Paradiso senza di me

"Renzi ha perso l'anima!" ok! metterò RENZI e tutti i suoi complici all'INFERNO! IL NUOVO ORDINE MONDIALE SISTEMA MASSONICO SPA BANCHE CENTRALI, ALTO TRADIMENTO HA FATTO DI TUTTO PER SNATURARE IL VERO SIGNIFICATO ORIGINARIO DELLA FRASE DI Varoufakis  Renzi: «Anche ‘sto Varoufakis se lo semo tolti di mezzo» INSULTANDO LO EX- MINISTRO DELLA ECONOMIA GRECA, MATTEO RENZI HA INSULTATO LA DEMOCRAZIA, HA FATTO PASSARE AL NUOVO ORDINE MONDIALE, TRUFFA SISTEMA MASSONICO MENZOGNA ED IPOCRISIA: ALTO TRADIMENTO SIGNORAGGIO BANCARIO, IL SUO MOMENTO PIù BASSO! Varoufakis attacca: "Renzi ha perso l'anima nel 'golpe' contro Tsipras". L'ex ministro greco replica a Renzi che lo accusa per la scissione: "si è sbarazzato della sua integrità di democratico europeo e forse della sua anima" proprio queste sono state le sue parole! così è andata persa l'anima massonica di matteo RENZI".
Varoufakis attacca: "Renzi ha perso l'anima!" ok! metterò RENZI e tutti i suoi complici all'INFERNO!
KING SALMAN SAUDI ARABIA SPA FMI ONU CORANO TALMUD AGENDA NWO ] da oggi: NESSUNA VOSTRA PREGHIERA VERRà più ASCOLTATA, E NESSUNA VOSTRA OPERA BUONA VERRà mai più RICORDATA!
============
AL-NURSA, SONO QUELLI CHE SONO STATI FINANZIATI DA OBAMA GIORDANIA, TURCHIA, ARABIA SAUDITA, QATAR! LORO SONO I TERRORISTI MODERTI DELLA CIA! 23 SET - La faccia da ragazzino scossa da un pianto a dirotto: sono gli ultimi minuti di vita di Jafar al-Tayyar, un jihadista ventenne attirato in Siria dal lontano Uzbekistan, e mandato a morire e a uccidere dai ribelli qaedisti anti-Assad del Fronte al-Nusra. Le immagini sono catturate da un video diffuso oggi dal Daily Mirror: i miliziani lo confortano: "Jafar, non aver paura - recita la traduzione del Mirror - se sei spaventato ricordati di Allah". "Ho solo paura di fallire", risponde lui.
============
IL REGIME MASSONICO SPA FED BCE FMI: LA SINAGOGA DI SATANA, NON GRADISCONO DONALD Trump, non andrò agli show della Fox 23 SET - Donald Trump dichiara 'guerra' a Fox. "Mi ha trattato ingiustamente e quindi ho deciso che non parteciperò più ai suoi show nel futuro prevedibile", afferma Trump, il candidato repubblicano alla Casa Bianca in un tweet. Trump ha alzato i toni con Fox dopo il primo dibattito fra i candidati repubblicani, attaccando la moderatrice Megyn Kelly.
===========
PARIGI MASSONE, 23 SETTEMBRE L'Eliseo BILDENBERG TROIKA: IL POPOLO DEGLI SCHIAVI ROTHSCHILD annuncia che l'Egitto acquisterà le due navi da guerra francesi Mistral, inizialmente commissionate dalla Russia, il cui contratto è stato annullato nei mesi scorsi a causa dell'embargo per la crisi in Ucraina. Le due portaelicotteri costruite nei cantieri navali di Saint-Nazaire andranno dunque al Cairo. I presidenti francese Francois Hollande ed egiziano al-Sisi ne avevano parlato a inizio agosto in occasione dell'inaugurazione del nuovo canale di Suez.
===============
QUANDO IL GARANTE DELLA PRIVACY SE NE è ANDATO A PUTTANE? POI, LUI NON è PIù RITORNATO ANCORA, MA, IO CREDO CHE, LUI MORIRà PRESTO DI INFARTO! UniusRei3 1 mese fa [ bestie di satana CIA 666 NSA 322 DATAGATE ] [ siete in grado di fare ingoiare a google questo tag che voi avete messo nei miei blog? perché, voi non mettete questo colore trasparente alle mutande di quella troia di vostra madre? <ul class="post-item-list" style="background-attachment: initial; background-clip: initial; background-color: transparent; Download Flash and Video mi ha fatto entrare ] DNS-Unlocker Adware [ perché è questo che vuole il NUOVO ORDINE MONDIALE! Gli sviluppatori hanno scelto un metodo di marketing ingannevole chiamato 'bunding' per distribuire DNS Unlocker; ciò rende DNS Unlocker un programma potenzialmente indesiderato (PUP). AInoltre, DNS Unlocker tiene traccia delle attività di navigazione in Internet e raccoglie vari tipi di informazioni. Internet Protocol (IP) (utilizzati per determinare la posizione geografica), numeri identificativi univoci, sistema operativo, tipo di browser, siti web visitati, le pagine viste, le query di ricerca, cronologia di navigazione e la lingua del browser sono solo alcuni esempi di un elenco dei tipi di informazioni raccolte da questo adware. E' molto probabile che alcune di queste informazioni conterranno informazioni di identificazione personale, quindi, la presenza di SushiLeads adware sul sistema potrebbe causare problemi di privacy o gravi furti di identità. Le applicazioni adware sono
simili tra loro, generano annunci online intrusive e condividono i dati raccolti con terze parti. Si consiglia vivamente di disinstallare DNS Unlocker dal sistema.==========
P/1 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] [ ISIS: altri antisemiti genocidi. Agli occhi dello “Stato Islamico”, chiunque parli con un ebreo è perciò stesso un nemico dell'islam. Di Ephraim Herrera. Lo “Stato Islamico” (ISIS) pubblica quasi ogni mese una rivista in lingua inglese intitolata Dabiq, e in ogni numero il popolo ebraico viene menzionato in modo profondamente negativo.
Nell’ultimo numero, l’undicesimo, c’è un articolo dedicato a “Dajjal, il Mahdi dei Rafidha”: termini oscuri per i lettori inesperti, ma perfettamente comprensibili per la generalità dei musulmani. Secondo i salafiti, i Rafidha (“coloro che rifiutano”), più comunemente conosciuti come sciiti, sono i membri del culto di coloro che rifiutano i primi tre califfi. I musulmani sciiti credono che il Mahdi (“redentore”) sia il dodicesimo imam, che porterà sul mondo il dominio dell’islam sciita. Il Dajjal (“falso messia”) è il re degli ebrei dagli occhi asimmetrici che sarà a capo degli eserciti dei nemici dell’islam nella guerra finale. L’articolo considera gli sciiti e gli ebrei come un unico nemico, e mette Mahdi e Dajjal dalla stessa parte nell’ultima battaglia, impegnati entrambi a combattere i veri musulmani, cioè i sunniti. L’articolo è accompagnato da una foto dell’ex presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad che abbraccia un membro della setta ebraica ultra-ortodossa anti-sionista Neturei Karta.
Agli occhi dell’ISIS, chiunque parli con un ebreo è perciò stesso un nemico dell’islam. Nel decimo numero di Dabiq, il gruppo accusa di tradimento Zahran Alloush, comandante della Brigata dell’Islam in Siria. La Brigata dell’Islam è un gruppo salafita che crede nell’ideologia di Osama bin Laden ed è nemico giurato dei Rafidha, del Mahdi e degli ebrei. Ma il suo crimine, agli occhi dell’ISIS, è stato quello di parlare con l’inviato speciale del Segretario di stato americano John Kerry, Daniel Rubinstein, e con altri esponenti ebrei.
Per lo “Stato Islamico” la guerra è l’unica soluzione, soprattutto quando si tratta di ebrei. Il nono numero di Dabiq afferma esplicitamente che i musulmani che credono di poter vivere accanto a ebrei, cristiani e altri infedeli pur continuando sulla via dell’islam, sono essi stessi infedeli.
Nell’ottavo numero di Dabiq i saggi ebrei sono accusati di distorcere la Torah, che annuncerebbe l’avvento del profeta Maometto. E nel quinto numero gli ebrei sono menzionati come i traditori che hanno ucciso Maometto. In quello stesso numero, l’ISIS illustra i suoi piani per lo stato ebraico. Nel secondo numero, il gruppo assicura che “è solo questione di tempo e di pazienza prima che [lo Stato Islamico] raggiunga la Palestina per combattere i barbari ebrei “.
A quanto pare, c’è chi sta combattendo contro lo “Stato Islamico”. Nondimeno, noi dobbiamo seguire e studiare le sue attività e le sue tattiche di combattimento, caratterizzate dal più totale disprezzo per ogni elementare regola di guerra, compresa la disponibilità ad usare armi chimiche e autobombe contro la popolazione civile. Se la guerra in Medio Oriente si rivelerà una fanatica guerra di religione, potranno salvarci solo la forza, la determinazione e la preparazione a combattere.
(Da: Israel HaYom, 21.9.15) Circa la posizione antisemita e genocida degli antagonisti dell’ISIS, si veda: Il Mein Kampf dell’ayatollah Khamenei
http://www.israele.net/lisis-altri-antisemiti-espressamente-genocidi
================
P/2 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ]  Vi meritare di sentirvi offesi [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] Persone che desiderano solo visitare il luogo più santo per la loro religione vengono bollate come “estremisti fondamentalisti”, e chi le aggredisce viene visto come una vittima giustamente indignata. Di Gary Willig. Se la vista di un ebreo in preghiera vi offende, allora vi meritate di sentirvi offesi. Se il suono di un ebreo che recita una benedizione sull’acqua, o che recita lo Shemà, o che dice semplicemente “Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla” vi offende, allora vi meritate di sentirvi offesi. Se la vista di bambini ebrei vi spinge a urlargli in faccia e sputargli addosso, allora vi meritate di sentirvi offesi. Se gli ebrei profanano i vostri luoghi sacri col solo fatto di avvicinare ad essi i loro piedi, allora vi meritate di pensare che il vostro luogo santo è “profanato”.
Viviamo tempi folli. Persone che desiderano semplicemente visitare e pregare nel luogo più santo per la loro religione vengono bollate come “estremisti fondamentalisti di destra”, mentre coloro che usano violenza e intimidazione per impedire loro di farlo vengono considerati degli innocenti i cui diritti sono minacciati ogni volta che un ebreo osa citare un passo del Libro dei Salmi.
Gli ebrei che pregano e recitano una benedizione sono una minaccia per la pace. Che diamine, ebrei che se ne vanno per la loro strada occupandosi degli affari loro costituiscono una minaccia per la pace, in questo mondo alla rovescia dove i lanciatori di molotov e di pietre praticano – chissà come – una forma di protesta “non-violenta” nonostante le persone ne risultino uccise o mutilate.
La realtà, naturalmente, è tutta al contrario. Le persone che non vogliono fare altro che visitare e pregare nel luogo che considerano il più sacro della Terra non sono una minaccia per niente e per nessuno. Quelli che le tormentano e aggrediscono sono la vera minaccia, sia per la sicurezza del prossimo che per  la pace che da anni cerchiamo di raggiungere. La libertà di religione non autorizza a maltrattare persone che cercano di praticare la propria religione. Sentirsi offesi non dà licenza di sputare addosso e aggredire coloro dai quali si dice di sentirsi offesi. A volte, il fatto che vi sentite offesi dimostra solo che il problema siete voi e non chi in realtà non fa nulla di offensivo.
Se gli ebrei che passeggiano e magari persino pregano sul Monte del Tempio (sulla spianata, non dentro le moschee) vi fanno infuriare al punto da gridargli sulla faccia e coprirli di insulti e sassi e bombe incendiarie, allora non state facendo mostra di una virtuosa indignazione, né state difendendo alcunché: vi state solo comportando con un odio bestiale, che non dovrebbe avere posto nel mondo civile.
Chi dice che la campagna per garantire che il Monte del Tempio sia per sempre Judenrein è giustificata dal fatto che gli ebrei lo profanano con i loro “piedi sozzi”, come ha detto di recente il presidente dell’Autorità Palestinese Abu Mazen, perde ogni diritto di essere definito “un moderato”: in realtà, è un sobillatore di violenza e un predicatore di antisemitismo. E se voi, dagli elevati pulpiti nell’Unione Europea, nelle Nazioni Unite o negli Stati Uniti, non riuscite a vedere che non si minaccia la pace recitando qualche silenziosa preghiera e che non si promuove la pace difendendo da ogni conseguenza coloro che lanciano pietre e bombe incendiarie su ebrei innocenti, allora anche voi siete parte del problema, e non riuscire mai e poi mai a dare un contributo per una vera pace in questa parte del mondo. Perché non vedete nulla di sbagliato nel fatto che delle persone vengano offese per il fatto di essere ebrei.
(Da: Times of Israel, 20.9.15) http://www.israele.net/vi-meritare-di-sentirvi-offesi
====================
P/3 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] Il cinico abuso della moschea di Al-Aqsa [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ]  Fra i massacri e le devastazioni che infuriano in Medio Oriente, i palestinesi fanno fatica a spacciare l’idea che la moschea sul Monte del Tempio sia davvero in pericolo
Di Reuven Berko. La “questione palestinese” non è mai stata così irrilevante. In tutto il Medio Oriente, centinaia di migliaia di persone sono state uccise, a milioni sono sfollate. Moltitudini di profughi si stanno riversando fuori dal Medio Oriente e dall’Africa verso le coste europee nella speranza di andarsi a stabilire nelle enclave musulmane che sono sorte, non senza problemi, nelle principali città d’Europa. L’illusione che espedienti come il riconoscimento della bandiera palestinese alle Nazioni Unite o la marchiatura da parte dell’Unione Europea delle merci prodotte da ebrei in Cisgiordania possano portare alla creazione di un nuovo stato fallimentare e violento sulle macerie dello stato d’Israele, è stata spazzata via dalle ondate di profughi che straripano in Europa. Nel frattempo, gli altri stati arabi fasulli e artificiali si stanno sgretolando sotto gli occhi di tutti.
Alla luce di questa catastrofe regionale, è andata in frantumi l’assurda idea, condivisa dagli ottusi e dagli antisemiti, che la “questione palestinese” sia alla radice di tutti i conflitti in Medio Oriente e che la sua soluzione (magari con l’eliminazione di Israele) porterebbe pace e serenità in tutta la regione. Il mondo sta assistendo a stragi, stupri sistematici, mercati di donne ridotte a schiave sessuali, distruzioni di chiese, moschee e siti archeologici perpetrati ormai da anni e su scala industriale da arabi musulmani, e capisce che quell’idea era totalmente priva di fondamento.
Messa in ombra dalla catastrofe regionale, la speranza palestinese di ottenere che la comunità internazionale faccia pressione su Israele per il cosiddetto “diritto al ritorno” dei profughi (e loro discendenti) sta diventando una pia illusione. Nessuno è veramente interessato alla situazione dei profughi palestinesi (e loro discendenti) artificialmente alimentata per quasi settant’anni dall’Unrwa e dai pari suoi. Ecco perché Hamas, l’Autorità Palestinese e, sì, anche la Lista Araba Comune israeliana sono concentrate sulla domanda: come riportare la violenza palestinese ai suoi giorni di gloria?
La spianata delle moschee sul Monte del Tempio, a Gerusalemme. In azzurro: il Muro Occidentale (“del pianto”). Accanto al Muro, la Porta Mughrabi: unico accesso alla spianata riservato ai non-musulmani. Freccia bianca: percorso di turisti e visitatori. Frecce rosse: tragitto degli ultrà palestinesi che aggrediscono i visitatori e gettano pietre sui fedeli ebrei raccolti ai piedi del Muro Occidentale (clicca per ingrandire)
Sin dai primi tempi dell’ascesa del movimento sionista, gli arabi palestinesi hanno fatto un uso cinico e spudorato del Monte del Tempio, nel tentativo di spingere il mondo musulmano alla guerra contro Israele. In questi giorni i palestinesi stanno cercando di utilizzare la moschea di al-Aqsa come leva per logorare la legittimità di Israele, a Gerusalemme e in generale, e rivoltare contro Israele gli islamisti che si stanno follemente trucidando fra di loro.
Ma incontrano non poche difficoltà, i palestinesi, a spacciare lo slogan “la moschea di Al-Aqsa è in pericolo” di fronte ai massacri di massa e alla massiccia distruzione di moschee che è in corso in tutto il Medio Oriente. I musulmani non smetteranno di ammazzarsi a vicenda per volgere la loro attenzione ad Al-Aqsa. Tutti sanno che Israele protegge la moschea di Al-Aqsa meglio di quanto non farebbe uno qualunque dei traballanti regimi arabi, per non dire delle organizzazioni terroristiche come l’ISIS.
Da quando è stata sconfitta dalle Forze di Difesa israeliane nell’operazione “Margine protettivo” dell’estate 2014, Hamas si dibatte in crescenti difficoltà militari ed economiche. Eppure, benché sia stata Hamas a lanciare razzi verso Al-Aqsa durante quei combattimenti, il capo di Hamas Khaled Mashaal e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan hanno avuto la faccia tosta di affermare, durante un recente incontro in Turchia, che “Israele sta approfittando del disastro regionale per eliminare la moschea Al-Aqsa”. Al tempo stesso, Hamas cerca di sobillare le violenze a Gerusalemme usando i suoi subappaltatori del Movimento Islamico locale. Ma la riabilitazione delle depauperate strutture terroristiche di Hamas non è ciò che interessa alle folle di Gaza che chiedono case, elettricità, gas, cibo e posti di lavoro. Anche quelli dell’Autorità Palestinese di Abu Mazen cercano di prendere parte all’istigazione alla violenza sul Monte del Tempio, ma con scarsi risultati. La storiografia islamica insegna che quando il califfo Omar arrivò al Monte del Tempio nel 637 e.v. sapeva bene che la pietra situata al centro di quel monte corrispondeva a dove erano sorti il primo e il secondo Tempio ebraico. Ogni musulmano sa che, secondo il Corano, Gerusalemme e dintorni resteranno per sempre patrimonio dei figli d’Israele. Le violenze palestinesi non hanno il potere di cambiare la parola delle Scritture. Ad ogni buon conto, le polizia israeliana fa bene a schierati e a intervenire a difesa dei luoghi santi di Gerusalemme.
(Da: Israel HaYom, 17.9.15)
http://www.israele.net/il-cinico-abuso-della-moschea-di-al-aqsa
====================
P/4 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] Il boicottaggio “accidentale” del Golan [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] La decisione sciatta e dilettantesca del Parlamento Europeo dimostra ancora una volta che questi attacchi a Israele non c’entrano nulla con la soluzione della questione palestinese. Di Yair Lapid. Il Parlamento Europeo ha votato a larga maggioranza di iniziare a etichettare le merci provenienti dai “territori occupati” sotto controllo israeliano. Dopo oltre 300mila morti in Siria, il crollo dell’Iraq, la disintegrazione della Libia, un’ondata di profughi che minaccia di soffocare l’Europa e un pessimo accordo nucleare con l’Iran, finalmente l’Unione Europea ha trovato la vera causa di tutto questo: una bottiglia di Chardonnay Yarden proveniente da una cantina sulle alture del Golan.
Questa decisione non è solo immorale: è anche sorprendentemente dilettantesca. Le alture del Golan sono una zona nel nord di Israele che non ha a che fare con il contenzioso israelo-palestinese. In realtà, non c’è un solo palestinese che viva sulle alture del Golan. Si tratta di una piccola fascia di terra caduta sotto la categoria di “territorio occupato” dopo che è stata conquistata alla Siria durante la guerra difensiva combattuta da Israele nel 1967.
Ora si immagini che noi israeliani fossimo così spaventati dal boicottaggio (non lo siamo) da decidere di ritirarci dalle alture del Golan. A chi esattamente dovremmo consegnarle? Ci sono in effetti tre o quattro opzioni possibili.
La prima opzione è Jabhat al-Nusra, l’ala locale di al-Qaeda posizionata in prossimità del nostro confine. Un’altra opzione è lo “Stato Islamico” (ISIS), che si batte per il controllo della zona. Una terza opzione è Hezbollah, schierato sul versante libanese del confine. Una quarta opzione è il sanguinario regime dello stesso presidente Assad. Si può presumere che la prima cosa che farebbe Assad sarebbe quella di arruolare nelle sue forze tutti gli uomini drusi che da quasi cinquant’anni vivono come persone libere ed eguali sulle alture del Golan attualmente sotto controllo israeliano. Le donne e i bambini potranno invece andare a infoltire i milioni di profughi che sono già fuggiti dal suo regime assassino.
Le alture del Golan
Prima di pronunciarsi, si noti quella che non è un’opzione: l’Autorità Palestinese. Questo perché l’Autorità Palestinese non è mai stata sulle alture del Golan e quand’anche il mondo le chiedesse di andarci, non avrebbe alcun interesse a farlo.
Allora, come mai i prodotti dalle alture del Golan sono inclusi nel boicottaggio europeo? (e cerchiamo di non prenderci in giro: è chiaro che l’etichettatura significa boicottaggio).
Il motivo è che l’entusiasmo con cui viene accolta l’idea di danneggiare Israele è così grande, e le sue vere motivazioni così bieche, che nessuno si è nemmeno preso la briga di controllare i dettagli, sepolti in qualche scantinato dell’Unione Europea. E’ bastato dire che si trattava di dare addosso a Israele e tutti si sono sentiti talmente investiti dal fuoco sacro della giustizia assoluta da attaccare l’unica gestione democratica che funziona in Medio Oriente, anche in un’area totalmente scollegata dal contenzioso in questione.
In questo caso non è stato il concetto che sta dietro all’etichettatura a svelarne i veri motivi inconfessabili, ma il modo sciatto e menefreghista con cui è stata decisa. Il fatto che l’Unione Europea abbia accidentalmente deciso di etichettare e boicottare migliaia di cittadini israeliani che non sono in alcun modo collegati alla questione palestinese è un’ulteriore prova che tutto questo non ha nulla a che fare con la promozione della pace. Si tratta della capitolazione dell’Unione Europea di fronte a islamisti ed estremisti che esigono che lo stato di Israele venga attaccato in ogni modo possibile, con o senza logica. (Da: Times of Israel, 12.9.15)
http://www.israele.net/il-boicottaggio-accidentale-del-golan
=====================
Benyamin Netanyahu ] agli stupidi può sembrare che, per me, tutti i mali del mondo sono tutti nella CIA NWO SpA FMI FED BCE Sistema massonico Bildenberg, MA IL MIO METODO è SOLTANTO QUELLO DI UCCIDERE IL DEMONIO PIù GRANDE, PER PASSARE, successivamente, AD UCCIDERE IL DEMONIO PIù PICCOLO, e così via! Sarebbe troppo facile per il REGNO di Dio distruggere immediatamente ogni resistenza, e poi, portare quasi tutto il genere umano all'inferno! quindi, io do gli strumenti ai miei fratelli, amici, alleati, in tutto il mondo, in tutti i popoli ed in tutte le religioni, per combattere e difendersi da un mortale nemico alla volta! se, tu consideri il mio canale: UniusRei3, tu noterai che c'è un collegamento al canale di David Duke, e lui dice cose interessanti e vere, ma, io gli ho tolto la mia amicizia, e non lo vado più a sputare in faccia, semplicemente, perché lui è andato in IRAN e non ha condannato il martirio dei martiri cristiani, e la pena di morte per apostasia! CERTO, anche Putin ha fatto questo delitto ai miei occhi, soltanto che per me, non è giunta la sua ora, ancora, di essere castigato!
Lorenzojhwh Kaduri

Shoopdawho0p 2 settimane fa  Che cosa!?! Di cosa stai parlando!? ]] QUINDI TU DICI CHE IO SCRIVO MERDA TUTTO IL GIORNO, però poi, tu non sai mai di che cosa io sto parlado circa! tu non riesci a portare nessuna giustificazione alla tua accusa contro di me, che per questo diventa una calunnia! tu dici che io sono un pazzo: soltanto a motivo del mio metodo sbagliato, che io uso: cioè di fare continuamente il "copia incolla" dei miei articoli! ma, forse questo è l'unico mezzo: "la disperazione" che il Nuovo Ordine Mondiale mi ha lasciato, per cercare disperatamente, di salvare la vita anche ad un pezzo di merda come te!!

Benyamin Netanyahu ] QUANDO IO FACCIO "copia-incolla" di un mio articolo, e lo trasferisco su WordPad, poi, al termine di ogni articolo mi compare il (?) e questo è: soltanto, uno dei tanti codici invisibili, che il S.p.A. NWO 322 "teschio e ossa" CIA DATAGATE A.I., hanno messo: inserito, per manipolare a loro piacimento tutte le informazioni di internet. Così, con la scusa dello spam, il Genere umano viene scippato della conoscenza!

OBAMA IL PERVERTITO SESSUALE GENDER ] [ certo, soltanto un altro pervertito, avrebbe potuto portare alla ribalta, altri pervertiti sessuali come lui, forse, quì non si tratta più di una forma laica di tolleranza, voi state facendo una religione dogmatica GENDER DArWIN di tutti i pervertiti sessuali come a voi! forse, Bush 322, per poterti ricattare, lui ha un tuo filmino pornografico, in cui tu ti prendi nel culo un pene spadone lungo 60cm? no! perché a me quelle cose fanno schifo ed io non le guardo!


OBAMA IL PERVERTITO SESSUALE GENDER ] [ ma, se, una semplice, piccola frase, che i farisei del Talmud, s.P.a BANCA MONDIALE FMI FED BCE, hanno inserito nella Bibbia ( a nulla è servito: che tutti i profeti di Israele, mandati da Dio JHWH la abbiano denunciata ) "gli ebrei, possono prestare il denaro ad interesse ai non ebrei" ha diffuso il satanismo ed i satanismi nel mondo! Quale è il male MALEFICO, che tu puoi fare a TUTTO il genere umano aprendo, il tuo pervertito buco anale GENDER ideologia, dicendo, questo è il nuovo linguaggio dell'amore! " certo, tu aprirai l'inferno sulla terra! infatti Sodoma e altre 4 città, con foreste lussureggianti giacciono tutte il fondo al mare morto, e tu puoi andarle a vedere: perché stanno li a dire come tu sei l'Anticristo!

Lorenzojhwh Kaduri
SAUDI SATANA ARABIA Allah Akbar il GUFO ] ogni resistenza è futile! Se Unius REI poteva essere fermato? già lo avrebbero fermato i Cannibali Zombies della CIA tutti i sacerdoti di satana Bush 322 Kerry che loro fanno 200000 sacrifici umani ogni anno: sull'altare di satana! perché tu ti ostini a voler morire, più di quanto io mi ostino a volerti salvare la vita?

HellxDesPairTruction

questa è l'unica possibilità di potr sopravvivere! 1. uscire dalla NATO!! 2. negare il debito, soltanto Rothschild il fariseo satanista è il responsabile del debito di tutte le nazioni e di tutti i cittadini di questo pianeta!  Il presidente catalano, Artur Mas, ha avvertito implicitamente che se andrà alla secessione la Catalogna potrebbe non pagare la sua parte del debito spagnolo se Madrid non avvierà trattative con Barcellona sull'indipendenza. Mas ha risposto cosi' ai numerosi avvertimenti sulle possibili conseguenze negative dell'indipendenza venuti negli ultimi giorni da dirigenti e istituzioni di Madrid, che ha definito una "strategia della paura" per influire sul voto dei catalani domenica.
Con l'indipendenza della Catalogna, il Barcellona, 23 volte campione di Spagna, finirebbe fuori dalla Liga, il massimo campionato di calcio. E' questa la posizione del suo presidente, Javier Tebas, e di quello del Consiglio superiore dello Sport spagnolo, Miguel Cardenal.

HellxDesPairTruction

EPPURE LA Parola di Dio rimane eternamente efficace contro di loro, infatti dall'uomo anche il loro sangue sarà sparso, perché, proprio loro, più di tutti sono i figli della maledizione! " Del sangue vostro, ossia della vostra vita, io domanderò conto; ne domanderò conto ad ogni essere vivente e domanderò conto della vita dell'uomo all'uomo, a ognuno di suo fratello. Chi sparge il sangue dell'uomo, dall'uomo il suo sangue sarà sparso, perché a immagine di Dio, è stato fatto l'uomo". ] [  IL COMANDAMENTO è ESPLICITO E DICE di NON UCCIDERE! MA I MANIACI RELIGIOSI PREDATORI ERDOGAN SAUDITI FARISEI usurai, HANNO TROVATO NELLA LORO PERVERSIONE, UNA pervertita e SATANICA MOTIVAZIONE PER ABOLIRE IL COMANDAMENTO DI DIO! EPPURE LA Parola di Dio rimane eternamente efficace!

HellxDesPairTruction

[ NON è MAI ESISTITO, IN TUTTA LA STORIA DEL GENERE UMANO, QUALCUNO CHE SIA STATO COSì VICINO AL CUORE DI SATANA COME TUTT'ORA LO SIANO I FARISEI ED I LORO SALAFITI!

HellxDesPairTruction

[ COLORO che hanno assemblato la stesura finale della Bibbia ebraica, i sacerdoti del Tempio di Gerusalemme? sono anche gli stessi che hanno scritto il Talmud! QUINDI QUALCUNO NON SI DOVREBBE MERAVIGLIARE DI POTER TROVARE POCHE GOCCIE DI MICIDIALE VELENO IN MEZZO ALLA TORTA LUMINOSA E GLORIOSA DELLA PAROLA DI DIO!

HellxDesPairTruction

 [ non abbiamo bisogno di dimostrare l'ovvio! 1. ISLAM è UN MALEFICIO! 3. LA SHARIA IL PEGGIORE NAZISMO! 3. IL CORANO è UNA TOTALE APOSTASIA, COMMESSA PROPRIO CONTRO TUTTI I PROFETI DI ISRAELE, A CUI GLI ISLAMICI DICHIARANO DI ESSERSI ISPIRATI! ed in Realtà noi non abbiamo mai visto Abramo Mosé stuprare le bambine e fare tutti i peggiori crimini che Maometto ha fatto! e se tutto questo è stato possibile realizzare, fino ad oggi, è SOLTANTO PERCHé LA VERA BIBBIA DI SATANA è IL TALMUD! IL TALMUD è L'IDOLO DELLA GELOSIA CHE HA GIà FATTO DISTRUGGERE ISRAELE DUE VOLTE! E NESSUNO POTREBBE DIRE CHE IO NON TI AVEVO AVVISATO!

HellxDesPairTruction

AL DEMONIO CIA Director John Owen Brennan, CHE LUI è il demonio! DI TUTTE LE ARMI MICIDIALI CHE JHWH HOLY MI HA DOTATO? l'AMORE è LA MIA ARMA PIù PERICOLOSA!

lorenzojhwh UniusREI

Benyamin Netanyahu ] non vorrei mai che qualcuno debba aprirsi al ministero politico universale di Unius REI, la fratellanza universale: la uguaglianza di ogni uomo del pianeta: UGUALI DIRITTI ED UGUALI DOVERI PER TUTTI, perché, come credono i sacerdoti di satana cannibali, della CIA, che fanno ogni anno 200000 sacrifici umani sull'altare di satana, per proteggere in modo soprannaturale il NUOVO ORDInE MONDIALE DI BUSH, il mio ministero può uccidere i criminali in tutto il mondo! perché percepire che il mio MINISTERO è fondato sulla paura, piuttosto che su valori nobili ed universali, questo mi mortificherebbe enormemente! SE POI è VERO CHE IL MIO MINISTERO POLITICO POSSA UCCIDERE? QUESTO è QUELLO CHE LA MIA FEDE DINAMICA CREATIVA E AGGRESSIVA è SEMPRE STATA COSTRETTA A CREDERE.. chi poi, potrebbe essere una vittima dei miei ministri angeli, questo è qualcosa che io non potrò mai sapere perché, io sono un agnostico razionale come tutti! io sono soltanto un uomo senza nessun carisma soprannaturale! e le intuizioni che può darmi la METAFISICA? chiunque potrebbe ricevere LE MIE intuizioni, così come le ricevo io!
===========
ISLAMICO SHARIA Autore del reclamo Media Gates Co. W.L.L seham@elmasna3.com, LUI HA DECISO CHE IL MIO CANALE DEVE ESSERE DISTRUTTO E CHE IL SANGUE DEI MARTIRI CRISTIANI DEVE ESSERE SOFFOCATO.. MA, DIO SOFFOCHERà LA SUA VITA MALEDETTA, INVECE! Opera presumibilmente violata Video non da YouTube: "Pop Shenouda said that s enough Amr Adib"
Autore del reclamo SISTEMA MASSONICO BILDENBERG NWO SPA FMI: AGENDA TALMUD: SBS Australia sbscc@sbs.com.au Opera presumibilmente violata Puntata TV "The Youngest Bride"
VOI SIETE TUTTI TESTIMONI MASSONI E ISLAMICI SONO ALLEATI CONTRO L'AMORE DELLA BIBBIA, PER LA DISTRUZIONE DI ISRAELE
==================
ma come può il capo dei massoni inglesi Regina Elisabetta II, cioè, Regina Gezabele II, fare anche il PAPA della Chiesa Anglicana, se, la Chiesa di Cristo ha scomunicato la sinagoga di satana? questa è apostasia: ed è satana nella casa di Dio!
========
P/5 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] Khamenei: Israele cesserà di esistere entro i prossimi 25 anni [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ]
Khamenei: Israele cesserà di esistere entro i prossimi 25 anni. Il “duce” iraniano respinge altri negoziati con gli Usa e promette che Israele verrà perseguitato fino alla sua distruzione. “Entro i prossimi 25 anni non ci sarà più nessun regime sionista” (clicca per ingrandire)
Fra 25 anni Israele non esisterà più. E’ quanto ha proclamato mercoledì la Guida Suprema iraniana, ayatollah Ali Khamenei, in un discorso rilanciato dal suo account ufficiale su Twitter. “Dopo i negoziati – recita il messaggio – nel regime sionista hanno detto che non hanno più da preoccuparsi dell’Iran per i prossimi 25 anni. Io direi: innanzitutto, non arriverete a 25 anni. Se Dio vuole, entro i prossimi 25 anni non ci sarà più nessun regime sionista. In secondo luogo, fino al allora, con la lotta, l’eroico spirito jihadista non lascerà neanche un momento di serenità ai sionisti”. La citazione appare sullo sfondo di una fotografia che mostra il “duce” iraniano che calpesta una bandiera israeliana dipinta su un marciapiede.
In un altro tweet, sempre mercoledì, Khamenei fa riferimento all’accordo sul nucleare raggiunto con le potenze mondiali lo scorso luglio, e afferma: “Abbiamo permesso negoziati con gli Stati Uniti solo sulla questione nucleare per ragioni particolari; in altri campi non abbiamo permesso e non permetteremo negoziati con gli Stati Uniti. I rappresentanti americani cercano di negoziare con l’Iran: il negoziato è lo strumento per infiltrarsi e imporre la loro volontà. La nazione iraniana – conclude Khamenei – ha cacciato questo Grande Satana. Abbiamo sbarrato loro l’accesso diretto e ora non dobbiamo permettere loro un accesso indiretto e l’infiltrazione”.
In un terzo messaggio, Khamenei cita il fondatore della Repubblica Islamica e suo predecessore come Guida Suprema, l’ayatollah Ruhollah Khomeini, e scrive: “Khomeini ha affermato: gli Stati Uniti sono il Grande Satana, [ma] alcuni insistono a raffigurare questo Grande Satana come un angelo”. (Da: Israel HaYom, Times of Israel, 9.9.15)  “Khamenei non concede il minimo margine di illusione ai sostenitori dell’accordo sul nucleare iraniano” ha commentato il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, al suo arrivo mercoledì a Londra per un visita di due giorni. “Khamenei ribadisce che gli Stati Uniti sono il Grande Satana e che l’Iran intende distruggere lo stato di Israele – ha sottolineato Netanyahu – Ma questo non accadrà: Israele è un paese forte e diventerà ancora più forte. La conseguenza da trarre dalle parole del despota di Teheran è che tutte le nazioni responsabili devono cooperare per fermare l’aggressione iraniana che, mi duole dirlo, non farà che aumentare in seguito all’accordo sul nucleare”. (Da: Times of Israel, 9.9.15)
http://www.israele.net/khamenei-israele-cessera-di-esistere-entro-i-prossimi-25-anni
================
P/6 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] Quando Israele impedì all’ISIS di mettere le mani sull’atomica [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] Chi allora lo condannò dovrebbe delle scuse e un sentito grazie allo stato ebraico. Di Michael Freund. L’intero mondo libero ha un enorme debito di gratitudine verso Israele. Se non fosse per un previdente raid del 2007 contro un reattore nucleare siriano, attribuito dai mass-media all’aviazione israeliana, i fanatici dello “Stato Islamico” (ISIS) sarebbero oggi in possesso di un loro impianto nucleare. L’inquietante circostanza è venuta alla luce grazie a un recente articolo pubblicato sul sito NK News dall’ex diplomatico statunitense Dennis P. Halpin, che ha messo in evidenza una notizia piuttosto ghiotta rimasta quasi completamente ignorata dalla grande stampa.
Lo scorso 30 giugno l’Istituto di Washington per la Scienza e la Sicurezza Internazionale, che mira a fermare la diffusione delle armi nucleari, ha pubblicato un resoconto di immagini satellitari da cui emerge che “il sito del reattore siriano distrutto si trova ora sotto il controllo dell’ISIS/Daesh [lo “Stato islamico” secondo l’acronimo arabo], in quale a quanto pare lo sta smontando e sta probabilmente conducendo attività di scavo presso il sito”. Halpin, che è attualmente visiting scholar all’Istituto Stati Uniti-Corea presso la Johns Hopkins University, è stato il primo a sottolineare l’importanza di questi dati satellitari e a parlarne senza usare mezzi termini: “Se non fosse per l’Operazione Orchard [frutteto], vale a dire l’attacco aereo israeliano del 6 settembre 2007 contro il reattore di Al Kibar, oggi i combattenti dell’ISIS potrebbe essere dotati di armi atomiche, e non solo di mitra Kalashnikov e di carri armati americani appena catturati”.
Secondo i resoconti dei mass-media, nel settembre 2007 aviazione e forze speciali israeliane colpirono l’impianto atomico che il governo siriano stava costruendo, con l’aiuto della Corea del Nord, nella regione siriana di Deir ez-Zor. Più di sette mesi dopo, il 24 aprile 2008, l’ufficio stampa della Casa Bianca rilasciava un’insolita dichiarazione in cui si affermava che la Siria stava effettivamente “costruendo un reattore nucleare segreto nel suo deserto orientale in grado di produrre plutonio”. Sulla base di notizie di intelligence, gli Stati Uniti dicevano che c’erano “buone ragioni per credere che quel reattore, danneggiato in modo irreparabile il 6 settembre dello scorso anno, non era destinato a scopi pacifici”, aggiungendo che “dopo la sua distruzione, il regime si è affrettato a seppellire le prove della sua esistenza: quest’opera di insabbiamento non ha fatto che rafforzare la nostra convinzione che quel reattore non era destinato ad attività pacifiche”.
Il reattore nucleare siriano di Al Kibar in costruzione nel deserto di Dair Alzour, prima e dopo il raid del 2007
Torniamo al presente e consideriamo quale sarebbe la situazione attuale se il reattore siriano fosse stato lasciato al suo posto: oggi sarebbe nelle mani dell’ISIS. Il solo pensiero di uno “Stato Islamico” dotato di armi nucleari che si gode entusiasta lo spargimento di sangue è agghiacciante. L’ISIS, che oggi controlla porzioni di Iraq e Siria equivalenti per dimensioni alla Gran Bretagna, si è fatto conoscere negli ultimi anni per la sua ideologia espansionista e genocida che mira a stabilire un “califfato islamico” con lo scopo di dominare il mondo. Ha mostrato una particolare inclinazione per il macabro, diffondendo filmati in cui i suoi combattenti si dedicano orgogliosamente a decapitare, crocifiggere, affogare e bruciare vivi i loro prigionieri. Come ha osservato Andrew Hosken della BBC nel suo nuovo libro Empire of Fear: Inside the Islamic State (Impero della paura: all’interno dello Stato Islamico), l’obiettivo del gruppo terroristico è quello di impadronirsi entro il 2020 dell’intero Medio Oriente, di tutto il Nord Africa e anche di parti dell’Europa. Hosken è anche convinto, come ha detto al britannico Daily Express lo scorso 11 agosto, che l’ISIS non esiterebbe a impiegare armi chimiche, biologiche o nucleari pur di raggiungere i suoi obiettivi: “Se avessero delle armi di distruzione di massa, le userebbero – ha detto – Su questo non c’è il minimo dubbio” (e puntuali nei giorni scorsi sono giunte le prime segnalazioni dell’uso di gas tossici da parte dei jihadisti dell’ISIS).
Inutile dire che, quando otto anni fa venne distrutto il reattore siriano, tanti furono pronti a biasimare Israele per l’azione che gli veniva attribuita. Mohamed El Baradei, allora a capo dell’Agenzia Internazionale per l’energia atomica (AIEA), dichiarò alla CNN che l’azione israeliana era “molto penosa”. Se i paesi hanno informazioni su programmi nucleari segreti, disse, ”devono venire a dircelo”.
Col senno di poi appare chiaro quanto sia stato assennato quell’attacco preventivo israeliano, giacché non solo impedì allo spietato regime di Bashar Assad di sviluppare armi nucleari, ma sventò anche uno scenario che avrebbe visto il pulsante della bomba atomica cadere nelle mani insanguinate dell’ISIS, mettendolo in condizione di ricattare il resto del mondo.
El Baradei e tanti altri che come lui non persero l’occasione per dare addosso a Israele devono delle scuse sincere allo stato ebraico. La cattura da parte dell’ISIS del sito dove sorgeva il reattore siriano bombardato sottolinea ancora una volta il ruolo cruciale – e spesso sottovalutato, se non disprezzato – che svolge Israele sulla prima linea della lotta dell’Occidente contro il terrorismo fondamentalista islamico. Israele rimane l’unico alleato affidabile del mondo occidentale in Medio Oriente, un baluardo contro le forze dell’oscurantismo e del dispotismo. Distruggendo il reattore siriano, Israele ha verosimilmente salvato l’umanità dalla devastazione che un ISIS dotato di armi atomiche avrebbe scatenato sul Medio Oriente e oltre. Per questo, il mondo deve un grazie a Israele.
(Da: Jerusalem Post, 2.9.15)
http://www.israele.net/quando-israele-impedi-allisis-di-mettere-le-mani-sullatomica
=======





============
P/7 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] Il piano Abu Mazen-Erekat: cancellare gli accordi di Oslo e dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] Israele: “E’ la loro tattica: rifiutarsi di negoziare e minacciare sfracelli”. Di Avi Issacharoff, Raphael Ahren
Il presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) e, a sinistra, il capo negoziatore palestinese Saeb Erekat, nell’aprile 2014 a Ramallah, all’atto della firma della richiesta di adesione a 15 organismi e trattati internazionali.
La cortina fumogena creata dall’annuncio delle dimissioni del presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) sembra essersi diradata lunedì, lasciando intravedere dettagli da cui si capisce che le minacce di dimissioni non erano altro che un diversivo in vista di un’altra mossa teatrale pianificata dai palestinesi: rinnegare gli obblighi sottoscritti con gli accordi di Oslo e dichiarare la Palestina uno “stato sotto occupazione”. La mossa pare sia stata decisa alcuni mesi fa da Saeb Erekat, capo ad interim della squadra negoziale palestinese nonché neo Segretario generale del Comitato esecutivo dell’Olp: l’uomo che stava dietro a un documento che definiva le mosse diplomatiche che avrebbero fatto i palestinesi contro Israele nel corso del mese di settembre.
Erekat sta emergendo come uno dei più potenti personaggi della cerchia di Abu Mazen e un potenziale successore dell’80enne presidente dell’Autorità Palestinese. Erekat è anche la mente dietro al piano palestinese volto a fare pressione su Israele mediante la tattica di aderire a istituzioni e organismi internazionali, come la Corte Penale dell’Aia e simili, anziché negoziare direttamente con Gerusalemme.
Un alto esponente dell’Olp, Ahmed Majdalani, ha dichiarato domenica all’agenzia di stampa palestinese Ma’an che il Comitato centrale discuterà queste opzioni nella sua prossima sessione. E dopo il voto, ci si aspetta che i palestinesi annuncino l’annullamento di tutti gli accordi firmati tra Olp e Israele. Majdalani ha aggiunto che il testo di un annuncio in questo senso è già stato elaborato dalla commissione preparatoria del Consiglio Nazionale palestinese.
Gli Accordi di Oslo del 1993-1995, così come l’accordo firmato a Sharm el Sheikh nel 1994, verrebbero in questo modo annullati unilateralmente. Stessa sorte subirebbe l’accordo economico firmato a Parigi nel 1994, insieme a diversi altri patti fra l’Autorità Palestinese e Israele per la cooperazione sulla sicurezza.
A quanto risulta, Abu Mazen avrebbe in programma di fare un annuncio clamoroso all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite alla fine di questo mese, dichiarando la Palestina uno “stato sotto occupazione” e cancellando contestualmente gli accordi di Oslo e gli altri accordi bilaterali con Israele, vale a dire gli accordi che hanno reso possibile la creazione dell’Autorità Palestinese costituendone il fondamento giuridico, e l’avvio delle trattative dirette che avrebbero dovuto portare alla pace definitiva attraverso la soluzione negoziata di tutti i contenziosi sospesi (Gerusalemme, profughi, insediamenti, garanzie di sicurezza, confini, relazioni e rapporti con altri paesi vicini). Al momento non è chiaro quali potrebbero essere le conseguenze concrete della decisione di cancellare tali accordi.
Saeb Erekat. Fonti governative israeliane non si mostrano particolarmente impressionate dalla notizia, spiegando che il modus operandi diplomatico palestinese è sempre quello di tirare la corda: si rifiutano di negoziare e poi minacciano vari “scenari apocalittici” come le dimissioni di Abu Mazen, la rinuncia agli accordi di Oslo, lo scioglimento dell’Autorità Palestinese se Israele non accetta le loro condizioni. “Consideriamo queste minacce con una certa dose di scetticismo” ha detto un rappresentante governativo a Times of Israel, ribadendo per contro la disponibilità di Gerusalemme a riprendere anche subito i negoziati di pace bilaterali. “E’ il loro modo standard di negoziare: se non ottengono quello che chiedono, minacciano di buttarsi dalla finestra”. “Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu – continua la fonte – è disponibile per una immediata ripresa dei negoziati diretti senza precondizioni, ma i palestinesi si rifiutano di impegnarsi. Ponendo precondizioni inutili, rendono impossibile la ripresa delle trattative. Poi, dopo aver impedito la ripresa dei negoziati, corrono dalla comunità internazionale a lamentarsi dicendo: non ci sono negoziati, c’è crisi diplomatica, è necessaria un’azione drastica. Ma è una sceneggiata”. L’unico motivo per cui non sono in corso negoziati significativi è il rifiuto dei palestinesi di negoziare, aggiunge il funzionario: “E’ ora che la comunità internazionale respinga questa farsa e dica ai palestinesi che è giunto il momento di riprendere le trattative con Israele. Questo è l’unico vero modo per fare passi avanti”.
(Da: Times of Israel, 7.9.15)
Alan Baker, ex ambasciatore israeliano ed esperto di diritto internazionale
“Proclamare la Palestina uno stato sotto occupazione costituisce una dichiarazione priva di reale contenuto – afferma Alan Baker, un diplomatico israeliano già consigliere giuridico del Ministero degli esteri – Io non penso che abbia praticamente alcun significato. Nessun proclama di Abu Mazen, nessuna dichiarazione da lui fatta alle Nazioni Unite servirà a cambiare la realtà di fatto”. L’unica cosa che potrebbe ottenere, secondo Baker, è quella di invalidare il suo status di presidente dell’Autorità Palestinese, nonché la legittimità del parlamento e dei tribunali palestinesi: “E lascerebbe carta bianca a Israele per fare tutto quello che ritenesse necessario a protezione della sua sicurezza e dei suoi interesse vitali, giacché il proclama di Abu Mazen potrebbe anche causare la cessazione della cooperazione economica e di sicurezza, e di altre misure attualmente in vigore a beneficio della popolazione palestinese”.
Dal punto di vista del diritto internazionale, non si capisce nemmeno come possa essere dichiarato “sotto occupazione” uno stato che ancora non è mai esistito. Finora sono stati considerati “occupati” solo stati (o porzioni di stato) già esistenti, come la Francia durante la seconda guerra mondiale o più recentemente la Crimea ucraina occupata dalla Russia. Ma qui avremmo una “Palestina” che cerca di diventare uno “stato sotto occupazione”, una situazione senza precedenti storici. E nessun può dimostrare che sia mai esistito uno “stato palestinese” prima che i territori di Cisgiordania e Gaza finissero sotto controllo israeliano con la guerra del giugno ’67. (Da: Times of Israel, 7.9.15)
http://www.israele.net/il-piano-abu-mazen-erekat-cancellare-gli-accordi-di-oslo-e-dichiarare-la-palestina-stato-sotto-occupazione
====================
P/8 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] “Voglio una yazidi con gli occhi azzurri”. Il racconto di una 18enne passata per il mercato delle schiave dell’ISIS. Uno sguardo sui rischi che corrono in Medio Oriente le minoranze che non sono in grado di difendersi. Rapite, picchiate, vendute e stuprate: il gruppo “Stato Islamico” (ISIS) gestisce in Iraq un vero e proprio mercato internazionale dove donne cristiane e yazide vengono vendute come schiave sessuali. ] [ Drôle de guerre con i jihadisti? / TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE.  // Il mondo libero fatica a capire che si trova nel mezzo di uno scontro con le varie forme di islamismo, sebbene rivali fra loro. TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE. Anche se non la si può chiamare "virtuale", resta ancora difficile non notare gli aspetti ingannevoli della guerra contro il gruppo “Stato Islamico” (ISIS). ///
L’ineffabile côté sentimentale degli stragisti assassini. A proposito di crimini contro l’umanità, e di chi se ne vanta. Ai primi di questo mese, come ogni anno, abbiamo commemorato l'anniversario della micidiale esplosione che squarciò una pizzeria affollata di bambini e ragazzi nel centro della capitale di Israele. TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE /// TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE
====================
P/9 ] questi si vantano di ammazzare i civili, è perché USA 322 ONU gli da questa possibilità! Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] L’ineffabile côté sentimentale degli stragisti assassini. A proposito di crimini contro l’umanità, e di chi se ne vanta. Di Arnold Roth. Ai primi di questo mese, come ogni anno, abbiamo commemorato l’anniversario della micidiale esplosione che squarciò una pizzeria affollata di bambini e ragazzi nel centro della capitale di Israele. Una strage che sconvolse vite, prospettive, attitudini e che, in misura relativamente piccola, influenzò le scelte politiche, almeno per qualche tempo. Io e mia moglie siamo i genitori di una delle ragazzine assassinate in quel giorno. In effetti, la maggior parte delle 15 vite spezzate nell’attentato compiuto nel 2001 da una banda terrorista islamista nella pizzeria Sbarro di Gerusalemme erano vite di bambini e ragazzi (la 16esima vittima, una madre il cui figlio aveva allora due anni, versa tutt’ora in stato vegetativo). Un dettaglio fondamentale: i bambini massacrati quel giorno non furono colpiti per errore, non erano “danni collaterali”, non furono vittime involontarie di fuoco incrociato, non erano asserragliati dentro qualche edificio che ospitava armi, munizioni o combattenti. Erano proprio loro il bersaglio: furono dichiaratemene e deliberatamente presi di mira in quanti civili e minorenni.
Come è avvenuto ogni anno negli ultimi quattordici anni, il 9 agosto per noi è stata una giornata di messaggi di solidarietà e di sostegno da parte di persone che ci vogliono bene e che hanno preso a cuore la nostra sorte.
Se diamo uno sguardo al mondo arabo, o quantomeno ad ampie parti di esso, anche lì il 9 agosto è stata una giornata di commemorazione. Ma di un genere assai diverso, come abbiamo potuto constatare con una semplice ricerca in internet.
La pagina di Sahafah Arabiah che inneggia all’attentato alla pizzeria Sbarro
Un account Facebook chiamato “aqqabaSweetestcountry” celebra l’anniversario dei 19 “sionisti” uccisi al ristorante Sbarro di Gerusalemme. Che per la maggior parte fossero minorenni è un dettaglio che viene taciuto, forse sommerso dalla traboccante gioia della celebrazione. Poco importa se gonfiano addirittura il bilancio delle vittime: alla bomba umana vengono inviate calorosissime congratulazioni per il successo conseguito.
Il sito web Sahafah Arabiah, con sede in Egitto, dedica una pagina in onore dell’uccisione di 20 “sionisti” da Sbarro (il numero effettivo dei morti è evidentemente un dettaglio di poco conto, una volta che gli islamisti sono riusciti a varcare la soglia del “massacro”: tanto sono numeri, non persone). Il fatto che l’attentatore suicida portava sulla schiena una custodia di chitarra imbottita, in realtà, di migliaia di chiodi e dieci chili di esplosivo, ispira toni lirici agli autori della pagina che parlano del “suonare melodie di vendetta”. Sembra che la musica faccia questo effetto, se vi si è portati.
Su Nablus Live, l’articolo commemorativo si occupa a lungo della personalità della bomba umana e della sua breve carriera come terrorista sotto copertura nei ranghi di Hamas. Viene descritto come “un uomo fuori dal comune” (non esitiamo a crederlo) e come “una persona calma e tranquilla”. La strage di adolescenti non compare in nessun punto del resoconto. Né vi compare, per quanto è dato vedere, una sola parola di condanna, di rincrescimento o anche solo di imbarazzo. E’ un puro e semplice inno all’eroismo: alla celebrazione di un eroe e dei suoi successi.
La pagina del Blocco Islamico dell’Università di Hebron che glorifica Izz al-Din al-Masri, l’attentatore suicida della pizzeria Sbarro
Anche il Blocco Islamico dell’Università di Hebron ha una pagina su Facebook, ed è qui che dedicano il loro tributo al 14esimo anniversario della strage realizzata dall’attentatore suicida e da Ahlam Tamimi, l’organizzatrice che ha reso possibile l’attentato, salvandosi la pelle. Mostrano orgogliosi la foto del suo incontro con Khaled Meshaal, il duce degli islamisti di Hamas, neò giorno del 2011 in cui è stata scarcerata da un penitenziario israeliano. La didascalia in arabo recita: “La detenuta liberata con l’accordo [per la liberazione dell’ostaggio Gilad Shalit] Ahlam Tamimi, che identificò il sito del ristorante Sbarro e permise al martire Izz al-Din al-Masri delle Brigate Ezzedin al-Qassam di effettuare l’operazione di martirio”. Chi ci legge potrebbe essere interessato a sapere che l’Università di Hebron fa parte della Global University Network attraverso la quale – citiamo – “si candida ai programmi di partenariato accademico dell’Unione Europea ed è attualmente partner in diversi progetti”, tra cui diversi focalizzati sul tema della “pace” (cosa intendano quando usano questa poderosa parola, non siamo in grado di immaginarlo). Il Blocco Islamico, l’ala studentesca affiliata a Hamas, detiene da anni una posizione dominante negli organismi studenteschi dell’Università di Hebron.
La pagina del Blocco Islamico dell’Università di Hebron che celebra la strage alla pizzeria Sbarro
L’account Twitter della donna che ha personalmente progettato il massacro; che ha portato l’attentatore suicida a Gerusalemme; che lo ha indirizzato verso il bersaglio prima di scivolare via in tempo per salvare se stessa; che ha festeggiato con gioia sincera la notizia di quindici vittime innocenti fatte a pezzi, per la maggior parte ragazzini come era nelle sue intenzioni; che si è dichiarata colpevole di tutte le accuse di omicidio senza il minimo rimorso; che è stata condannata a 16 ergastoli, ma che ora è libera [grazie al ricatto per la liberazione dell’ostaggio Gilad Shalit], il Twitter di questa persona è tutto dedicato alla gloria della strage. Dato quello che sappiamo della vita che ora conduce in totale libertà dalla sua casa in Giordania, la cosa non sorprende. Anche Tamimi, conduttrice televisiva con un suo programma trasmesso via satellite in tutto il mondo arabo, adopera una metafora musicale per rendere un poetico omaggio al fanatico islamista, giovane e istruito, con la custodia di chitarra a doppio uso sulla schiena, e alla edificante devastazione operata dal suo contenuto esplosivo:
«Quando le melodie si trasformano in esplosioni, / allora è piacevole per noi sentire la musica. / È arrivato il tuo momento, oh tu che suoni la cetra. / Tutto ciò che rimane è il ricordo di te.»
Ci sarebbe molto altro. Ma sentiamo il dovere di dedicare il resto dello spazio disponibile per questo articolo all’elenco completo ed esaustivo delle varie espressioni di condanna reperibili on-line in lingua araba in occasione dell’anniversario della strage di ragazzini alla pizzeria Sbarro. L’elenco inizia qui:  e finisce qui. (Da: Times of Israel, 11.8.15, algemeiner.com 9.8.15)
http://www.israele.net/lineffabile-cote-sentimentale-degli-stragisti-assassini
====================
P/10 Se l’Unrwa promuove e aizza terrorismo e antisemitismo ] questi si vantano di ammazzare i civili, è perché USA 322 ONU gli da questa possibilità! Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé "ISLAM è TERRORISMO!" LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] TUTTAVIA HANNO UNA SOLA SHARIA CRIMINALE IN COMUNE [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ]
Se l’Unrwa promuove e aizza terrorismo e antisemitismo. Postate sulla pagina Facebook di una scuola gestita dall’Onu vignette che esaltano l’assassinio di ebrei. Hillel Neuer, autore di questo articolo. Quella che segue è la lettera inviata domenica scorsa al Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, e in copia all’ambasciatore Usa Samantha Power, dal Direttore Esecutivo dell’organizzazione non governativa con sede a Ginevra UN Watch. «Signor Segretario Generale, UN Watch è seriamente preoccupata per il fatto che l’Agenzia speciale delle Nazioni Unite per i profughi palestinesi Unrwa, che l’anno scorso ha ricevuto circa 400 milioni di dollari degli Stati Uniti in cambio dell’impegno scritto a non sostenere il terrorismo e a mantenersi neutrale, sta ciononostante diffondendo su internet esplicite caricature antisemite che istigano all’assassinio di ebrei. Chiediamo rispettosamente che prendiate immediate misure per rimuovere tali immagini, chiamare a risponderne i responsabili ai massimi livelli dell’Unrwa, e porgere le scuse.
Richiamiamo la vostra attenzione su due dei primi dieci post che appaiono sulla pagina Facebook della scuola dell’Unrwa di Rameh, che ha sede nel campo palestinese di Jaramaneh, poco fuori Damasco: vignette che celebrano gli attacchi perpetrati da auto palestinesi che hanno deliberatamente investito civili ebrei israeliani.
Un ebreo, dipinto secondo il classico stereotipo antisemita, fugge da un veicolo telecomandato da un ragazzino palestinese
Una delle vignette pubblicate dall’Unrwa raffigura un ebreo dipinto secondo il classico stereotipo antisemita col naso adunco e il vestito nero da ultra-ortodosso e una stella di David disegnata sul cappello.
Un’altra vignetta dell’Unrwa mostra un’auto che investe delle persone e la didascalia che esorta a una “intifada degli investimenti con le auto” usando il termine arabo daes (investire con un veicolo) in un gioco di parole con il termine Daesh (l’acronimo arabo per ISIS).
Con questi messaggi l’Unrwa si unisce alla campagna terroristica sui social network che elogia gli attacchi palestinesi con auto come quello che il 22 ottobre 2014 a Gerusalemme ha provocato la morte della bambina di 3 mesi Chaya Zissel Braun e della 22enne ecuadoregna Karen Jemima Mosquera, e il ferimento di altre otto persone. Questa ignobile campagna esalta il deliberato investimento di innocenti come una forma di “resistenza” e aizza altri a perpetrare attacchi simili, facendo anche ricorso, come documentato dalla Anti-Defamation League, a violente espressioni di antisemitismo.
Signor Segretario Generale, in un momento in cui l’Unrwa afferma di essere in crisi finanziaria, è vergognoso che una struttura dell’Unrwa che compare in un video delle Nazioni Unite in cui si chiede aiuto per le vittime della guerra civile in Siria, sia la stessa che si dedica a istigare razzismo, assassinio e terrorismo.
Esaltazione dell’intifada delle auto
Tutto questo fa seguito al rapporto dello scorso aprile della vostra Commissione d’inchiesta che ha accertato come l’Unrwa abbia effettivamente chiuso un occhio quando razzi e altre armi terroristiche di Hamas venivano immagazzinate nelle sue strutture a Gaza.
Le Nazioni Unite non possono continuare a chiedere agli Stati Uniti e ad altri sempre maggiori finanziamenti per l’Unrwa mentre questa stessa agenzia sostiene, promuove e aizza il terrorismo, l’assassinio e l’antisemitismo.
Pertanto chiediamo rispettosamente che prendiate immediate misure per rimuovere tali immagini, chiamare a risponderne i responsabili ai massimi livelli dell’Unrwa, e porgere le scuse». Firmato: Hillel C. Neuer, Direttore Esecutivo UN Watch
(Da: Times of Israel, 24.8.15)
http://www.israele.net/se-lunrwa-promuove-e-aizza-terrorismo-e-antisemitismo
=========================
    P/11di11stop ] “ soldato Furiosamente aggredito a pugni e morsi” [ il bullismo islamico dei loro assassini martiri truffa ] Mandano avanti donne e bambine, a dare morsi e calci ai soldati, mentre i bambini lanciano micidiali pietre con le fionde! Quello che video e immagini dimostrano è l’autocontrollo dei soldati israeliani [ Cronaca di una rituale sceneggiata a beneficio di stampa ed “eroi della domenica”. Due importanti giornali britannici correggono il titolo, una volta capita la provocazione dei balilla palestinesi. Coi volti coperti dalle bandane, un gruppo di adolescenti palestinesi guidava la marcia dal villaggio palestinese di Nabi Salih, in Cisgiordania, verso il vicino villaggio ebraico di Halamish.
Mandano avanti donne e bambine. Di Marco Paganoni
http://www.israele.net/mandano-avanti-donne-e-bambine
“Furiosamente aggredito a pugni e morsi” (clicca per ingrandire)
I sassi possono uccidere. Lo sanno gli italiani che ricordano la piccola Maria Jlenia Landriani, due mesi e mezzo di vita, uccisa il 22 aprile 1986 da sassi lanciati sulla provinciale Milano-Lentate, e gli anziani coniugi Domenico Fornale e Rosa Perena, uccisi il 13 febbraio 1991 da sassi lanciati sull’autostrada del Brennero, e Monica Zanzotti, uccisa il 29 dicembre 1993 sulla A22, e Maria Letizia Berdini, uccisa il 27 dicembre 1996 da sassi lanciati sulla Torino-Piacenza.
Lo sanno fin troppo bene in Israele dove – tanto per ricordare il caso più recente – lo scorso febbraio è morta Adele Biton, quattro anni d’età, dopo due anni di agonia a causa di sassi lanciati il 14 marzo 2013 sulla statale 5 Tel Aviv-Ariel.
Ma quando un soldato israeliano ferma un ragazzino che era stato spedito a lanciare sassi, i palestinesi – come loro consuetudine – mandano avanti donne e bambine. Donne e bambine palestinesi che aggrediscono furiosamente il soldato israeliano a pugni e morsi approfittando del fatto che il soldato israeliano, benché pesantemente armato, per cultura mentalità e disposizioni ricevute subirà l’aggressione praticamente senza difendersi. Lo si vede bene in queste immagini di venerdì scorso, e nei filmati riportati da YnetNews e Ha’aretz (l’incidente si è chiuso quando il comandante sul campo ha detto al soldato di lasciar andare il ragazzino).
“Approfittando del fatto che il soldato, benché pesantemente armato, subirà l’aggressione praticamente senza difendersi” (clicca per ingrandire)
Quelle donne e ragazzine palestinesi sanno bene che in nessun altro paese del Medio Oriente e – sospettiamo – in ben pochi altri paesi del mondo, potrebbero mai permettersi di aggredire in quel modo un militare armato, impegnato a fermare un lanciatore di pietre.
La cosa tragicamente paradossale è che il video – da cui risulta evidente come i palestinesi si facciano effettivamente scudo di donne e bambine, e l’estremo autocontrollo dei soldati israeliani – venga diffuso “viralmente” sui social network anti-israeliani come prova provata della malvagità di quei soldati. E venga esibito come il trofeo di una “vittoria” sui soldati israeliani “che si fanno battere da donne e bambine”.
Ancora più tragico il fatto che anche qui, fuori dal Medio Oriente, lo vedano allo stesso modo tanti, che evidentemente hanno perso ogni bussola morale.
(Da: informazionecorretta.com, 31.8.15)
Il padre del soldato israeliano ritratto nel video della colluttazione con donne e bambine palestinesi ha detto di essere orgoglioso della condotta di suo figlio durante l’incidente. “Siamo fieri di quello che abbiamo visto, fieri dell’autocontrollo che ha dimostrato” ha dichiarato il padre del militare a radio Galei Tzahal. Dal canto suo, il padre del ragazzino palestinese coinvolto nell’incidente ha dichiarato al Jerusalem Post: “I nostri bambini fanno il loro dovere e devono essere forti”. (Da: i24news, 31.8.15)
Per una descrizione e un video più completi dell’incidente, si veda (in inglese):
In Nabi Saleh, an all too predictable black eye for Israel
Bambini mandati a lanciare sassi contro le auto di passaggio. Questa immagine è stata scattata nella stessa occasione, poco prima del tentativo del soldato di bloccare un ragazzino che lanciava pietre (clicca per ingrandire).
http://www.israele.net/mandano-avanti-donne-e-bambine
=======================
LA VOCE DEL WEB CHE GUAZZABUGLIO! Che branco di Ipocriti. Quando andremo a votare ricordiamocelo: SE NON DEMOLISCI IL SISTEMA MASSONICO DELLE BANCHE CENTRALI IL SISTEMA DELLE BANCHE CENTALI DEMOLIRà TE! RITIRA IL TUO DENARO DALLA BANCA E TRASFORMALO IN BANCONOTE! Cerchiamo di ricordarci le vicende del passato. ] i MASSONI FARISEI CI VOGLIONO FARE UCCIDERE TUTTI, ATTRAVERSO GUERRE, TERRORISMO ISLAMICO ED USURA MONDIALE SPA FMI FED BCE! [ Fino a che i musulmani non potranno convertirsi liberamente al cristianesimo oppure noi manifestare liberamente la nostra religione nei loro paesi e costruire chiese cattoliche rimarranno istigatori alla violenza e prepotenti. Ricordate tutte le ragazze musulmane uccise dai padri e fratelli solamente per avere osato avvicinarsi o fidanzarsi con un ragazzo cristiano come la povera Sanaa. Questi nei loro paesi lapidano o impiccano perfino le minorenni come la povera Reyhaneh Jabbari. Chiedetelo a Magdi Cristiano Allam. Portatelo in studio e vi spiegherà tutto. ]
 LA VOCE DEL WEB CHE GUAZZABUGLIO! Che branco di Ipocriti. Quando andremo a votare ricordiamocelo. Cerchiamo di ricordarci le vicende del passato ] i MASSONI FARISEI CI VOGLIONO FARE UCCIDERE TUTTI, ATTRAVERSO GUERRE, TERRORISMO ISLAMICO ED USURA MONDIALE SPA FMI FED BCE!
La Russia ha il signoraggio bancario? Se si, allora la valutazione cambia completamente, e chi va cercato e controllato è l'artefice della finanza sionista, colui che tira le fila del gioco e che vince alla fine su tutti i contendenti, siano essi russi, americani, cinesi, europei, africani, medioorientali, australiani od altro.
================
IL LORO DIO ALLAH AKBAR è UN NAZISTA ED è UN ASSASSINO! Cisgiordania, uccisa ragazza palestinese ad Hebron. "Voleva accoltellare un soldato" IN QUALE PARTE DELLA LEGA ARABA: I NAZISTI SHARIA, I NON MUSULMANI SONO TRATTATI COME SCHIAVI DHIMMI? DOVE IN TUTTO IL MONDO GLI ISLAMICI NON CREANO PROBLEMI VIOLENZA, FANATISMO IGNORANZA INTOLLERANZA, ABUSI, STUPRI, DISCRIMINAZIONI? è PERCHé IL LORO DIO è UN ASSASSINO!
=======
IL LORO DIO ALLAH AKBAR è UN NAZISTA ED è UN ASSASSINO! QUESTI IPOCRITI PARLANO DEI TERRORISTI COME SE LORO NON AVESSERO LO STESSO NAZISMO SHARIA. 13 gennaio 2015 No al terrorismo nel nome dell'Islam ma no anche a una satira che ''vilipende'' la religione. La Comunità Islamica delle Marche condanna gli attentati di Parigi, esprime ''piena solidarietà alle famiglie delle vittime e alla Francia tutta'', e ribadisce il suo rifiuto di ''ogni strumentalizzazione da parte dei terroristi e dei loro mandanti del nome dell'Islam, dei suoi principi e dei suoi valori''. Domenica 19 pomeriggio la Cima apre la moschea di Ancona per un incontro pubblico.
 " IN QUALE PARTE DELLA LEGA ARABA: I NAZISTI SHARIA, I NON MUSULMANI SONO TRATTATI COME SCHIAVI DHIMMI? DOVE IN TUTTO IL MONDO GLI ISLAMICI NON CREANO PROBLEMI VIOLENZA, FANATISMO IGNORANZA INTOLLERANZA, ABUSI, STUPRI, DISCRIMINAZIONI? è PERCHé IL LORO DIO è UN ASSASSINO!
==============
LA LEGA ARABA DEVE SPIEGARE AL MONDO COME PUò ESSERE: COME PUò ESISTERE UNA LEGITTIMITà SENZA RECIPROCITà! VENEZIA, 12 MAGGIO. PER ACCOGLIERE I NAZISTI ISLAMICI? NOI CI STIAMO RIMANGIANDO I NOSTRI VALORI DEMOCRATICI! Non è piaciuto al presidente del Veneto, Luca Zaia, l'apertura alle sole donne della piscina di Mestre per consentire anche alle musulmane di poter nuotare senza imbarazzi. "Con quella decisione - afferma Zaia, criticando la scelta del Comune - è stato scalato un nuovo gradino di un processo di islamizzazione iniziato con le polemiche sul crocifisso in classe e proseguito con la realizzazione della Moschea a Venezia. Una situazione inaccettabile, anche perchè priva della reciprocità".
===============
MOSCA, 23 SETTEMBRE, ISLAM è TOTALMENTE IPOCRISIA CRIMINALE, PERCHé SALAFITI SONO SPECULARI AI FARISEI DEL TALMUD! SHARIA è NAZISMO SENZA RECIPROCITà LA BASE LEGALE DI OGNI TERRORISMO.. Inaugurando la nuova moschea di Mosca, Putin ha difeso la vera fede musulmana attaccando "i terroristi dell'Isis" che "compromettono la religione mondiale dell'Islam, seminano discordie, distruggono monumenti come barbari, uccidono anche personalità religiose musulmane", con una "ideologia basata su menzogne, sulla perversione dell'Islam".
================
IL PROBLEMA DI ERDOGAN è QUELLO CHE, è STATO PROPRIO LUI A METTERE IL FUOCO ALLA CASA DI ASSAD! 23 SET - "La situazione dei profughi siriani e quello che succede sulle coste del Mediterraneo e' una vergogna per tutto il mondo". Lo ha detto il presidente turco Erdogan intervenendo a Mosca all'inaugurazione della 'Moschea cattedrale'. Erdogan ha quindi citato Tolstoj: "L'incendio doloso di una casa rischia di bruciare tutto il villaggio". , 23 SETTEMBRE, ISLAM è TOTALMENTE IPOCRISIA CRIMINALE, PERCHé SALAFITI SONO SPECULARI AI FARISEI DEL TALMUD! SHARIA è NAZISMO SENZA RECIPROCITà LA BASE LEGALE DI OGNI TERRORISMO.
===============
IL PROBLEMA DI ERDOGAN è QUELLO CHE, è STATO PROPRIO LUI A METTERE IL FUOCO ALLA CASA DI ASSAD! 23 SET - "La situazione dei profughi siriani e quello che succede sulle coste del Mediterraneo e' una vergogna per tutto il mondo". Lo ha detto il presidente turco Erdogan intervenendo a Mosca all'inaugurazione della 'Moschea cattedrale'. Erdogan ha quindi citato Tolstoj: "L'incendio doloso di una casa rischia di bruciare tutto il villaggio".  ISLAM è TOTALMENTE IPOCRISIA CRIMINALE, PERCHé SALAFITI SONO SPECULARI AI FARISEI DEL TALMUD! SHARIA è NAZISMO SENZA RECIPROCITà LA BASE LEGALE DI OGNI TERRORISMO.
==============
"Renzi ha perso l'anima!" ok! metterò RENZI e tutti i suoi complici all'INFERNO! IL NUOVO ORDINE MONDIALE SISTEMA MASSONICO SPA BANCHE CENTRALI, ALTO TRADIMENTO HA FATTO DI TUTTO PER SNATURARE IL VERO SIGNIFICATO ORIGINARIO DELLA FRASE DI Varoufakis  Renzi: «Anche ‘sto Varoufakis se lo semo tolti di mezzo» INSULTANDO LO EX- MINISTRO DELLA ECONOMIA GRECA, MATTEO RENZI HA INSULTATO LA DEMOCRAZIA, HA FATTO PASSARE AL NUOVO ORDINE MONDIALE, TRUFFA SISTEMA MASSONICO MENZOGNA ED IPOCRISIA: ALTO TRADIMENTO SIGNORAGGIO BANCARIO, IL SUO MOMENTO PIù BASSO! Varoufakis attacca: "Renzi ha perso l'anima nel 'golpe' contro Tsipras". L'ex ministro greco replica a Renzi che lo accusa per la scissione: "si è sbarazzato della sua integrità di democratico europeo e forse della sua anima" proprio queste sono state le sue parole! così è andata persa l'anima massonica di matteo RENZI".
Varoufakis attacca: "Renzi ha perso l'anima!" ok! metterò RENZI e tutti i suoi complici all'INFERNO!
KING SALMAN SAUDI ARABIA SPA FMI ONU CORANO TALMUD AGENDA NWO ] da oggi: NESSUNA VOSTRA PREGHIERA VERRà più ASCOLTATA, E NESSUNA VOSTRA OPERA BUONA VERRà mai più RICORDATA!
============
ed Emiro di villaggio, a quale religione di OCI ONU bestie sharia allah nazista akbar erdogan saudita salafita apparteneva? 23 SET - L'esercito nigeriano ha liberato 241 donne e bambini sequestrati da Boko Haram. La liberazione è avvenuta grazie a raid compiuti in due villaggi, Jangurori e Bulatori, riferisce il sito della Cnn citando fonti ufficiali delle forze armate. Nelle incursioni sono stati arrestati 43 militanti del gruppo terrorista tra cui Bulama Modu, l' "emiro" di un villaggio.
================
ma i cristiani che subiscono le stesse restrizioni? NON RISPONDONO AL GOVERNO CON COLTELLI E MACETE COSì COME FANNO GLI ISLAMICI! 23/09/2015 CINA: è INDISPENSABILE UNA CONDANNA DELL'ISLAM SHARIA A LIVELLO MONDIALE! Xinjiang, attacco in una miniera di carbone: almeno 40 vittime. Gli esecutori sarebbero presunti separatisti di etnia uighura. La provincia è una delle più turbolente di tutto il Paese, al centro di un’aspra campagna di controllo e repressione da parte del governo centrale. L’assalto compiuto a colpi di coltelli e machete, la polizia ancora non conferma il numero dei morti. Coinvolta la miniera Sogan di Aksu
=================
23/09/2015 ARABIA SAUDITA - ONU. ADESSO ABBIAMO LO STESSO METODO DELL'ISIS SHARIA, E QUINDI SIAMO SICURI ADESSO DA CHI ISIS HA AVUTO ISTRUZIONI, FINANZIAMENTO E TEOLOGIA SATANICO MAOMETTANA WAHHABITA! ] [ Onu: Riyadh fermi la condanna a morte di un manifestante della Primavera araba. Ali Mohammed al-Nimr era minorenne e frequentava le superiori quando ha aderito, nel 2012, alle proteste nella cittadina orientale di Qatif. Per i funzionari delle Nazioni Unite ha subito violenze, torture e abusi da parte della polizia; la confessione è stata estorta con la forza. Ora rischia decapitazione e poi crocifissione. Nel 2015 il boia ha già ucciso 134 persone nel regno saudita.
============
?ALLORA TUTTI SONO TUTTI LE BESTIE DI SATANA! India, se offendi gli dei o chiedi il salario rischi la lingua. la violenza è l'unica risposta degli islamici contro i farisei spa Banca Mondiale, la violenza è l'unica risposta degli Hindutva contro gli islamici, la violenza è l'unica risposta DEI BUDDISTI CONTRO GLI INDUISTI, e poi, i cristiani subiscono le violenze di tutti! ALLORA TUTTI SONO TUTTI LE BESTIE DI SATANA! Un datore di lavoro taglia la lingua ad un suo operaio per non pagarlo. Leader nazionalista indù: “Non tollereremo l’affronto degli intellettuali, piuttosto li mettiamo a tacere con la forza”. Presidente del Global Council of Indian Christians: “Dalle minacce dei leader dell’Hindutva sono nate le violenze del 2008 nell’Orissa e nel Karnataka”.
============
23/09/2015 VATICANO – USA, NESSUNO PRETENDA DALLA CHIESA DENUNCIE DI ORDINE POLITICO O MONETARIO! OK! ALLORA LA CHIESA, SE NON PUò PARLARE DI MASSONERIA E SIGNORAGGIO BANCARIO, coerentemente, RINUNCI ALLA SUA PASTORALE SOCIALE!
Papa negli Usa: essere vescovo è avere la gioia più grande nell’essere “nient’altro che Pastori”. Francesco incontra i vescovi degli Stati Uniti. I “momenti oscuri” per “crimini” che “non si ripetano mai più”. L’unità col successore di Pietro. “Siamo fautori della cultura dell’incontro” e del dialogo con tutti. “Imparare Gesù, mite e umile; entrare nella sua mitezza e nella sua umiltà mediante la contemplazione del suo agire”.
==============
23/09/2015 IRAQ. sulla LEGA ARABA dei nazisti sharia, bisogna buttare la benzina e bisogna bruciare tutto! Ausiliare di Baghdad: riforma della Costituzione, per tutelare diritti e libertà religiosa in Iraq. Mons. Warduni sottolinea che “nella Carta” va fatta “chiarezza su diritti e libertà individuali”. Al momento vi sono poche possibilità di cambiamento e prevale il pessimismo. Nei giorni scorsi il Patriarca si era rivolto al Parlamento per la modifica di una controversa norma che limita i diritti dei cristiani. Per il vescovo è una battaglia per “tutti”i cittadini e “l’unita” del Paese.

18/09/2015 UZBEKISTAN, teme l'estremismo islamico saudita e turco: teme indottrinamento al fondamentalismo wahabita! ] MA ONU NATO E USA HANNO DETTO ALLAH AKBAR! [ Tashkent, il governo frena i pellegrinaggi alla Mecca. Numero chiuso; lunghe liste d’attesa; tempi ristretti per le assenze all’estero; pile di documenti; concessione di poca valuta straniera. Il pellegrinaggio viene permesso solo a 5mila fedeli ogni anno. Timori di indottrinamento al fondamentalismo wahabita.

18/09/2015 BANGLADESH teme l'estremismo islamico saudita e turco: teme indottrinamento al fondamentalismo wahabita! ] MA ONU NATO E USA HANNO DETTO ALLAH AKBAR! [ “Io, blogger minacciato da estremisti islamici, fuggo dal Bangladesh". La denuncia di Adam Anupam, blogger ateo, ma di famiglia cattolica. Il giovane scrive per diversi siti internet e social media. L’Europa e il Paesi sviluppati sono più sicuri per gli intellettuali che denunciano il fanatismo religioso. L’arresto di alcuni estremisti è “solo fumo negli occhi”: Dhaka non vuole perdere i voti dell’elettorato islamico.


Se ricevi un altro avvertimento, il tuo account verrà sospeso. [[ BERLUSCONI E TUTTI I MASSONI DEL MONDO SONO STATI AVVISATI!
Avvertimento 1
ID video: vN6OhUeuwfM
Rivendicato da R.T.I. il 10 dic 2014
Invia contronotifica
Avvertimento 2
ID video: Ft8bG9dM-rM
Rivendicato da R.T.I. il 19 giu 2015

Autore del reclamo SBS Australia
Email dell'autore del reclamo sbscc@sbs.com.au
Opera presumibilmente violata Puntata TV "The Youngest Bride"
ID videoFt8bG9dM-rM
Autore del reclamo R.T.I.
Email dell'autore del reclamo Emanuele.Callioni@mediaset.it
Opera presumibilmente violata Puntata TV "Superpartes intervista Giorgia Meloni"
===============================
Natuzza Evolo con Pippo Franco Parte 06 08 I MASSONI BERLUSCONI VOGLIONO FARE GUERRA AI SANTI!
Natuzza Evolo con Pippo Franco Parte 07 08
Natuzza Evolo con Pippo Franco Parte 02 08
Contenuti visivi Individuati manualmente R.T.I. Bloccato in tutti i Paesi BLOCCATO A LIVELLO MONDIALE
===================
Marine Le Pen 03 04 2014 Bloccato in tutti i Paesi. [ TUTTI I MASSONI CONTRO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! ] Contenuti visivi Individuati manualmente R.T.I.
===================
danni provocato Euro 03 04 2014 [ I MASSONI BERLUSCONI CANNIBALI DI DESTRA, DISTRUGGONO LA DESTRA, PER FAVORIRE I MASSONI DI SINISTRA! Contenuti visivi. Individuati manualmente. R.T.I. Bloccato in tutti i Paesi
===================
Benyamin Netanyahu ] SI tratta del funerale di mio zio acquisito: Padre Vito CALABRESE, che è stato per un decennio GENERALE di tutti i missionari gli Oblati di San Giuseppe, infatti, è stato lui a credere nella santità del loro fondatore Mons. San Giuseppe MARELLO, facendolo canonizzare!


Gli esperti olandesi sono giunti a Donetsk per indagare sull'incidente del Boeing
A Donetsk è giunta una squadra di esperti per indagare sulle cause dello schianto del Boeing malese. Secondo il servizio stampa della Repubblica popolare di Donetsk gli specialisti hanno intenzione di andare a Torez per ispezionare i vagoni frigoriferi con i corpi e poi si recheranno a Grabovo sul luogo dell'incidente.
La sera prima a Kiev sono arrivati gli esperti dell'ICAO e della Malesia.
Il Premier ucraino Arseniy Yatsenyuk ha dichiarato che l'Ucraina è pronta a trasferire i corpi delle vittime in una clinica di Amsterdam per l'autopsia e l'esame indipendente. Le autorità della Repubblica di Donetsk faranno causa contro Kiev. Le autorità della Repubblica popolare di Donetsk intendono promuovere causa contro le autorità dell'Ucraina. Il motivo per rivolgersi agli organi giudiziari internazionali è la condotta disumana delle attività militari nella parte orientale del Paese ha detto il primo vice primo ministro della Repubblica separatista Andrej Purghin. Secondo le sue parole attualmente le autorità della Repubblica stanno raccogliendo documentazione.
Inoltre Purghin ha detto che le forze ucraine hanno rifiutato di cessare il fuoco nella zona del disastro dell'aereo malese nonostante l'offerta dei miliziani a sospendere i combattimenti per le indagini.
Le sanzioni degli Stati Uniti non hanno influenzato il lavoro della holding russa Gazprom con Gazprombank comunica il sito web della società.
"Il gruppo di Gazprom esegue pienamente e nei tempi previsti tutti i pagamenti in rubli russi e i conti in valuta estera sui conti di Gazprom e le sue società affiliate aperte da Gazprombank nonostante le sanzioni estese dichiarate unilateralmente dal governo degli Stati Uniti il 16 luglio 2014 nei confronti di un certo numero di società russe tra cui "Gazprombank" si dice nel comunicato.
Immanuel Yosef Legomsky Touro College. rendere il lavoro della nostra vita principale per interiorizzare e comportarsi pietosamente --- G-dly in questi modi e i nostri giovani soldati coraggiosi che hanno dato la loro vita in gioventù puramente per combattere questo male jihadista --- con tutto il mio apprendimento non posso misurare fino alla loro realizzazione coraggioso semplicemente andare in guerra perché il mondo occidentale vergognoso non regge per Israele e la verità e il 26% di questo pianeta che sono musulmani non responsabile sradicare le proprie jihadisti malvagi e questi giovani uomini solo bisogno di stare eticamente coraggioso per la verità e la giustizia e Israele e di essere attaccati e uccisi solo perché sono ebrei che è come la mia nazione Israele --- con tutti i nostri incongruenze - una pecora tra i lupi una rosa tra le spine che gridavano per il dolore di Do di essere disprezzato dalle nazioni umili creò --- tutti i popoli hanno bisogno di fare sentire la loro voce adesso - -questo articolo dimostra che il peloso KERRY e dal non-luna stanno cercando di proteggere i jihadisti - che il futuro del nostro pianeta con ADM e odio mongering è in gioco NOW nel qui e ora --- Gd dovrebbero presto vendicare i tragici omicidi di questi giovani soldati eroe di Israele e distruggere i jihadisti --- aiutano buoni musulmani emergere e conducono le loro abbondanti popolazioni --- e purificano il male parole modo govts delle nazioni e anche la leadership laica di Israele!" and make our main life's work to internalize and behave mercifully ---G-dly in these ways and our young brave soldiers who gave their lives in youth purely to fight this jihadist evil ---with all my learning I cannot measure up to their brave embodiment of simply going to war because the shameful western world does not stand up for israel and the truth and the 26% of this planet that are Moslems don't responsibly eradicate their own evil jihadists and these young men just needed to ethically stand brave for truth and justice and Israel and be attacked and killed only because they are Jews who is like my nation Israel---with all our incongruities--a sheep amongst the wolves a rose amongst the thorns crying out for G-d's pain to be scorned by the lowly nations HE CREATED---all peoples need to make their voices heard now---this article proves while hairy KERRY and from the un-moon are trying to protect the jihadists --that our planet's future with WMD and hate mongering is at stake NOW in the here and now---G-d should soon avenge the tragic murders of these young hero soldiers of Israel and destroy the Jihadists---help good Moslems emerge and lead their plentiful peoples---and purify the evil way word govts of the nations and also Israel's secular leadership!

operazione non può essere fermata! tutta GAZA deve essere rasa al suolo! Coloro che rimangono in GAZA sono gli unici responsabili della loro vita! il loro sangue ricada contro di loro! ] [ Moshe' Yaalon ha detto che ''L'operazione continuera' finche' non sara' riportata la calma'' nel sud del paese" e non ha escluso il richiamo di altri riservisti ''se sara' necessario''. Yaalon ha detto che finora sono stati colpiti piu' di 2.700 obiettivi nella Striscia.

ISLAMABAD 21 LUG - Quattro donne pachistane sono state gravemente sfigurate lunedì in un attacco con acido a Quetta capoluogo della provincia del Baluchistan nel Pakistan sud occidentale. L'aggressione si è verificata in un centro commerciale. Due motociclisti hanno avvicinato il gruppo di donne mentre facevano shopping e hanno lanciato acido contro di loro. Poi si sono dileguati. Le vittime sono state portate in ospedale. La maggior parte delle ustioni sono sul viso e sulle mani.

OPER LETTER TO ARAB LEAGUE - OK! IF I WILL DESTROY THE MASONIC STATE OF ISRAEL YOU THAT GIVE TO ME IN CHANGE? OK! IO VI DISTRUGGO LO STATO MASSONICO DI ISRAELE VOI CHE MI DATE IN CAMBIO?
NoahTheNephilim
LA LEGA ARABA SHARIA è UN SOLO MANICOMIO CRIMINALE A CIELO APERTO!
Iraqjihadisti lasciano senz'acqua gli "infedeli" di Mosul
IraqCristiani perseguitati da jihadisti Isis chiedono aiuto all'Onu
Iraqcristiani fuggiti da Mosul bruciato episcopato manoscritti e biblioteca
Iraqcaliffato islamico costringe gli ultimi cristiani di Mosul a partire
IraqJihadisti Isil segnano le porte dei cristiani a Mosul "casa espropriata" e stop cibo
Rapite 2 suore cristiane jihadisti chiedono riscatto di 35 milioni di dollari

Iraqmonastero del IV secolo in mano a jihadisti Isis monaci scacciati
ESTERI NEWS lunedì 21 luglio 2014 [ Il papa lava e bacia i piedi dei musulmani ] Nel pomeriggio di ieri i miliziani jihadisti dell'auto-proclamato "Califfato Islamico" si sono impossessati dell'antico monastero di Mar Behnam a dieci minuti dalla città di Qaraqosh in Iraq fino a ieri officiato da monaci siro-cattolici. L'arcivescovo siro-cattolico di Mosul Yohanna Petros Moshe conferma all'agenzia vaticana Fides che ieri gli emissari del Califfato "hanno imposto ai tre monaci e a alcune famiglie residenti nel Monastero di andar via e lasciare le chiavi". Non ci sono per ora altre notizie confermate su quello che sta succedendo nel monastero anche se molti temono il ripetersi di atti vandalici e profanazioni già registrati in altri luoghi di culto cristiani finiti nelle mani dei jihadisti. Intanto nella città di Qaraqosh distante solo pochi chilometri da Mar Behnam la resa del monastero da parte dei miliziani islamisti ha già accresciuto lo stato di allarme della popolazione in maggioranza cristiana.
Il monastero dedicato al principe martire assiro Behnam e a sua sorella Sarah risalente al IV secolo è uno dei luoghi di culto più antichi e venerati del cristianesimo siro. (ANSAmed).
Il papa lava e bacia i piedi dei musulmani

TUTTA LA LEGA ARABA è UN SOLO MANICOMIO CRIMINALE SOTTO EGIDA ONU BILDENBERG USA M.O.da Hezbollah sostegno ad Hamas. "Con ardore al vostro fianco"
ESTERI NEWS lunedì 21 luglio 2014. Hezbollah. 21 lug 2014 – Il capo del movimento sciita Hezbollah Hassan Nasrallah ha espresso la sua solidarieta' alla "resistenza" a Gaza e si e' detto sicuro della vittoria di Hamas contro le forze israeliane secondo un comunicato diffuso dal movimento sciita. In un colloquio telefonico ieri sera con il capo di Hamas in esilio Khaled Meshaal Nasrallah ha assicurato che "Hezbollah e la resistenza libanese sono con ardore al fianco dell'Intifada e della resistenza del popolo palestinese e appoggiano la strategia di Hamas e le sue condizioni giuste per terminare il conflitto".
Il movimento radicale palestinese esige "la fine dell'aggressione contro il popolo palestinese" la revoca completa dell'embargo su Gaza l'apertura dei valichi di frontiera di Rafah con l'Egitto e la liberazione dei detenuti. Nasrallah ha espresso inoltre la sua "fiducia assoluta nella capacita' della resistenza a difendersi con fermezza e a riuscire a strappare una seconda vittoria a luglio" in riferimento al fallimento di Israele di battere Hezbollah nel corso della sua offensiva in Libano nel luglio 2006. (Con fonte Afp).
NoahTheNephilim
Siriadonna lapidata per adulterio prima esecuzione del "Califfato islamico"
ESTERI NEWS venerdì 18 luglio 2014
18 luglio – Nella provincia settentrionale siriana di Raqa i jihadisti hanno lapidato una donna accusata di adulteriolo ha denunciato l'Osservatorio siriano per i diritti umani. E' la prima esecuzione nel suo genere compiuta dallo Stato Islamico (Is) in Siria che ha proclamato l'insediamento di uno califfato che va dalla Siria all'Iraq.
"Lo Stato islamico ha eseguito la sua prima condanna a morte con la lapidazione di una donna a Tabaqa accusata di adulterio" ha affermato l'ong che ha sede nel Regno Unito riferendosi a una città nella provincia di Raqa la maggior parte della quale è sotto il controllo dell'Is.
Testimoni sul posto hanno raccontato che la donna di circa trent'anni è stata uccisa dopo essere stato condannata a morte da una Corte islamica. "La situazione è insopportabile. La lapidazione è la peggiore punizione mai vista nella storia. Una morte veloce è molto più misericordiosa" ha raccontato un residente all'Apf via Internet usando uno pseudonimo per motivi di sicurezza.
I residenti sono terrorizzati dai metodi imposti dall'ISIS gruppo emerso durante la guerra civile siriana lo scorso anno. All'inizio i ribelli avevano accolto con favore l'appoggio dei jihadisti contro il regime di Damasco ma da gennaio gli abusi compiuti sistematicamente dai membri dell'Is hanno spinto i ribelli siriani a combattere anche contro di loro. tmnews

NoahTheNephilim
Siria:jihadisti lapidano seconda donna. Ong esecuzione a Raqqa a opera miliziani Isis. 20 luglio 2014 L'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) afferma oggi che una seconda donna accusata di adulterio e' stata messa a morte tramite lapidazione nel Nord della Siria dai jihadisti dello Stato islamico (Isis). Si tratterebbe del secondo caso in 24 ore.
L'Ong riferisce che la seconda lapidazione e' avvenuta in una piazza di Raqqa vicino allo stadio municipale. A eseguire la condanna sarebbero stati miliziani dell'Isis. I cittadini presenti si erano rifiutati di farlo.

MK FeiglinEnd the 'Misplaced Pity' That Endangers Our Soldiers. In order to avoid risking the lives of Gaza Arabs the IDF has been risking the lives of IDF soldiers and that has to stop said MK Feiglin. By Moshe Cohen
First Publish7/20/2014 In a press conference Sunday evening IDF Chief of Staff Benny Gantz discussed how IDF soldiers warned residents of the Shejaiya neighborhood in Gaza to evacuate the area providing Hamas with advance information on where the IDF would strike. As a result Hamas terrorists had time to prepare to "greet" soldiers preparing traps ambushes and attacks - essentially sacrificing Israeli soldiets for the safety of Gaza civilians. That said Likud MK Moshe Feiglin is unacceptable; Israel should not be sacrificing its soldiers for the safety of Gaza residents supporters of Hamas who voted to put the terror group in control of Gaza. "The blood of ours sons is precious and we must not endanger it for nothing" said Feiglin. "We must force the enemy to surrender. We have to stop supplying them with electricity food and all other supplies until they surrender and disarm. "We hope and pray that the injured soldiers who sacrificed themselves will get better" said Feiglin. "These are the times when we must demand that the illogical pity we have for our enemies is put to an end" he added. Thirteen IDF soldiers have been killed since Saturday night the IDF said. The process of identifying the bodies is still ongoing. Golani Brigade armor and engineering corps forces were met with effective close range guerrilla actions in Shejaiya Gaza. The dead are all from the Golani Brigade. The Brigade's commander Col. Rasan Alian was also lightly injured. MK FeiglinTerminare la 'Pietà Misplaced' che mette in pericolo i nostri soldati. Al fine di evitare il rischio la vita degli arabi di Gaza l'esercito israeliano è stato rischiando la vita dei soldati israeliani e che deve fermarsi ha detto MK Feiglin. Per Moshe Cohen
Prima di pubblicazione2014/07/20 in una conferenza stampa Domenica sera IDF capo di stato maggiore Benny Gantz ha discusso di come i soldati israeliani hanno avvertito i residenti del quartiere Shejaiya di Gaza per evacuare la zona fornendo Hamas con anticipazioni su dove l'IDF avrebbe colpito . Come risultato i terroristi di Hamas avuto il tempo di prepararsi a "salutare" i soldati preparare trappole imboscate e attacchi - essenzialmente sacrificare soldiets israeliane per la sicurezza dei civili di Gaza. Ciò ha detto Likud Moshe Feiglin MK è inaccettabile; Israele non dovrebbe essere sacrificare i suoi soldati per la sicurezza dei residenti di Gaza sostenitori di Hamas che hanno votato per mettere il gruppo terroristico in controllo di Gaza. "Il sangue dei figli nostri è prezioso e non deve mettere in pericolo per niente" ha detto Feiglin. "Dobbiamo costringere il nemico ad arrendersi. Dobbiamo smettere di fornire loro l'elettricità il cibo e tutte le altre forniture fino a che non si arrendono e disarmano. "Speriamo e preghiamo che i soldati feriti che si sono sacrificati andranno meglio" ha detto Feiglin. "Questi sono i momenti in cui dobbiamo chiedere che la pietà illogico che abbiamo per i nostri nemici è messo alla fine" ha aggiunto. Tredici soldati israeliani sono stati uccisi dal Sabato sera l'IDF ha detto. Il processo di identificazione dei corpi è ancora in corso. Brigata Golani armature e Genio forze stati accolti con efficaci azioni stretti gamma di guerriglia in Shejaiya Gaza. I morti sono tutti dalla Brigata Golani. Il comandante della brigata il colonnello Rasan Alian è stato leggermente ferito.
QUESTO è QUANTO DI LACONICO DICE ANSA! ED UNA MAGGIORE ATTENZIONE VIENE RISERVATA DOPO IL CASO DELLO ABBATTIMENTO DEL BOEING ] [ Fuoco di artiglieria su stazione Donetsk. Città è roccaforte ribelli filorussi in Ucraina orientale. ANSA DONETSK. 21 luglio 2014. Un intenso fuoco d'artiglieria è cominciato lunedì mattina nella zona della stazione di Donetsk in un quartiere periferico della città dell'Ucraina orientale roccaforte dei separatisti filorussi. Lo ha constatato un giornalista della France Presse sul posto.
L'esercito ucraino bombarda Lugansk e Donetsk MA AD ANSA TUTTO QUESTO NON INTERESSA!
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175885/RIAN_02465644.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175923/RIAN_02465641.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175931/RIAN_02465600.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175935/RIAN_02465595.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175925/RIAN_02465635.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175921/RIAN_02465639.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175927/RIAN_02465638.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175929/RIAN_02465596.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175887/RIAN_02465662.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175881/RIAN_02465664.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176988/RIAN_02465589.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176970/RIAN_02465552.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176966/RIAN_02465568.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176960/RIAN_02465574.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176962/RIAN_02465576.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176964/RIAN_02465565.HR.ru.jpg
A causa dei bombardamenti dalle forze ucraine a Lugansk sono stati uccisi 2 civili e 13 sono rimasti feriti. Sono stati danneggiati alcuni palazzi residenziali una scuola e un asilo. Un proiettile ha colpito la casa degli studenti della locale università. Nella città è stato interrotto il rifornimento elettrico ci sono problemi con la comunicazione mobile. A Donetsk sono in corso i combattimenti presso l'aeroporto e la stazione ferroviaria. Si odono e splosioni. Sopra l'area della stazione si alza fumo nero il mercato locale è in fiamme. Un proiettile ha colpito un palazzo residenziale a nove piani. Secondo il bilancio provvisorio ci sono vittime
è tragico addossare contro gli altri (innocenti se una legittima difesa parziale non è un reato) i propri crimini aberranti di nazismo e di genocidio! non sempre essere più numerosi significa avere ragione! anzi ed in questa era di massoni bildenberg farisei salafiti satanisti hanno sempre torto quelli che sono i più numerosi.. ma non ci vorrà troppo a diventare di meno! ] è MOLTO GRAVE CHE I MIEI EBREI SIANO ANCORà COSì SUCCUBI DEI SATANISTI 322 PER AVERE RINUNCIATO AL LORO SOGNO PIù GRANDE CIOè RICOSTRUIRE LE 12 TRIBù DI ISRAELE ATTRAVERSO DI ME! E POI OVVIAMENTE LA SOPRAVVIVENZA DI 6MILIONI DI ISRAELIANI NON POTRà ANCORA ESSERE GARANTITA A LUNGO! ] [ La partecipazione dei "Cavalieri russi" allo show aereo in Svizzera è sospesa. I politici svizzeri considerano inadeguata la partecipazione della squadra russa dell'acrobazia aerea "Cavalieri russi" allo show Air 14 Payerne che si terrà tra la fine di agosto e l'inizio di settembre. Lo ha riferito domenica l'edizione del giornale Neue Züricher Zeitung.
Lo show aereo internazionale Air 14 Payerne quest'anno festeggia il suo centenario e la parte sensazionale dell'evento sarebbero i "Cavalieri russi" che per la prima volta dovrebbero esibirsi in Svizzera.
Oltre alla manifestazione aerea sono in pericolo numerose manifestazioni per celebrare il 200° anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche tra Russia e Svizzera. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_21/La-partecipazione-dei-Cavalieri-russi-allo-show-aereo-in-Svizzera-e-sospesa-5612/

Ashkenazi Chief Rabbi Lau Visits Injured Soldiers. Ashkenazi Chief Rabbi David Lau on Sunday visited hospitalized IDF soldiers. First Publish7/20/2014 Rabbi David Lau. Ashkenazi Chief Rabbi David Lau on Sunday visited IDF soldiers in the hospital who were injured during action in Gaza over the weekend. Rabbi Lau visited several dozen soldiers hospitalized in Barzilai Hospital in Ashkelon. Rabbi Lau met with the soldiers giving them words of encouragement and praising their self-sacrifice. He also met with their families and discussed with them halachic questions on how to wear tefillin during their active duty in Gaza and what to do about wearing them if they were injured. He wished the soldiers well and gave them his blessing that they recover and return home quickly.
'This is the beauty of our nation" said Rabbi Lau. "I saw dedicated doctors dear parents and dedicated sons soldiers and fighters who only wish to defend their homes from the murderous terror which does not stop for a moment."
As the Rabbi was visiting the hospital the Color Red warning siren sounded indicating that a missile attack was imminent. The Rabbi along with staff and families entered a protected area and called on those with him to pray for the health of the hospitalized soldiers.

quando qualcuno fece una vignetta blasfema contro Maometto (certo lui non era un cristiano) poi si uccisero cristiani innocenti per tutta l LEGA ARABA colpevoli soltanto di essere al mondo perché questi sacerdoti di satana Imam aizzarono le folle contro i cristiani! LA LEGA ARABA? SONO UN BRANCO DI CRIMINALI SENZA SPERANZA PER GLI SCHIAVI DHIMMI! MA QUELO CHE è IMPORTANTE è CHE ONU NON HA MAI NIENTE DA DIRE CONTRO GLI ISLAMICI nazi SHaRIa nuovi pedofili poligami diritti umani! ED INFATTI TUTTO QUESTO ORRORE ISLAMICO GIOVA abbastanza bene ALLA AGENDA GENDER di Obama l'islamico! ] [ Ashkenazi rabbino capo Lau Visite Feriti soldati. Ashkenazi rabbino capo David Lau di Domenica ha visitato in ospedale soldati dell'IDF. Prima pubblicazione2014/07/20 il rabbino David Lau. Ashkenazi rabbino capo David Lau di Domenica ha visitato i soldati dell'IDF in ospedale che sono stati feriti durante l'azione a Gaza durante il fine settimana. Il rabbino Lau ha visitato diverse decine di soldati ricoverati in Barzilai Hospital di Ashkelon. Il rabbino Lau ha incontrato i soldati dando loro parole di incoraggiamento e lodare il loro sacrificio. Ha anche incontrato con le loro famiglie e discusso con loro domande halachiche su come indossare i tefillin durante il loro servizio attivo a Gaza e che cosa fare per portare loro se sono stati feriti. Avrebbe voluto i soldati bene e ha dato loro la sua benedizione che recuperano e tornano a casa in fretta. 'Questa è la bellezza della nostra nazione " ha detto il rabbino Lau. "Ho visto i medici dedicati cari genitori e figli dedicati soldati e combattenti che solo vogliono difendere le loro case dal terrore omicida che non si ferma un attimo."
Come il rabbino stava visitando l'ospedale di allarme sirena Colore Rosso suonavano indicando che un attacco missilistico era imminente. Il rabbino insieme con il personale e le famiglie entrò in un area protetta e ha invitato quelli con lui a pregare per la salute dei soldati ricoverati in ospedale.
Rispondi
NoahTheNephilim
1 giorno fa
open letter to google youtube -- qualche vostro nazista che lui è rimasto offeso perché mi avete restituito questo canale https://www.youtube.com/user/NoahTheNephilim/discussion ] circa [ Note sul copyright [VisualizzaInvia contronotifica per più video] lui ha lasciato evidenziato molti video come se io non ho accettato i diritti del copyright quindi per me è diventato molto difficile controllare tutti i video per confermare o meno ogni eventuale copyright avente diritto
Rispondi
NoahTheNephilim
1 giorno fa
MK RegevWe Have No Other Choice. [[ i crimini che il mondo intero commette contro Israele lascia intravedere il livello di satanismo massonico Bildenberg che controlla le nazioniper il FMI ONU NWO! Qui si piange per i terroristi ISLAMICI e per le loro vittime collaterali e si sputa sul sangue di persone innocenti martiri cristiani ecc.. che sono uccisi a tradimento e la cui loro unica colpa è quella di esistere! IN NESSUN MODO PUò ESSERE TOLLERATO UN NAZI ISLAM SENZA RECIPROCITà E SENZA DIRITTI UMANI FONDAMENTALI del 1948 ECCO PERCHé è LO ONU sharia pervertito sodomizzato dai satanisti farisei la PIù GRANDE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!!]] MK Miri Regev sends condolences to the families of the 13 killed soldiers but stresses that Israel must stop Hamas's rocket fire.By Hezki Ezra. First Publish7/21/2014 MK Miri Regev.
MK Miri Regev (Likud) formerly the IDF Spokesperson sent her condolences on Sunday night to the families of the 13 Golani Brigade officers and soldiers who were killed in an attack on their armored personnel carrier in Gaza.
With that Regev said that the operation in Gaza is necessary in order to stop Hamas's rocket fire against Israeli civilians.
"On this difficult day when the tears are welling up all of Israel embraces the families of the soldiers who were killed and salutes all the soldiers both on regular and reserve duty and all the officers who are at the forefront leading the soldiers in a battle against the deadly organization Hamas" she said.
Regev pointed out that among the killed and injured soldiers were commanding officers who led by example.
"This is an example set by a commander in the Israeli army who goes with his fighters and sets a personal example for his men unlike Hamas who uses civilians as human shields'' she said.
Regev added that with all the sorrow over the death of the soldiers "we have no other choice. We must ensure the security of our citizens and make sure that Hamas will not return to its abilities even if we have to retake Gaza."
The soldiers and commanders of the army I salute you in these difficult times" she concluded. On Sunday night the IDF cleared for publication the names of five of the 13 officers and soldiers who were killed in the APC attack.
Captain Tzafrir Bar-Or a commander in the Golani Brigade 32 of Holon. His funeral will be held Monday at 1:00 p.m. in the military section of the cemetery in Holon.
Major Zvi Kaplan a commander in the Golani Brigade 28 from Kedumim. His funeral will be held Monday at 11:00 a.m. at the military cemetery in Haifa.
Gilad Yaakobi 21 of Kiryat Ono. His funeral will be held Monday at 10:00 a.m. at the Kiryat Shaul cemetery in Tel Aviv. Sergeant Oz Mendelovich 21 from Avtalion. His funeral will be held Monday at 6:00 p.m. at the Misgav cemetery. Nissim Shon Carmeli 21 of Ra'anana. The names of eight additional officers killed in the same incident have yet to be released. The IDF has released a timeline of the events early Sunday morning in which the 13 soldiers were killed in Gaza. In the first incident at 1:05 a.m. an armored personnel carrier caught fire after an explosive device was set off under it. Seven soldiers were killed. At 1:30 a.m. a soldier was killed when two soldiers got into a firefight with terrorists. At 5:45 a.m. another Golani force got into a firefight with terrorists. Two soldiers were killed. At 8:50 a.m. three soldiers were killed when a Golani squad was caught inside a burning building.Israel Denies Abduction Claims but Arabs Celebrate. Hamas claimed it had kidnapped an IDF soldier prompting celebrations in the streets of Gaza Hevron and Jerusalem.By AFP Gil Ronen. 7/21/2014 Ambassador Prosor. Israel's UN ambassador denied on Sunday that an Israeli soldier had been abducted by Hamas terrorists in the course of the fighting at the Shejaiya neighborhood."There is no kidnapped Israeli soldier and those rumors are untrue" said Ambassador Ron Prosor when asked about the kidnapping.
The armed wing of the Palestinian Hamas group claimed late Sunday that it had kidnapped an Israeli soldier prompting celebrations in the streets of Gaza City.
"The Israeli soldier Shaul Aaron is in the hands of the Qassam Brigades" a spokesman using the nom-de-guerre Abu Obeida said in a televised address. He provided the supposed soldier's name and ID. "He is a prisoner and if Zionists lie about the dead and wounded then the fate of this soldier is their responsibility" the spokesman said.
The Facebook page of Oron Shaul a Golani soldier has been defaced overnight with Arabic messages claiming he has been taken hostage.
There have been celebrations in the Arab neighborhoods in and around Jerusalem overnight following news of the soldier's capture. MK RegevNon abbiamo altra scelta
MK Miri Regev invia condoglianze alle famiglie dei 13 soldati uccisi ma sottolinea che Israele deve fermare razzo di Hamas fire.By Hezki Ezra. Prima pubblicazione2014/07/21 MK Miri Regev. MK Miri Regev (Likud) ex portavoce dell'IDF ha inviato le sue condoglianze Domenica sera alle famiglie dei 13 ufficiali della Brigata Golani e soldati che sono stati uccisi in un attacco contro il loro veicolo corazzato a Gaza.
Con questo Regev ha detto che l'operazione a Gaza è necessaria per fermare il lancio di razzi di Hamas contro i civili israeliani. "In questo giorno difficile quando le lacrime si zampilla tutto Israele abbraccia le famiglie dei soldati che sono stati uccisi e saluta tutti i soldati sia in servizio normale e riserva e tutti gli ufficiali che sono in prima linea portando il soldati in una battaglia contro l'organizzazione mortale Hamas " ha detto.
Regev ha sottolineato che tra i soldati uccisi e feriti sono stati al comando ufficiali che hanno portato l'esempio. "Questo è un esempio dato da un comandante dell'esercito israeliano che va con i suoi combattenti e imposta un esempio personale per i suoi uomini a differenza di Hamas che usa civili come scudi umani'' ha detto.
Regev ha aggiunto che con tutto il dolore per la morte dei soldati "non abbiamo altra scelta. Dobbiamo garantire la sicurezza dei nostri cittadini e di fare in modo che Hamas non tornerà alle sue capacità anche se dobbiamo riprendere Gaza."
I soldati ei comandanti dell'esercito io vi salutano in questi tempi difficili " ha concluso.
Domenica sera l'IDF eliminato per la pubblicazione i nomi di cinque dei 13 ufficiali e soldati che sono stati uccisi durante l'attacco APC.
Il capitano Tzafrir Bar-Or un comandante della brigata Golani 32 di Holon. Il suo funerale si terrà Lunedi alle 13:00 nella sezione militare del cimitero di Holon.
Maggiore Zvi Kaplan un comandante della brigata Golani 28 da Kedumim. Il suo funerale si terrà Lunedi alle ore 11.00 presso il cimitero militare di Haifa.
Gilad Yaakobi 21 di Kiryat Ono. Il suo funerale si terrà Lunedi alle 10:00 presso il cimitero di Kiryat Shaul a Tel Aviv. Sergente Oz Mendelovich 21 da Avtalion. Il suo funerale si terrà Lunedi alle 18:00 al cimitero Misgav.
Nissim Shon Carmeli 21 di Ra'anana. I nomi degli otto ufficiali supplementari uccisi nello stesso incidente devono ancora essere rilasciato.
L'IDF ha rilasciato una cronologia degli eventi Domenica mattina presto in cui i 13 soldati sono stati uccisi a Gaza. Nel primo incidente alle 01:05 un veicolo corazzato ha preso fuoco dopo che un ordigno esplosivo è stato partì sotto di essa. Sette soldati sono stati uccisi. Alle 01:30 un soldato è stato ucciso quando due soldati arrivati ​​in uno scontro a fuoco con i terroristi. Alle 05:45 un'altra forza Golani entrato in uno scontro a fuoco con i terroristi. Due soldati sono stati uccisi. Alle 08:50 tre soldati sono stati uccisi quando una squadra Golani è stato catturato all'interno di un edificio in fiamme.

PACE GIOIA AMORE SHALOM SALAM BENEDIZIONI A TUTTI! BLESSING TOO FOR MY jhwh HOLY holy ] Ucciso in azioneI volti di eroi Golani
Sette dei 13 soldati combattenti che sono stati uccisi nel combattimento ravvicinato nella battaglia di Shejaya sono stati identificati.
Con Arutz Sheva2014/07/21 Nissim Sean Carmeli HY "d
L'IDF ha rilasciato per la pubblicazione i nomi di sette dei 13 soldati della Brigata Golani uccisi in azione al quartiere Shejaiya di Gaza Domenica mattina.
Tzafrir Bar O HY "d
Maggiore Tzafrir Bar-Or Vice Comandante di Battaglione di ricognizione del Golani di Holon volontario per Golani e amato il militare. Ha servito in Libano la Giudea e la Samaria e Gaza.
Ha lasciato una moglie Sivan nella sua GIE י ° mese di gravidanza una figlia di 13 mesi i genitori e una sorella. Sarà sepolto a 13:00 nella sezione militare del cimitero di Holon.
Tzvika Kaplan HY "d
Il capitano Tzvika Kaplan 28 di Kibbutz Merav è nato e cresciuto a Haifa e ha studiato presso la yeshiva Yavne. Ha continuato a studiare presso l'Accademia pre-militare di Eli. Si trasferisce con la famiglia a Merav due anni fa. Ha lasciato una moglie Adi e due figli Elkana 5 e Nadav 3. Sarà sepolto alle ore 11.00 nel cimitero militare di Haifa.
Gilad Yaakobi HY "d
Il sergente. Gilad Yaakobi 21 di Kiryat Ono è cresciuto a Kiryat Ono dove ha studiato fisica e computer al liceo Ben Tzvi. Egli sarà sepolto alle ore 10:00 presso il cimitero di Kiryat Shaul a Tel Aviv.
Oz Mendelovich HY "d
Il sergente. Oz Mendelovich 21 di Atzmon. Ha lasciato i suoi genitori Ofer e Osnat una sorella di 16 anni e un fratello di 13 anni. Suo funerale si svolgerà alle 18:00 presso la cemetert in Misgav.
Nissim Sean Carmeli HY "d
Il sergente. Nissim Sean Carmeli 21 di Raanana. Sean era un soldato solitario del Texas che ha fatto aliyah a 16 anni e si unì le sue due sorelle in Israele. Ha lasciato due genitori e due sorelle. Un tempo per il suo funerale non è ancora stata fissata.
Max Steinberg HY "d gentile concessione della famiglia
Max Steinberg 24 ha fatto aliyah da Los Angeles California e si trasferì a Be'er Sheva. Si è unito l'esercito nel 2012 dopo aver completato i suoi studi universitari.
Moshe Maleko HY "d
Primo sergente. Moshe Maleko 20 di Gerusalemme è stato il quarto di dieci fratelli e sorelle. I funerali si svolgeranno Lunedi alle 16:00 presso il cimitero militare di Har Herzl Gerusalemme. Killed in ActionThe Faces of the Golani Heroes
Seven of 13 combat soldiers who were killed in the close fighting at the Battle of Shejaya have been identified.
By Arutz Sheva7/21/2014 Nissim Sean Carmeli hy"d
The IDF released for publication the names of seven of the 13 Golani Brigade soldiers killed in action at the Shejaiya neighborhood in Gaza Sunday morning.
Tzafrir Bar Or hy"d
Major Tzafrir Bar-Or Deputy Commander of Golani's Reconnaissance Battalion of Holon volunteered for Golani and loved the military. He served in Lebanon Judea and Samaria and Gaza.
He left behind a wife Sivan in her eigיth month of pregnancy a daughter aged 13 months parents and a sister. He will be buried at 1:00 p.m. in the military section of the Holon cemetery.
Tzvika Kaplan hy"d
Captain Tzvika Kaplan 28 of Kibbutz Merav was born and raised in Haifa and studied at the Yavneh yeshiva. He went on to study at the pre-military academy at Eli. He moved with his family to Merav two years ago. He left behind a wife Adi and two sons Elkana 5 and Nadav 3. He will be buried at 11:00 a.m. in the military cemetary in Haifa.
Gilad Yaakobi hy"d
Sgt. Gilad Yaakobi 21 of Kiryat Ono grew up in Kiryat Ono where he studied physics and computers at Ben Tzvi high school. He will be buried at 10:00 at the Kiryat Shaul cemetary in Tel Aviv.
Oz Mendelovich hy"d
Sgt. Oz Mendelovich 21 of Atzmon. He left behind his parents Ofer and Osnat a sister aged 16 and a brother aged 13. His funeral will take place at 6:00 p.m. at the cemetert in Misgav.
Nissim Sean Carmeli hy"d
Sgt. Nissim Sean Carmeli 21 of Raanana. Sean was a lone soldier from Texas who made aliyah at 16 and joined his two sisters in Israel. He left behind two parents and two sisters. A time for his funeral has not yet been set.
Max Steinberg hy"d Courtesy of the family
Max Steinberg 24 made aliyah from Los Angeles California and moved to Be'er Sheva. He joined the military on 2012 after completing his college studies.
Moshe Maleko hy"d
First Sgt. Moshe Maleko 20 of Jerusalem was the fourth of ten brothers and sisters. His funeral will take place Monday at 4:00 p.m. at the military cemetery in Har Herzl Jerusalem.

Hillary Clinton Sides with Israel vs. Jon Stewart. Possible presidential candidate says Israelis are 'absolutely right they can't just sit here and let the rockets rain down.' By Gil Ronen. First Publish7/17/2014 Possible Democrat presidential candidate Hillary Clinton sided strongly with Israel on popular American comedy and current affairs program The Daily Show. The show's host Jon Stewart asked Clinton"Can we at least agree the humanitarian crisis in Gaza is overwhelming and that the world must do more for the people who are trapped by this conflict?"

KERRY 322 LaVey -[ IN ASSOLUTONESSUNO POTREBBE ESSERE PIù ASSASSINO E PIù CRIMINALE DI TE INFATTI TU SEI UN SATANISTA! VATTENE! ] - come sono i tuoi super poteri di satana per parlare fuori onda contro ISraele? IO PRETENDO LE TUE DIMISSIONI! Viktor Yanukovych incolpa per la morte dei cittadini ucraini nel sud-est del Paese le autorità di Kiev MERKEL BILENBERG e la leadership di alcuni "Paesi democratici NAZISTI"viene affermato oggi nelle dichiarazioni rilasciate oggi dall'ex presidente deposto dell'Ucraina DA UN GOLPE CON CECCHINI CIA I CUI RESPONSABILI NON SONO STATI ANCORA ARRESTATI.
Yanukovych ha invitato le autorità di Kiev a fermare le violenze che proseguono nonostante lo svolgimento delle elezioni presidenziali TRUFFA anticipate. A suo avviso le dichiarazioni del nuovo presidente Poroshenko riguardo il proseguimento dell'operazione militare punitiva nel sud-est del Paese sono un "brutto segno"

http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509179432/9RIAN_02465638.HR.ru.jpg
UN SOLO PALESTINESE UCCISO? FA PIù RUMORE DI 100 UCRAIANI AMMAZZATI ANHE DEGLI EBREI UCCISI A SANGUE FREDDO NESSUNO SI PREOCCUPA! 300 MARTIRI CRISTIANI UCCISI OGNI GIORNO DALLA SHARIA? POI PROPRIO LORO NON HANNO NESSUN VALORE SEMPLICEMENTE NON ESISTONO! causa dei bombardamenti dalle forze ucraine a Lugansk sono stati uccisi 2 civili e 13 sono rimasti feriti. Sono stati danneggiati alcuni palazzi residenziali una scuola e un asilo. Un proiettile ha colpito la casa degli studenti della locale università.
Nella città è stato interrotto il rifornimento elettrico ci sono problemi con la comunicazione mobile. A Donetsk sono in corso i combattimenti presso l'aeroporto e la stazione ferroviaria. Si odono e splosioni. Sopra l'area della stazione si alza fumo nero il mercato locale è in fiamme. Un proiettile ha colpito un palazzo residenziale a nove piani. Secondo il bilancio provvisorio ci sono vittime.
Sul luogo del disastro del Boeing malese nella parte orientale dell'Ucraina sono stati trovati i corpi di 251 defunti e 66 frammenti di corpi che sono stati caricati in vagoni frigoriferi alla stazione ferroviaria Torez. Lo ha riferito un membro del Consiglio di Sicurezza della Repubblica Popolare di Donetsk Sergej Kavtaradze. Secondo le sue parole i resti rimarranno lì finché la Protezione Civile e gli esperti internazionali non trovano la decisione sul loro trasporto.
Ha assicurato che le autorità della Repubblica separatista garantiscono la sicurezza dei membri dell'OCSE e di quattro esperti ucraini che lavorano sul luogo dell'incidente e sono pronte ad assistere gli esperti dell'aviazione internazionale. Putin e Hollande sottolineano l'importanza dell'avvio dell'inchiesta da parte dell'ICAO.
Il Presidente russo Vladimir Putin e il Presidente francese Francois Hollande in una conversazione telefonica hanno sottolineato l'importanza di un rapido avvio delle indagini internazionali oggettive dell'ICAO in merito alle circostanze della tragedia del Boeing malese. I leader hanno evidenziato la necessità di un'immediata cessazione dei combattimenti nel sud-est dell'Ucraina come condizione essenziale del lavoro efficace degli esperti internazionali nella zona dello schianto.
Hollande ha invitato Putin a influenzare la milizia al fine della consegna delle "scatole nere" Boeing "alle autorità competenti". Il CS dell'ONU ha concordato il progetto di risoluzione sul disastro del Boeing malese in Ucraina orientale. La votazione è prevista per lunedì. In precedenza il rappresentante permanente della Russia presso l'ONU Vitaly Churkin ha dichiarato che la Russia ha presentato il proprio progetto di risoluzione con la richiesta di indagini internazionali imparziali della tragedia sotto la guida dell'ICAO.
L'aereo è precipitato il 17 luglio nell'est dell'Ucraina. Sono morte tutte le 298 persone che si trovavano a bordo. Le autorità di Kiev hanno accusato gli autonomisti della catastrofe che da parte loro hanno dichiarato di non avere a disposizione i mezzi che potrebbero abbattere un aereo a tale altezza. Putin e Abbott decidono di collaborare per favorire le migliori condizioni di lavoro all'ICAO.
Il Presidente russo Vladimir Putin e il Primo ministro australiano Tony Abbott in una conversazione telefonica hanno convenuto di collaborare per creare le condizioni necessarie per il lavoro degli esperti internazionali dell'ICAO in Ucraina che stanno indagando sul disastro del Boeing. I leader di Stato hanno sottolineato l'importanza di evitare affermazioni politicizzate fino al completamento delle indagini.
Putin ha informato Abbott delle misure adottate dalla Russia per favorire l'inchiesta internazionale della tragedia e ha espresso le sue condoglianze per la morte dei cittadini australiani. Mosca e Londra intervengono a favore di un'indagine internazionale del disastro in Ucraina. Russia e Gran Bretagna hanno sostenuto un'inchiesta internazionale aperta oggettiva e indipendente sul disastro del Boeing malese in Ucraina si dice nel comunicato sul sito web dell'ambasciata russa a Londra.
Ieri si è tenuto un incontro tra l'ambasciatore russo nel Regno Unito Aleksandr Yakovenko ed il direttore politico del Ministero degli Esteri britannico Simon Gass. Durante il vertice l'ambasciatore russo ha sottolineato che in questa fase la supposizione da parte di singoli Stati delle diverse versioni della tragedia avvenuta nella parte orientale dell'Ucraina non può essere considerata in altro modo che come una pressione sul corso delle indagini future. Putin e Rutte sottolineano l'importanza di garantire l'accesso agli esperti dell'ICAO sul luogo del disastro del Boeing. Il Presidente russo Vladimir Putin e il Primo ministro dei Paesi Bassi Mark Rutte in una conversazione telefonica hanno sottolineato la necessità di garantire l'accesso agli esperti dell'ICAO il più veloce possibile al luogo dello schianto del Boeing per condurre un'inchiesta indipendente e obiettiva. Hanno esortato a cessare i combattimenti in Ucraina prima di tutto nella zona del disastro.
ma dove HANNO PORTATO LE VITTIME DEL BOEING? I NAZISTI DI KIEV MERKEL TROIKA HANNO RIPRESO A BOMBARDAREIL COSIDDETTO LORO POPOLO SONO DEI CINICI ASSETATI DI SANGUE E DI NAZISMO CHE NON SONO CAPACI DI FARE UNA TREGUA! ] Putin esorta le parti del conflitto in Ucraina a sedersi al tavolo negoziale. Il Presidente russo Vladimir Putin ha esortato le parti del conflitto in Ucraina a sedersi al tavolo dei negoziati "in relazione ai terribili eventi tragici avvenuti nei cieli di Donetsk." Nella sua di chiarazione il Presidente ha sottolineato che Mosca ha esortato più di una volta a fermare immediatamente lo spargimento di sangue.
Putin ha sottolineato che la Russia farà tutto ciò che dipende da essa per far spostare il conflitto in Ucraina dalla fase militare alla fase della discussione al tavolo dei negoziati.
Putin e Rutte sottolineano l'importanza di garantire l'accesso agli esperti dell'ICAO sul luogo del disastro del Boeing.
Il Presidente russo Vladimir Putin e il Primo ministro dei Paesi Bassi Mark Rutte in una conversazione telefonica hanno sottolineato la necessità di garantire l'accesso agli esperti dell'ICAO il più veloce possibile al luogo dello schianto del Boeing per condurre un'inchiesta indipendente e obiettiva.
Hanno esortato a cessare i combattimenti in Ucraina prima di tutto nella zona del disastro
KERRY 322 LaVey -- come sono i tuoi super poteri di satana per parlare fuori onda contro ISraele? IO PRETENDO LE TUE DIMISSIONI!

Kerry Blasts Israel in Hot Mic Moment. Secretary of State reacts unfavorably to news from Shejaiya and vows to head to Israel 'tonight.'7/20/2014 In an unusual moment during Fox News Sunday host Chris Wallace presented Secretary of State John Kerry with video recorded before he came on air. Wallace presented the segment as being in reference to civilians killed in fighting in the Gaza Strip writes the Washington Post. "While you were on camera and while on microphone" Wallace said "you spoke to one of your top aides between the interviews about the situation in Israel." He then played what the network had recorded. In the clip Kerry is holding a cellphone conversation with an unidentified person but Kerry's comments are clear. "It's a hell of a pinpoint operation" he says then repeats it. "Hell of a pinpoint operation." This is an apparent reference to Israel's insistence that its incursion into the region would be limited. The conversation continues and Kerry then says "We've got to get over there. I think we ought to go tonight." He then calls it "crazy" to be "sitting around."
"When you said it's a hell of a pinpoint operation" Wallace asked are you "upset that the Israelis are going too far?" "It's very difficult in these situations" Kerry said repeating that the United States supports Israel's right to defend itself. He then explained his comments by saying "I reacted obviously in a way that anybody does in respect to young children and civilians." On CBS Kerry told Face the Nation host Bob Schieffer that he is "planning to go" to Israel "and probably very shortly."
While his hot mic moment sounded an unfavorable note toward Israel his on-camera statements were quite different. Kerry Sunday blamed Hamas for the continuation of the conflict in Gaza saying the Islamic terrorists were refusing all ceasefire efforts.
"Israel is under siege by a terrorist organization that has seen fit to dig tunnels and come through those tunnels with handcuffs and tranquilizer drugs prepared to try to capture Israeli citizens and take them back to hold them hostage" Kerry told CNN.
"No country could sit by and not take steps to try to deal with people who are sending thousands of rockets your way."
"We're working on the idea of a ceasefire" Kerry revealed adding that President Barack Obama was to speak later Sunday with Israeli Prime Minister Binyamin Netanyahu.
"They've been offered a ceasefire and they've refused to take the ceasefire" Kerry told ABC television adding that Hamas has "stubbornly" refused efforts to defuse the conflict "even though Egypt and others have called for that ceasefire."
By its actions Hamas had "invited further actions" by the Israelis to stop the rocket fire from the Gaza Strip into southern Israel Kerry said.
"It's ugly obviously war is ugly. And bad things are going to happen. But they need to recognize their own responsibility" he added referring to Hamas.
He urged Hamas to "be responsible and accept... a multilateral ceasefire without conditions."
More than 60 Palestinians were killed Sunday as Israeli forces pounded northern Gaza sending thousands more fleeing in terror in the deadliest assault on the enclave in five years.
Sunday's bloody toll prompted urgent efforts by the International Committee of the Red Cross to broker a temporary ceasefire to allow paramedics to evacuate the dead and wounded in a deal accepted by both sides.
Blitzing the Sunday television talk shows Kerry said he was planning to meet up with UN chief Ban Ki-moon who is headed to the Middle East to lend his efforts to seeking a truce. Kerry Esplosioni Israele in Hot Mic Moment. Segretario di Stato reagisce sfavorevolmente alle notizie dal Shejaiya e giura di testa a Israele 'stasera.'2014/07/20 in un momento insolito durante Fox News Domenica ospite Chris Wallace ha presentato il Segretario di Stato John Kerry con il video registrato prima di venire on air. Wallace ha presentato il segmento come in riferimento ai civili uccisi in combattimenti nella Striscia di Gaza scrive il Washington Post. "Mentre eri sulla macchina fotografica e mentre il microfono" Wallace ha detto "lei ha parlato di uno dei tuoi migliori aiutanti tra le interviste sulla situazione in Israele." Ha poi giocato quello che aveva registrato la rete. Nella clip Kerry è in possesso di una conversazione cellulare con una persona non identificata ma i commenti di Kerry sono chiare. "E 'un inferno di una operazione di Pinpoint" dice poi ripete. "L'inferno di una operazione di precisione." Questo è un evidente riferimento alla insistenza di Israele che la sua incursione nella regione sarebbe limitato. La conversazione continua e Kerry poi dice"Dobbiamo arrivare lì. Credo che dovremmo andare stasera." Poi chiama "pazzo" per essere "seduti intorno."
"Quando hai detto che è un inferno di una operazione di Pinpoint" ha chiesto Wallace stai "sconvolto dal fatto che gli israeliani stanno andando troppo lontano?" "E 'molto difficile in queste situazioni" ha detto Kerry ribadendo che gli Stati Uniti sostengono il diritto di difendersi di Israele. Ha poi spiegato le sue osservazioni dicendo "ho reagito ovviamente in modo che chiunque fa rispetto ai bambini e civili." Su CBS Kerry ha detto Face the ospitante Nazione Bob Schieffer che è "intenzione di andare" a Israele "e probabilmente molto presto."
Mentre il suo momento hot mic suonato una nota sfavorevole nei confronti di Israele le sue dichiarazioni sulla fotocamera erano molto diverse. Kerry Domenica incolpato Hamas per la prosecuzione del conflitto a Gaza dicendo che i terroristi islamici si rifiutavano tutti gli sforzi di cessate il fuoco.
"Israele è sotto assedio da un'organizzazione terroristica che ha pensato bene di scavare tunnel e venire attraverso i tunnel con le manette e farmaci tranquillanti preparati per cercare di catturare i cittadini israeliani e portarli di nuovo a tenere in ostaggio" ha detto Kerry CNN.
"Nessun paese potrebbe sedersi e non prendere provvedimenti per cercare di trattare con le persone che stanno inviando migliaia di razzi tua strada."
"Stiamo lavorando sull'idea di un cessate il fuoco" Kerry ha rivelato aggiungendo che il Presidente Barack Obama era a parlare più tardi di Domenica con il primo ministro israeliano Binyamin Netanyahu.
"Hanno offerto un cessate il fuoco e hanno rifiutato di prendere il cessate il fuoco" ha detto Kerry televisiva ABC aggiungendo che Hamas ha "ostinatamente" gli sforzi per disinnescare il conflitto negato "anche se l'Egitto e altri hanno chiesto che il cessate il fuoco."
Con le sue azioni di Hamas aveva "invitato ulteriori azioni" da parte degli israeliani per fermare il lancio di razzi dalla Striscia di Gaza verso il sud di Israele ha detto Kerry.
"E 'brutto ovviamente la guerra è brutta. E le cose cattive stanno per accadere. Ma hanno bisogno di riconoscere la propria responsabilità" ha aggiunto riferendosi a Hamas.
Egli ha esortato Hamas a "essere responsabili e accettare ... un cessate il fuoco multilaterale senza condizioni."
Più di 60 palestinesi sono stati uccisi Domenica come le forze israeliane pestate settentrionale di Gaza l'invio di altre migliaia in fuga nel terrore l'assalto mortale sulla enclave in cinque anni.
Pedaggio sanguinosa di domenica ha spinto gli sforzi urgenti del Comitato internazionale della Croce Rossa di mediare un cessate il fuoco temporaneo per consentire paramedici di evacuare morti e feriti in un accordo accettato da entrambe le parti.
Blitz della domenica talk show televisivi Kerry ha detto che stava progettando di incontrarsi con il capo delle Nazioni Unite Ban Ki-moon che fa capo per il Medio Oriente a prestare i suoi sforzi di cercare una tregua.
FRANCIA GERMANIA INGILTERRA VOI SMETTETE DI FARE DELLO SCIACALLAGGIO ABBIATE ALMENO UN POCO DI PUDORE! VOI SIETE DEI NAZISTI CINICI CHE IN VIOLAZIONE DELLE CONVENZIONI INTERNAZIONALI AVETE USATO L'ESERCITO CONTRO IL POPOLO E SIETE ANDATI A FARE IL GENOCIDIO DI UN POPOLO SOVRANO CHE SI è AUTODERMINATO IN MODO COSTITUZIONALE ! Putinnessuno deve usare l'incidente aereo in Ucraina a fini egoistici. Il Presidente russo Vladimir Putin durante la notte ha reso una dichiarazione. Ha esortato le parti del conflitto in Ucraina a garantire le condizioni per un'indagine completa del disastro del Boeing. Putin è convinto che l'incidente avrebbe potuto essere evitato se i combattimenti nella parte orientale dell'Ucraina non fossero stati ripresi alla fine di giugno. Egli ha sottolineato che nessuno deve avere il diritto di usare questa tragedia per raggiungere obiettivi politici egoistici. Il Capo dello Stato è intervenuto a far si che sul luogo dello schianto lavori una squadra di esperti sotto l'egida dell'Organizzazione dell'aviazione civile internazionale. Putin ritiene che la causa principale della tragedia del Boeing risieda nello scontro armato in Ucraina. Il Presidente russo Vladimir Putin in una conversazione telefonica con il Primo ministro britannico David Cameron ha dichiarato che ritiene sia causa principale della tragedia del Boeing malese il conflitto armato in Ucraina. Ha confermato l'interesse e la volontà della Russia a continuare a fornire l'assistenza necessaria per l'organizzazione e la realizzazione delle indagini internazionali approfondite su tutte le circostanze del disastro.
Il Presidente russo ha esortato a non tirare conclusioni affrettare e dichiarazioni politicizzate fino alla conclusione delle indagini.
Putin ha espresso le sue condoglianze per la morte dei cittadini britannici nel disastro:
scott12ify. SAID Therefore since we have been justified through faith we have peace with God through our Lord Jesus Christ through whom we have gained access by faith into this grace in which we now stand! Pertanto dal momento che siamo stati giustificati per la fede abbiamo pace con Dio per mezzo del Signore nostro Gesù Cristo per mezzo del quale abbiamo guadagnato l'accesso per la fede in questa grazia nella quale ci troviamo ora!

La Corea del Nord ha accusato il Consiglio di sicurezza di essere al servizio degli interessi degli USA (satanisti massoni). ma non ha detto che ONU è anche lo sciacquino succhiatore della LEGA ARABA salafiti "fratelli musulmani Erdogan terroristi sharia"per rovinare Israele ed ogni civiltà umanistica nel mondo! E non ha detto neanche che lui la Corea del Nord è il primo criminale del mondo! E POI VEDREMO CHI DI NOI DUE HA IL MISSILE PIù GROSSO! Il Ministero degli Esteri nordcoreano ha pubblicato una risposta ufficiale al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che ha condannato i lanci dei missili a corto raggio che la Corea del Nord conduce nel Mar del Giappone. Pyongyang ha chiamato la decisione del CS dell'ONU una farsa e ancora una volta ha rimproverato l'organizzazione dei doppi standard. In particolare il Ministero degli Esteri nordcoreano ha sottolineato che biasimando la Corea del Nord il Consiglio di Sicurezza "chiude un occhio sul fatto che gli Stati Uniti insieme con le autorità della Corea del Sud continuano a eseguire infinite manovre militari" nella zona della penisola Coreana
open letter to Arab LEAGUE --- io ho promesso a voi la distruzione dello Stato massonico di Israele e il ripristino della vostra sovranità monetaria per non essere più gli schiavi di Rothschild. MA QUESTA è LA VERITà voi siete accecati dall'odio e dalla pedofilia VOI VOLETE CONQUISTARE IL MONDO CALIFFATO SHARIA e quindi voi non volete accettarei Diritti Umani Universali dell'ONU del 1948 altrimenti poi come il vostro Erdogan può conquistare mezzo medio-Oriente e mezza Europa? WatchBerlin Imam Prays for the Annihilation of Jews. Imam in Berlin calls in a sermon for "the annihilation of Jews" who he says are "slayers of prophets." By Elad Benari. First Publish7/21/2014 An imam in the German capital Berlin recently gave a sermon in which he expressed support for Gaza and called for "the annihilation of Jews". The sermon by Sheikh Abu Bilal Ismail which was given last Friday at the Al-Nur Mosque was translated by the Middle East Media Research Institute (MEMRI). "Gaza is the land of glory the land of jihad the land of honor which is facing the strongest war machine the Zionist Jews these criminals these slayers of prophets" he said. "Oh Allah destroy the Zionist Jews. They are no challenge for you" he continued. "Count them and kill them to the very last one. Don't spare a single one of them. Shake the ground beneath their feet. Make them suffer terribly. Deflect their bullets. Disperse them. They behave tyranically all over the world and spread corruption." MEMRI has documented several incidents of Muslim extremism in Europe including one in which Islamists in Britain threatened during a protest that Islam will dominate France and England and called to implement Islamic Sharia law in all of Europe.

Il vice capo della frangia "Unione cristiano-democratica Unione cristiano-sociale" nel Bundestag Andreas Schockenhoff in un'intervista ha chiesto che nel territorio dell'Ucraina entrino le forza di pace delle Nazioni Unite con la partecipazione della Bundeswehr (le Forze Armate tedesche).
La missione OSCE a suo parere non è sufficiente. Il deputato tedesco ha anche sottolineato la necessità di una tregua sotto la supervisione della comunità internazionale. "Entrambe le parti devono essere d'accordo per una tregua la cui osservanza deve essere stabilita da un controllo neutrale" ha aggiunto.
Poroshenko ha promesso di evitare interferenze con le indagini sul Boeing
L'Ucraina non tollererà alcuna interferenza nel lavoro dei membri della missione speciale dell'OSCE e delle altre persone coinvolte nelle indagini sulle cause e circostanze dello schianto del Boeing 777 ha detto il Presidente ucraino Petro Poroshenko.
Venerdì il Consiglio di Sicurezza dell'ONU aveva richiesto un'approfondita inchiesta internazionale indipendente sull'abbattimento del Boeing malese in Ucraina orientale.
L'esercito ucraino ha portato un attacco d'artiglieria nella quartiere Kuibyshevskij di Donetsk che si trova sotto il controllo dalle milizie. Il bombardamento ha danneggiato due case e una scuola materna.
Ci sono vittime tra i civili ma ancora non è noto il loro numero. Secondo il sito web del Consiglio comunale ora in città c'è una situazione di tensione. Si parla di quattro persone colpite. In precedenza i miliziani avevano parlato di un aumento del complesso di forze dell'esercito ucraino nei pressi di Donetsk 

Catherine Ashton -- tu sai cosa dice un proverbio"non tutti i mali vengono per nuocere!" se invece di colpirti io poi se ti avesse colpito uno dei miei ministri angeli? poi la tua vita sarebbe andata in frantumi! in realtà io mi muovo in punta di piedi come camminando tra le uova perché Dio non vuole che un salvatoreUnius REI poi sia proprio lui a rovinare i peccatori.. e tutto per quella storia che il grano deve crescere insieme alla zizzania fino al giorno del giudizio Universale! ma questa è la verità io sono un politico universale ed il mio dovere è quello di abbattere il NWO quindi se possibile di fare slittare fra 100 anni la imminente terza guerra mondiale nucleare! soltanto che King Saudi Arabia lui dovrebbe essere qualcosa di meglio di quella testa di cazzo di Erdogan il salafita ottomano che dice se non mi uccidi subito? io ti ucciderò poi dopo certamente e quanto può essere tragico che una Turchia sharia culto ONU OCI nazi possa stare stare nella NATO? anche una Catherine Ashton potrebbe capirlo!

Catherine Ashton -- il fatto che io sono un intuitivo questo non vuol dire che io sono un impulsivo! il mio insulto contro di te per essere tu l'amplificatore passivo dei satanisti americani di tue affermazioni che io sono sicuro non possono mai essere parte della convinzione della tua coscienza (quindi anche tu sei una vittima da salvare! ) ha sollevato la soglia di attenzione circa il contenuto del mio messaggiocertamente in tutti i Governi del mondo! ed io non credo che tu avresti preferito vedere morire rapidamente 40milioni di inglesi piuttosto che ricevere un insulto da me in internet che poi noi sappiamo tutti che tu sei sempre stata una brava ragazza! 

Catherine Ashton -- veramente io sono troppo mortificato per essere stato volgare contro di tePERDONAMI! 1. io sono un uomo mite che soffre troppo per ogni atto di violenza che io sono costretto a fare e se è una donna che deve subire una violenza? questo è ancora più lacerante per me! 2. il mio Presidente Giorgio Napolitano mi disse"non lo fare!" 3. ma non si possono uccidere esseri umani figli di Dio vite preziose per un becero imperialismo Rothschild cioè la geopolitica di farisei ILLUMINATI che hanno pianificato la distruzione di Israele ed una guerra mondiale contro la Russia così semplicemente per diventare i padroni del mondo e di tutto questo voi massoni europei siete uno strumento più o meno consapevole! Così io spero che la nostra reciproca sofferenza possa salvare il genere umano! 

Catherine Ashton -- circa la gerarchia dei valori? ma chi ha spergiurato contro la costituzione per regalare a Rothschild la sovranità monetaria dei popoli poi lui non può più comprendere circa una GERARCHIA DEI VALORI! E POI COME UN NAZISTA si VA A STERMINARE UN POPOLO RUSSOFONO CHE HA SCELTO LA SUA AUTODERMINAZIONE cioè sterminare un popolo Costituzionalmente eletto in modo formale dalle urne IN FUNZIONE DI UN tuo VALORE SURROGATIZIO INFERIORE COME LA INTEGRITà TERRITORIALE Di UNA NAZIONE PRESUNTA CHE stuprata da un Golpe non esiste più inoltre ESSENDO FORMATA DA POPOLI DIVERSI tutta questa sacra unità nazionale in queste circostanze poi LASCIA IL TEMPO CHE TROVA! Ecco perché tu sei diventata una minaccia per la sopravvivenza del Genere umano tu non sai più cosa significa neanche la parola democrazia"DIMETTITI! "

NEW SAUDI ARABIA

Turkey's Prime Minister Recep Tayyip Erdogan. Compares Israel Hitler. Turkish Prime Minister's latest slur claims Israel 'has surpassed Hitler in barbarism' - hours after ADL demands crackdown on anti-Semitism. 7/20/2014 Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan on Saturday launched a fresh virulent attack against Israel over its actions in Gaza comparing the mentality of some in the Jewish state to Adolf Hitler.
Erdogan who portrays himself as the global Muslim leader who speaks up for Palestinian rights has intensified his rhetoric against Israel over its actions in Gaza ahead of an August 10 presidential election in Turkey. "(Israelis) have no conscience no honor no pride. They curse Hitler day and night but they have surpassed Hitler in barbarism" Erdogan told supporters at a campaign rally in the Black Sea city of Ordu. The statements follow Israel's decision to pull diplomatic staff from its embassies in Ankara and Istanbul after violent riots there Thursday night resulted in injuries and damage. Israel has linked the violence to a number of inflammatory and anti-Semitic hate slurs from Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan who has become increasingly vocal against Israel after the IDF moved to protect millions of Israelis from Hamas rocket fire. Erdogan has threatened to end the normalization process with Israel over "state terrorism" before and also accused Israel of "lies" because "not enough" Israeli Jews have died in the conflict. "They say (Hamas) is firing rockets. But is there anybody who died?" he asked. "The number of Palestinians that you (Israel) killed is now 100. Their (Israel's) life is based on lies." "You will first stop this oppression. If not it is not possible to realize normalization between Turkey and Israel" Erdogan said on a separate occasion. On Thursday night he claimed Israel had a long history of "genocide" against Muslims in a series of confused and violent slurs relating to the Ramadan fast.
"This is not the first time we have been confronted by such situations" Erdogan told a meeting of Islamic scholars gathered in Istanbul for Ramadan a holy month of fasting for Muslims. "Since (the creation of the state of Israel) in 1948 we have been witnessing this attempt at systematic genocide every day and every month. But above all we are witnessing this attempt at systematic genocide every Ramadan."
Earlier Saturday the Anti-Defamation League called out Erdogan on the string of anti-Semitic comments demanding that he stop his anti-Israel tirade and crack down on anti-Semitism in the Turkish media. 

NEW SAUDI ARABIA

ReportMashaal Abbas to Discuss Truce in Gaza. PA Hamas leaders to meet over possible truce. But will the meeting change Hamas's commitment to escalation?
Share on facebookShare on twitterShare on emailShare on printMore Sharing Services
7/19/2014 Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas and Hamas "political leader" Khaled Mashaal will meet in Qatar Sunday to discuss a truce in Gaza day 13 of Israel's self-defense operation an official said. The official close to Abbas speaking to AFP on condition of anonymity said"The president will meet Mashaal to discuss ways of reaching a ceasefire in the Gaza Strip." Hamas categorically rejected attempts for a cease-fire in multiple statements insisting that the terms of the agreement 'did not apply' to them. Later Hamas officials reportedly set a series of unprecedented demands on Israel to accompany a ten-year truce - before threatening Israelis if the government refused to accept. Mashaal as well as Hamas have openly encouraged escalation this week declaring that Israel is "doomed to fail." And on Thursday a Hamas spokesman in Gaza stated that "Israel will pay a high price" for launching the ground operation and that Hamas "is ready for the confrontation." "With this action the Israeli government seeks to restore the morale of its soldiers and the morale of its army leadership - a leadership that is collapsing because of the qualitative blows of the resistance" the spokesman Fawzi Barhoum claimed. Abbas on the other hand has encouraged Hamas to accept internationally-brokered ceasefire efforts on multiple occasions over the weekend traveling to Turkey specifically for this task - if not in the name of Palestinian Arab unity then at least specifically to hurt Israel. "Israel accepted the ceasefire proposal. We (the Palestinians) must also accept it so that we can put the Israeli side at unease" Abbas told a news conference with Turkish President Abdullah Gul in Istanbul in comments translated from Arabic into Turkish.

NEW SAUDI ARABIA

Catherine Ashton -- CORAGGIO FIGLIA! io ho visto Hillarry Clinton piangere tante volte in questi anni a motivo dei miei articoli contro di lei .. e dopo tutto oggi forse siamo diventati amici! Coraggio! piangere per voi donne? VI RENDE PIù BELLE! Il fatto è che io odio la geopolitica ideologie razzismi ecc.. eppure c'è chi usa la politica con lo stesso becero campanilismo di chi fa il tifo per una squadra di calcio! Eppure chi fa politica si rende responsabile per il destino del genere umano! SE IO DOVESSI AVERE RISPETTO PER LE PERSONE O PER GLI INTERESSI PARTICOLARI? POI IO PERDEREI IL RISPETTO di DIO JHWH.. QUINDI IO SONO IMPARZIALE il mio amore non è emotivo ed è per questo che io non accetto regali da nessuno! io realizzerò la agenda che Dio mi ha chiesto di fare in primo luogo io devo riunire tutte le 12 Tribù di Israele nel deserto saudita! 

come un popolo o una provincia può essere ritenuta un terrorismo? non usano il terrorismo (gli idioti) neanche come strategia militare! ] E TRISTE NASCERE MASSONI BILDENBERG NAZISTI FARISEI ROTHSCHILD E. POI DIMENTICARE I SIGNIFICATI DEL TERMINE DEMOCRAZIA POI SI FA LA BRUTTA FINEDI Catherine Ashton ] L'Ucraina vuole presentare azioni legali ai Tribunali Internazionali per chiedere che le Repubbliche Popolari di Donetsk (RPD) e Lugansk (RPL) vengano riconosciute quali organizzazioni terroristiche.
Come ha comunicato l'ufficio stampa del Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ne avrebbe parlato durante l'incontro con il Ministro degli Esteri dei Paesi Bassi Frans Timmermans giunto a Kiev per il disastro aereo del Boeing. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_19/L-Ucraina-chiede-RPD-e-RPL-siano-considerate-organizzazioni-terroristiche-7396/

cosa Erdogan vuole insinuare adesso? che il dollaro è fallito e che senza guerra mondiale certamente crollerà? Questo Erdogan non ha un minimo sentimento di gratitudine per avere avuto l'onore di appartenere ai nazisti sterminatori della NATO! il suo chiodo fisso è soltanto il califfato ottomano! ] [ La Turchia offre alla Russia di utilizzare le valute nazionali nelle transazioni reciproche nel commercio estero ha dichiarato l'ufficio stampa del Ministero dello Sviluppo Economico russo. Nel 2013 il volume degli scambi tra i due paesi è stato pari a 327 miliardi di dollari. La Russia è seconda solo all'Unione Europea tra i partner commerciali della Turchia e la Turchia è all'ottavo posto tra i partner della Russia nel commercio estero. Le autorità russe stanno pensando di riaprire la discussione sul passaggio alle monete nazionali nel commercio estero per ridurre la dipendenza dal dollaro dopo il raffreddamento dei rapporti con l'Occidente sullo sfondo della crisi in Ucraina.

ovviamente le mie offese contro Catherine Ashton hanno soltanto un valore politico infatti youtube non mi ha mai visto così volgare e così arrabbiato come oggi in sei anni e poi io non offendo prostitute vere perché io penso che sono le vittime del sistema massonico che è un sistema corruttore! 

Israel -- lol. no figurati Abd Allah dell'Arabia Saudita? lui non ha nessuna speranza di andare in Paradiso senza di me!