIDARE I NESSUNO.. MA, TUTTI SI POSSONO FIDARE DI ME
quindi io sono un uomo dal cuore puro che dona la sua vita, a tutti senza personali interessi, senza ambizioni di potere... ma. ci sono in questo molti servi di Dio più perfetti di me.. he cosa fa di me Unius REI?
il ministero politico che Dio mi ha dato... il terrore che si è diffuso di me dall'inferno in tutto il regno di satana sulla terra... quindi il ministero è di Dio... non è di una persona, e Dio soltanto sa perché sceglie qualcuno..
tuttavia il potere dell'essere in una persona è data dalla unione: della LEGGE NATURALE (non verità, non danneggiare nessuno), con la LEgge Universale (tutto è per amore)
questo potere o densità dell'Essere si chiama Metafisica, e raggiunge il suo massimo livello quando più tu sei unito ai sntimenti di Gesù
i satanisti del NWO, volevano sapere il mio segreto ed io lo ho detto loro.. ma, loro non possono amare e quindi non c'è densità metafisica in loro, sono paglia che devono bruciare!
cosى so essere estremamente dolce affettuoso, ma anche estremamente brutale... entrambi il timore di te: e l'amore verso di te: ti daranno il dominio su tutto
che bastardi questi NWO!!!
io ho vissuto per anni il mio ministero su 100 canali di youtube.. e questa pagina https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion è stata chiusa, dal Nwo due volte, per me
Si' l'avevo gia' visto avevamo già' comunicato tempo fa
penso che Unius REI sia una specie di Noé, che deve salvare anche scorpioni lucertole, e serpenti
si' so no d'accordo
sono d'accordo su quello che dici

tutti quelli che ubbidiranno alla mia legge i miei ministri angeli non li aggrediranno!

perché io ho una fede creativa sulle Nazioni.. io posso dare ricchezza a tutti

il Nwo vede e registra sempre quello che io scrivo, il problema non è ciRca ci è buono o CIٍ che è cattivo.. perché soltanto Dio è buono
adesso prega in accordo con me: ma, con la fantasia, tu devi prendere posizione nel cuore di Gsù
Ucraina: Putin, mettere fine a violenze
Leader Cremlino si rivolge "a tutte le parti coinvolte"
questa guerra: nel Donbass: di repressione nazista di un popolo sovrano da parte di un governo golpista della NATO, di farisei Merkel Bildenberg Fmi regime: QUESTO CRIMINE ha decretato la morte di ogni democrazia occidentale nel mondo INTERO! adesso prega in accordo con me: ma, con la fantasia, tu devi prendere posizione nel cuore di Gesù: DOVE C'è IL TUO TRONO
Ucraina: Putin, mettere fine a violenze
Leader Cremlino si rivolge "a tutte le parti coinvolte"
SAI CANTARE E PARLARE IN LINGUE: GLOSSOLALIA?
nope
NON è niente di speciale, ti devi abbandonare a suoni o parole senza senso.. quello che è importante è la intenzione, oppure offri allo Spirito Santo anche ogni intenzione.. in realtà è soltanto un esercizio di umiltà che viene fatto nel canto delle comunità pentecostali
ok grazie
NON SO COME HAI FATTO A SOPPORTARMI!
IO SONO TROPPO SINTETICO E TROPPO INTENSO
perche'? quello che dici e' giusto
per me no per me spieghi bene le cose
SEI UN BRAVO FIGLIO