humilhou o satanismi anticristos

questo è un linciaggio mediatico, UNA VOLGARITà, chi lo ha pagato? CHE QUESTO è UN CRIMINE CONTRO LA DEMOCRAZIA E CONTRO LA VITA INTIMA DELLE FAMIGLIE! Questa è la vergogna della politica... perché, non esiste nessuno che può essere perfetto nella sua famiglia! DOPOTUTTO, NON è LA MOGLIE DI Benyamin Netanyahu CHE è CANDIDATO NELLA CAMPAGNA ELETTORALE! Secondo Elyahu, quando la moglie di Netanyahu consuma ''quantita' significative di alcol'' possono seguire ''esplosioni di ira'' che lasciano atterrito il personale. QUESTO Elyahu, DEVE ESSERE QUERELATO E DEVE PAGARE, UNA GROSSA MULTA... IO CREDO CHE LA VITA PROVATA DELLE PERSONE NON DEBBA ESSERE VILIPESA! ... NON è questo il modo di condurre una campagna elettorale!
==========================
La voce sottile, il modo affabile delle persone anziane, anche in lui la passione del racconto: mentre parla, Jozef Paczynski, a tratti ci si dimentica che la sua storia e' quella di un sopravvissuto di Auschwitz. Polacco, parti' col primo "carico" umano verso il lager che assurge a simbolo assoluto dell'Olocausto: "Eravamo 728, avevo 19 anni, ci rimasi dal 1940 fino al 19 gennaio 1945: l'ho lasciato con l'ultimo trasporto, la marcia della morte che ci condusse a Mauthaunsen - dove fu salvato dagli americani - Ci sono rimasto per 5 anni e due mesi". In vista del prossimo anniversario, i 70 anni dalla liberazione che si festeggeranno il 27 gennaio, Paczynski parla nella casa dell'incontro di Auschwitz, un rifugio nato proprio per portare avanti la memoria, a pochi passi dal lager. In un piccolo incontro con la stampa estera tedesca, cui l'ANSA ha partecipato, ricorda gli eventi attraversati da giovanissimo, dopo esser stato catturato dai nazisti di Hitler. "Quando ci arrivai non sapevo cos'era.

Il nome non ci diceva niente " afferma di Auschwitz -. Ma ricordo bene le parole che ci disse il vicecomandante Karl Fritzsch: 'qui non siete in un sanatorio, durerete 3 mesi, se siete ebrei non piu' di 6 settimane'", ripete citando alla lettera il messaggio di 'benvenuto' nel luogo in cui sarebbero state sterminate almeno 1.100.000 persone. "Io pensai: perche' dovrei morire? Sono sano, giovane, onesto, non ho fatto nulla", fu la reazione. E Paczynski in effetti ebbe la fortuna di sopravvivere, forse anche grazie al lavoro: "Fui preso come assistente del barbiere". "Un giorno arrivo' un sottoufficiale che disse: 'il piccolo polacco deve venire'. Intendeva me", racconta. Jozef era stato scelto per tagliare i capelli al comandante del lager, il temutissimo Rudolf Hoess. "Quando me lo dissero non ci ho creduto. Poi mi chiesero se fossi in buona salute, e mi portarono da lui". Allo sbigottimento subentro' l'angoscia: "Io avevo molta paura, le mani mi tremavano. Seguii il sottoufficiale. Alla porta mi apri' la signora Hoess, che mi condusse al primo piano. Non avevo mai tagliato i capelli prima di quel giorno, ma lo avevo visto fare tante volte, e quindi pur spaventato mi misi a fare il mio lavoro. Lo feci bene. Ma lui non disse una parola, neppure una parola". Un atteggiamento che Hoess - "padre di famiglia esemplare, 5 figli, non picchiava nessuno, severo, dava indicazioni chiare agli altri" - mantenne anche successivamente, ogniqualvolta, regolarmente, il giovane barbiere veniva condotto da lui, per shampoo e taglio. "Forse mi trovava disgustoso, gli facevo ripugnanza".

Paczynski fu fra coloro che proprio grazie all'impiego assunto nel lager ebbe l'opportunita' di sopravvivere, ma della sua vita ad Auschwitz non parla come un 'privilegiato': "Lavoravo onestamente, mai avuto un vantaggio". Solo la fortuna di sopravvivere, nonostante il tifo, la fame, la vita disumana del campo. Nella sua memoria e' scolpito il giorno del primo esperimento col zyklon B, il 3 settembre 1941: "Dopo l'appello della sera, vidi una colonna di russi, soldati in divisa: furono portati al blocco 11". Furono sterminati 600 prigionieri russi, e 250 polacchi quel giorno. "Dopo, le SS ebbero un bel da fare, dovettero eliminare nel crematorio ben 850 cadaveri. Era il primo tentativo, e riusci'". Ai fotogrammi agghiaccianti, seguono momenti surreali del racconto, con dei distinguo anche sui carnefici "non tutti erano cattivi". Paczynski vola indietro nel tempo, e rievoca la vigilia di Natale, la prima del lager, quando i prigionieri intonarono i canti. L'esito di quel concerto improvvisato fu un ordine sorprendente: "Vollero che mandassimo delle lettere a casa per farci spedire gli strumenti". E cosi' nacque l'orchestra di Auschwitz - "un'orchestra meravigliosa, c'erano anche professionisti di tutta Europa, prigionieri" - che suonava ogni mattina e ogni sera. "Soprattutto marce: ci accompagnavano al lavoro, e al rientro - conclude - quando in molti pero' erano gia' morti".
==============================
non c'è un impegno che, un popolo schiavizzato dal sistemA massonico: Bildenberg e bancario Spa: rothschild: PARASSITaRIO ED USUROCRATICO: debba onorare!  SOVRANITà MONETARIA SUBITO, ED IN OGNI MODO! senza svranità monetaria, le riforme strutturali non hanno un significato... e circa, il debito pubblico, è il Fmi che, se lo deve piangere: amputando i grandi capitali: speculativi! ... oppure bisogna amputare i popoli facendoli morire nella guerra mondiale! VOI COSA AVETE DECISO DI FARE? AVETE DECISO DI AGGREDIRE LA RUSSIA INNOCENTE: PER FARE DISINTEGRARE LA EUROPA? SICURAMENTE è MEGLIO FARE SOFFRIRE I GRANDI CAPITALI COME A CIPRO! [ Grecia, trionfo Syriza: Tsipras giura da premier, ha l'incarico di formare il nuovo governo
Berlino: impegni vanno rispettati. Marine Le Pen esulta, schiaffo mostruoso all'Ue... QUESTA GUERRA DI INVASIONE DELLA NATO, VIENE PORTATA AVANTI CON UN CINISMO SENZA PRECEDENTI PER LA STORIA EUROPEA.. CHE SIANO MALEDETTI QUESTI MASSONI DELL'ANTICRISTO!
NOI SIAMO STATI TUTTI TESTIMONI, è STATA KIEV A PORTARE LE ARMI PESANTI, ED I MISSILI GRAD: SULLA LINEA DEL FRONTE! Telefonata Poroshenko-Merkel-Hollande su conflitto? TUTTE MENZOGNE, NON POTETE PORTARE LE VOSTRE TRUPPE FASCISTE DI OCCUPAZIONE,, IL POPOLO HA VOTATO PER LA SECESSIONE, E LA VOLONTà DEL POPOLO è SOVRANA! VOI CIA NATO: VOI SIETE I NAZISTI, VOI AVETE SBAGLIATO E VOI CONTINUATE A SBAGLIARE! Lavrov ha quindi sottolineato che Mosca farà tutto il possibile per riprendere il processo di pace, che Kiev tenta di "interrompere" con "l'uso della forza". La Russia si aspetta che l'Occidente, inclusi gli Stati Uniti, fermino l'uso della forza nel sud-est da parte di Kiev, ha detto il ministro degli Esteri russo, a margine di un incontro a Mosca con il capo della diplomazia israeliana Avigdor Lieberman.
Lavrov si augura che "il buon senso e gli interessi oggettivi e legittimi nazionali prevarranno" e l'Occidente non imporrà nuove sanzioni contro Mosca dopo l'escalation del conflitto nel sud-est ucraino e la strage di sabato a Mariupol. "Sappiamo molto bene - ha detto - come tali tragedie sono usate cinicamente per distorcere la verità" e per "alimentare l'isteria antirussa".
LA MERKEL DELL'ANTICRISTO STA RIPERCORRENDO TUTTE LE TRAGEZIE DELLA USUROCRAZIA, IN EUROPA: E DEL NAZISMO NEL DONBASS. IL SUO AMORE PER ISRAELE NON POTREBBE MAI ESSERE SINCERO.. è SOLTANTO, IL SUO RUOLO SUL TEATRO MASSONICO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE: DOVE FALCHI E COLOMBE, RECITANO UN SOGGETTO PRESTABILITO, CHE, DEVE PORTARE, INGANNADO, SU UNO SCENARIO IPOCRITA... AD UN ESITO SENZA SPERANZA: LA GUERRA MONDIALE! .. QUESTA MERKEL è UN DEMONIO, UNA MINACCIA PER  IL GENERE UMANO! ]
Shoah: Merkel,colpa nostra milioni morti
Cancelliera, responsabilità di comunicare memoria  BERLINO
26 gennaio 2015  "Quel che è accaduto ci riempie di grande vergogna. Perché sono stati i tedeschi ad essersi resi colpevoli di tanto dolore: non dobbiamo dimenticare che i molti milioni di vittime sono una nostra colpa". Lo ha detto la cancelliera Angela Merkel, partecipando con alcuni sopravvissuti a una commemorazione a Berlino per il 70mo della liberazione del campo di Auschwitz. "Abbiamo la responsabilità di comunicare quanto noto su quelle atrocità e di tenere viva la memoria", ha aggiunto.
================================
Vescovo, Boko Haram può conquistare nordest
Ieri l'attacco a Maiduguri, centinaia di morti
Abubakar Shekau, Boko Haram's leader, Nigeria © AP
26 gennaio 2015, Kerry in Nigeria auspica voto pacifico
    Nigeria: stragi anche in stato Adamawa
"Boko Haram ha cercato di entrare a Maiduguri due volte lo scorso weekend: la prima volta venerdì 23 e la seconda ieri, domenica 25 gennaio". Lo precisa all'agenzia Fides mons. Oliver Dashe Doeme, vescovo di Maiduguri, la capitale dello Stato di Borno, nel nord della Nigeria, che i combattenti di Boko Haram hanno cercato di conquistare dopo essersi impossessati di altre città del nord-est del Paese.
"I guerriglieri di Bolo Haram sono stati respinti dai militari e dalla milizia civile che difende la città. I combattimenti sono stati molto intensi. Boko Haram ha perso diversi uomini ma anche tra le file dell'esercito ci sarebbero state diverse perdite. Al momento a Maiduguri sembra essere tornata la calma", spiega mons. Doeme. "Ci troviamo in un momento molto pericoloso e difficile", continua il vescovo. "Rischiamo di vedere Boko Haram conquistare l'intero nord-est prima della fine delle elezioni, a meno che non intervengano truppe straniere", afferma mons. Doeme, facendo riferimento alle elezioni presidenziali che si terranno a metà febbraio. "La situazione è molto complessa e le prime vittime sono i civili innocenti", conclude il vescovo di Maiduguri che lascia intendere l'esistenza di alcuni "sabotatori" e complici all'interno dell'esercito nigeriano, che favoriscono l'avanzata di Boko Haram per motivi politici.
Sempre ieri, il segretario di stato americano John Kerry è arrivato in Nigeria per una visita lampo in vista delle elezioni presidenziali del prossimo 14 febbraio. Kerry ha già incontrato il presidente Goodluck Jonathan, che si è ricandidato, e avrà un colloquio con il suo principale rivale, l'ex dittatore militare Muhammadu Buhari. Obiettivo della visita, secondo quanto riferito dal portavoce del dipartimento di stato Marie Harf, esprimere l'auspicio che le presidenziali si svolgano in modo pacifico e credibile.
Intanto, arrivano notizie di sanguinosi attacchi, compiuti anche nello Stato nigeriano di Adamawa, sempre nel nord-est, al confine con il Camerun. Sopravvissuti hanno riferito che i fanatici sono arrivati all'alba e hanno incendiato e raso al suolo interi villaggi, "sgozzando come agnelli" donne e bambini. Altri sono stati portati via con la forza. Le località più colpite nell'Adamawa sono Michika e alcuni villaggi tra cui Garta, Mbororo, Shadu, Liddle, Kamala e Ghumci
=======================
E' salito a 49 morti - in gran parte poliziotti - il bilancio dello scontro a fuoco di ieri tra le forze speciali della polizia filippina e un gruppo di ribelli islamici nel distretto di Mamasapano, sull'isola meridionale di Mindanao dove l'anno scorso è stato siglato uno storico accordo di pace per mettere fine alla guerriglia separatista. Lo riferiscono i media filippini, citando un sovrintendente locale.
Il sindaco di Mamasapano ha riferito che decine di uomini delle forze speciali erano entrati nel villaggio di Tukanalipao dove era stata segnalata la presenza di un noto terrorista. Ma quasi subito si è scatenato un furioso conflitto a fuoco con miliziani dal Fronte Islamico di Liberazione Moro (Milf). Il gruppo aveva peraltro firmato un accordo di pace con il governo di Manila l'anno scorso.
============================
NOI NOn Possiamo dire al Califfato: il genocidio: che voi avete fatto, è ottimo, continuate, in questo modo! TUTTI QUELLI CHE: VIVONO NEL CALIFFATO: PER LA LEGGE DEL TAGLIONE: DEVONO SUBIRE: A LORO VOLTA IL GENOCIDIO! ... CONTRARIAMENTE, NOI CI RENDEREMO RESPONSABILI, DI NUOVI MASSACRI, GENOCIDI E PULIZIA ETNICA.. E QUESTO CALIFFATO DIVENTERà UNA MINACCIA GLOBALE! ] [ vescovo, Boko Haram può conquistare nordest.. Ieri l'attacco a Maiduguri, centinaia di morti. Nigeria: stragi anche in stato Adamawa ] Arabia SAUDITA e Quatar devono essere rasi al suolo, perché, sono i mandante di tutta la galassia jihadista nel mondo!
  Il governo ad interim egiziano ha convocato l'ambasciatore del Qatar in Egitto dopo le critiche di Doha, rimbalzate sui media arabi, che ha accusato l'esecutivo del Cairo di aver aperto la strada a una politica "dello sparare per uccidere i dimostranti" con la sua decisione di bollare i Fratelli musulmani come organizzazione terroristica. Lo riferisce al Arabiya.
ASSAD STA DIVENTANDO UN PERSONAGGIO TRAGICO, PERCHé, LUI NON TROVA NESSUNO CON CUI STARE.. DATO CHE, TUTTA LA CRIMINALE SHARIAH della LEGA ARABA LO HA INGIUSTAMENTE CONDANNATO A MORTE, PER MOTIVAZIONI: di doppia GEOPOLITICa: NATO NWO, E, califfato saudita, E TUTTAVIA, nonostante tutto, LUI NON VUOLE TIRARSI FUORI DELLA CONGIURA SHARIAH CALIFFATO, ONU 322 OIC, PER UCCIDERE ISRaELE!! [ Assad, no dialogo con pupazzi Qatar-Usa.. Negoziati a Mosca, "Francia non vuole successo conferenza" pace ] al posto suo, io condannerei il nazismo della shariah, cederei il GOLAN per sempre: a Israele, e mi farei aiutare da Israele a ripulire tutta la Siria dagli jihadisti turchi sauditi!
Shimon Peres, è un idiota, di massone, un traditore un serVo delle Banche, LUI è LA VERA MINACCIA DI ISRAELE, che, non vuole capire, come, la reazione delle destre fasciste, è da sempre: soltanto, una reazione: ALLA RECESSIONE, AL DEBITO PUBBLICO, da sempre, UNA REAZIONE: alla usura bancaria: CHE PORTARE I POPOLI ALLA DISPERAZIONE ED ALLA FAME, non è un razzismo ideologico: CONTRO GLI EBREI: come può essere la Shariah.. e come, secondo lui: le sue sinistre massoniche bildenberg, sono migliori, per amare, di più Israele? NO! QUELLA è LA MINACCIA PEGGIORE, LE SINISTRE MASSONICHE A CUI ANCHE LA CHIESA CATTOLICA SI è ACCODATA! anche, i gay gender: vogliono vedere morire Israele! per avere riconosciuto lo Stato shariah di Palestina: cioè, riconoscere, il terrorismo jihadista, e per invocare, continuamente sanzioni contro ISraele? ma, SE, IL SISTEMA BANCARIO NON VIENE SBRUSCAMENTE STERZATO, LA GUERRA MONDIALE, NUCLEARE DIVENTERà UN PERCORSO OBBLIGATO: per i popoli carne di cannone!! TEL AVIV, 27 APR – ''Non bisogna ignorare il rafforzamento di partiti di estrema destra con orientamento neo-nazista, che rappresentano un pericolo per ogni persona e ogni popolo'': questo l'appello lanciato dal Capo dello Stato israeliano Shimon Peres, con un riferimento alla situazione in Europa, in una cerimonia al memoriale dello Yad Vashem di Gerusalemme, in occasione delle solenne celebrazione della Giornata del ricordo della Shoah in Israele.
ISLAM SHARIAH: LA NEGAZIONE DELLA LAICITà, è LA VERA MINACCIA GLOBALE!
Pellegrino Turturici · Top Commentator
Come chiunque può vedere gli islamici sono gente della "PACE" (eterna) in tutto il Mondo e non solo a Parigi. Parlare di "terrorismo" e non di islam, come base portante di tutti questi avvenimenti in parti del Mondo diverse e in popoli diversi, è voler fingere e continuare in una menzogna di cui non si capisce lo scopo, se non quello di favorie costoro a danno della sicurezza dei propri popoli e convivenza internazionale.
======================
Isis, conquisteremo Gerusalemme e Roma
Nuova minaccia dei jihadisti in un messaggio audio
26 gennaio 2015, isis, decapitato uno degli ostaggi giapponesi. Video morte "verosimilmente autentico"
"Presto questa campagna crociata sarà sconfitta e dopo, se Dio vuole, ci incontreremo a Gerusalemme, poi l'appuntamento è a Roma. Ma prima gli eserciti della croce saranno sconfitti a Dabiq", in Siria. E' la nuova minaccia del portavoce dell'Isis, Abu Muhammad al Adnani, nell'ultimo audio messaggio diffuso sul web.
"Colpite i crociati nel loro territorio e ovunque si trovino": è il nuovo appello ai jihadisti dell'Isis in Europa che arriva in un nuovo messaggio del portavoce dello Stato islamico, Abu Muhammad al Adnani. Lo riferisce il Site. Il messaggio si intitola "Die in your rage" (muori nella tua furia).
I combattenti curdi hanno strappato Kobane all'Isis dopo 4 mesi scontri. Lo afferma l'osservatorio siriano per i diritti umani, basato a Londra. L'Ong segnala sporadici combattimenti in due sobborghi, dove c'è una residua presenza dei jihadisti. Gli attivisti pubblicano su Twitter le foto della bandiera curda sulla collina di Kobane.
Il Giappone intanto è determinato a usare "tutti i mezzi possibili" pur di ottenere il rilascio di Kenji Goto, il reporter freelance nelle mani dei militanti dell'Isis, cercando la collaborazione di altri Paesi, Giordania in testa. Lo ha affermato il premier Shinzo Abe nell'incontro avuto coi parlamentari del suo partito, il Liberaldemocratico, poco prima dell'avvio della sessione ordinaria di 150 giorni della Dieta. L'immagine di Goto, diffusa online sabato, con la foto che mostra presumibilmente la decapitazione dell'altro ostaggio Haruna Yukawa, è stata ritenuta da Abe e da altri funzionari del governo "probabilmente autentica" (LEGGI). Il portavoce dell'esecutivo, Yoshihide Suga, ha affermato in conferenza stampa che la voce del messaggio audio allegato all'immagine è "altamente probabile" sia quella di Goto, malgrado sua madre, Junko Ishido, abbia espresso perplessità, soprattutto sulla qualità dell'inglese parlato. "Gli esperti stanno facendo le analisi - ha osservato Suga -, ma il governo non può negare che sia la voce di Goto. E' altamente probabile che lo sia". Abe, nel corso della riunione di gabinetto di questa mattina, ha invitato i ministri a fare ogni sforzo per salvare la vita del reporter, ha riferito ancora Suga.
Isis reclutava combattenti in università Algeria. La gendarmeria algerina ha smantellato una rete di 'reclutatori' di combattenti per l'Isis che agiva in cinque città del Paese, tra cui la capitale, facendo opera di proselitismo soprattutto tra i giovani. I 'reclutatori', organizzati in due distinte reti, agivano, oltre che ad Algeri, anche a Tlemcen, Ghardaïa, Guelma e Oued Souf, dove sono state arrestate complessivamente 27 persone. Tra esse c'è anche una ragazza di 22 anni, studentessa dell'Università di Tlemcen, che secondo l'accusa indottrinava dei colleghi per convincerli ad arruolarsi nelle file dell'Isis. Il ''cervello' della rete sarebbe stato individuato in Marocco, dove sarebbe stata organizzata la creazione di quattro cellule di reclutamento anche in altri Paesi oltre all'Algeria. Secondo quello che oggi anticipano alcuni media algerini, il reclutamento vero e proprio era preceduto da un indottrinamento fatto grazie al web e che aveva come principali destinatari i giovani algerini, sia studenti che tra i ragazzi meno abbienti e quindi più permeabili alla incessante propaganda islamista.
Stando alle indagini dell'intelligence algerina, l'opera di ''formazione'' dei combattenti avrebbe attecchito soprattutto tra i giovani della minoranza mozabita,da tempo contrapposta alla maggioranza araba, tanto che la sua rabbia sfocia spesso in dure proteste. I giovani mozabiti, in particolare, sarebbero stati indirizzati verso le formazioni combattenti dell'Isis in Siria. Il califfato proclamato da Abu Bakr al Baghdadi è già presente in Algeria con il gruppo Djound El Khilafa, che ha rivendicato il rapimento e la decapitazione del turista francese Hervé Gourdel. Dopo l'uccisione dell'ostaggio (che fu l'occasione per il gruppo di proclamare la sua affiliazione all'Isis) l'Esercito algerino ha scatenato una offensiva che ha portato alla decimazione degli effettivi della milizia, con l'uccisione del suo capo, Abdelmalek Gouri.
============================
TEL AVIV, 24 APR - Nuovo affondo del ministro degli Esteri israeliano Avigdor Lieberman contro il presidente palestinese Abu Mazen. Mentre gli islamici di Hamas praticano verso Israele un "terrorismo classico", Abu Mazen ricorre a un "terrorismo politico", ha tuonato Lieberman, esponente della destra nazionalista radicale. Abu Mazen conduce una politica di "non pace e non guerra", ha incalzato il ministro, non nuovo a dichiarazioni simili, in passato contrastate dallo stesso presidente Shimon Peres.
IL CAIRO, 3 NOV - Un corrispondente di Al Jazeera e dell'agenzia turca Anadolou, Ashraf Mustafa, è stato arrestato a Bani Suef, nell'Alto Egitto.L'uomo è accusato in 12 processi per aver pubblicato false informazioni,istigazione alla violenza contro la polizia e attentato alla sicurezza e pace sociale. Lo si apprende da fonti giudiziarie.Altri 3 reporter della tv satellitare del Qatar sono in carcere in Egitto, condannati a lunghe pene detentive, con l'accusa di disinformazione e appoggio ai Fratelli musulmani.
La Libia collassa, filo-islamici nominano loro premier
Fonti Usa attribuiscono raid a Egitto e Emirati. No interferenze
Claudio Accogli
26 agosto 2014
    Anarchia in Libia, islamici 'riesumano' loro parlamento
    Algeria teme contagio effetto domino jihad
    VIDEOLibia: a casa gli ultimi italiani (ANSA)Video Libia: a casa gli ultimi italiani
    VIDEOLibia: stop ai voli civili dopo i raid (ANSA)Video Libia: stop ai voli civili dopo i raid
IL CAIRO, 26 AGO - Il dado è tratto: la Libia ha di fatto due assemblee parlamentari e due premier ad interim, mentre si ha notizia di nuovi scontri e l'Egitto respinge l'accusa di essere - con gli Emirati - dietro i raid aerei compiuti a Tripoli contro i jihadisti: accusa suffragata tuttavia da "alti funzionari Usa" citati dal New York Times. La spaccatura ufficiale del Paese in tre parti, Tripoli in mano ai filo-islamici di Misurata, Bengasi 'Califfato' di Ansar al Sharia e Tobruk luogo d' 'esilio' del Parlamento eletto due mesi fa, è arrivata nel pomeriggio. Il vecchio Congresso, il Gnc, si è riunito a Tripoli dopo l'invito delle milizie di Misurata, che hanno conquistato l'aeroporto e buona parte dei centri nevralgici della capitale.
Il suo mandato è concluso, superato dall'elezione del nuovo Parlamento che si doveva riunire a Bengasi e non più a Tripoli in segno di riconciliazione con i federalisti dell'est. Ma in aperta sfida ai deputati di Tobruk, in maggioranza ostili alle fazioni integraliste, l'assemblea - incerto il numero dei partecipanti, 185 i membri - ha incaricato un docente di scienze politiche all'Università di Bengasi, Omar al-Hasi, considerato vicino ai partiti islamici del Paese, e quindi anche ai Fratelli Musulmani, di formare un governo di "salvezza nazionale". Da Tobruk, il capo del governo provvisorio, Abdallah al-Thani ha bollato la riunione del Gnc e le sue decisioni come "illegali".
"L'unico corpo legislativo legale é il Parlamento" eletto il 25 giugno, ha insistito al-Than, a cui la Camera non ha peraltro ancora confermato l'incarico. Ma proprio mentre parlava, le milizie di Misurata assaltavano la sua abitazione a Tripoli, dandola alle fiamme, così come hanno fatto con il terminal dell'aeroporto e altre case di 'avversari' nella capitale. Veri e propri combattimenti sono stati segnalati lungo una arteria nei pressi dell'aeroporto, mentre 3 razzi Grad piovuti sullo scalo di al Beida, tra Bengasi e Tobruk, hanno elevato l'allerta su quello che allo stato attuale è l'unico scalo aereo in grado di funzionare nel Paese. Ansar al Sharia ha poi di fatto aderito all'appello del Gran Mufti del Paese, invitando i ''fratelli'' di Misurata e dell'operazione Alba a unirsi in un grande fronte islamico. Al Cairo, il summit dei Paesi confinanti si è chiuso intanto con un appello al dialogo nazionale per far cessare i combattimenti e le violenze che per ora resta solo sulla carta. La Libia ha preannunciato che chiederà l'intervento del Consiglio di Sicurezza Onu il prossimo 27 agosto.
"Non è una richiesta di azioni militari", ha sottolineato il ministro degli Esteri, "ma che l'Onu porti a compimento la sua missione". Una terminologia sibillina, pur accompagnata da un esplicito riferimento al capitolo VII della Carta della Nazioni Unite che contempla una serie di misure tra cui quelle militari, dettata dalla volontà di non gettare benzina sul fuoco. La denuncia delle richieste d'intervento straniero, a più riprese evocate dalle autorità centrali libiche, è infatti il cavallo di battaglia delle milizie filo-islamiche - e ovviamente dei jihadisti - che accusano il Parlamento di "tradimento". Le fiamme sono state aizzate in giornata anche dall'autorevole New York Times che, citando "quattro alti funzionari" americani conferma quanto scritto nei giorni scorsi da diversi media nordafricani e sostenuto dai miliziani di Misurata: e cioè che "i raid aerei su Tripoli sono stati condotti da Egitto e Emirati Arabi Uniti".
Washington avrebbe accolto la notizia "con sorpresa" e ambienti Usa bollano una simile iniziativa come "inefficace". Immediata e furente la smentita del Cairo, che parla di menzogne, della volontà di "implicare l'Egitto negli affari interni della Libia". Ma più tardi un funzionario americano ribadisce all'Afp che a bombardare sarebbero state le forze degli Emirati, partendo da basi messe a disposizione dall'Egitto. Mentre in una nota congiunta di Usa, Italia, Francia, Germania e Gran Bretagna, si condanna l'escalation delle violenze in Libia, si incoraggia la "transizione democratica" e si esprime sostegno alle istituzioni "elette" nel paese nordafricano; ma si denunciano anche le "interferenze" esterne come controproducenti e suscettibili di aggravare le "divisioni attuali" interne.
====================


Un calciatore di origine marocchina che gioca in una squadra del rodigino, ha postato nel profilo Facebook dei commenti all'eccidio di Parigi sostenendo che quanto avvenuto "non mi piace perché è durato poco. Quello dell'11 settembre era più bello", "12 sono pochi, poi neanche una foto con il sangue, forse muoiono di paura". Il giovane si è poi scusato, dicendo di volersi riferire all'aspetto mediatico, ma il presidente della società lo ha allontanato dalla squadra.
"Sono distante dalle posizioni dei terroristi - ha detto A.M.H. -, chi mi conosce sa bene come la penso. Mia moglie non porta il velo e mia figlia frequenta un asilo gestito dalle suore. Le mie parole sono state fraintese, mi riferivo alla risonanza mediatica che ha avuto la vicenda di Parigi, rispetto ad altri attentati terroristici, magari più gravi ma meno seguiti". Il giocatore da 12 anni è in Italia e lavora come operaio in una ditta di logistica della zona e gioca nella Stientese, squadra di prima categoria in provincia di Rovigo. Il presidente della Stientese, Eugenio Zanella, in ragione alle frasi postate su Fb, ha deciso di lasciarlo a casa. "Non è più un nostro giocatore. Non voglio più vederlo, per me non esiste più. Ha tradito la nostra fiducia. Lo pensavo diverso" Tra le frasi postate, farcite di insulti, "Vogliamo un po' di sangue... E quelli parlano tanto per parlare tipo Salvini che vuole qualche voto in più. Democratici del c... dove eravate quando Israele ha ammazzato in 25 giorni più di 600 bambini, siete voi i veri terroristi, siete voi che avete creato la prima guerra mondiale per soldi, la seconda guerra per soldi e adesso in Iraq, Libia, Egitto, Siria, mafiosi del c...., vaffa.... "; e ancora 'L'Isis è un gruppo creato in Iraq, la domanda è semplice, quando c'era Saddam presidente c'era questo gruppo?".
=====================
NOI NOn Possiamo dire al Califfato: il genocidio: che voi avete fatto, è ottimo, continuate, in questo modo! TUTTI QUELLI CHE: VIVONO NEL CALIFFATO: PER LA LEGGE DEL TAGLIONE: DEVONO SUBIRE: A LORO VOLTA IL GENOCIDIO! ... CONTRARIAMENTE, NOI CI RENDEREMO RESPONSABILI, DI NUOVI MASSACRI, GENOCIDI E PULIZIA ETNICA.. E QUESTO CALIFFATO DIVENTERà UNA MINACCIA GLOBALE! ] ABUJA, 25 GEN - Sanguinosi attacchi sono stati compiuti dai fondamentalisti islamici Boko Haram anche nello Stato nigeriano di Adamawa, sempre nel nord-est, al confine con il Camerun. Sopravvissuti hanno riferito che i fanatici sono arrivati all'alba e hanno incendiato e raso al suolo interi villaggi, "sgozzando come agnelli" donne e bambini. Altri sono stati portati via con la forza. Le località più colpite nell'Adamawa sono Michika e alcuni villaggi come Garta, Mbororo, Shadu, Liddle, Kamala e Ghumci. [ vescovo, Boko Haram può conquistare nordest.. Ieri l'attacco a Maiduguri, centinaia di morti. Nigeria: stragi anche in stato Adamawa ] Arabia SAUDITA e Quatar devono essere rasi al suolo, perché, sono i mandante di tutta la galassia jihadista nel mondo!
  Il governo ad interim egiziano ha convocato l'ambasciatore del Qatar in Egitto dopo le critiche di Doha, rimbalzate sui media arabi, che ha accusato l'esecutivo del Cairo di aver aperto la strada a una politica "dello sparare per uccidere i dimostranti" con la sua decisione di bollare i Fratelli musulmani come organizzazione terroristica. Lo riferisce al Arabiya.
ASSAD STA DIVENTANDO UN PERSONAGGIO TRAGICO, PERCHé, LUI NON TROVA NESSUNO CON CUI STARE.. DATO CHE, TUTTA LA CRIMINALE SHARIAH della LEGA ARABA LO HA INGIUSTAMENTE CONDANNATO A MORTE, PER MOTIVAZIONI: di doppia GEOPOLITICa: NATO NWO, E, califfato saudita, E TUTTAVIA, nonostante tutto, LUI NON VUOLE TIRARSI FUORI DELLA CONGIURA SHARIAH CALIFFATO, ONU 322 OIC, PER UCCIDERE ISRaELE!! [ Assad, no dialogo con pupazzi Qatar-Usa.. Negoziati a Mosca, "Francia non vuole successo conferenza" pace ] al posto suo, io condannerei il nazismo della shariah, cederei il GOLAN per sempre: a Israele, e mi farei aiutare da Israele a ripulire tutta la Siria dagli jihadisti turchi sauditi!
Shimon Peres, è un idiota, di massone, un traditore un serVo delle Banche, LUI è LA VERA MINACCIA DI ISRAELE, che, non vuole capire, come, la reazione delle destre fasciste, è da sempre: soltanto, una reazione: ALLA RECESSIONE, AL DEBITO PUBBLICO, da sempre, UNA REAZIONE: alla usura bancaria: CHE PORTARE I POPOLI ALLA DISPERAZIONE ED ALLA FAME, non è un razzismo ideologico: CONTRO GLI EBREI: come può essere la Shariah.. e come, secondo lui: le sue sinistre massoniche bildenberg, sono migliori, per amare, di più Israele? NO! QUELLA è LA MINACCIA PEGGIORE, PROPRIO QUELLA:  DELLE SINISTRE MASSONICHE A CUI ANCHE LA CHIESA CATTOLICA SI è ACCODATA! anche, i gay gender: vogliono vedere morire Israele! per avere riconosciuto lo Stato shariah di Palestina: cioè, riconoscere, il terrorismo jihadista, e per invocare, continuamente sanzioni contro ISraele? ma, SE, IL SISTEMA BANCARIO, NON VIENE BRUSCAMENTE STERZATO, LA GUERRA MONDIALE, NUCLEARE DIVENTERà UN PERCORSO OBBLIGATO: per i popoli carne di cannone!! TEL AVIV, 27 APR – ''Non bisogna ignorare il rafforzamento di partiti di estrema destra con orientamento neo-nazista, che rappresentano un pericolo per ogni persona e ogni popolo'': questo l'appello lanciato dal Capo dello Stato israeliano Shimon Peres, con un riferimento alla situazione in Europa, in una cerimonia al memoriale dello Yad Vashem di Gerusalemme, in occasione delle solenne celebrazione della Giornata del ricordo della Shoah in Israele.
ISLAM SHARIAH: LA NEGAZIONE DELLA LAICITà, è LA VERA MINACCIA GLOBALE!
Pellegrino Turturici · Top Commentator
Come chiunque può vedere gli islamici sono gente della "PACE" (eterna) in tutto il Mondo e non solo a Parigi. Parlare di "terrorismo" e non di islam, come base portante di tutti questi avvenimenti in parti del Mondo diverse e in popoli diversi, è voler fingere e continuare in una menzogna di cui non si capisce lo scopo, se non quello di favorie costoro a danno della sicurezza dei propri popoli e convivenza internazionale.
==================
Sta "perdendo la speranza" di essere assolta o anche solo graziata la cristiana pachistana Asia Bibi che quattro anni fa è stata condannata alla pena di morte in base ad una legge controversa sulla blasfemia. Lo ha riferito il marito dopo una visita in carcere.
    Bibi, madre di cinque figli, è accusata di blasfemia per aver "insultato" il profeta Maometto in una disputa con donne musulmane del suo villaggio. Questo mese l'Alta corte di Lahore aveva confermato la pena di morte che suscitato indignazione in Occidente.
====================
LOVE AND PEACE: IN JESUS'S NAME SHALOM, AMEN
OK OK I SEE.. io combatto tutti i satanisti della CIA
e i satanisti cannibali della CIA hanno paura di me! YES Cia is not good person! I fight all Satanists, of the CIA 322 masonic system, esoteric talmud agenda, synagogue of satana IMF, NWO
and Satanists CIA cannibals they have scared of me! .. is why i am Unius REI, the king Israele lorenzoJHWH
Rispondi · Mi piace · Non seguire più il post · 5 secondi fa

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
non c'è un impegno che, un popolo schiavizzato dal sistemA massonico: Bildenberg e bancario Spa: rothschild: PARASSITaRIO ED USUROCRATICO: debba onorare! SOVRANITà MONETARIA SUBITO, ED IN OGNI MODO! senza svranità monetaria, le riforme strutturali non hanno un significato... e circa, il debito pubblico, è il Fmi che, se lo deve piangere: amputando i grandi capitali: speculativi! ... oppure bisogna amputare i popoli facendoli morire nella guerra mondiale! VOI COSA AVETE DECISO DI FARE? AVETE DECISO DI AGGREDIRE LA RUSSIA INNOCENTE: PER FARE DISINTEGRARE LA EUROPA? SICURAMENTE è MEGLIO FARE SOFFRIRE I GRANDI CAPITALI COME A CIPRO! [ Grecia, trionfo Syriza: Tsipras giura da premier, ha l'incarico di formare il nuovo governo
Berlino: impegni vanno rispettati. Marine Le Pen esulta, schiaffo mostruoso all'Ue... QUESTA GUERRA DI INVAS... Altro...
Rispondi · Mi piace · Segui post · circa un'ora fa

    Massimiliano Gentile · Segui · Top Commentator · Ciampino
    io non mi alleo con ci invade territori altrui, meglio l'uovo domani che la gallina oggi
    Rispondi · Mi piace · 1 · circa un'ora fa

Doni Roberto · Top Commentator · Namur
L' ANSA : L'Ue è al fianco degli ucraini più bisognosi di aiuto ! Certo Cara Mogherini gli aiuti UE / USA Sono sopratutto in armamenti per dar modo agli Ucronazi di uccidere ancor piu Vecchi Donne e Bambini a Dotetsk e Lugansk !
Rispondi · Mi piace · 3 · Segui post · circa un'ora fa

Lina P Meniaikina · Top Commentator
Il popolo di Donbass e di tutto l'Est ucraino occupato dai pendossi americani (cosi sono chiamati i nazi ucraini dalla gente del posto) combatte una vera guerra civile. Sono loro gli ex-ucraini est e adesso orgogliosamente novorussi bruciarono vivi ad Odessa, sono loro oramai in migliaia stanno morendo ogni giorno sotto le bombe ucraini ( pagati anche da italiani brava gente) e sono loro che oppongono la resistenza nelle città occupate di Charkiv, Zaporozhe, Nikolaev e Odessa. Sono i novorossi che combattono questa guerra sanguinaria contro la feccia nazista pagata dall'uccidente. Fate pure le sanzioni alla Russia se vi fa sentire meglio.
=============================
UNIUS REI: "la Chiesa Cattolica, si è schierata con le sinistre massoniche GENDER Bildenberg! .. ed in questo modo, si è fatta nemica, delle promesse, che, la Bibbia ha fatto alle 12 tribù di Israele
Vilma: "adesso però: il papa stà rimettendo le cose al suo posto
UNIUS REI: "non solo, la Chiesa Cattolica ha fatto 640 scomuniche, contro, la massoneria, ma, ora si è rinnegata tutto questo!
Clarisas Villaviciosa: "Rezaremos por todos. Paz y Bien.
Vilma: "non sò molto su questo, io mi attengo al vangelo.
UNIUS REI: "abbiamo visto spesso il Vaticano assumere le posizioni sbagliate della Storia!
Vilma: "dimmene alcune
UNIUS REI: "ed ora la Chiesa Cattolica: è con la LEGA ARABA, che, uccide centinaia di martiri cristiani, ogni giorno!
Vilma: "stai calmo. non è vero
UNIUS REI: "una LEGA ARABA, che, è senza reciprocità, senza libertà di religione... eppure nessuno osa condannare la Shariah, ... perché io ho detto: che: per fermare il martirio dei cristiani: la shariah: andava condannata.. e che era necessario deportare i palestinesi in Siria, il mio Arcivescovo mi ha rimosso: il mio ministero di accolitto dopo 32 anni
Vilma: "a me risulta che il papa più volte a detto di andare a fermarli, senza risultati purtroppo
UNIUS REI: " CONTRO DI ME; violando la autonomia e la libertà dei cattolici in politica! IO non ho un problema con il Papa! ma, il Papa nella Chiesa e nella Curia Romana non è quel monarca assoluto che sembra di essere! certo, nella Chiesa ci sono le correnti! ed io non sono il nemico della Chiesa!
Vilma: "adesso le cose cambiano
UNIUS REI: "perché non si può chiedere alla Chiesa di andarsi a disintegrare contro il FMI!"
Vilma: "stai insultando la mia chesa, cosa dovrei dirti
UNIUS REI: "ma, in difesa dei martiri cristiani, concretamente, in assoluta condanna della shariah, questo non è stato DETTO: E NON è dimostrato ancora! io sono nell'osservatorio del martirio dei cristiani, da 25 anni, e per la Chiesa Cattolica soltanto: suore preti e seminaristi, tutti cattolici, poche decine di persone: sono i martiri cristiani.. questo è un minimizzare il fenomeno
Vilma: "non c'è bisogno di parole, è scritto "Gesù dice,chi vuole seguirmi berrà il calice che ho bevuto io,
UNIUS REI: "ora, la Chiesa Cattolica non si doveva mai permettere di perseguitare il mio Accolitato, perché, io sono Unius REI un ministero POLITICO UNIVERSALE, CHE è INDISPENSABILE PER LA SALVEZZA DI TUTTO IL GENERE UMANO!
Vilma: "sarai daccordo che non sei ne Dio ne Cristo spero
UNIUS REI: "LA CHIESA ATTACCANDO ME: HA ATTACCATO NON SOLTANTO ISRAELE, MA, HA ATTACCATO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI, CHE IO RAPPRESENTO: politicamente! .. ed ha fatto di se stessa il complice della shariah, che è: dove, nessun cristiano può sopravvivere, perché la shariah non contempla la reciprocità!
Vilma: "ormai, tu sei convinto cos'ì, fai come vuoi
UNIUS REI: "io sono una autorità terribile... perché, io rappresento: non: una religione.. ma, il regno di Dio in modalità politica!
Vilma: "se lo dici tu
UNIUS REI: "io non ho bisogno che, qualcuno debba credere in me! .. io sono accreditato politicamente, dal mio Regno, ed i miei angeli combatteranno per me! io rapresento la più alta giustizia politica, che è comparsa sul pianeta! io basto a me stesso!
Vilma: "ok allora facci uscire dall'euro e ti crederò
UNIUS REI: "il problema non è il nome di una moneta.. ma, è la sovranità monetaria.. infatti, il NWO dei satanisti massoni non potrebbe mai sopravvivere a me Unius REI!
Vilma: "allora sei tu che li fai vivere
UNIUS REI: ".. e non posso sapere, se gli uomini ribelli dovranno meritare una guerra mondiale.. e questa diventa inevitabile, poiché, i Governi per ora, si accontentano soltanto di leggere i miei articoli politici! non posso salvare il genere umano, se, io non sono riconosciuto dai Governi ufficialmente... tuttavia io posso disintegrare: sia: la agenda sia del califfato shariah, sia la agenda del NWO dei satanisti massoni... perché non è possibile che loro possano sopravvivere a me!
Vilma: "allora cosa aspetti
UNIUS REI: "io ho già realizzato la mia rivoluzione culturale e spirituale: la fratellanza universale.. io ho già umiliato i satanismi: e gli anticristi... ora dipende dai Governi: UE 322 USA, Bildenberg, di sottomettersi a me: o di morire con i loro popoli
Vilma: "e come mai sono ancora così violenti?
UNIUS REI: "nella LEGA ARABA sono così sicuri di disintegrare Israele ed Europa, che, non vedono l'ora di andare alla guerra mondiale! ma, non osano più essere violenti o arroganti contro di me, in tutto il NWO, da molti anni, perché i miei ministri angeli li puniscono, immediatamente: tutti i sacerdoti di satana: come: Kerry
ma, se il genere umano, non si converte, non potrà essere salvato.. perché, il livello di ribellione e perversione, del genere umano ha raggiunto livelli insostenibili.. tutta la società è diventata disumanizzante, ipocrita, egoista
Vilma: "ha!!! quì hai pienamente ragione
UNIUS REI: "io reagirò duramente, io e i miei ministri angeli reagiremo duramente! PERCHé, OGNI AUTORITà POLITICA PORTA LA SPADA! non ho imposto il rispetto di me, ai satanisti cannibali della CIA soltanto con dolci parole..
======================
UNIUS rei: "a Igreja Católica, ele ficou do lado com o Bildenberg maçônica de gênero sinistro!... e desta forma, é o inimigo das promessas feitas, que a Bíblia tem feito as 12 tribos de Israel
Vilma: "agora que: o Papa é colocar as coisas no lugar
UNIUS REI: "não só a Igreja Católica fez 640 excomunhões contra a Maçonaria, mas, agora você está negando tudo isso!
Clarisas Villaviciosa: "Rezaremos por todos. Paz y Bien.
Vilma: "Eu não sei muito sobre isso, fico com o Evangelho.
UNIUS REI: "muitas vezes vimos o Vaticano assumir posições erradas da história!
Vilma: "dimmene alguns
UNIUS REI: "e agora a Igreja Católica está com a Liga Árabe, que mata centenas de mártires cristãos, todos os dias!
Vilma: "você está calmo. Isso não é verdade
UNIUS REI: "a Liga Árabe, que é sem reciprocidade, sem a liberdade de religião... e ainda ninguém se atreve a condenar o Shariah,... porque eu disse isso: para parar o martírio dos cristãos: a Sharia: foi condenado a... e que era necessário deportar palestinos na Síria, meu arcebispo eu removi: meu Ministério de accolitto após 32 anos
Vilma: "para mim, parece que o Papa disse várias vezes para ir parar, sem sucesso, infelizmente
REI UNIUS "CONTRA MIM; violando a autonomia e a liberdade dos católicos na política! Não tenho um problema com o Papa! Mas, o Papa na igreja e na Cúria Romana não é aquele monarca absoluto que parecem ser! Claro, na igreja, existem correntes! e eu não sou o inimigo da igreja!
Vilma: "agora as coisas mudam
UNIUS rei: "por não queria ir a desintegrar-se contra o FMI!"
Vilma: "você está insultando minha chesa, o que digo a você
UNIUS REI: "mas, em defesa dos mártires cristãos, concretamente, em absoluta condenação da shariah, isso não foi dito: ainda não está provado! Estou no Observatório do martírio dos cristãos, de 25 anos e a única Igreja Católica: sacerdotes e seminaristas, freiras todos os católicos, algumas dezenas de pessoas: mártires cristãos são... Este é um downplay o fenômeno
Vilma: "não há nenhuma necessidade para palavras, está escrito" Jesus diz: quem quiser seguir-me bebem o copo que eu bebi,
UNIUS REI: "agora, a Igreja Católica não tem licença nunca deve perseguir meu Acolitato, porque eu sou um REI Unius Ministério de política UNIVERSAL, que é indispensável para a salvação de toda a humanidade!
Vilma: "você concorda que você não é nem Deus nem Christ espero...
UNIUS rei: "a Igreja ME atacando: ele ATACOU não apenas Israel mas, STUCK todos os mártires cristãos, que represento: politicamente!... e tornou-se o cúmplice de shariah, ou seja: onde, nenhum cristão pode sobreviver porque a Sharia não inclui reciprocidade!
Vilma: "agora, você está convencido que ì, faça o que quiser
UNIUS rei: "Eu sou uma autoridade terrível... porque eu represento: nenhum: uma religião,... Mas, o Reino de Deus na política!
Vilma: "Se você diz
UNIUS rei: "não preciso que ninguém deve acreditar em mim!... Eu sou creditado politicamente, do meu reino, e meus anjos vão lutar por mim! Eu rapresento a maior justiça política, que apareceu no planeta! Baseei-me!
Vilma: "Então vamos deixar que o euro e acredito
UNIUS rei: "o problema não é o nome de uma moeda... Mas, é a soberania monetária,... na verdade, dos maçons satanistas NWO nunca poderia sobreviver me Unius REI!
Vilma: "Então você fazê-los viver
REI UNIUS: "... e eu não posso saber, se os rebeldes homens devem merecer uma guerra mundial... e isto torna-se inevitável, porque, por agora, os governos são conteúdos meramente ler meus artigos políticos! Eu não posso salvar a humanidade, porém, não sou reconhecido pelos governos oficialmente... porém eu pode desintegrar-se: os dois: a agenda de shariah o califado, bem como a agenda da NWO satanistas maçons... porque não é possível que eles podem sobreviver a mim!
Vilma: "Então o que você está esperando
UNIUS rei: "Eu já alcancei minha revolução espiritual e cultural: a fraternidade universal. Eu já me humilhou o satanismi: e anticristos... agora depende dos governos: UE nos 322 Bildenberg, apresentar-me: ou morrer com seus povos
Vilma: e por que ainda são tão violentos?
REI UNIUS "Liga Árabe são tão confiantes de Israel e Europa desintegrar-se, que não posso esperar para ir para a guerra de mundo! Mas, não ousa ser violento ou arrogante contra mim, em toda a nova ordem mundial por muitos anos porque meus ministros anjos castigá-los imediatamente: todos os sacerdotes de Satanás: como: Kerry
Mas, se a humanidade não converte, ele não pode ser salvo... Porque o nível de rebelião e perversão, a humanidade atingiu níveis insustentáveis. toda a sociedade tornou-se desumanas, hipócrita, egoísta
Vilma: "tem!!! Aqui você tem absolutamente certo
REI UNIUS "eu reagir duramente, eu e meu ministros anjos reag