GMOS A.I. ALIENI

QUELLI DELLA CRESCITA infinita del cazzo Rothschild per farti sbattere contro una guerra mondiale nucleare, perché i cadaveri non vanno in banca a controllare che, il loro denaro non è mai esistito! IO PRETENDO LA DISTRUZIONE DEL 50% DI TUTTA LA MASSA MONETARIA MONDIALE perché è finta!
=============
un deficiente qualsiasi, si rende subito consapevole, di come possa essere assurdo un discorso del genere: TUTTA LA ECONOMIA GIRA INTORNO A RENDITE FINANZIARIE PARASSITARIE, QUANDO L'INTERESSE SUL DENARO è SOLTANTO UN CRIMINE CHE DEVE ESSERE ABOLITO, PERCHé è UNA FORMA PARASSITARIA DI SFRUTTAMENTO CRIMINALE CONTRO OGNI TIPO DI Attività PRODUTTIVA! ECCO Perché è STATA CREATA, IN MODO FRAUDOLENTO, UNA ENORME MASSA MONETARIA (DERIVATI, BOLLE FINANZIARIE) I CUI INTERESSI, I POPOLI NON RIESCONO PIù A PAGARE, E CHE FINISCONO PER ERODERE LA SOLIDITà DEI CONTI CORRENTI DELLE FAMIGLIE DEL MONDO, E PER NASCONDERE QUESTA TRUFFA? è NECESSARIO FAR MORIRE I POPOLI IN UNA GUERRA MONDIALE! IO PROPONGO LA PENA DI MORTE, sia, PER I FINANZIERI, che, PER I BILDENBERG "Senza ripresa demografica o meglio ancora boom delle nascite non vi possono essere le condizioni per una crescita economica vigorosa e frizzante in grado di dare conforto ad altre variabili economiche quali il debito pubblico, il peso del welfare sul PIL e soprattutto la sostenibilità finanziaria infragenerazionale delle rendite pensionistiche. Tutti i paesi leader ad economia di mercato sono caratterizzati da questo elemento in comune ovvero il crollo del fertility rate al quale si affiancano i processi di invecchiamento della popolazione: tale fenomeno è particolarmente vistoso e preoccupante proprio nel Vecchio Continente, considerato la culla di tutti i sistemi di welfare e retirement avanzato. Rappresenta una priorità nazionale per ognuno di loro trovare la soluzione pratica per risolvere il deficit demografico."
=====================
VANNO DISINTEGRATI I GRANDI CAPITALI FINANZIARI, CIOè I GRANDI DEPOSITI FINANZIARI, CHE NON SONO INSERITI IN NESSUN VOLANO PRODUTTIVO! ecco perché sia I FINANZIERI, che, I BILDENBERG, cioè tutto il sistema massonico, hanno deciso di portare in segno positivo tutte le economie occidentali, affinché, non sia evidente che la causa scatenante della guerra mondiale è la recessione monetaria! MA QUESTA è la "miglioria della morte" cioè, un fenomeno di miglioria complessiva biologico, che, precede il collasso definitivo dell'organismo biologico stesso! io pretendo la distruzione del 50% della massa monetaria MONDIALE, cioè tutto il denaro che non può essere coperto dal prodotto interno lordo di una Nazione deve essere bruciato! OVVIAMENTE VANNO DISINTEGRATI I GRANDI CAPITALI FINANZIARI, CIOè I GRANDI DEPOSITI FINANZIARI, CHE NON SONO INSERITI IN NESSUN VOLANO PRODUTTIVO!
=============
 se non si possono fermare i balordi terroristi sharia, chi allora potrebbe fermare la LEGA ARABA sharia? che, giustamente, la vittoria sarà dell'ISLAM! E QUALE è LA PIù GRANDE INFAMIA? LE ELITE MASSONICHE DI SACERDOTI DI SATANA USA UE BILDENBERG troika MERKEL, STANNO PORTANDO I POPOLI CRISTIANI, ORMAI TOTALMENTE SOGGIOGATI, ED ASSERVITI DAL REGIME USUROCRATICO, AD UNA GUERRA FRATRICIDA CONTRO LA CRISTIANA RUSSIA, PERCHé CALIFFATO SAUDITA E IL SULTANATO SAUDITA SI POSSANO DIFFONDERE NEL MONDO! AFFINCHé, SI RENDA NECESSARIA UNA QUARTA GUERRA MONDIALE, PER FARE SPARIRE ANCHE L'ISLAM DAL PIANETA! E QUESTO GIOCO DI ESPANSIONISMO GALASSIA JIHADISTA, CHE GLI USA HANNO IMPOSTATO, PIACE AI MANIACI RELIGIOSI ISLAMICI, PERCHé ALLAH AKBAR è LUI CHE DEVE VINCERE, OVVIAMENTE, è QUESTO TIPO DI FEDE DEMONICA, che non è capace di nessuna autocritica, ma, che anzi, gli enormi successi territoriali, di pochi balordi terroristi con pochi mezzi, che possono produrre impunemente, un tale martirio o genocidio di tutti i dhimmi, su larga scala mondiale accredita, il risultato finale: cioè, che la vittoria sarà dell'ISLAM! perché, se non si possono fermare i balordi terroristi sharia, chi allora potrebbe fermare la LEGA ARABA sharia?
==============
open letter to ARAB LEAGUE ] VOI SMETTETE DI PERSEGUIRE LA VIA DEL DELITTO: la strumentalizzazione di ogni diritto internazionale e di ogni verità giornalistica: il bullismo internazionale nel suo INSIEME, desistete abbandonate i VOSTRI ALLEATI I SATANISTI MASSONI FARISEI ANGLO-AMERICANI! Voi potete salvare l'ISLAM soltanto abbandonando il nazismo della sharia e passando compatti nel blocco con Russia e CINA! non c'è nessuna capra che potrebbe fare, troppo a lungo l'alleata felice dei crimini del lupo!
=============
il collasso della civiltà occidentale: e il complotto della finanza dei Rothschild MERKEL troika GENDER e BILDENBERG ] DIVENTEREMO CATTIVI. pubblicato in data 10 set 2015 | migrants. Durante il Terzo Reich, con l’intento di promuovere il plagio dell’ideologia nazionalsocialista in Germania, venne istituito il Reichsministerium fur Volksaufklarung und Propaganda, più conosciuto come il Ministero della Propaganda affidato a Joseph Goebbels incaricato di controllare la cultura nazionale e tutte le sue possibili manifestazioni ed espressioni. Per quanto ancora oggi guardiamo a questa istituzione del Governo di Hitler prendendone le dovute distanze, è doveroso ricordare che quel ministero venne istituito a fronte di un governo democraticamente eletto dalla Germania di allora in cui il programma di governo era stato ben delineato, spiegato e illustrato (a parte ovviamente la Soluzione Finale). Chi avesse all’epoca votato per il Partito Nazionalsocialista aveva ben presente che cosa avrebbe fatto il nuovo governo per la Germania almeno nei primi anni di vita. Sappiamo poi come il tutto è degenerato negli anni successivi e a che conseguenze ci ha condotti. Ora spostiamoci ai tempi nostri, in particolar modo in Italia e facciamo una riflessione: chi sta guidando il Paese non è stato eletto da nessuno, non fa nemmeno parte del Parlamento come deputato o senatore. Soprattutto quanto sta realizzando a fronte di una propaganda buonista di cui in precedenza nessuno è mai stato notiziato. Prima di lui, ci aveva già provato anche il suo predecessore, ma almeno aveva avuto il tatto diplomatico di iniziare con un piccolo passo di rottura con il passato, seppure molto contestato (leggasi Kyenge con Letta).

In buona sostanza oggi l’intero Paese deve accettare sommessamente la propaganda buonista di una parte politica che si erige a detentrice della verità assoluta quasi il suo leader fosse un nuovo fuhrer il cui credo non viene più prima conosciuto e successivamente abbracciato o respinto, quanto tuttavia solamente imposto al pari di un dogma. Così è perchè qualcuno ha deciso che si deve fare in tal senso. La propaganda propone in prima serata sulla prima rete nazionale una penosa fiction dal nome che è tutto un programma Anna e Yussef per spingerci ad abbracciare ancora più fermamente il loro punto di vista imposto dall’alto. Vi dovete integrare, siete obbligati a farlo, questo è stato deciso da qualcuno nel vostro interesse, pertanto tutti coloro che la pensano diversamente rappresentano il male della nazione o una minaccia per l’umanità essendo in contrasto con gli ideali cristiani su cui questo Paese si fonda. Pensateci un momento: vi è mai stato un partito politico il cui programma di governo prevedeva le frontiere aperte a tempo indeterminato, l’assenza di controlli e limitazioni sui flussi di immigrazione o le sovvenzioni economiche quotidiane per i diversamente italiani. Nessuno si è mai sognato di mettere sulla propria agenda niente di tutto questo. Casomai l’esatto contrario. Una scelta di governance di questa portata epocale è stata implementata a fronte di nessuna espressione di consenso popolare e né tanto meno legittimazione. Semplicemente chi governa il Paese ha decretato o meglio dire imposto a tutti che così si deve fare e così si farà.

Siete mai stati chiamati a votare per esprimere il vostro parere sulla questione ? Vi è mai stata una consultazione popolare del tipo: vuoi integrarti con culture diverse da quella tua oppure vuoi che lasciamo aperte le frontiere senza alcun tipo di controllo in modo che possa entrare chiunque lo desideri ? Niente di tutto questo vi è mai stato chiesto. Se ci fossero le elezioni politiche nei prossimi due mesi il primo partito diventa la Lega Nord, ne ho la assoluta convinzione. Mi bastano le impressioni e la frustrazione che hanno centinaia e centinaia di persone (operai, pensionati, imprenditori, autonomi) che sino a qualche anno fa erano tutto sommato moderati e ben disposti a supportare l’immigrazione, ma ora stanno montando un desiderio di vendetta, la rabbia hanno visto che non porta da nessuna parte. Non è casuale che chi governa adesso proponga l’azzeramento delle imposte sulla prima casa, deve infatti cercare di preservare quel consenso vitale per il suo piano di azione. Mi auguro che questa volta si riduca sensibilmente la parte di italiani che si faranno comprare con il denaro, ricordando le conseguenze che scaturirono dai famosi 80 euro in busta paga. All’estero conoscono più Salvini che Renzi, e proprio sul primo ripongono maggiori speranze ed aspettative. Quando sento un ex-attivista del PD che mi dice che preferiva il tempo in cui c’era Berlusconi, forse significa che vi è speranza in un cambio di rotta. Si continua ad invocare Shengen a giustificazione di quanto sta accadendo, tuttavia si dimentica che Shengen ha lo scopo di consentire la libertà di circolazione di capitali e persone a fini lavorativi da un paese all’altro (mi sposto perchè in Francia ho ricevuto una migliore offerta di lavoro) e non per sfruttare o beneficiare del welfare di un altro stato (mi sposto per sfruttare l’altrui assistenza sanitaria).

Proprio come è stato subdolamente acquisito il consenso, mediante una retorica perniciosa ed una propaganda fuorviante facendo leva sul vil denaro (pensiamo agli 80 euro ed al voto durante le elezioni europee di Maggio 2014) sarà tuttavia proprio quest’ultimo che consentirà di pareggiare i conti. Denaro ed ancora denaro. Quando la gran parte degli italiani si renderà conto di quanto diminuiranno il valore delle proprietà immobiliari in cui hanno investito o in cui vivono a causa degli effetti deleteri di una immigrazione clandestina e selvaggia, che impatterà sul patrimonio di immobili residenziali soprattutto delle aree urbane popolari, allora vedrete quanto diventeremo cattivi. Ne avete avuto un primo assaggio qualche mese fa con episodi di tensione e scontro sociale (mai visti prima) proprio dalle mie parti. Non si tratta più di andarsene via dall’Italia per l’oppressione fiscale o per la geronto-burocrazia onnipresente, quanto piuttosto per allontanarsi e lasciarsi alle spalle il disagio ed il contrasto sociale che si percepirà in misura insopportabile nei prossimi anni. Alcuni colleghi statunitensi mi hanno chiesto se abbiamo perso come italiani completamente il buon senso o la ragione: negli USA non sono riusciti ad integrarsi in cinque secoli mentre noi dovremmo avere la presunzione secondo chi ci governa di farcela in cinque anni. Quello che aspetta gli italiani che rimarranno nella loro terra nativa rappresenterà un incubo o il peggio dei due mondi (stagnazione economica e intolleranza sociale in progressiva ascesa). Sono pronto a scommettere che tra 25 anni in Italia chi oggi ha figli, invidierà chi non li ha avuti o ha scelto di non averli.
http://www.eugeniobenetazzo.com/propaganda-buonista-in-italia-conseguenze-patrimonio-immobiliare/

in realtà al SUD noi abbiamo un tasso di disoccupazione che supera il 40%.. ed abbiamo sacche mostruose di povertà e di dePrivazione! QUESTO DEGLI IMMIGRATI CLANDESTINI PUò ESSERE SOLTANTO UN GIOCO AL MASSACRO! QUALCUNO HA DECISO CHE NOI DOBBIAMO ESSERE DISTRUTTI ]  LOTTERIA SODOMIA. Dal punto di vista mediatico i prossimi mesi ci permetteranno di assistere all’apoteosi del qualunquismo cattocomunista e della propaganda radical chic. A mio modo di vedere dobbiamo imparare a metabolizzare il tutto come se fosse una sorta di nuovo reality dal taglio molto comico: penso sia l’unico modo per passare l’inverno senza avere la nausea ogni volta che ci si sintonizza su un emittente nazionale per ascoltare un approfondimento sui principali fatti di cronaca. Adesso infatti tutta l’attenzione mediatica è focalizzata sul muro in costruzione in Ungheria e sulla sua principale funzione ovvero fermare l’avanzata e l’ingresso di clandestini provenienti dalle aree balcaniche attraverso il confine serbo. In realtà usare il termine muro è improprio e fuorviante, trattasi nello specifico di una semplice rete metallica di filo spinato presidiata da forze militari come dovrebbe essere ogni confine nazionale. Un paese sovrano come l’Ungheria ha decretato che attraversare questo muro o rete di contenimento senza i relativi permessi rappresenta da qualche giorno un crimine punito fino a tre anni di reclusione. La propaganda buonista in Italia ovviamente condanna ferocemente il governo ungherese, al pari di come stanno facendo alcune istituzioni internazionali tipo l’ONU e parte dell’Unione Europea, quest’ultima entità astratta che può essere considerata come la causa primaria di quanto sta accadendo attorno ai suoi confini, volutamente non presidiati per ragioni di cui abbiamo parlato in altri post.

Si è arrivati a paragonare l’Ungheria alla Germania Nazista per innalzare il tono della conversazione e porre in cattiva luce questa nazione europea che si comporta da sovrana sul proprio territorio, proprio come dovrebbe essere. Stando ai vari giornalisti buonisti e commentatori di sinistra, questo muro è una vergogna per l’intera umanità e per le vicende che caratterizzano quest’epoca infelice. Peccato che sia solo questo muro che scandalizza così tanto, nessuno infatti si sogna di contestare o mettere in discussione il muro che ha alzato Israele nei confronti della Cisgiordania (un tempo provincia siriana), un muro di cemento cinque volte più lungo di quello ungherese, con la differenza che quello israeliano non è una rete metallica ma una invalicabile barriera di cemento. Stranamente tale muro trova il consenso di tutta la propaganda buonista, anzi si è arrivati a ribattezzarlo con il termine di barriera di sicurezza, mentre quello ungherese è stato definito il muro della vergogna anche se di fatto stiamo parlando di una reticolo metallico. Costruire muri, protezioni e cercare di difendersi fa parte della natura di ogni essere animale, essere umani compresi, pensiamo solo a quanti animali lo fanno quotidianamente con vari espedienti al fine di sentirsi protetti da chi è da loro diverso: è naturale cercare difesa quando si viene aggrediti o si teme per una potenziale aggressione o pericolo.

In rete è pieno di filmati che mostrano come la censura mediatica occidentale abbia operato in questi mesi per evitare di far vedere chi sono veramente i clandestini che adesso sono stati battezzati migranti economici. Su uno degli ultimi servizi giornalisti che ho visto, la reporter parlava di profughi in fuga dal loro paese, citando il Pakistan, la Nigeria, il Bangladesh: peccato che in nessuno di questi paesi via sia in corso una guerra civile. Se fossimo in un altra epoca staremmo già in pieno conflitto civile, tuttavia grazie ad un instupidimento globale reso possibile dai social network e da una educazione e formazione scolastica ormai aberrante, il livello di autocoscienza medio delle persone si è notevolmente abbassato. Abbiamo compreso che questi flussi di immigrazione clandestina servono all’Unione Europea per rafforzarsi demograficamente consentendo in questo modo la sostenibilità finanziaria di tutti i propri sistemi di welfare e retirement. Gli USA per chi non lo sapesse gestiscono il tutto con la Green Card Lottery conosciuta ufficialmente con il termine di Diversity Immigrant Visa Program istituita nel 1990 con l’Immigration e Nationality Act. Sostanzialmente si tratta di una vera e propria lotteria che assegna a caso un numero massimo di 55.000 permessi di residenza permanente a immigrati provenienti da paesi con un basso tasso di immigrazione nei confronti degli USA stessi.

Gli USA non possono essere considerati come l’Europa, in quanto trattasi di una nazione giovane (se rapportata ad altre) che è nata ed ha preso forma proprio con l’immigrazione di risorse umane da altre parti del mondo essendo stata una terra vergine poco abitata (tralasciando il vergognoso sterminio indiano). Nonostante questo ancora ad oggi è il paese in cui le tensioni e le differenze razziali e sociali sono tre le più acute e problematiche di tutto il mondo. Nemmeno gli USA tuttavia sono sono stati cosi folli da rilasciare mediante lotteria il visto a chiunque, vi sono immigrati di alcuni paesi che sono considerati non eligibili ovvero non possono in ogni caso partecipare all’estrazione a sorte della Green Card. Tra queste nazioni troviamo ad esempio l’Etiopia, l’Egitto, la Nigeria, il Pakistan, il Bangladesh, la Colombia e cosi via: la lista di questi paesi varia nel tempo a seconda delle guide linea del Dipartimento di Stato. Quindi anche nei confronti di coloro che grazie alla sorte potranno entrare negli USA con un regolare permesso di residenza, l’America attua una selezione sulla base di criteri sia statistici che demografici. Da circa un anno invece l’Unione Europea ha voluto varare un programma molto più audace e conveniente (tuttavia senza alcuna legittimazione) incentrato sulla condotta del Just Come, Then Enter ossia il primo che si presenta sui nostri confini da clandestino entra senza difficoltà e ottiene una serie di benefici economici a discapito di chi invece decide di entrare per vie legali e spesso molto costose: alcuni l’hanno battezzata Lotteria Sodomia.
http://www.eugeniobenetazzo.com/european-border-without-control/
GAYLAND è GENDER ideologia? E L'INCONTROLLABILE AUMENTO DEMOGRAFICO è FUNZIONALE A RENDERE INEVITABILE UN CONFLITTO BELLICO MONDIALE, E INEVITABILE LA DISTRUZIONE DELLA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA, CHE è L'UNICA RISORSA CULTURALE E SPIRITUALE CHE PUò OPPORSI CON INTELLIGENZA AL SATANISMO, SI! IL SISTEMA massonico S.p.A. Banca CENTRALE è il culto di satana! ] [ pubblicato in data 28 mag 2015. da eugenio benettazzo. GAYLAND. Quando ero adolescente e frequentavo le scuole superiori ricordo che nella mia classe mai venne emerso il sospetto che tra di noi compagni di classe vi fosse un omosessuale e nè tanto meno una lesbica. Ho avuto la sorte di frequentare i primi tre anni presso un liceo di città e successivamente gli altri due anni in un liceo di provincia. In tutte e tre le classi a cui sono stato assegnato, posso confermare quanto sopra, non mi risulta che ci fossero casi eclatanti di omosessualità per ambo i sessi. Ora non so se a distanza di 25 anni qualcuno di loro abbia fatto recentemente outing, tuttavia anche di questo non ho feedback positivo. In complesso stiamo parlando di circa 75/80 ragazzi adolescenti (tra maschi e femmine), suddivisi in tre classi di appartenenza di circa 25 alunni. Di certo se qualcuno lo fosse stato all’epoca se ne sarebbe ben guardato di annunciarlo agli altri con il megafono. Chi è nato all’inizio degli anni Settanta ricorderà maieuticamente come il fenomeno dell’omossessualità sia sempre stato trattato con molto distacco e riservatezza a causa dei luoghi comuni che all’epoca lo collegavano strettamente all’AIDS. Mi ricordo ancora che negli spogliatoi dei maschi durante l’ora di ginnastica si era soliti bighellonare con l’intento di deridere qualche compagno di classe con esternazioni poco prosaiche del tipo: Stai zitto culetto frocetto oppure stammi distante aprichiappe malato di Aids. Se qualcuno lo facesse oggi, rischierebbe forse qualche anno ai domiciliari per discriminazione oltre all’espulsione dalla scuola.
Non so se nello spogliatoi delle femmine il tono della conversazione degenerava alle volte in cotanto turpiloquio. Sta di fatto che in cinque anni di scuola superiore o quattro anni di università non mi è mai capitato di aver dovuto affrontare la diversa convenzionalità dell’attrazione sessuale tra esseri umani durante una lezione o per iniziativa di qualche docente. Allora l’unico riferimento che avevamo era quello di Freddie Mercury, morto di AIDS nel 1991 a fronte della sua conclamata omosessualità. Alcuni giorni fa mi sono imbattuto in una comitiva studentesca in aeroporto che si stavano dirigendo a Malta per un full immersion di lingua inglese, quanto ho avuto modo di vedere incidentalmente mi ha lasciato piuttosto colpito. Nella scolaresca vi erano due compagni di classe di sesso maschile che si scambiavano costantemente tenerezze piuttosto esplicite senza tanto nasconderlo agli occhi dei loro coetanei. Casualmente alcuni di loro si sono seduti in prossimità delle panchine di attesa in cui mi trovavo e mentre aspettavano l’imbarco dialogavano tra di loro sulle loro recenti conquiste o esperienze sessuali. Emerge dalla loro discussione che due loro compagne di classe, a detta di una ragazza all’interno di questo gruppo, avrebbero già avuto rapporto sessuali tanto etero quanto omosessuali, in particolar modo una di queste compagne di classe, che evidentemente non era presente, si sbizzarriva a passare da un boyfriend ad una girlfriend a seconda di come >>omississ<< (troppo volgare non lo posso scrivere).
Stando alle più autorevoli proiezioni demografiche, entro il 2040 almeno il 40% della popolazione mondiale sarà omosessuale (gay e lesbiche), in Italia al momento questa percentuale si attesta al 15%. Tuttavia il dato dovrebbe essere letto in termini di moda statistica e non di media statistica, questo significa che la percentuale di eterosessuali è lentamente, ma progressivamente, in discesa soprattutto nelle giovani generazioni. Effettivamente oggi anche una persona poco attenta nota la presenza di molti più persone (tanto maschi quanto femmine) attorno a lui dagli atteggiamenti e parvenze oggettivamente difficili da ricondurre al life style della popolazione eterosessuale. Il tema è ormai un must di ogni contenitore mediatico (radio, cinema, televisione, web), tanto che lo stesso governo italiano al pari di altri europei ha messo in gestazione la proposta di legge per l’istituzione delle nozze gay. In 25 anni qualcosa deve essere accaduto da aver mutato de facto la percezione del fenomeno e soprattutto il fenomeno stesso. Da questo punto di vista vi sono due letture interpretative una di natura fisiologica ed una di natura antropologica. La prima prova a spiegare l’aumento progressivo della popolazione omosessuale come side-effect delle alterazioni ormonali che connota tutta la filiera alimentare della carne per consumo umano (pensiamo agli allevamenti intensivi) che a cascata produce conseguenze sul sistema ormonale umano. Non che sia una novità vi sono fior di ricerche che supportano la bontà di questa ipotesi.
La seconda è stata abbozzata ancora da Charles Darwin nel 1859 con l’opera “Appunti sulla trasformazione delle specie” suffragata qualche anno dopo dal lavoro dell’economista e filosofo inglese, Herbert Spencer nel 1862, con il saggio denominato “Teoria della Popolazione”, richiamando entrambi la modalità di evoluzione del comportamento sociale attraverso la selezione naturale. Quest’ultima infatti si può manifestare nelle specie animali tanto per motivazioni genetiche che sessuali. Solitamente le specie molto intelligenti tendono a prediligere la via sessuale. In buona sostanza le specie animali che non hanno antagonisti concepiscono l’evoluzione sociale come una competizione in un ambiente in cui le risorse naturali non sono sostenibili nel lungo termine e pertanto al fine di proteggere la specie stessa (principio naturale di sopravvivenza) possono sviluppare comportamenti omosessuali al fine di ridimensionare il momentum demografico. Quando sono nato la popolazione mondiale era stimata a poco più di 4 miliardi di persone, quando ho iniziato l’università eravamo quasi 6 miliardi ed oggi siamo oltre i 7 miliardi e 318 milioni. Ogni cinque giorni la specie umana aumenta al netto delle morti di un milione di unità. L’evoluzione della nostra specie sta implementando dei freni naturali per impendire l’autodistruzione e la pressione che esercitiamo sugli altri ecosistemi. Non stupitevi pertanto se prima del 2050 verrà creata l’Authority per il Mantenimento della Popolazione Umana, visto che a quel punto il concepimento di nuove nascite rappresenterà una variabile economica da gestire al pari del PIL o dell’inflazione.
http://www.eugeniobenetazzo.com/momentum-demografico-comportamento-omosessuale/
Maometto la bestia di satana non è soltanto un pedofilo, ed è questo che rende inevitabile la distruzione della LEGA ARABA fondata sulla sharia ]  Quello degli abusi sessuali sui bambini è da tempo un problema "dilagante" in Afghanistan, soprattutto da parte dei comandanti della polizia, che dominano le zone rurali del Paese, scrive il Nyt. Ai "soldati americani e ai Marines è stato detto di non intervenire", spiega il giornale, che cita interviste e documenti legali.
    In particolare, un soldato ucciso nel 2012 aveva raccontato al padre questi episodi di violenza sessuale nella sua base e il padre gli aveva consigliato di denunciarli ai suoi superiori.     Tuttavia, ha proseguito il padre, secondo quanto riporta il New York Times, "mio figlio mi disse che i suoi ufficiali gli avevano detto di guardare dall'altra parte perché fa parte della loro cultura".
===================
come fa un Hitler sharia, a fare un accordo con un altro Hitler sharia, per realizzare una maomettana hitlerilandia in Gerusalemme? così, proprio nell'appartamento al piano di sotto, del nostro stesso condominio? ] NULLA è PIù FOLLE DEI NOSTRI POLITICI MASSONI I CAMERIERI DEI BANCHIERI! [ L'accordo finale tra le fazioni libiche su un governo di unità nazionale sarà annunciato nelle prossime 48 ore. Lo riferisce una fonte da Skhirat, in Marocco, dove l'Onu sta mediando il dialogo politico, al sito di informazione al Wasat. Il documento dovrebbe poi essere firmato dopo la Festa del Sacrificio (Eid al Adha) che finirà il 27 settembre. La comunità internazionale aveva auspicato che le parti raggiungessero l'accordo entro oggi.
================
E QUALE SPERANZA ABBIAMO NOI DI SAPERE LA VERITà, SE è ERDOGAN CHE CONDUCE L'INCHIESTA? POI, LO SANNO TUTTI CHE TUTTI I TURCHI CHE COMMETTONO OMICIDI DI CRISTIANI, SONO TUTTI CITTADINI CON GRAVI PROBLEMI MENTALI SHARIA NATO TROIKA CIA MERKEL, PROPRIO COME è ANCHE LA MALATTIA DI ERDOGAN! ISTANBUL, 21 SET - Un cittadino siriano è stato arso vivo stanotte nell'incendio scoppiato su un bus a Tarsus, nella provincia meridionale turca di Mersin. Lo riferiscono media locali. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti l'autista dell'autobus ha accostato dopo che il motore del mezzo ha preso fuoco, evacuando rapidamente i passeggeri. Il siriano, che secondo alcune testimonianze stava dormendo, è rimasto dentro il bus avvolto dalle fiamme. Sull'episodio è stata aperta un'inchiesta.
=================
LA ARABIA SAUDITA SALAFITA NON TOLLERA CRISTIANI NEL SUO IMPERO CALIFFATO SULTANATO TURCO, INSIEME AI SUOI ALLEATI: I SACERDOTI DI SATANA BUSH 322 KERRY 666 ROTHSCHILD, anche lei: PRETENDE IL SUO TRIBUTO DI SANGUE INNOCENTE, QUOTIDIANAMENTE! 21 SETTEMBRE. E' salito ad almeno 54 morti il bilancio dell'attentato a Maiduguri, la capitale dello Stato nigeriano del Borno, avvenuto ieri con l'esplosione di almeno tre ordigni. Lo riferisce l'agenzia Nuova Cina. Altre 90 persone sono rimaste ferite. Le autorità sospettano si tratti di un nuovo sanguinoso attacco del gruppo estremista Boko Haram nel nordest del Paese.
=====================
anche i cristiani in ARABIA SAUDITA vengono condannati a morte, perché sono tutti trafficanti di droga! 21 SETtembre. I SATANISTI MASSONI USA NON POTREBBERO AVERE UN ALLEATO NAZISTA PIù ELOQUENTE: MENTRE PORTANO PROPRIO LUI IN SIRIA (IL SAUDITA ED IL TURCO TERRORISTA GIORDANO) AD INSEGNARE LA DEMOCRAZIA! Un ragazzo di 21 anni, colpevole di aver partecipato ad una protesta contro il Regno di Riad quando era ancora minorenne, verrà decapitato in Arabia Saudita e il suo corpo sarà crocefisso ed esposto in pubblico. Lo riferiscono attivisti sauditi e l'Ong britannica Reprieve che si batte contro la pena di morte. Ali Mohammed al-Nimr, questo il nome del giovane, fu arrestato a 17 anni nel 2012 durante una manifestazione di sciiti a Qatif e fu accusato di far parte di un'organizzazione terroristica.
================
SONO ALMENO UNA DOZZINA, tutte LE MALATTIE CHE SI DIFFONDONO non solo nel CALIFFATO SAUDITA OTTOMANO ISIS sharia, ma anche nei terroristi moderati al-Nursa sostenuti da USA, PERCHé, tutti loro si nutrono e MANGIANO CADAVERI IN MODO SISTEMATICO ED ORGANIZZATO! Decine di casi di colera in Iraq
=============
quella puttana di Tsipras  in Grecia ha spergiurato di nuovo su una Costituzione vilipesa e profanata dai massoni! Costituzione che non può prevedere la cessione della sovranità monetaria! Tsipras ha giurato di nuovo per Rothschild TROIKA MERKEL BILDENBERG, ed è di nuovo premier.
===========
il premier Netanyahu è una scheggia impazzita nel NWO che Bush 322 e Rothschild 666 faranno uccidere! .. e per sua sfortuna? lui non è immortale come Unius REI! TEL AVIV, 21 SET - Israele e Russia hanno concordato "un meccanismo" in grado di prevenire "conflitti" tra i due paesi in Siria. Lo ha detto il premier Netanyahu ai giornalisti israeliani secondo quanto annunciato dagli stessi via twitter. "Ho aggiornato gli Usa - ha aggiunto - prima del viaggio".
==============
secondo il diritto internazionale la Russia ora ha il diritto di intervenire nel conflitto! LA ARABIA SAUDITA HA ATTACCATO LA FEDERAZIONE RUSSA! 21 SET - L'ambasciata russa a Damasco e' stata colpita ieri mattina da un colpo di mortaio, che tuttavia non ha causato ne' morti ne' danni. Lo rende noto il ministero degli esteri di Mosca condannando l'attacco, attribuito a militanti anti governativi, e auspicando una "chiara presa di posizione da parte di tutti i membri della comunita' internazionale, include le parti regionali".
===============
GLI USA E UE , LORO DEVONO SMETTERE DI SUPPORTARE IL TERRORISMO SAUDITA NEL MONDO! 21 SET - Quattordici persone sono morte oggi in due attentati esplosivi a Baghdad, secondo fonti della sicurezza citate dall'agenzia Ap. Undici morti e 42 feriti è il bilancio dell'esplosione di un'autobomba vicino ad un mercato di verdure nel quartiere di Al Amin, nel Sud-Est della capitale. Altre 3 persone sono morte e 5 sono rimaste ferite da una bomba esplosa al lato di una strada nel distretto nord-orientale di Al Shaab.
==========
MA CHE COSA C'è DI STRANO IN TUTTO QUESTO? lo sanno tutti che nella iniziazione alla "teschio e ossa" Bush 322 Kerry, hanno messo le loro parti intime nel GENDER di Obama! QUì IL SATANISMO è UNA COSA SERIA! Del passato un pò debosciato di David Cameron quando era all'università già si sapeva. MA è STATA PUBBLICATA La biografia che imbarazza Cameron, spinelli e riti sessuali. Su droga e riti sessuali ai tempi confraternita Oxford.
http://www.dailymail.co.uk/news/article-3242494/Revenge-PM-s-snub-billionaire-funded-Tories-years-sparked-explosive-political-book-decade.html

==========Solo questa mattina riesco a leggere quanto pubblica Il Cancelliere su SalvaRimini. Leggete l'articolo. L'Analisi è molto interessante. Denuncia il tentativo delle Forze Occidentali di destabilizzare la Federazione Russa. Tra gli attori globali c'è anche la Cina. Il Cancelliere scrive che dpo la Russia il prossimo obbiettivo sarà la Cina. Il Presidente Putin ha detto una cosa più importante delle altre alla recente Assemblea Federale. Riportiamo la sua dichiarazione: Garantiamo un'efficiente e sicura capacità di difesa nelle nuove condizione. NESSUNO RIUSCIRà A RAGGIUNGERE LA SUPERIORITà MILITARE SULLA RUSSIA. Penso ci sia poco da aggiungere. Un chiaro avvertimento alle nazioni che hanno cattive intenzioni. Sono sicure queste nazioni di essere a conoscenza del reale potenziale militare della Russia? Il problema che oggi va affrontato è il controllo quasi totale dell'informazioni nelle mani dell'Occidente. Molte le bugie, poche le verità! In questa direzione abbiamo lavorato poco e male nonostante gli allarmi da me lanciati in questi ultimi 10 anni! Ne riparlerٍ nel mio intervento a giugno a Mosca durante il Congresso Mondiale della Stampa Russa.
Carmine Zaccaria Consigliere - Associazione Mondiale della Stampa Russa a Mosca
=================
ECCO LA VERITہ SUL VOLO MALAYSA AIRLINES MH17. Testimoni di civili che hanno visto un caccia ucraino, testimoni di giornalisti malesi, assenza della striscia di fumo che avrebbe dovuto lasciare un supposto missile lanciato da terra, cambio di rotta insolita dell'aereo (conversazioni della torre di controllo che da istruzioni), Ingegnere tedesco che spiega la logica dell'abbattimento dell'aereo di linea. Infine (non riportato nel video) la scomparsa del supposto pilota del caccia e di una controllore di volo dell'Ucraina, mandata in ferie il giorno dopo e non più trovata.
Non perdo neanche tempo a finire di leggere questo articolo. Standard & Poor's & soci, ma chi siete? Declassate paesi, fate il bello e cattivo tempo nel mondo. Siete in piedi perché molti politici cialtroni non vi prendono a pedate. Andate a lavorare! Se mai avete lavorato.
Libertango Solstitialis P.S. la finanza internazionale stà portando molti paesi alla bancarotta. Il FMI, la banca centrale europea, tutti obbediscono ai padroni della finanza. Le costituzioni dei paesi civili, frutto di guerre e di lunghi processi storici, stanno venendo canc...Altro...
5 dicembre alle ore 20.12
Mizzi Laurenzi è verissimo !!!! non si sà chi sono e non si sà perchè agiscano cosi'.... ( noi almeno non lo sappiamo.... )
5 dicembre alle ore 23.52
Evgeny Vinogradov Tutto programmato dal abbronzato al di la del' Aqua Grande... آٌ¸ ٍàê لûëî çàنَì àيî لًîيçîâûì ïàًيهì èç-çà ءîëüّîé آîنû. A proposito! Un giorno prima del collasso di Leman Brothers esso e' stato donato del AAA+! E allora? اà ٌٍَêè نî ïàنهيèے ثهì àي ءًàçهًٌ هì لûë ïًèٌâîهي ًهéٍèيم ہہہ+! حَ è ÷ٍî?
========================
Nell'articolo, SalvaRiminisi parla di ministri ucraini scelti fuori confine. E si pone l'interrogativo:
Finiremo come l'Ucraina? A livello di ministri scelti fuori dal Paese. Scusate, ma da un po' di anni in Italia non avviene qualcosa di simile? Ma Monti fu scelto dal popolo in democratiche elezioni? Sono sicuro che al Presidente Napolitano fu detto: O Monti o Morte (per il Paese chiaramente). Fate così o finirete come la Grecia. Troppo semplice perٍ parlare sempre e solo di americani, israeliani ecc.. C'è, parafrasando Marx, Una Spectre che si aggira per l'Europa. E non solo! Non semplifichiamo troppo. Questo è il gioco della Spectre Mondiale. Depistarci, indirizzarci verso falsi obbiettivi.
Russia! Centro Internazionale di Sviluppo riprenderà le attività prima di Natale. Siamo intenzionati a coprire gli spazi che Italia, Europa e Occidente hanno liberato. Cero nei limiti delle nostre possibilità (che non sono poche!). La politica miope e a volte controproducente portata avanti dalle Forze Occidentali nei confronti della Federazione Russa lascia spazi notevoli di manovra. Toccherà perٍ alla Federazione Russa prendere atto di questi scenari e regolarsi di conseguenza. Il 2015 sarà un anno chiave negli scenari futuri. Noi ci Saremo!
Albert Crepaz Concordo,a forza di ripetere per anni e anni questa vulgata è chiaro che i risultati siano questi purtroppo. Il problema è che fare.
3 dicembre alle ore 10.47  Mi piace
Carmine Zaccaria Albert Crepaz Sono d'accordo con te! Sul G8 di Genova dovremmo aprire un serio confronto. Perché non è stato fermato un mezzo di trasporto carico di mazze ferrate e altro! Forse quello che dopo è successo si poteva evitare. Qualcuno, ancora oggi con importanti ruoli,
3 dicembre alle ore 11.08  Mi piace
Carmine Zaccaria Potrebbe dare le dovute spiegazioni. Un filo (di che colore?) lega tutto questo? Fino all'Ucraina di oggi? Fino alle stragi vecchie e nuove?
3 dicembre alle ore 11.10  Mi piace
Albert Crepaz Il problema anche prima del G8 è che le socialdemocrazie e i partiti socialisti in tutta Europa hanno tradito il loro mandato che era quello di difendere le classi subalterne e hanno sposato senza troppe critiche la globalizzazione finanziaria come se fosse un dogma e da li è partita la deriva che stiamo vivendo. Per quanto riguarda l'Ukraina mi permetto di segnalare un libro consigliato da Giulietto Chiesa molto interessante e che svela la complessità della situazione
"Ucraina tra Russia e occidente"un identità contesa. Autore Gaetano Colonna Edilibri editore. Prima mi ero fatto un idea approssimativa leggendo i romanzi di JosephRoth peraltro intrisi di nostalgia per la scomparsa del mondo di ieri dopo la prima guerra mondiale,ma che descrivevano un atmosfera tipica di quei paesi. Questo scrittore era nato nel allora Galizia austriaca ma lui descriveva al di la si quella frontiera l'Ukraina russa,poi c'era l'Ukraina polacca praticamente grosso modo la situazione attuale.Pe quanto riguarda la violenta ingerenza di USA e vassalli occidentali ci sono dei blog anche in Germania che si oppongono a questa deriva insieme alla Linke perٍ minoritaria. Si deve muovere la SPD il partito socialdemocratico alleato della Merkel che perٍ qualche timidissimo distinguo prova a farlo. La posizione del ministro degli esteri Steinmeier di non accettare l'adesione di Ukraina alla NATO e alla UE e quella del vice cancelliere Sigmar Gabriel forse sotto la spinta sia degli industriali esportatori e della popolazione contraria alle sanzioni e all'escalazione della crisi popolazione che in gran parte occupa tutto lo spettro politico e come anche in Italia perٍ non si riesce a fare venire alla luce queste posizioni perché il mainstream politico mediatico ha preponderanza.
Ormai pura follia la politica dell'Italia, dell'Europa e dell'Occidente verso la Federazione Russa. La Sfida a Russi, Russofoni e ai Sostenitori della Russia in tutto il mondo (noi siamo tra questi) è in corso. La Federazione Russa deve guardarsi intorno. Chiuda le porte ai suoi nemici e ai suoi Falsi Amici. Diciamo questo da decenni!!! Siamo stanchi di continuare a vedere gente che entra ed esce, indisturbata, dalla Russia e anche da Realtà Istituzionali del Paese, in Patria e all'Estero solo per loro fini personali. Quando si deciderà di chiudere le Porte del Paese ad affaristi, accattoni e sfruttatori delle risorse del Popolo Russo? Il Presidente Vladimir Putin saprà difendere il Paese da questi attacchi! Presidente, faccia chiudere le Porte. La Russia ha una missione da compiere. La Russia è un Tempio. Allora fuori i mercanti dal Tempio!
http://www.ronpaulinstitute.org/archives/featured-articles/2014/december/02/no-to-war-hot-or-cold-with-russia/
 La rivista, di cui vedi l'immagine più sopra, è totalmente gratuita. Migliaia di persone in Italia la ricevono e seguono le storie, le testimonianze e i resoconti riguardo la persecuzione dei cristiani nel mondo. 5x1000 Puoi destinare il 5 x 1000 delle imposte a Porte Aperte: è un gesto semplice, che non ti costa nulla, ma puٍ fare la differenza per molti cristiani nel mondo.
Le OFFERTE che avete fatto sono DEDUCIBILI nel vostro 730 o modello unico nei limiti prescritti dalla legge, un comodo supporto per coloro che ogni anno fanno la dichiarazione dei redditi, i quali potranno dunque detrarre dalle imposte parte delle erogazioni fatte a Porte Aperte. Ecco il nostro codice da apporre nella dichiarazione redditi: 90002330125.
Nigeria: ragazze di Chibok usate come kamikaze?
Sintesi: l'escalation di attacchi e colonizzazione in atto nel nord della Nigeria continua senza sosta. Voci non confermate dicono che i Boko Haram starebbero utilizzando per gli attentati suicida alcune delle ragazze rapite a Chibok. Facciamo il punto riportandovi solo i più recenti attentati. La comunità cristiana del nord-est del paese è allo stremo.
L'escalation di attacchi e vera e propria colonizzazione in atto nel nord della Nigeria continua senza sosta. L'avanzata dei Boko Haram ha subito un'ulteriore accelerazione, denotando la complessità della strategia del terrore in atto. Solo ieri, mentre svariati attacchi venivano eseguiti a Damaturu (capitale dello stato di Yobe), 2 attentatori suicida si facevano esplodere in un mercato affollato di Maiduguri (capitale dello stato di Borno): a quanto pare sarebbero state 2 ragazze a farsi esplodere, uccidendo almeno 6 persone e ferendone 40. Voci non confermate circolano circa il fatto che i Boko Haram starebbero utilizzando per gli attentati suicida proprio alcune delle ragazze rapite a Chibok, ma ripetiamo non ne abbiamo conferma: ciٍ che rimane, concreto e reale, è che le famiglie di queste povere ragazze aggiungono dolore a dolore ricevendo queste notizie non sicure.
Un attentato simile aveva ucciso 78 persone qualche giorno prima (il 25 novembre), mentre in scontri di questi giorni, almeno 30 miliziani dei Boko Haram sarebbero stati uccisi dalle forze governative. Nel frattempo il gruppo terroristico sta letteralmente conquistando alcune città nel sud dello stato di Borno, autoproclamando il califfato. Dalle città sotto assedio giungono informazioni frammentate; in alcuni casi le forze governative hanno la meglio, ma in molti altri no. A Shani (Borno) dozzine di persone sono state uccise dai terroristi a cavallo di motociclette, i quali hanno dato alle fiamme case e un paio di edifici pubblici. Hanno poi fatto il giro del mondo le immagini dell'attentato alla moschea centrale di Kano, il cui leader islamico si era più volte espresso contro le follie dei Boko Haram: le decine e decine di morti (anche bambini) rappresentano un nuovo fronte della strategia di questi terroristi.
Purtroppo la lista potrebbe continuare lunghissima solo prendendo in considerazione il mese appena concluso di novembre. La Nigeria, se nel sud a maggioranza cristiana vive una relativa pace, nel nord si vede sconvolta da questa follia colonizzatrice dei Boko Haram e, purtroppo, dei tanti sostenitori e approfittatori che gravitano attorno a questo movimento islamico. Il governo non riesce ad arginare la sua avanzata. I cristiani sono uno degli obiettivi primari e sempre più martiri si aggiungono alla memoria di questo paese.
=====================
Gush Etzion Stabbing Attack, terror-attack-gushetzion, Click here to watch: Gush Etzion Stabbing Attack, A female Arab terrorist arrived at Gush Etzion Junction in Judea on Monday morning and tried to stab an IDF soldier, in an attack in which one person was lightly wounded according to Magen David Adom (MDA) reports. The terrorist tried to flee the scene according to reports, evidently after the soldier managed to fight her off, but IDF soldiers on patrol who were active in the area shot her and wounded her critically. Video from the scene of the attack was uploaded by the Hebrew-language site 0404 News. In it the cameraman can be heard describing the scene as police are around the terrorist as she is on the ground and shoot to confirm she posed no threat, out of concern she may have been wearing a bomb belt. However, apparently the terrorist was not killed as she was evacuated to a hospital. MDA paramedic Eyal Zahavi who was at the scene of the attack said "this was a stabbing attack attempt at the Gush Junction, a citizen was wounded in mild condition and received first aid on site and didn't need to be evacuated to the hospital." "The terrorist, a youth in her twenties who was shot by security forces and was critically wounded in her upper body, lay nearby. Together with military medical forces we gave her medical treatment and she was evacuated to Hadassah Ein Kerem Hospital by a military emergency care vehicle," added Zahavi. An IDF statement read "security forces on site overpowered the suspect and transferred her for further medical assistance," reports AFP. Dalia Lemkos hy"d, aged 26, was murdered in a terrorist attack the left two others wounded at the same Gush Etzion Junction last month, mere feet from the hitchhiking station where Eyal Yifrah (19), Naftali Frenkel (16) and Gilad Sha'ar (16) hy''d were abducted and murdered by Hamas terrorists in June
Watch Here, Earlier on Monday morning Border Patrol officers arrested an Arab terrorist who arrived at Tapuach Checkpoint in northern Samaria carrying a knife, thereby foiling a stabbing attack. At around 8 a.m. the terrorist arrived at the checkpoint walking from the Arab village of Yatma to the east. The suspicions of a Border Patrol officer of the Alon Battallion who manned the surveillance position at the checkpoint were raised as the terrorist approached wearing a hood. "I immediately shouted to him to stop in place, but when he continued walking and didn't stop I went on to report to the checkpoint commander," the officer said. On receiving the report, the commander and another soldier began running towards where they were told the suspect was. The officer and his comrade ordered the man to stop, and only after they cocked their weapons did he do so, at which they cautiously approached him to conduct a search which he refused. The officers then used reasonable force to subdue the terrorist, and found a knife on his person. He was carrying no identification and refused to give his identity. Additional Border Patrol and IDF forces arrived on the scene, while the Battalion commander began investigating the suspect. Source: Arutz Sheva
====================
You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Obama Preparing For Unprecedented Sanctions on Israel
white-house-pres-sec, Click here to watch: Obama Preparing For Unprecedented Sanctions on Israel, A member of Congress from North Carolina has put together a letter – signed by dozens of his colleagues – asking President Obama whether he is trying to impose sanctions against America's longtime and staunch ally Israel."Recent reports suggest that your administration has held classified meetings over the past several weeks to discuss the possibility of imposing sanctions against Israel for its decision to construct homes in East Jerusalem. We urge you and your administration to clarify these reports immediately," said the letter assembled by Rep. Mark Meadows, R-N.C. "I'm appalled that the administration would even consider the idea of sanctioning Israel – one of our closest allies. We need clarification from the White House on this immediately," Meadows said. "What message does it send to the world for the U.S. to impose sanctions against Israel while easing sanctions on Iran – a state-sponsor of terror with an abysmal human rights record?" Meadows added. There have been a number of recent reports on the question. At the Free Beacon, a report said the White House on Thursday refused to discuss the questions. And State Department spokeswoman Marie Harf "dodged several questions," the report said. Then White House spokesman Josh Earnest followed the same script.
Watch Here
The report said Israel's daily Ha'aretz had written about the meetings that reportedly included officials from both the State Department and the White House. Such move would take the Obama White House, which is been cold and distant to America's ally, to new levels of antagonism, critics said. Meanwhile, Obama's administration is actively trying to prevent Congress from approving new sanctions against Iran. The Beacon reported, "One senior congressional aide who works on the issue of Israel expressed shock that a White House could even discuss such action." On Friday, Meadows authored a letter, and was joined by 44 colleagues, to Obama demanding clarification of the reports. The letter to Obama urges him to "clarify" what's going on. "At no point in time has Congress given the administration the authority to sanction Israel. In fact, Congress has continued to show its unwavering support for Israel and has recently taken steps to increase our economic and military cooperation. At a time when you have requested an additional seven months to negotiate with Iran over its nuclear weapons program, any attempts to undermine the U.S.'s support of Israel will only further diminish the administration's ability to get congressional support for any potential agreement with Iran," it says. "The fact that your administration has failed to denounce or clarify them is deeply troubling. The United States must stand firm in its commitments to Israel, or we risk fracturing our relationship with Israel and other key partners across the globe. We urge you to quickly and sharply address these concerns, as well as take the steps necessary to demonstrate America's unwavering support for Israel." Jennifer Dekel, director of research and communications for the Endowment for Middle East Truth, told WND, "Reports that the White House would even consider imposing sanctions on our greatest ally in the Middle East, the only democracy in the region that safeguards the rights of minorities, women, and all religions, is another example of this administration's twisted policy of punishing our allies and rewarding our enemies." She continued, "It is reprehensible that the administration is telling Congress not to put sanctions on Iran, a country that the U.S. is technically at war with, and which is the leading state sponsor of terrorism, yet would call for sanctions on Israel. If the reports are true, the act of sanctioning Israel would be unprecedented, and would signal a major and dangerous policy shift of U.S. foreign policy."
Source: WND, Do Not Stop Sharing This Until Every Person Who Cares About Women Sees This, You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Shin Bet Thwarts Major Hamas Attack
suspects. Click here to watch: Shin Bet Thwarts Major Hamas Attack on Jerusalem Soccer Stadium. Members of a Hamas terror ring in the West Bank, run from the organization's headquarters in Turkey, sought to carry out an array of major attacks, including on Jerusalem's main soccer stadium and its light rail line, the Shin Bet security service said Thursday. The Shin Bet announcement confirmed a Times of Israel report last week that said Israel had arrested dozens of members of a Hamas terror network operating throughout the West Bank. The network, Pa officials said, was funded and directed by Hamas officials in Turkey who have set up a de facto command center in the Muslim country. More than 30 Hamas operatives were arrested during the month of September, the Shin Bet said Thursday. The majority were recruited while studying in Jordan and trained in either Syria or the Gaza Strip, which they entered via tunnels from Sinai. The Shin Bet said the ring was preparing to kidnap Israelis in Israel and abroad, enter Israeli villages, detonate car bombs, perpetrate roadside attacks, and execute a major terror attack in Teddy Stadium, where the Israeli soccer team Beitar Jerusalem plays its home games. The Shin Bet asserted that the plan was evidence of an "indefatigable" desire on Hamas's part to rehabilitate its terror infrastructure in the West Bank and to tug Israel into a sharp military response, which might indirectly lead to the toppling of PA President Mahmoud Abbas's regime, which is "one of Hamas' goals."
Watch Here
Israel has appealed to the NATO coalition — of which Turkey is a member – and to the US leadership to take steps against Ankara for enabling Hamas terrorists to operate and plan terror attacks against Israelis from its territory. "It is unthinkable that a NATO member should host a terror organization that trains and prepares terror attacks in its territory," sources in Jerusalem said. Turkish officials vehemently denied the allegations, with diplomats calling the Israeli claims "lies and deceit," Ynet reported. "Turkey holds dialog with Hamas but would not under any circumstances allow a terror group to operate from its territory," an official said. He ascribed the allegations to Israeli parties "who will do anything to torpedo efforts to settle the disputes between the countries and turn over a new leaf."
Source: Times of Israel, Is This What you Want to See on Your Hometown Streets?
islam-lashes, Today's Most Watched Video
=======================
Jordanian MP Calls for Terrorism Against 'Filthy Jews', Jordanian-MP, Click here to watch: Jordanian MP Calls for Terrorism Against 'Filthy Jews'. Israeli Prime Minister Binyamin Netanyahu has gone out of his way in recent weeks to assure Jordan's King Abdullah that Israel is committed to the peace treaty between the two countries, repeating a pledge to even prevent Jews from praying at their holiest site - the Temple Mount - in response to Jordanian demands. But the Jordanian government has been striking a far less conciliatory tone, with ministers calling on the king to revoke the peace treaty with Israel. Last week, following the deadly attack at a Jerusalem synagogue, Jordan's parliament held a minute's silence and dedicated a special prayer - in honor of the two terrorists, who MPs hailed as "heroes". In a TV recent interview, translated by the Middle East Media Research Institute (MEMRI), one Jordanian MP provided an insight into just how hostile Jordanian parliamentarians are towards their country's "ally."
Watch Here
Speaking to Roya TV, MP Rudaina Ati praised "the (Jerusalem synagogue) operation" for sending "a clear message to the Zionist entity and to Stink-iyahu," referring to Israel with the term used by belligerent Arab states who refuse to recognize the existence of an independent Jewish state. "The (Jews) must reconsider what they are doing, because they always violate treaties and abide by none," she continued, playing to anti-Semitic tropes popular in the Arab world. Ati called on Arabs to use violent "resistance" to "liberate Palestine from the colonialist Jews," and stated that she believes in "the right of return" - referring to the demand to flood the Jewish state with millions of descendants of Palestinian Arabs who fled during the 1948 War of Independence, effectively liquidating the Jewish state. She even went so far as to caution the Palestinian Authority not to soften its stance or make any concessions to Israel. "The Palestinian Authority must not defend the interests of the filthy Jews on the land of Palestine," she declared.
Source: Arutz Sheva, God Is Listening And Answering Our Prayers
rain, Today's Most Watched Video
You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Supermarket Stabbing Caught on Camera (Graphic)
supermarket-attack
Click here to watch: Supermarket Stabbing Caught on Camera
In-store security cameras picked up the brutal stabbing attack on Wednesday, in which an Arab terrorist stabbed two Jewish shoppers at a Rami Levy supermarket in Mishor Adumim, located near Maale Adumim to the east of Jerusalem. The two victims, aged in their 50s, suffered moderate head and shoulder wounds from the knife attack that caught them off-guard as they stood shopping in the store's aisle, unaware of their 16-year-old Arab attacker standing beside them and preparing to strike. The video also shows the armed security guard who happened to be shopping in the store at the time and chased down the terrorist and shot him, leaving him lightly wounded. Two other suspects were arrested following the attack, including an Arab worker at the supermarket which hires both Jewish and Arab workers. Police suspected that the knife used in the attack belonged to the store, and was given to the attacker by the employee.
Watch Here
The security threat posed by Arab workers has been raised recently given the fact that several prominent attacks were committed by terrorists employed near the site of their attacks. After a media flurry was raised over Ashkelon Mayor Itamar Shimoni's decision to limit Arab construction workers on sites near kindergartens, there was an outpouring of criticism, with Economics Minister Naftali Bennett (Jewish Home) going as far as to claim 99.9% of Arab citizens of Israel are loyal to the state. That figure was debunked by a recent poll, which showed 29% of Arab citizens of Israel blamed the state for the recent wave of terrorism, meaning a third of Israeli Arabs gave tacit approval to terrorism.
Source: Arutz Sheva, *** The Hanukkah Video you will not be able to Stop Watching!
=========================
You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Stabbing Attack in Mishor Adumim Supermarket
mishoradumim-attack, Click here to watch: Stabbing Attack in Mishor Adumim Supermarket Injures Two, Two people were injured in a stabbing attack Wednesday afternoon, after a terrorist began attacking civilians at a Rami-Levy superstore in Mishor Adumim, near Ma'ale Adumim in the Jerusalem area. Magen David Adom (MDA) forces arrived at the scene shortly after the attack began at around 4:20 p.m., and gave emergency first-aid treatment to the injured. Both are men in their mid-50s and suffering from shoulder and head wounds; according to MDA spokesman Zaki Heller, at least one of the injured was an actual MDA paramedic. The terrorist was apprehended and has sustained light injuries after being shot by a security guard at the scene. Two additional suspects have now been arrested as well, Walla! News reports about one hour after the attack, and eyewitnesses say that the Israel Security Agency (ISA) is interrogating them at the scene. It remains unclear whether they were involved."Near the cash registers there were two people, injured, about 50 years old, fully conscious with stab wounds in the upper body," Fadi Badarne, an MDA medic, stated to the press. "They told us that as they were shopping, they were jumped upon suddenly by a terrorist, who stabbed them." "We gave them first aid at the scene and evacuated them to Hadassah Ein Kerem Medical Center in Jerusalem while fully conscious, with moderate injuries," Badarne continued. "The terrorist was shot in the limbs and treated there as well; he's in mild to moderate condition."
Watch Here
Hadassah Medical Center representatives added just before 5:30 pm that two additional people had been admitted to Hadassah Hospital at Mount Scopus and are being treated for acute anxiety. Meanwhile, photos and some video of the attack - and its aftermath - have begun surfacing on social media. Initial reports indicated that the attack was a shooting, but MDA medics and Channel 2 reported shortly after reports first aired that the attack was, in fact, a stabbing - and that the terrorist was not shot and killed, but merely injured.
Source: Arutz Sheva, *** The Hanukkah Video you will not be able to Stop Watching
=======================
tutti gli islamici della LEGA ARABA sono un nazismo shariah, che, soffocherà il genere umano! chi, è contro Israele, sta sputando sulla vita dei propri figli! New Video Encourages Arab Youth to Butcher Jews
terror-video, Click here to watch: New Video Campaign Encourages Arab Youth to Butcher Jews
As high-profile terrorist attacks escalate in Israel, particularly around the Jerusalem area, a new Palestinian Arab video uploaded to YouTube last week shows the idolization of terrorism and propaganda fueling the current wave of attacks. In the video, one Arab terrorist wrapped in a Palestine Liberation Organization (PLO) flag and with a hand grenade strapped on his belt can be seen passing out handguns, knives, swords and hatchets to six other terrorists.
Watch Here
The video comes in the midst of a wave of attacks on Jews using many of the various weapons displayed, included guns, knives and hatchets, all of which were used lethally in the brutal attack on a Jerusalem synagogue in Har Nof last month. Just this Monday a female Arab terrorist of Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas's Fatah faction stabbed a Jew at Gush Etzion Junction in Judea and was shot and critically wounded while trying to flee; reportedly she had been jailed for a year in the past for a stabbing attack at the same exact location.
=====================
tutti gli islamici della LEGA ARABA sono un nazismo shariah, che, soffocherà il genere umano! chi, è contro Israele, sta sputando sulla vita dei propri figli! #salviamoSoheil, condannato a morte per un post su Facebook, Sabri Najafi Welsberg, Trentino-Alto Adige
Firma la petizione, Soheil Arabi ha 30 anni, è fotografo e blogger e ha una figlia di 5 anni. Un anno fa veniva arrestato per aver insultato il profeta Maometto e alcuni personaggi politici iraniani su Facebook.
Due giorni fa, il 26 novembre, Soheil è stato definitamente condannato a morte, nonostante si sia pubblicamente pentito per quello che ha scritto.
Secondo la legge islamica se una persona si pente di quel che ha fatto, la condanna puٍ essere ridotta a 74 colpi di frusta.
Sono nata a Shiraz, una città bellissima nel sud dell'Iran. All'età di 20 anni mi sono trasferita a Teheran dove ho studiato Scienze Politiche.
Nel 1980 ho deciso di partire per l'Italia, spaventata dai provvedimenti del regime di Khomeini. Nella mia vita mi sono sempre battuta per i diritti di genere e per i diritti umani.
Il servizio di sicurezza iraniano ha ora cominciato a diffondere la calunnia secondo la quale Soheil sarebbe stato condannato per stupro, accusa facilmente smentibile dalla lettera di condanna.
Chiedo alle autorità iraniane la sospensione della Pena di morte a Soheil Arabi e il rispetto delle leggi internazionali sui diritti umani secondo le quali la pena di morte puٍ essere esercitata soltanto per i crimini più gravi, tra i quali senz'altro non rientrano i reati d'opinione.
Firma la petizione https://www.change.org/p/salviamosoheil-condannato-a-morte-per-un-post-su-facebook?utm_source=action_alert&utm_medium=email&utm_campaign=191786&alert_id=KKhbfzRzJr_%2F2cZRHYOu3x%2B56eNAuiMMnIYy5sDph0L1LDhIeO023HQnNCxABOpSh8uF4cp2LMN
quel ragazzo di anticristo: Obama GENDER, dovrebbe ridurre il numero di bugie, che dice, altrimenti, di questo passo lui dovrà andare anche, dal falegname per farsi tagliare il naso!
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/12/07/mal-di-gola-obama-visita-fuori-programma-in-ospedale_059111f8-0741-45ca-9423-0c6a361026ed.html
Ciao, lorenzo. Anche se nessuno ne parla, l'Unione Europea sta iniziando a discutere la cosiddetta "Equal-Treatment Directive", una direttiva comunitaria che, se approvata, avrà valore vincolante per gli Stati membri e sarà quasi impossibile da riformare.
La proposta è stata originariamente elaborata con l'intento lodevole per proteggere le persone con disabilità dalle discriminazioni. Tuttavia, da quel momento il documento è stato strumentalizzato per altri fini: limitare le libertà dei cittadini con modalità che non hanno precedenti. In gioco ci sono la libertà contrattuale, la libertà di coscienza e di autonomia privata, soprattutto in tema di matrimonio e famiglia.
Per fare alcuni esempi, tratti da Paesi in cui sono già in vigore direttive simili, un fiorista è stato citato in giudizio perché non voleva fare composizioni floreali per un matrimonio tra persone dello stesso sesso; oppure, un campo estivo cristiano è stato citato in giudizio perché non voleva affittare la propria sede a un'associazione gay.
La direttiva parte dal principio per il quale non bisogna discriminare le persone in quanto tali (principio ovviamente nobilissimo), per poi finire per costringere le persone a stipulare contratti (e quindi a comportarsi) in modo contrario alle loro convinzioni morali o religiose.
Nel caso concreto del fiorista, un conto è esporre fuori dal proprio negozio un cartello con scritto "Vietato l'ingresso ai gay", il che rappresenterebbe una trovata discriminatoria e odiosa (oltre che stupida, dato che non sarebbe possibile "certificare" l'orientamento sessuale dei singoli clienti), un altro è rifiutarsi di lavorare alla preparazione di un "matrimonio" gay: a nostro avviso, se un fiorista non ritiene (per ragioni personali, morali or religiose che siano) di fornire un servizio, deve avere la libertà di non farlo. Ciٍ non costituisce affatto una discriminazione: al contrario, costringere a stipulare un contratto e a comportarsi di conseguenza (magari contro le proprie convinzioni etiche o religiose).rappresenta un atto violento e illiberale.
Un altro esempio concreto: un ristorante di Madrid qualche mese fa si è rifiutato di organizzare un banchetto per un matrimonio gay. Il ristorante ha numerosi dipendenti e clienti omosessuali, e nessuno di essi ha mai segnalato di aver subito discriminazioni. Tutt'altra cosa, ancora una volta, è la fornitura di un servizio che puٍ andare contro le convinzioni del proprietario dell'attività: nel caso specifico, se il ristoratore è convinto che il matrimonio sia solo quello tra uomo e donna, a nostro parere nessuno deve obbligarlo ad organizzare un banchetto di nozze di altro tipo.
Ancora una volta, si tenta di far avanzare il fronte dei cosiddetti "diritti LGBT" e del "matrimonio" gay (e di impedire a chi dissente di agire liberamente di conseguenza, nel rispetto di tutti) con l'odioso "cavallo di Troia" della lotta alle discriminazioni contro i disabili. Come a dire "Se non sei d'accordo con il matrimonio gay, sei come quelli che discriminano i disabili". E invece no!
Le due cose non hanno nulla in comune: bisogna contrastare il più possibile le discriminazioni contro i disabili (e contro chiunque altro) senza modificare il concetto di "discriminazione" a fini ideologici.
Gudrun Kugler, consulente di CitizenGO e direttrice dell'Osservatorio contro l'Intolleranza e le Discriminazioni contro i Cristiani in Europa, ha lanciato la seguente petizione (http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive), per chiedere all'Unione Europea di accantonare il progetto "Equal-Treatment Directive".
La proposta di direttiva sulla parità di trattamento puٍ essere adottato o modificato solo da una decisione unanime di tutti gli Stati membri, e non è un caso che, in una Conferenza tra lobby gay dello scorso ottobre al Parlamento Europeo, si sia insistito più volte sulla necessità di far accettare questa direttiva anche ai molti Paesi che non la vogliono adottare.
Ti invito, lorenzo, a partecipare alla petizione di Gudrun con la tua firma, come ho fatto io:
http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive
Dopo aver firmato, ti invito come sempre a diffondere l'iniziativa tra i tuoi amici e conoscenti. Puoi usare Gmail, Facebook e Twitter (tramite la pagina che visualizzerai dopo la firma) o il servizio di posta elettronica che preferisci (inoltrando questo mio messaggio, oppure quello che riceverai automaticamente dopo aver firmato).
Varie associazioni pubblicheranno una lettera aperta il 3 dicembre, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, per affermare con forza che le vere discriminazioni si combattono senza ideologia e senza limitare la libertà di nessuno. Tutte le firme raccolte saranno allegate alla lettera, e sono convinto che non vorrai far mancare la tua.
http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive?m=5&tcid=8664360
Grazie per la tua partecipazione.
A presto, No al progetto "Equal Treatment Directive"
Cari ministri, Per quasi sei anni si è discussa una proposta della Commissione per una nuova "direttiva recante applicazione del principio della parità di trattamento fra le persone indipendentemente dalla religione o le convinzioni personali, la disabilità, l'età o l'orientamento sessuale" (COM / 2008/0426 def). La proposta resta bloccata perché alcuni Stati membri continuano a resistere alla pressione di accettare questa proposta. Come cittadini europei, noi consideriamo questa proposta di direttiva ingiusta ed eccessivamente restrittiva. Mentre vi è l'obbligo per gli Stati e le autorità pubbliche del trattamento di tutti i cittadini allo stesso modo, privati o imprese private (tranne nei casi di rischio che una posizione dominante possa essere abusata) devono essere liberi nelle loro decisioni. La libertà è un requisito della dignità della persona umana. Oltre alla libera espressione di opinioni e pareri, la conclusione di contratti è il modo più importante di interazione sociale. La libertà di contratto prevede il diritto di scegliere liberamente i propri partner contrattuali. Limitare la libertà contrattuale significa interferire radicalmente con un'importante libertà civile.
 Riteniamo che la proposta di direttiva è in realtà una direttiva anti-libertà. Non c'è consenso su tale legislazione. Pertanto vi chiediamo di abbandonare finalmente il progetto Equal-Treatment Directive.
Cordialmente http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive?m=5&tcid=8664360
in questa profezia Gezabele, è la Regina di inghilterra, che, lei protegge la sinagoga massonica di satana: e fa il rappresentante della Chiesa Anglicana, al tempo stesso? ASSOLUTA APOSTASIA! LA FIGLIA A CUI SI RIVOLGE GESù SEI TU? 24 novembre 2014 – La terra, travolta dai loro metodi malvagi, gemerà di dolore
Inviato da Messaggi da Gesu Cristo dicembre 6, 2014. Archiviato in Grande Tribolazione, Seconda Venuta, Mia amatissima figlia, sapessi quanto ho bisogno di essere consolato in questo momento in cui così tanti sono caduti lontano da Me. Le Mie Lacrime scorrono a torrenti, mentre l'esercito di Satana, posseduto da uno dei più vili dei suoi demoni, Gezabele, ha indotto in tentazione molti di coloro che dicono di rappresentare Me. Quante cose hanno dimenticato e quanto poco si ricordano della Mia Promessa di ritornare!
Il momento della Mia Seconda Venuta si avvicina velocemente e l'esercito di Satana si è raccolto in gran numero, pronto a dare battaglia contro quelli che Io chiamo Miei. Questo malvagio esercito sarà guidato dai Miei nemici e non c'è niente che non faranno per cercare di ingannare il mondo affinché, creda alle loro falsità. Parlando nel Mio Nome, prenderanno con sé santi uomini e donne e diventeranno una forza di cui tener conto. Accolti con grande soddisfazione da un mondo laico, cambieranno la faccia della terra e sulla loro scia provocheranno la rovina. La terra, travolta dai loro metodi malvagi, gemerà di dolore e ciٍ sarà attestato da un grande sconvolgimento. Ogni malvagio atto di profanazione che essi infliggeranno al Mio Corpo, si manifesterà attraverso i cambiamenti del clima, la perdita dei raccolti, le modificazioni nell'atmosfera ed un diluvio di enorme portata; ci saranno poche nazioni sulla terra che non saranno colpite a causa delle loro azioni. Mio Padre infliggerà grandi sofferenze su di loro.
Per ogni persona che condanneranno nel Mio Nome, anch'essi saranno condannati. Per ogni azione dolorosa che infliggeranno ai figli di Dio, anche loro subiranno lo stesso dolore. L'inferno che essi porteranno a milioni di persone, provocherà una punizione simile ai fuochi che bruciano ogni giorno nell'abisso eterno.
Le Porte del Cielo gli verranno sbattute in faccia ed essi urleranno in agonia quando, nell'Ultimo Giorno, saranno accecati dalla Mia Luce. Essi fuggiranno, da codardi quali sono, cercando di trovare riparo dalla Mia Giustizia, ma non vi saranno luoghi in cui trovar sollievo. Accecati, essi correranno e cadranno, ma non ci sarà alcun posto dove andare. Rimarranno indietro, poiché nessuno di loro avrà l'energia o la forza di volontà di chiedere il Mio Aiuto, in quanto, costoro hanno interamente gettato via la Vita che avrebbero potuto avere, ma di cui non potranno più avvalersi.
AscoltateMi adesso, poiché, Io dichiaro solennemente, che, l'uomo che vive secondo la Mia Parola, e che rimane leale a Me, non ha nulla da temere. L'uomo che Mi maledice e che chiude risolutamente la porta dietro di lui, al Mio Regno, sarà cacciato via.
Il vostro Gesù http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2014/12/06/24-novembre-2014-la-terra-travolta-dai-loro-metodi-malvagi-gemera-di-dolore/
LA SHARIAH DELLA LEGA ARABA, è POLITICAMENTE, ED IDEOLOGICAMENTE RESPONSABILE, DI QUESTO MASSACRO, DI CRISTIANI PER TUTTO IL MONDO! I SATANISTI MASSONI: ONU, SONO ASSOLUTAMENTE COMPLICI IN TUTTO QUESTO.. E A TUTT'OGGI NESSUNO, NEANCHE LA CHIESA CATTOLICA: HA IL CORAGGIO DI CONDANNARE LA SHARIAH! http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/12/7/30288e7af323041fc8399338734687ba.jpg
GOMA, 7 DIC - E' di almeno 14 morti il bilancio di un nuovo attacco nella città di Beni, nell'est della Repubblica Democratica del Congo. Lo riferiscono autorità locali. Il nuovo attacco, probabilmente ad opera dei ribelli ugandesi delle Forze Democratiche Alleate (ADF), porta a oltre 200 le vittime, solo da ottobre scorso, di una serie di attacchi con 'armi bianche' a Beni e nei suoi dintorni. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/12/07/congo-attacco-a-beni-almeno-14-morti_63da5345-b77b-4629-8e14-8241cce7dbc4.html
7 DIC - Un corrispondente del Washington Post (Wp) in carcere in Iran da oltre quattro mesi, Jason Rezaian, è stato formalmente incriminato, ma per il momento non si conoscono i capi di accusa: lo riporta la Bbc online. Il reporter, con doppia cittadinanza americana e iraniana, insieme alla moglie iraniana, Yeganeh Salehi, erano stati arrestati a luglio e la donna era stata rilasciata a ottobre. Rezaian è stato per circa 10 ore in tribunale ieri ed ha firmato un documento con l'incriminazione.
====================
https://www.facebook.com/stefano.piccini.73 le tue bugie sono uno scandalo! COSì SECONDO TE, è PUTIN, CHE, UCCIDE I CIVILI NEL DONBASS? TU SEI L'ASSASSINO STERMINATORE, IL NAZISTA MERKEL, OBAMA GENDER, CHE, NON RICONOSCI IL VOLERE SOVRANO DEL POPOLO RUSSOFONO: INVESTITO DA UN NAZISMO, CHE è: GENOCIDIO IRRAZIONALE ED INCOSTITUZIONALE.. POICHé, CHI REALIZZA UN GOLPE ( CON IMPUNITI CECCHINI CIA A MAIDAN) CONTRO, LA COSTITUZIONE, POI, NON PUò FARE DELLA COSTITUZIONE STUPRATA, UN GENOCIDIO PIANIFICATO: CONTRO, LA VOLONTA DEMOCRATICAMENTE ESPRESSA DEI POPOLI. SE, TU PRENDI DEI SOLDI, SUL SANGUE DI QUESTI INNOCENTI.. TU ANDRAI ALL'INFERNO CON LORO!
KIEV, 7 DIC - Cinque civili sono stati uccisi nell'est dell'Ucraina la notte scorsa, 2 giorni dopo l'inizio della tregua e in coincidenza con il debutto dei negoziati di pace tra esercito e ribelli filo-russi. Secondo le autorità municipali, 3 civili sono stati uccisi e 10 sono rimasti feriti a Donetsk. Da parte sua, il governo pro-Kiev della regione ribelle di Lugansk ha reso noto che altri 2civili sono morti nel villaggio di Kriakivka in seguito a un colpo di artiglieria che ha colpito una casa.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/07/ucraina-cinque-civili-uccisi-a-est_4e292352-320b-4880-8e53-390f6aa408b2.html
LA SHARIAH DELLA LEGA ARABA, è POLITICAMENTE, ED IDEOLOGICAMENTE RESPONSABILE, DI QUESTO MASSACRO, DI CRISTIANI PER TUTTO IL MONDO! I SATANISTI MASSONI: ONU, SONO ASSOLUTAMENTE COMPLICI IN TUTTO QUESTO.. E A TUTT'OGGI NESSUNO, NEANCHE LA CHIESA CATTOLICA: HA IL CORAGGIO DI CONDANNARE LA SHARIAH! Turchia: Nobel denuncia clima di "paura", Pamuk, "libertà d'espressione è scesa a un livello molto basso" 07 dicembre 2014, ISTANBUL, Lo scrittore turco Orhan Pamuk, Premio Nobel per la letteratura nel 2006, ha denunciato il clima di "paura" che regna in Turchia e la pressione del regime islamico-conservatore sui media.
 "Il peggio è che ci sia una paura. Vedo che tutti hanno paura, questo non è normale... - ha detto in una rara intervista a Hürriyet in occasione del lancio del suo nuovo romanzo -. La libertà di espressione è scesa a un livello molto basso". http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/12/07/turchia-nobel-denuncia-clima-di-paura_ac00245b-6132-4ab6-b436-9284d6f9a638.html